Nella ripresa il Gravina doma 2-0 il Piero Mancuso.

Nella ripresa il Gravina doma 2-0 il Piero Mancuso.

Lunedì 07 Novembre 2011 00:15 di "Redazione"
Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Gioca bene la Piero Mancuso sul campo del Gravina, al termine dei 90’ ad aggiudicarsi l’intera posta in palio sono i padroni di casa con il classico risultato di 2-0. Le reti che hanno consentito ai biancoverdi di imporsi sui messinesi sono state siglate dal superlativo Villani a inizio ripresa (52'), grazie a una potente conclusione dal limite dell'area che si insaccava sotto la traversa della porta difesa da Fumìa, e dal difensore Ciaccio (66'), lesto a inserirsi di testa in sèguito a un corner e a trafiggere così nuovamente l'estremo difensore messinese.

La gara: Gravina pericoloso sin dalle prime battute di gara con Tomaselli (10') e Villani (11') che cerca da lontano per sorprendere Gravino.  Ci provava anche Papaserio (31') di testa da due passi, ma Fumìa sventava. Nella ripresa le due reti del Gravina:  ad aprire le marcature è Villani con un preciso tiro che s'infilava sotto la traversa, nulla da fare per l'estremo ospite Fumia.

Sull'onda dell'entusiasmo i padroni di casa si gettavano in avanti alla ricerca del raddoppio e lo ottenevano al 67' grazie ad un deciso colpo di testa di Ciaccio su palla proveniente dalla bandierina. Nel finale erano gli ospiti a prendere in mano le redini del gioco ma il Gravina si difendeva con determinazione. Con il trascorrere dei minuti gli animi si accendevano e ben tre giocatori venivano allontanati dal direttore di gara per l'eccessivo nervosismo.

Gravina    2     Piero Mancuso  0