Pianeta Figc Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=section&id=31&layout=blog&Itemid=498 Mon, 20 Nov 2017 01:49:53 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Svolta nei campionati dilettantistici: le sostituzioni salgono da tre a cinque. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14728:svolta-nei-campionati-dilettantistici-le-sostituzioni-salgono-da-tre-a-cinque&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14728:svolta-nei-campionati-dilettantistici-le-sostituzioni-salgono-da-tre-a-cinque&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Storico cambiamento nell’universo dei dilettanti, il Consiglio Federale della FIGC ha approvato la proposta avanzata dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti su impulso del Presidente Cosimo Sibilia, recependo una circolare dell’IFAB: dalla prossima stagione tutte le squadre dei campionati dilettantistici potranno effettuare cinque sostituzioni invece delle tre canoniche.

La novità ovviamente non riguarda il futsal, rimane invariato anche il regolamento dell’attività giovanile della LND che prevede sempre sette sostituzioni e quello della Serie A femminile su precisa indicazione dell’ IFAB.

Comprensibilmente soddisfatto il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti e Vice Presidente Vicario della FIGC Cosimo Sibilia che si è fatto promotore in prima persona di questo storico cambiamento:” Abbiamo compiuto un passo importante, una conquista ottenuta grazie al lavoro di squadra. Quando si fa sistema si ottengono risultati significativi. Una decisione che conferma ancora una volta la centralità della Lega Nazionale Dilettanti all’interno del sistema calcio. Le cinque sostituzioni rispondono ad un esigenza di cambiamento che sta attraversando il calcio a livello mondiale e l’Italia così fa uno scatto in avanti nel processo di miglioramento.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Pianeta Figc Sat, 05 Aug 2017 10:28:28 +0000
Dalla Serie D alla 3^ Categoria: addio la numerazione sulla maglia dall'1 all'11. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14571:dalla-serie-d-alla-3-categoria-addio-la-numerazione-sulla-maglia-dall1-all11-&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14571:dalla-serie-d-alla-3-categoria-addio-la-numerazione-sulla-maglia-dall1-all11-&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Un altro pezzo di calcio tradizionale se ne va, cade uno dei simboli che legavano il calcio dilettantistico a quello di “una volta”:  dalla Serie D alla 3^ Categoria addio alla numerazione dall’1 all’11,  la prossima stagione ognuno potrà avere il numero che vuole sulla propria maglia come quelle dei “campioni” della Serie A, il 21 di Pirlo o Zidane, il 99 di Ronaldo o il 32 di Vieri.  Ogni giocatore potrà scendere in campo con un numero di maglia dall'1 al 99.

La decisione è stata presa nell’ultimo Consiglio Federale  nella riunione del 26 giugno 2017, ha accolto la richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di deroga all’Art. 72 delle N.O.I.F. in materia di “tenuta di giuoco dei calciatori” volta a consentire, per la stagione sportiva 2017/2018, ai calciatori dei Campionati dilettantistici nazionali, regionali e provinciali, nonché dei Campionati giovanili juniores, di indossare, per tutta la durata della stagione sportiva, una maglia recante sempre lo stesso numero (non necessariamente progressivo) senza personalizzazione col cognome del calciatore che la indossa.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Pianeta Figc Sun, 02 Jul 2017 11:17:28 +0000
Adesso è obbligatorio: Dal 1° luglio in vigore la presenza di un defibrillatore all'interno di tutti gli impianti sportivi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14565:adesso-e-obbligatorio-dal-1d-luglio-in-vigore-la-presenza-di-un-defibrillatore-allinterno-di-tutti-gli-impianti-sportivi&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14565:adesso-e-obbligatorio-dal-1d-luglio-in-vigore-la-presenza-di-un-defibrillatore-allinterno-di-tutti-gli-impianti-sportivi&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 L'odissea di rinvii che si sono susseguiti per mesi è finalmente giunta al termine: dal 1° luglio scatta l'obbligo di legge per le società sportive dilettantistiche (SSD) e le associazioni sportive dilettantistiche (ASD) di essere dotate di defibrillatore all'interno dell'impianto sportivo che ne ospita le attività.

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il Ministro per lo Sport Luca Lotti hanno firmato il Decreto Balduzzi, protagonista negli ultimi 17 mesi di ben due rinvii (l'11 gennaio 2016 e il 19 luglio 2016) e una sospensione (fino al 30 giugno 2017, effettuata in base all’articolo 48 del decreto legge 17 ottobre 2016). E sono stati proprio i due Ministri a darne rapida notizia tramite i social network:

Beatrice Lorenzin, con un breve tweet, ha informato i suoi followers che da luglio sarà vigente l'obbligo dei defibrillatori negli impianti sportivi, anche dilettantistici, mentre Luca Lotti ha commentato in modo più ampio l'avvenuta firma del decreto, pubblicando sulla sua pagina Facebook un post che rappresenta un sunto del percorso fatto e sottolinea la grande importanza della presenza dei dispositivi salvavita all'interno delle strutture adibite all'attività sportiva.

Il Ministro, nello specifico, ha scritto che Mantenere un impegno, soprattutto nell’ambito delle Istituzioni non è solo una questione di principio. È una questione di sostanza. Oggi teniamo fede alla nostra parola: attraverso il Decreto congiunto tra Ministero della Salute e quello per lo Sport è in vigore l’obbligo per le società e le associazioni dilettantistiche di dotarsi di un defibrillatore all’interno dell’impianto sportivo in cui si svolgono le proprie attività”.

Il post prosegue evidenziando quanto i defibrillatori rappresentinoUn modo di rendere più sicuri e tutelati i tanti momenti di agonismo e di esercizio fisico che si praticano ogni giorno nel nostro ricchissimo mondo dello sport non professionistico. Troppo spesso funestato da tragedie evitabili grazie alla presenza di uno strumento tecnologico che può salvare la vita. Non sono pochi gli atleti che per tanti motivi si possono trovare in una condizione di emergenza mentre fanno sport. Tornano alla mente tante storie di giovani sportivi scomparsi che avrebbero potuto essere messi in salvo grazie a un defibrillatore. Ci siamo detti che avremmo dovuto fare di tutto perché non accadesse di nuovo. Abbiamo mantenuto quella promessa”.

