Svolta nella carriera sportiva di Antonio Cinturrino: nuovo Direttore Sportivo del Domenico Savio.

Svolta nella carriera sportiva di Antonio Cinturrino: nuovo Direttore Sportivo del Domenico Savio.

Lunedì 12 Agosto 2019 14:30 di "Mimmo Muscolino"
Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La sua passione è tanta, il suo amore verso lo sport lo conosciamo tutti, un “giovanotto” come tutti cresciuto con un pallone fra le mani, quante partitelle nella piazza del suo paese natale, poi il salto in un rettangolo di gioco a fare parte di una squadra di calcio a 11 con l’obiettivo di onorare la maglia del suo paese.  Obiettivo rimasto tale anche quando l’età si fa sentire, nel suo animo c’è anche la passione del futsal, il suo amore verso lo sport è tanto, allora decide di continuare, se possiamo dire nella triplice veste di giocatore, capitano e dirigente: ecco la nascita della Pgs Aliese che prende parte al suo primo campionato maschile  di Serie D di calcio a 5, era l’estate del  2014 con una figura femminile come carica di Presidente: Liliana Bonfiglio.

Un progetto di aggregazione sportiva è sociale che possiamo dire il punto di partenza di Antonio Giuseppe Cinturrino che lo ha portato da pochi giorni a ricoprire un nuovo ruolo della sua carriera sportiva.  Dal 9 Agosto è diventato il nuovo Direttore Sportivo del Domenico Savio compagine di Serie C2 di calcio a 5 maschile, come è nel suo stile, in queste settimane ha lavorato in sordina, dietro le quinte, concentrato a costruire il roster per la prossima stagione da consegnare al tecnico Giovanni Pinto, l’artefice della storica promozione in Serie C2 la scorsa stagione sulla panchina della Valdinisi.

Con il nuovo ruolo continua in modo graduale la sua crescita professionale nel mondo dello sport dove in questi anni tra alti e bassi non ha mollato, la volontà di fare qualcosa d’importante attraverso uno sport non certo molto noto nella nostra riviera jonica, soprattutto nel suo comprensorio Alì Terme – Nizza di Sicilia, la sua grinta, la forza di volontà lo hanno indotto a proseguire il suo obiettivo, ecco che dopo la crescita graduale della Pgs Aliese (nelle vesti di giocatore, già studiava da dirigente), arriva la prima trasformazione di qualità, entrare a fare parte, unendo le forze del progetto della Valdinisi Futsal ultima da giocatore (2017-18). La stagione successiva entra in pieno titolo nel ruolo di Direttore Sportivo costruendo un organico per il salto di categoria che arriva alla fine attraverso il percorso dei play-off.

Un percorso fatto non da solo, nel suo cammino che lo ha portato  ad essere il DS giallo-blù ci sono state due persone “particolari” Liliana Bonfiglio e l’amico Giuseppe Pistone, ecco che il suo destino lo lega nella scelta del suo “Presidente” a seguirlo anche in una nuova sfida lontano dalla zona jonica: una scommessa con una Società blasonata sposando appieno il progetto del Domenico Savio.

“Dopo un periodo amaro per via di come si sono evolute le cose nel Valdinisi, adesso sono felice – ci dichiara il Direttore Sportivo  Antonio Cinturrino – di far parte di un progetto ambizioso e vincente, in una piazza importante per il futsal. La presenza di mister Pinto e di una dirigenza giovane ma di esperienza, alimenta entusiasmo e fa sì che le ambizioni per il futuro prossimo siano già alte. Ma le ambizioni non portano i risultati, quindi dovremo lavorare sodo perchè solo così si ottengono i risultati.”

Come tutti i cicli della vita, anche quelli più belli, prima o poi finiscono, adesso c’è il Domenico Savio? “ È stata un’esperienza bellissima, vissuta con grande passione ed emotività, quella dello scorso anno, e la porterò sempre con me. Ci tengo a ringraziare di cuore tutti i tifosi aliesi e i calcettisti che ho incontrato in questi anni. Lo sport, però, è fatto di “domani” e io sono già concentrato su questa nuova avventura”.