Vediamo cosa dice il decreto al riguardo:

Come specificato nell'Articolo 1 (Dotazione e impiego dei defibrillatori da parte delle società sportive dilettantistiche), l'obbligo di dotazione e impiego di defibrillatori semiautomatici ed eventuali altri dispositivi salvavita si intende assolto quando:

  1. l'impianto sportivo utilizzato dalla SSD o dalla ASD è dotato di un defibrillatore semiautomatico o a tecnologia più avanzata;
  2. è presente una persona debitamente formata all'utilizzo di tale dispositivo durante le gare inserite nei calendari delle Federazioni sportive nazionali e delle Discipline sportive associate, durante lo svolgimento di attività sportive con modalità competitive e attività agonistiche di prestazione organizzate dagli Enti di promozione sportiva, nonché durante le gare organizzate da altre società dilettantistiche.

L'Articolo 2 (Obblighi), invece, specifica che:
le SSD e le ASD hanno l’obbligo di accertare, prima dell’inizio delle gare tramite propri referenti incaricati all'occorrenza, la presenza del defibrillatore all’interno dell’impianto sportivo, la sua regolare manutenzione e il suo corretto funzionamento, seguendo specifiche modalità indicate dalle linee guida presenti nell’allegato E del decreto ministeriale 24 aprile 2013;

le SSD e le ASD che utilizzano l’impianto sportivo devono assicurarsi che durante le gare da esse organizzate sia presente la persona debitamente formata ai sensi e per gli effetti dell’articolo 5, comma 7, del decreto del Ministro della salute del 24 aprile 2013.

L'Articolo 3 (Inadempimento dell’obbligo) pone chiaramente l'impossibilità di svolgere le attività sportive nel caso in cui venga constatata la mancanza del defibrillatore semiautomatico o di una tecnologia più avanzata utilizzabile come dispositivo salvavita.

Questi obblighi sono rivolti a tutte le SSD e le ASD che praticano una delle 396 discipline sportive riconosciute dal Coni (per approfondire questo punto si deve far riferimento alla delibera del 20 dicembre 2016, n. 1566 del Consiglio Nazionale del Coni).

Sono invece escluse dall'obbligo di dotazione del defibrillatore e dalla presenza obbligatoria del personale formato durante le gare le SSD e le ASD che praticano la propria attività al di fuori di un impianto sportivo e quelle che praticano discipline sportive a ridotto impegno cardiocircolatorio, quali bocce (escluse bocce in volo), biliardo, golf, pesca sportiva di superficie, caccia sportiva, sport di tiro, giochi da tavolo e sport assimilabili (come riportato nell'Art.5 del testo del decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana ).

]]>
info@sportjonico.it (di "Rita Cesarini") Pianeta Figc Sun, 02 Jul 2017 10:10:47 +0000
Firmata l'intesa Anci - Credito Sportivo per concessione di "mutui" per la realizzazione di impianti sportivi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14491:firmata-lintesa-anci-credito-sportivo-per-concessione-di-qmutuiq-per-la-realizzazione-di-impianti-sportivi&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14491:firmata-lintesa-anci-credito-sportivo-per-concessione-di-qmutuiq-per-la-realizzazione-di-impianti-sportivi&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Costruire, ristrutturare, potenziare, modernizzare strutture sportive comunali. Campetti di calcio, tennis, pallacanestro, palestre, piscine. Ma non solo: ippodromi, bocciodromi, piste di pattinaggio, piste ciclabili e palestre scolastiche. La promozione dello sport come antidoto alla violenza, all’ozio, alla marginalità sociale, è il principale obiettivo del protocollo firmato a Bari dal presidente dell’Anci Antonio Decaro e dal Commissario Straordinario dell’Istituto per il Credito Sportivo Paolo D’Alessio: 200 milioni di euro in mutui saranno messi a disposizione dei progetti di costruzione e riqualificazione delle strutture con una forte attenzione ai territori di minori dimensioni o penalizzati dalla distanza dai centri urbani: i piccoli Comuni e le Unioni di Comuni delle aree interne del Paese.

Quest’anno la dotazione raddoppia, arrivando a 200 milioni, divisi in due plafond. Il primo, di 100 milioni, sarà offerto con mutui a tasso zero per consentire, entro la fine del 2017, la definitiva realizzazione di progetti già in fase avanzata, per un massimo di 2 milioni concessi per ciascuna operazione. Il secondo, per altri cento milioni, verrà erogato agli enti locali e anche a privati nell’ambito di operazioni di partenariato pubblico privato a tasso agevolato (a titolo di esempio per i Comuni, l’1% per un mutuo a tasso variabile della durata di 15 anni), per coprire le spese eccedenti i due milioni a tasso zero del plafond A.

L’Associazione Nazionale Comuni Italiani - ANCI e l'Istituto per il Credito Sportivo hanno sottoscritto il 31/05/2017 un Protocollo d’intesa che prevede tra l’altro la concessione di contributi in conto interessi sui mutui per impianti sportivi.

I progetti definitivi o esecutivi per i quali è possibile richiedere l’ammissione a contributo devono essere relativi a: costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva, anche a servizio delle scuole, comprese le piste ciclabili, ivi compresa l'acquisizione delle aree e degli immobili destinati all’attività sportiva.

I progetti devono essere muniti di parere favorevole rilasciato dal CONI, si consiglia di attivarsi il prima possibile per il rilascio all’indirizzo web http://cis.coni.it.

Nell’ambito del Protocollo è stato previsto un plafond di € 100.000.000,00di mutui con quota interessi totalmente abbattuta, nel limite massimo di € 21.000.000,00 di contributi, da stipulare obbligatoriamente entro il 31/12/2017, anche con la finalità di fornire un impulso all’economia attraverso gli investimenti nel settore dell’impiantistica sportiva e destinato a comuni e unioni dei comuni attraverso l’iniziativa “Sport Missione Comune 2017” di cui:

  • € 50 milioni di mutui per interventi realizzati dai comuni delle aree interne e dalle unioni di comuni;
  • € 50 milioni di mutui per interventi realizzati dagli altri comuni.

Ciascun ente potrà presentare una o più istanze, ognuna relativa ad un solo progetto o lotto funzionale, che godranno del totale abbattimento della quota interessi nel limite massimo complessivo di € 2 milioni di mutui (€ 4 milioni per i comuni capoluogo e le unioni di comuni).

Ciascun mutuo potrà godere del totale abbattimento degli interessi sino all’importo massimo di € 2 milioni.

L’eventuale quota di ciascun mutuo eccedente l’importo di € 2 milioni godrà di contribuzione negli interessi dello 0,70%.

I mutui oggetto dell’avviso saranno a tasso fisso e avranno una durata massima di anni 15, nel caso in cui i mutui abbiano durate superiori, fino ad un massimo di anni 30, il contributo concesso a totale abbattimento della quota interessi sarà calcolato sulla durata di 15 anni e distribuito su tutta la durata del piano d’ammortamento.

Le istanze dovranno essere trasmesse, a mezzo di posta elettronica proveniente da casella PEC dell’Ente richiedente, all’indirizzo PEC icsanci2017@legalmail.it a partire dalle ore 10,00 del 06/09/2017 e non oltre le ore 24,00 del 28/10/2017.

Ciascuna istanza dovrà essere relativa ad un solo progetto o lotto funzionale e sarà esaminata a sportello fino ad esaurimento delle risorse stanziate.

]]>
info@sportjonico.it (di " Redazione") Pianeta Figc Tue, 13 Jun 2017 12:35:09 +0000
Lo sport messinese è in lutto per la dipartita di Carmelo Alfieri per diversi anni alla guida della Figc di Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13599:lo-sport-messinese-e-in-lutto-per-la-dipartita-di-carmelo-alfieri-per-diversi-anni-alla-guida-della-figc-di-messina&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13599:lo-sport-messinese-e-in-lutto-per-la-dipartita-di-carmelo-alfieri-per-diversi-anni-alla-guida-della-figc-di-messina&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Nel Luglio 2012 l’ultimo atto della sua attività di Presidente della Figc del Comitato di Messina, lo aveva fatto attraverso un comunicato: “ Prendo commiato da Voi tutti per motivi strettamente personali, da Presidente della Delegazione Provinciale, non potendo più svolgere a tempo pieno il mio mandato…... lascio una Delegazione prima Sicilia per numero di squadre di Terza categoria e con importanti numeri nelle altre categorie vedasi Calcio a 5 maschile, femminile, ecc.

Un ringraziamento a tutti coloro che mi hanno collaborato e mi sono stati vicini in questi anni, ma soprattutto voglio ringraziare i Presidente di società, cuore pulsante del sistema calcio, che hanno creduto nel mio lavoro e nella bontà del sistema federale. Aver conosciuto tantissime persone, al di là del ruolo rivestito, è stato per me motivo di orgoglio e di crescita sul piano umano e personale.

A tutti i dirigenti, calciatori, arbitri, giornalisti della carta stampata e non, ai signori Sindaci dei vari Comuni e ai sostenitori, va il mio deferente e affettuoso saluto. Un in bocca al lupo e ad maiora”.

Stiamo parlando di Carmelo Alfieri per diversi anni  Presidente della Figc di Messina, nella giornata di Giovedi  ci ha lasciato, in questo momento di dolore la redazione di Sportjonico, ma non solo tutti gli sportivi, tutti coloro che hanno avuto modo di conoscerlo, di apprezzare le due doti umane, siamo vicini alla famiglia.

Il suo impegno con la Figc è stato immenso, il sabato e la domenica girava i campi della terza categoria, un torneo che grazie alla sua caparbietà è il profondo amore verso uno sport che lo ha accompagnato per tutto la sua vita, prima come arbitro, via via nei quadri federali fino a coprire la carica in Figc.

Con lui la delegazione di Messina ha cambiato volto “il merito non è mio, ma di tutti i miei collaboratori, ma soprattutto delle Società “ questo me lo ripeteva sempre nelle nostre chiacchierate telefoniche (ci sentivamo spesso durante la settimana, sempre disponibile……attraverso il dialogo accettava anche le critiche).

Con lui il campionato di Terza Categoria di Messina sotto la sua Presidenza  è salito alla ribalta nazionale (ha ereditato una competizione dove c’erano poche squadre……con la sua gestione in pochi anni dal 2009 in poi   in poco meno di due stagioni si è arrivati al boom di ben 43 Società ai nastri di partenza di un torneo che ogni domenica attirava sui campi messinesi tantissimi tifosi, l’attenzione dei media e televisione……Messina era diventa il simbolo della Figc siciliana ma non solo. Io ho avuto l’onore e il piacere di conoscerlo, possiamo dire che il sito sportjonico è nato è cresciuto in parallelo con il suo periodo di Presidenza, ho potuto apprezzare le due doti umane e sportive.

Ciao Presidente…………. Ti saluto come tu ci hai saluto in quel Luglio 2012 “va il mio deferente e affettuoso saluto. Un in bocca al lupo e ad maiora

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Pianeta Figc Thu, 24 Nov 2016 22:05:30 +0000
Giovedi 13 ottobre 2016 convocata l'Assemblea Straordinaria Elettiva dell'Associazione Italiana allenatore di Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13281:giovedi-13-ottobre-2016-convocata-lassemblea-straordinaria-elettiva-dellassociazione-italiana-allenatore-di-messina&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13281:giovedi-13-ottobre-2016-convocata-lassemblea-straordinaria-elettiva-dellassociazione-italiana-allenatore-di-messina&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 E' stata  convocata per Giovedì 13 ottobre 2016 alle ore 17:00 in prima convocazione e Venerdì 14 ottobre alle  ore 17:00, in seconda convocazione, presso la sede della Delegazione Provinciale Figc Lnd di Messina sita in via Oreto n. 2, l'Assemblea Straordinaria Elettiva dell'Associazione Italiana Allenatori di Calcio Gruppo provinciale Messina.

Dieci i punti all'ordine del giorno: si parte dalla  Nomina del presidente (uscente Francesco Cottone)  e del segretario (Andrea Argento)  dell'Assemblea. Il scondo punto: Nomina ed insediamento commissione elettorale - verifica poteri. Il terzo punto: Comunicazioni del Presidente Regionale, il punto seguente " Relazione del Presidente Provinciale uscente";

Al quinto punto all'ordine del giorno: Presentazione candidati alla carica di Presidente provinciale e relativo programma; Segue (6 punto)  "Presentazione candidati alla carica di Consiglieri provinciali; Al settimo: Rinnovo cariche sociali provinciali, votazione e scrutinio;

Ottavo punto:  Elezioni dei delegati Assemblea Regionale; Il penultimo punto all'ordine del giorno "Proclamazione degli eletti". Ultimo punto: Varie ed eventuali.

Hanno diritto di voto tutti gli  allenatori associati aII'AIAC entro i 15 qiomi antescedenti la data di svolgimento dell'Assemblea (art.S comma 20 §tatuto provinciale).

Il seggio elettorale rimarrà aperto dalle ore 19.00 alle ore 22.00.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Pianeta Figc Wed, 28 Sep 2016 20:54:15 +0000
Lunedi 5 a Grotte presentazione dei calendari di Eccellenza e Promozione e Serie C1 calcio a 5. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13138:lunedi-5-a-grotte-presentazione-dei-calendari-di-eccellenza-e-promozione-e-serie-c1-calcio-a-5-&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13138:lunedi-5-a-grotte-presentazione-dei-calendari-di-eccellenza-e-promozione-e-serie-c1-calcio-a-5-&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Lunedì 5 Settembre 2016 con inizio alle ore 12.00 nell’aula consiliare del Comune di Grotte nell’agrigentino saranno diramati i calendari dei due gironi di  Eccellenza  e dei quattro della  Promozione.

Insieme ai due maggiori campionati dilettantistici, sarà diramato anche quello del girone della Serie C1 del calcio a cinque.

Nel pomeriggio saranno ufficializzati anche i gironi della Prima Categoria, delle squadre escluse e quelle ripescate dalla Seconda. Saranno diramati anche i gironi della Serie C2 del calcio a cinque. In tale occasione, il Presidente Regionale Santino Lo Presti illustrerà le linee guida della stagione sportiva 2016/2017.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Pianeta Figc Fri, 02 Sep 2016 11:00:33 +0000
Resa nota la graduatoria dei ripescaggi 16-17: il Pistunina in Eccellenza, Futura Brolo, Messina Sud e Gescal in Promozione. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13027:resa-nota-la-graduatoria-dei-ripescaggi-16-17-il-pistunina-in-eccellenza-futura-brolo-messina-sud-e-gescal-in-promozione&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13027:resa-nota-la-graduatoria-dei-ripescaggi-16-17-il-pistunina-in-eccellenza-futura-brolo-messina-sud-e-gescal-in-promozione&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Primi verdetti della nuova stagione sportiva da parte del Comitato Siculo guidato dal Presidente – Santino Lo Presti – ieri mattina Giovedi 4  Agosto – si è riunito  il Consiglio Direttivo per definire la graduatoria dei ripescaggi con la conseguente composizione dei vari gironi del campionato di Eccellenza e Promozione.

Nella tarda serata, dopo una lunga giornata di lavoro, sono stati partoriti solamente le graduatorie dei ripescaggi dei due campionati, invece, per conoscere i gironi, si dovrà attendere ancora qualche giorno, il tutto sarà reso noto nella giornata di Lunedi 8 Agosto.

Ritornando ai ripescaggi festeggiano il salto di categoria il Terranova Gela, Licata Calcio e Pistunina che giocheranno nel campionato di Eccellenza. Brindano anche  altre squadre (ben otto sono ormai sicure) per la promozione a tavolino dalla Prima Categoria in Promozione (Calcio Vittoria, Futura Brolo, Aquile Calatine, Megara Augusta, Città di Gangi, Cinque Torri Trapani, Messina Sud e Gescal). Dovrebbero entrare anche il Campobello, Rinascitanetina e Messana.

Ripescaggi in Eccellenza:  Otto le Società che hanno presentato domanda di essere ripescati, solo quattro sono state idonei: Terranova, Licata, Pistunina e Città di Casteldaccia. Invece sono state escluse dalla graduatoria altre quattro squadre: Ragusa, Atletico Catania, Liberta 2010, Raffadali.

Possono stappare lo champagne il Terranova, Licata e Pistunina, visto che tre sono i posti attualmente liberi, oltre a quello già preventivato, si aggiunge il posto  vacante della Sancataldese (ripescata in Serie D), quello della Leonfortese per  rinuncia. Quindi tre posti liberi sicuri, ecco il salto di categoria dei primi tre della graduatoria dove troviamo la compagine messinese del Pistunina che festeggia ben 50 anni della sua storia con il salto di categoria.

Ecco la graduatoria ripescaggi in  “Eccellenza”

  1. Terranova Gela: punti 84,40 – priorità play-off
  2. Licata Calcio: Punti 71,40  - priorità play-off
  3. Pistunina: Punti 66,40 – priorità play-off
  4. Città di Casteldaccia: 64,20 – priorità play-off

Esclusi dalla graduatoria: Ragusa: 38,20 -  priorità play-off, Atletico Catania: 66,00 – Punti  Libertas 2010 – 36 punti, Raffadali, 68,80  (fuori termine).

Ripescaggi in Promozione: Ben 14 le Società che hanno presentato la relativa richiesta, solo undici sono risultati idonei.  Possono festeggiare almeno le prime otto della graduatoria (Calcio Vittoria, Futura Brolo, Aquile Calatine, Megara Club Augusta,  Città di Gangi, Cinque Torri Trapani, Messina Sud e Gescal). Sperano anche il Campobello, Rinascitanetina e Messana che seguono nella graduatoria.

Le escluse: Tre le formazioni escluse per il salto di categoria: Floridia, Scordia e Sporting  Priolo.

Ecco la graduatoria ripescaggi in Promozione.

  1. Calcio Vittoria: 73,00 – Priorità Play-Off
  2. Futura Brolo: 71,80 – Priorità Play-off
  3. Aquile Calatine: Punti 54,40 – (Priorità 54,40)
  4. Mega Club Augusta: 50,40 – Augusta – Priorità Paly-Off
  5. Città di Gangi: 42,40 – Priorità play-off
  6. Cinque Torri Trapani: 41,00 – Priorità Play-Off
  7. Messina Sud: 57,60 – priorità Play-Off – seconda squadra
  8. Gescal: 55,00 – Priorità Play-Off – seconda squadra
  9. Campobello: 60,00
  10. Rinascitanetina 2008: 47,00
  11. Messana: 58,80 – seconda squadra
  12. Escluse dalla graduatoria:
  13. Floridia: 68,60 – fuori termine
  14. Scordia: 59,60 – fuori termine
  15. Sporting Priolo: 39,00 (esclusa art. 1 lettere A/D

]]>
info@sportjonico.it (di "M.Muscolino") Pianeta Figc Fri, 05 Aug 2016 06:29:58 +0000
Giovedi i gironi di Eccellenza: possibili tre ripescaggi? http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13021:giovedi-i-gironi-di-eccellenza-possibili-tre-ripescaggi&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13021:giovedi-i-gironi-di-eccellenza-possibili-tre-ripescaggi&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Giovedi 4 Agosto giorno importante per il calcio siciliano con la composizione dei gironi del campionato di Eccellenza stagione sportiva 2016-17. L’appuntamento per i dirigenti siciliani è per Giovedi mattina nella nuova sede di via Orazio Siino, a Ficarazzi di Palermo, il consiglio direttivo regionale proporrà la nuova mappa dell’Eccellenza.

La giornata di Giovedi sarà preceduto Mercoledi 3 Agosto dalle sentenze della Commissione per i ripescaggi.  I nodi da sciogliere riguardano le domande pervenute nei termini in Lega, sembra che tre saranno le squadre ripescate.

Format campionato: Due gironi da sedici squadre, con la riduzione degli under a due unità nati nel 1997   e nel 1998. Mancherebbero all’appello tre squadre – come ha dichiarato il Presidente Santino Lo Presti – uno é fisiologico (Leonzio promosso in Serie D) , il secondo è relativo alla sostituzione della Sancataldese (dovrebbe essere ripescata in Serie D), il terzo posto libero è quello della Leonfortese che retrocessa dalla Serie D dovrebbe ripartire dalla Seconda Categoria.

Le possibili ripescate: Ragusa, Licata e Kamarat le possibile squadre ripescate. " nessuno può dirlo – afferma il vicepresidente  della Lega Sicula il giardinese Mario Tamà – dipende dai punteggi che ogni società avrà, dei risultati conseguiti negli ultimi dieci anni. La priorità è per quelle squadre che, la scorsa stagione disputarono i play-off.

Le squadre  di Eccellenza è la posizione geografica:

12 squadre ad Est: Acireale, Belpasso, Biancavilla, Catania S. Pio X, Giarre, Palazolo, Real Avola, Rosolini, Scordia, Sporting Taormina, Sporting Viagrande e Troina.

4 nel messinese: Milazo, Rocca di Caprileone, S. Agata di Militello e Torregrotta

13 ad Ovest: Alba Alcamo, Atletico Campofranco, Castelbuono, Dattilo, Folgore Selinunte, Marsala, Mazara, Mussomeli,Nissa, Paceco, Parmonval, Pro Favara e Riviera dei Marmi.

In lista d’attesa: Caltagirone, Canicattì, Casteldaccia, Licata, Terranova

]]>
info@sportjonico.it (di "M. Muscolino") Pianeta Figc Mon, 01 Aug 2016 21:53:49 +0000
Chi si aggiudica la Coppa Disciplina 2016-17 la Figc assegna un premio economico. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12947:chi-si-aggiudica-la-coppa-disciplina-2016-17-la-figc-assegna-un-premio-economico&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12947:chi-si-aggiudica-la-coppa-disciplina-2016-17-la-figc-assegna-un-premio-economico&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Premio Disciplina o Coppa Disciplina: anche per la prossima stagione sportiva  il Comitato Regionale Sicilia 2016-17 assegna un “Premio Disciplina” denominato «in assoluto»,  che riconosce alle Società vincenti la classifica Disciplina del Campionato di competenza un contributo che va da mille euro (Eccellenza) alle 200 euro (Terza Categoria).

Tale contributo sarà riconosciuto alla squadra che avrà totalizzato il minor numero di punti di penalizzazione in ciascun Campionato come di seguito indicato:

Campionato di Eccellenza                                        €             1.000,00

Campionato di Promozione                                       €                800,00

Campionato di 1^ categoria                                       €                500,00

Campionato di 2^ Categoria                                      €                300,00

Campionato di 3^ categoria                                       €                200,00

Campionato “Juniores” Regionale                              €                200,00

Targa ricordo: Alle Società vincenti il “Premio Disciplina” per singolo girone verrà assegnata una “Targa”.

Che cos’è la Coppa Disciplina? “Ogni anno, durante l’intera stagione agonistica vengono registrati tutti i provvedimenti disciplinari intrapresi, verso i giocatori, gli allenatori, i dirigenti e la società stessa. Ogni provvedimento ha un peso ed un punteggio diverso che viene comunicato alla delegazione Figc che organizza il campionato. Al  termine della stagione la delegazione o il comitato riepiloga i dati trasmessi dagli arbitri e stila la graduatoria per l’assegnazione della “Coppa Disciplina”.

Come si calcola la classifica: Nella compilazione delle graduatorie per il Premio Disciplina, si terrà conto dei seguenti punti di penalizzazione

SOCIETA’

ammonizione punti 0.00

ammonizione e diffida punti 4.00

ammenda € fino a 51,00 punti 1.00

ammenda da € 51,01 a € 103,00 punti 2.00

ammenda da € 103,01 a € 155,00 punti 4.00

ammenda da € 155,01 a € 206,00 punti 4.00

ammenda da € 206,01 a € 258,00 punti 6.00

ammenda da € 258,01 a € 310,00 punti 6.00

ammenda da € 310,01 a € 361,00 punti 8.00

ammenda da € 361,01 a € 413,00 punti 8.00

ammenda da € 413,01 a € 465,00 punti 10.00

ammenda da € 465,01 a € 516,00 punti 10.00

ammenda da € 516,01 a € 568,00 punti 25.00

ammenda da € 568,01 a € 620,00 punti 25.00

ammenda da € 620,01 a € 671,00 punti 25.00

ammenda da € 671,01 a € 723,00 punti 25.00

ammenda da € 723,01 a € 775,00 punti 25.00

ammenda da € 775,01 a € 826,00 punti 40.00

ammenda da € 826,01 a € 878,00 punti 40.00

ammenda da € 878,01 a € 929,00 punti 40.00

ammenda da € 929,01 a € 981,00 punti 40.00

ammenda da € 981,01 a € 1033,00 punti 40.00

oltre punti 60.00

squalifica del campo punti 20.00 (per ogni giornata di gara)

DIRIGENTI

ammonizione punti 1.00

ammonizione e diffida punti 2.00

inibizione da una a quattro settimane punti 4.00

inibizione da cinque a otto settimane punti 8.00

inibizione da nove a dodici settimane punti 12.00

inibizione da tredici a sedici settimane punti 16.00

inibizione da diciassette a venti settimane punti 20.00

ALLENATORI

ammonizione punti 0.15

ammonizione e diffida punti 0.45

squalifica da una a due settimane punti 1.15

squalifica da tre a quattro settimane punti 3.00

squalifica da cinque a sei settimane punti 4.15

squalifica da sette a otto settimane punti 6.00

squalifica da nove a dieci settimane punti 7.15

squalifica da undici a dodici settimane punti 9.00

CALCIATORI

ammonizione punti 0.15

squalifica per una o più gare punti 0.60 (a gara)

squalifica a tempo punti 0.60 (a settimana)

]]>
info@sportjonico.it (di "Mirko Crisafulli") Pianeta Figc Tue, 12 Jul 2016 09:25:32 +0000
Iscrizione, data d'inizio, quota partecipazione e le sede delle finali della Coppa Italia dall'Eccellenza alla Terza Categoria. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12946:iscrizione-data-dinzio-quota-partecipazione-e-le-sede-delle-finali-della-coppa-italia-dalleccellenza-alla-terza-categoria&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12946:iscrizione-data-dinzio-quota-partecipazione-e-le-sede-delle-finali-della-coppa-italia-dalleccellenza-alla-terza-categoria&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Il Comitato Siculo in vista della prossima stagione sportiva 2016-17 oltre all’organizzazione dei vari campionati, ha programmato anche il calendario della Coppa Italia dall’Eccellenza alla Terza Categoria.

Oltre al prestigio di scrivere il proprio nome nell’albo d’oro, la “Coppa” consente alla squadra vincente di acquisire  il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato superiore per stagione sportiva 2017/2018.

Vediamo nel dettaglio cosa prevede la partecipazione alla Coppa Italia 2016-17.

Campionato di Eccellenza Memorial “Gianfranco Provenzano”

Iscrizione: Alla Coppa Italia Dilettanti Memorial “Gianfranco Provenzano” partecipano d’ufficio le 32 squadre partecipanti al Campionato di Eccellenza della stagione sportiva 2016/2017. La squadra vincente acquisisce il diritto a partecipare alla fase nazionale.

Costo iscrizione: 350,00 Euro.

Data d’inizio: Prima fase – gara di andata Domenica 28 Agosto 2016. Gara di ritorno Domenica 04 Settembre 2016.

Finale: Si disputerà sul Campo “Nino Vaccara” di Mazara del Vallo.

Campionato di Promozione Memorial “Orazio Siino

Iscrizione: Alla Coppa Italia Memorial “Orazio Siino” partecipano d’ufficio le 64 squadre partecipanti al Campionato di Promozione della stagione sportiva 2016/2017.  La squadra vincente acquisirà il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Eccellenza della stagione sportiva 2017/2018. Qualora tale squadra avesse acquisito per meriti sportivi il diritto alla partecipazione al predetto Campionato, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione allo stesso, sarà riservato all'altra squadra finalista di Coppa Italia. Il diritto all’ammissione al Campionato di Eccellenza non verrà riconosciuto qualora la Società interessata, al termine della  stagione sportiva 2016/2017 venga retrocessa nel Campionato di Categoria inferiore.

Costo Iscrizione: 350,00 Euro.

Data d’inizio: Prima fase – gara di andata Domenica 28 Agosto 2016. Gara di ritorno Domenica 04 Settembre 2016.

Finale: La gara si disputerà sul Campo “San Gaetano” di Belpasso.

Campionato di Prima Categoria  - Coppa Sicilia Memorial “Filippo Lentini”.

Iscrizione: La composizione degli organici, verrà fatta sulla base di specifica istanza a partecipare alle Coppe che le  Società dovranno far pervenire, unitamente alla iscrizione ai Campionati. Le squadre vincenti la Coppa Sicilia  2016/2017 - acquisirà il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Categoria superiore per la stagione sportiva 2017/2018. Qualora le squadre avessero acquisito per meriti sportivi il diritto alla partecipazione al Campionato di categoria superiore, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione allo stesso sarà riservato all'altra squadra finalista. Il diritto alla ammissione al Campionato superiore non viene riconosciuto qualora le squadre interessate, al termine della stagione sportiva 2016/2017 vengano retrocesse nel Campionato di categoria inferiore, ad eccezione del Trofeo delle Province.

Costo Iscrizione: 350,00 Euro.

Data d’inizio: Primo Turno - Domenica 11 Settembre 2016 (Andata), Domenica 18 Settembre 2016 (Ritorno), Mercoledì 14 Settembre 2016 (Giornata Triangolare).

Finale: Si disputerà sul   Campo Comunale di Licodia Eubea;

Campionato di Seconda Categoria - Coppa Trinacria Memorial “Salvatore Sajeva”

Iscrizione:La composizione degli organici, verrà fatta sulla base di specifica istanza a partecipare alle Coppe che le  Società dovranno far pervenire, unitamente alla iscrizione ai Campionati. Le squadre vincenti  la Coppa Trinacria ed il Trofeo delle Province 2016/2017 - acquisiranno il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Categoria superiore per la stagione sportiva 2017/2018. Qualora le squadre avessero acquisito per meriti sportivi il diritto alla partecipazione al Campionato di categoria superiore, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione allo stesso sarà riservato all'altra squadra finalista. Il diritto alla ammissione al Campionato superiore non viene riconosciuto qualora le squadre interessate, al termine della stagione sportiva 2016/2017 vengano retrocesse nel Campionato di categoria inferiore, ad eccezione del Trofeo delle Province.

Costo Iscrizione: 350,00 Euro.

Data d’inizio: Primo Turno - Domenica 25 Settembre 2016 (Andata), Domenica 02 Ottobre  2016 (Ritorno), Mercoledì 28  Settembre 2016 (Giornata Triangolare).

Finale: Si disputerà su un campo neutro in considerazione che l’edizione 2015/2016 non si è effettuata;

Campionato di Terza Categoria – Trofeo Provincie Memorial “Pietro Lo Bianco”.

Iscrizione:La composizione degli organici, verrà fatta sulla base di specifica istanza a partecipare alle Coppe che le  Società dovranno far pervenire, unitamente alla iscrizione ai Campionati. Le squadre vincenti  il Trofeo delle Province 2016/2017 - acquisiranno il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Categoria superiore per la stagione sportiva 2017/2018. Qualora le squadre avessero acquisito per meriti sportivi il diritto alla partecipazione al Campionato di categoria superiore, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione allo stesso sarà riservato all'altra squadra finalista.

Costo iscrizione: 250,00 Euro.

Data d’inizio: Da stabilire

Finale: Su un campo neutro in considerazione che l’edizione 2015/2016 non si è effettuata.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mirko Crisafulli") Pianeta Figc Tue, 12 Jul 2016 09:11:41 +0000
La Figc di Messina premia le Società vincitrici dei campionati 2014-15 e 2015-16. Tra i premiati Mandanici, Val di Nisi, S. Alessio, Jonica, Akron Savoca, Sporting Taormina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12728:la-figc-di-messina-premia-le-sociea-vincitrici-dei-vari-campionati-provinciali-e-disciplinari&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12728:la-figc-di-messina-premia-le-sociea-vincitrici-dei-vari-campionati-provinciali-e-disciplinari&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Il calcio messinese in festa per  i  riconoscimenti  da parte della Figc di Messina guidata dal Presidente Leonardo La Cava alle Società che hanno vinto i Campionati nelle stagioni sportive 2014/2015 e 2015/2016 dalla Promozione alla Terza Categoria per passare al settore giovanile (Juniores, Allievi e Giovanissimi  Regionali. Riconoscimenti anche per il Calcio a 5 maschile dal settore giovanile alla Serie D.

Le Società che hanno vinto il rispettivo campionato saranno premiate con “Coppe”, mentre chi ha vinto la classifica di disciplina riceveranno un “gadget”.  L’appuntamento per tutti è alle ore 18:00 presso la Sala Convegni Palacultura di Messina di Venerdi 13 Maggio.

Il tutto alla presenza  di Sandro Morgana (Vicepresidente Area Sud Lega Nazionale Dilettanti),  Santino Lo Presti (Presidente del Comitato Regionale Sicilia), Mario Tamà (Vicepresidente vicario del Comitato Regionale Sicilia), Massimiliano Lo Giudice (Presidente Aia di Messina), Leonardo La Cava (Presidente della Figc di Messina) e Aldo Violato (Delegato Coni di Messina).

Ecco le Società Premiate

Stagione Sportiva 2014-15 – Classifica tecnica:

Campionato di Promozione: Sporting Taormina

Campionato di Prima Categoria: Usd Camaro.

Campionato di Seconda Categoria: Virtus Milazzo (D), Città di Villafranca (E), S. Alessio (F).

Campionato di Terza Categoria: Calcio Saponarese (A), Mandanici (B).

Campionato Serie D Calcio a 5: Siac Messina (A), Nike Club Giardini (B).

Campionato Juniores: Città di Messina (A), Pistunina (B).

Campionato Allievi e Giovanissimi regionali: Città di Messina (Allievi) e Jonica (Giovassimi).

Campionato Allievi Provinciali: Junior Club Curcuraci.

Campionato Giovanissimi Provinciali: Folgore, Sc Sicilia, Junior Club Curcuraci.

Campionato Allievi e Giovanissimi Calcio a 5: Comprensorio del Tirreno (Allievi), Folgore (Giovanissimi).

Stagione Sportiva 2014-15 – Classifica Disciplina

Campionato di Promozione: Sporting Taormina

Campionato di Prima Categoria: Desport Gaggi

Campionato di Seconda Categoria: Città di Villafranca (E)

Campionato di Terza Categoria: Contesse (A), Antillo Val D’Agrò (B).

Campionato Serie D Calcio a 5: Città di S. Filippo del mela  (A), Limina  (B).

Campionato Juniores: Città di Messina (A), Messina Sud (B).

Campionato Allievi Provinciali: Junior Club Curcuraci.

Campionato Giovanissimi Provinciali: Messina Srl e Sc Sicilia.

Campionato Allievi e Giovanissimi Calcio a 5: Futsal S. Lucia del Mela (Allievi), Futsal S. Lucia del Mela e Folgore(Giovanissimi).

Stagione Sportiva 2015-16 – Classifica tecnica.

Campionato di Prima Categoria: Real Rometta.

Campionato di Seconda Categoria: Duilia 81 (E), Val di Nisi (F).

Campionato di Terza Categoria: S. Domenica Vittoria (D.P. Catania).

Campionato Serie D Calcio a 5: Pompei (A), Akron Savoca (B).

Campionato Juniores: Città di Messina (A), Jonica (B).

Campionato Allievi  regionali: Jonica  (Allievi).

Campionato Allievi Provinciali: Sporting Taormina

Campionato Allievi e Giovanissimi Calcio a 5: Futsal S. Lucia del Mela  (Allievi), Siac Messina (Giovanissimi).

Stagione Sportiva 2015-16 – Classifica Disciplina

Campionato di Promozione: Torregrotta

Campionato di Prima Categoria: Città di Villafranca (D)

Campionato di Seconda Categoria: Pol. San Giovannese (E), Mandanici (F).

Campionato di Terza Categoria: S. Domenica Vittoria (D.P. catania)

Campionato Serie D Calcio a 5: Pompei  (A), Città di Roccalumera  (B).

Campionato Serie C Calcio a 5 femminile: F24 Messina (A).

Campionato Juniores: Torregrotta (A), Jonica (B).

Campionato Allievi Provinciali: Don Peppino Cutropia

Campionato Giovanissimi Provinciali: Sporting Taormina

Campionato Allievi e Giovanissimi Calcio a 5: Siac Messina  (Allievi), Fatasport, Siac Messina, Sportiamo Villafranca, Sporting Atene Messina (Giovanissimi).

]]>
info@sportjonico.it (di "Mirko Crisafulli") Pianeta Figc Fri, 13 May 2016 07:59:28 +0000
Venerdì 13 Maggio al Palacultura di Messina incontro Figc-Società Sportive con premiazione a chi ha vinto "i campionati". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12711:venerdi-13-maggio-al-palacultura-di-messina-incontro-figc-societa-sportive-con-premiazione-a-chi-ha-vinto-qi-campionatiq&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12711:venerdi-13-maggio-al-palacultura-di-messina-incontro-figc-societa-sportive-con-premiazione-a-chi-ha-vinto-qi-campionatiq&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 Il “Gotha” del calcio siciliano e messinese si riunirà il prossimo 13 Maggio 2016 alle ore 18.00 nella Sala Convegni del Palacultura di Viale Boccetta: un incontro con i dirigenti della Società che svolgono attività sportiva nell’area territoriale della Delegazione Provinciale di Messina.

Nella riunione tra la Federazione è la base del  calcio messinese si tratterà il tema riguardante:   “Attività consuntiva della stagione sportiva 2015/2016 e prospettive per la nuova stagione 2016/2017”.

Il tutto alla presenza  di Sandro Morgana (Vicepresidente Area Sud Lega Nazionale Dilettanti),  Santino Lo Presti (Presidente del Comitato Regionale Sicilia), Mario Tamà (Vicepresidente vicario del Comitato Regionale Sicilia), Massimiliano Lo Giudice (Presidente Aia di Messina), Leonardo La Cava (Presidente della Figc di Messina) e Aldo Violato (Delegato Coni di Messina).

Dopo la trattazione del tema, ci sarà la premiazione con coppe le società che hanno vinto i campionati nelle stagioni sportive 2014/2015 e 2015/2016.  Mentre  sarà consegnato un gadget alle società che hanno vinto la classifica disciplina nel proprio girone.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mirko Crisafulli") Pianeta Figc Sun, 08 May 2016 12:02:37 +0000
Dall'Eccellenza alla 1^ Cat. - Finali Play-Off, Play-Out e Spareggi-Retrocessioni in campo Sabato 30 Aprile. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12668:dalleccellenza-alla-1-cat-finali-play-off-play-out-e-spareggi-retrocessioni-in-campo-sabato-30-aprile-&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12668:dalleccellenza-alla-1-cat-finali-play-off-play-out-e-spareggi-retrocessioni-in-campo-sabato-30-aprile-&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 E’ stata resa nota la giornata della finali Play-Off, Play-Out e Spareggio-Retrocessione con le rispettive sedi  dall’Eccellenza alla Prima Categoria. Si giocherà Sabato 30 Aprile 2016 alle ore 16:30,  ad eccezione di Sicula Leonzio – Acireale (Eccellenza – Girone B) in campo Domenica 1 Maggio 2016 alle ore 16:00.

CAMPIONATO DI ECCELLENZA

Finali Play Off

Girone A: Sabato 30 Aprile 2016  alle ore 18:00

Sancataldese – Paceco

Girone B:  Domenica 1 Maggio 2016 alle ore 16:00

Sicula Leonzio - Acireale

CAMPIONATO DI PROMOZIONE

Prima Giornata Play off – Recupero - Sabato 30 Aprile 2016 alle ore 16:30

Girone D – Canicattì – Ragusa 2014.

Finali Play Off – Sabato 30 Aprile 2016 alle ore 16:30.

Girone A – Castellammare – Audace Partinico

Girone C – Real Avola - Belpasso

Play Out – Sabato 30 Aprile 2016 alle ore 16:30.

Girone D – Casteltermini – Pol. Palma

Play Out – Spareggio Retrocessione – Sabato 30 Aprile 2016 alle ore 16:00.

Girone A/Girone B: Città di Carini – Merì sul neutro di Castelbuono.

CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA

Finali Play Off – Sabato 30 Aprile 2016 alle ore 16:30

Girone A: Atletico  Ribera – Cinque Torri

Girone B: Bagheria – Castronovo

Girone C: San Biagio – Pol. Gioiosa

Girone D: Gescal – Aquila Bafia

Girone E: Ciclope Bronte – Giardini Naxos

Girone F: Militello Val Catania – Megara Augusta

Girone G: Calcio Vittoria - Floridia

Girone H: Real Suttano – Serradifalco.

Play Out – Spareggio Retrocessione – Sabato 30 Aprile 2016 alle ore 16:30.

In caso di parità al termine dei 90’ minuti regolamentari verranno disputati i tempi supplementari e, in caso di ulteriore parità, saranno effettuati i tiri di rigore secondo le modalità previste dal vigente regolamento.

Girone A/Girone B: Strasatti – Atletico Corleone sul campo neutro di Menfi.

Girone C/Girone D: Mamertina – Pompei sul campo neutro di Patti.

Girone E/Girone F: S. Alessio – Cara Mineo sul campo neutro di Biancavilla.

Girone G/Girone H: Modicanese – Chiaramontana Mussomeli sul campo neutro di Gela.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mirko Crisafulli") Pianeta Figc Wed, 27 Apr 2016 21:39:56 +0000
Date e orari dei Play-Off e Play-Out dall'Eccellenza alla Prima Categoria. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12625:data-e-orari-dei-play-off-e-play-out-dalleccellenza-alla-prima-categoria-&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12625:data-e-orari-dei-play-off-e-play-out-dalleccellenza-alla-prima-categoria-&catid=131:pianeta-figc&Itemid=498 La Lega Sicula ha reso noto il tabellone dei Play-Off e Play-Out dall’Eccellenza alla Prima Categoria. Nella giornata di Domenica 24 Aprile 2016 si giocano le gare della prima giornata, mentre la seconda giornata è fissata per Sabato 30 Aprile 2016. Il fischio d’inizio previsto è alle ore 16.30.

CAMPIONATO DI ECCELLENZA

Girone A -  1ma giornata –  Domenica 24 Aprile 2016 - ore 16.30.

Play Off: Dattilo Noir – Paceco

Play out:

Kamarat – Pro Favara Calcio

Mussomeli - Raffadali

Girone B - 1ma giornata  - Domenica 24 Aprile 2016 - ore 16.30.

Play-Off:

Rocca di Caprileone – Acireale.

Sicula Leonzio – Troina (si anticipa alle ore 16.00 per motivi di ordine pubblico).

Play out: Catania S. Pio X – Atletico Catania, giocasi per motivi di ordine pubblico si gioca a porte chiuse.

CAMPIONATO DI PROMOZIONE

Girone A - 1ma giornata - Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16.30.

Play-Off:

Audace Partinico – Nuova Sancis

Castellammare Calcio ’94 – Città di Casteldaccia

Play out: Pro Villabate Calcio – Città di Carini.

 

Girone B - 1ma giornata  - Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16.30.

Non si disputano gare di Play off

Play out: Sinagra Calcio – Merì.

 

Girone C - 1ma giornata – Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16.30

Play Off:

Città di Catania – Belpasso

Real Avola – Belvedere Giardino

Play out: di disputa la gara di Play out

 

Girone D

Spareggio Retrocessione: Pol. Palma/Comiso

Giocasi Domenica 24.4.2016 ore 16.30 sul campo Comunale V.Presti di Gela.

1ma giornata Play Off

Canicatti – Ragusa – Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16.30.

Play out: In attesa dell’esito dello spareggio Retrocessione

 

CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA

Girone A - 1ma giornata – Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16.30

Play Off:

Atletico Ribera – Città di Giuliana

Pol. Cianciana – Cinque Torri Trapani

Play out: Strasatti – Real Unione

 

Girone B - 1ma giornata – Sabato 23 Aprile 2016 alle ore 15.00

Play Off: Città di Campofelice - Castronovo

Play out: Spartà Palermo – Atletico Corleone

 

Girone C - 1ma giornata – Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16.30

Play Off: Futura – Pol. Gioiosa

Play out: Sabato 23 Aprile 2016 alle ore 16:00

Treesse Calcio Brolo - Mamertina

 

Girone D - 1ma giornata – Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16:30.

Play Off

Gescal – Atletico Messina

Messina Sud – Aquila Bafia.

Play out: Furnari - Pompei

 

Girone E - 1ma giornata – Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16:30

Play Off

Ciclope Bronte – Real Adrano

Milo – Giardini Naxos

Play out: Pol. S. Alessio – Calcio Aci S. Filippo

 

Girone F - 1ma giornata – Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16:30

Play Off: Megara Augusta 2008 – Aquile Calatine

Play out: Cara Mineo – Palagonia.

 

Girone G - 1ma giornata – Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16:30

Play Off: Non di disputa la prima giornata play off

Play out: Modicanese – Solarino Calcio

 

H - 1ma giornata – Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16:30

Play Off:

Real Suttano – Barrese

Serradifalco – Città di Gangi

Play out – Sabato 23 Aprile 2016 alle ore 16:00

Chiaramontana Mussomeli – Città di Castellana

 

CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA

Finale Play Off – Domenica 24 Aprile 2016 alle ore 16:30

Girone C: San Fratello – Alcara.

Girone H: Tutta Catania – Sporting Augusta

]]>
info@sportjonico.it (di "Mirko Crisafulli") Pianeta Figc Thu, 21 Apr 2016 20:30:54 +0000