Sportjonico Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=96&layout=blog&Itemid=743 Tue, 20 Aug 2019 00:23:57 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Super Nebrosport al 16° Rally del Tirreno. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18285:2019-08-17-08-02-18&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18285:2019-08-17-08-02-18&catid=96:motori&Itemid=743 Si conclude nel migliore dei modi il fine settimana della scuderia Nebrosport del 10 e 11 agosto 2019. Il team santangiolese centra un risultato molto positivo nonostante il caldo asfissiante del 16° Rally del Tirreno. Complimenti ai portacolori che hanno saputo esibire una prestazione all’altezza delle aspettative.

Ottima prestazione per il neo-pilota Nebrosport  Carmelo Arasi insieme al navigatore Luca Sinagra, che agguanta il 23esimo posto assoluto e il secondo di classe R2B su Citroën C2.

Si godono aritmeticamente il primo obiettivo stagionale, laureandosi campioni di coppa di zona di classe RS PLUS 1.6, Nino Miragliotta ed Elisabetta Franchina. Un risultato, al volante di Peugeot 106, che li porta alla finale della Coppa Italia Como.

Notevole prestazione nella gara di casa, infine, per il duo composto dal torrese Salvatore Scibilia e l’amico Maurizio Agostino, che conquista il primato di classe RSD2.0 e di gruppo Racing Start su Alfa Romeo 147, chiudendo la classifica generale al 21esimo posto.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Sat, 17 Aug 2019 08:01:01 +0000
La Nebrodi Sport sogna una notte magica al Rally del Tirreono 2019. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18259:la-nebrodi-sport-sogna-una-notte-magica-al-rally-del-tirreono-2019&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18259:la-nebrodi-sport-sogna-una-notte-magica-al-rally-del-tirreono-2019&catid=96:motori&Itemid=743 Se per tanti l’inizio del mese di agosto è sinonimo di partenza per le tanto attese vacanze, non lo è, invece, per la scuderia Nebrosport che si vedrà impegnata nell’imminente weekend del 10 e 11 agosto 2019, ad affrontare la sedicesima edizione del Rally del Tirreno.

Una competizione particolarmente affascinante organizzata anche quest’anno dalla Top Competition. Sarà round di Coppa Rally di 8^ Zona con coefficiente 1,5 e Trofeo Rally Sicilia 2,5 e si svilupperà tra i Monti Peloritani ed il Mar Tirreno con centro nella caratteristica Saponara.

Tra le fila della scuderia santangiolese saranno ben quattro gli equipaggi che scenderanno in pista nell’afoso fine settimana motoristico.

In classe R2B troviamo Carmelo Arasi che vestirà per la prima volta i colori rossoblù in coppia con l’amico Luca Sinagra a bordo di una  Citroën C2. Sarà tanta la voglia di riscatto dopo la delusione del Rally dei Nebrodi.

Secondo a partire sarà poi l’equipaggio composto dal Pattese Nino Miragliotta che ritrova sul sedile destro Elisabetta Franchina. Su Peugeot 106 di classe RS PLUS 1.6, il driver andrà alla ricerca di punti pesanti per la conquista del titolo Coppa Rally di Zona.

Ritorna sui campi di gara, dopo tre anni di assenza, il veterano Natale Anterini, per l’occasione assistito dal figlio Simone. Anche per loro sarà un’occasione speciale sulle strade amiche, dove proveranno a mettersi in luce in un’agguerrita classe al volante della francesina Citroën Saxo di classe N2.

A chiudere il quartetto dei portacolori nebrosport sarà il Torrese Salvatore Scibilia che, nella gara di casa, verrà coadiuvato da Maurizio Agostino su Alfa Romeo 147 RSD2.0. Entrambi proveranno, con la loro esperienza, a portare più in alto possibile l’aggressiva vettura appartenente alla scuola italiana.

La competizione, che scatterà un minuto dopo la mezzanotte di sabato per concludersi di domenica mattina alle ore 10,30 con la cerimonia di premiazione, sarà articolata su nove prove speciali per un totale di 80 chilometri di prove speciali.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Sun, 11 Aug 2019 12:28:26 +0000
Nebrosport in alta quota allo Slalom di Castell’Umberto http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18207:nebrosport-in-alta-quota-allo-slalom-di-castellumberto&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18207:nebrosport-in-alta-quota-allo-slalom-di-castellumberto&catid=96:motori&Itemid=743 Fine settimana da protagonista per la scuderia Nebrosport che, tirando un bilancio complessivo dei propri portacolori scesi in gara, può dirsi soddisfatta. Alla prima edizione dello Slalom di Castell’Umberto che la scorsa domenica, 28 luglio 2019, ha impegnato i piloti di tutto il comprensorio, il team santangiolese si è messo in luce.

Primo posto di classe RS1.150 e terzo di gruppo Racing Start per il Pattese Santo Fallo che al volante di Fiat 500  fa valere la propria performance.

Altro primato in classe RS1.6  e di gruppo Racing Start per il pilota  Sebastiano Martella che conclude al 44esimo assoluto, nonostante non abbia potuto prendere parte alla terza manche per un malore. Tutta la scuderia augura di vero cuore che possa riprendersi il più presto possibile.

Terzo gradino del podio di classe N1400 e 51esimo assoluto per il driver sampietrino Mattia Tirintino al volante della sua Peugeot 106.

Gara sfortunata, invece, per il giovane Luca Sinagra costretto ad alzare bandiera bianca per un cedimento meccanico nella prima manche dopo circa 400 metri.

Buon esordio per il giovanissimo pilota sinagrese Luca Radici che su Renault Clio riesce a conquistare il quinto posto di classe N2000.

Altra prova positiva per Tullio Danzì al volante di Renault Clio Williams. Il portacolori della Nebrosport è riuscito a concludere la gara umbertina tagliando il traguardo al secondo posto di classe A2000, terzo di gruppo e 36esimo assoluto.

Vittoria di classe in S2 per Benito Costa che al volante della sua A 112 Abarth rispetta decisamente gli obiettivi fissati alla vigilia dello slalom, chiudendo infine al 23esimo posto della classifica generale.

Rientro in grande stile per Alfonso Belladonna che alla guida di Fiat Uno Turbo raggiunge il secondo di classe S7, il terzo di gruppo Speciale e centrando la top ten, con il decimo assoluto.

Sfiora il podio Enrico Falsetti conquistando il quarto posto di classe S7 con la sua Renault R5 GT Turbo, facendo registrare il 26esimo tempo della generale.

Sempre in S7  l’umbertino  Enzo Favazzi a bordo di una Renault R5 GT Turbo si posiziona al terzo posto di classe ed al 19esimo assoluto grazie ad una prova di carattere.

Dopo due anni di inattività, anche l’umbertino Simone Battagliola trova subito il giusto feeling con la sua fida Peugeot 106, posizionandosi al secondo posto di classe E1Ita 1600  e al 41esimo assoluto.

Bene anche Maurizio Agostino nella gara del ritorno dopo cinque anni di inattività, che dinnanzi al pubblico amico si regala un secondo posto di classe E1 ITA oltre 2000 e il 46esimo assoluto con la sua Fiat Uno Turbo.

Da sottolineare anche l’ottimo  secondo posto della Peugeot 106 del Milazzese Matteo Ruggeri di classe E2SH 1.150 e di gruppo, chiudendo al 28esimo posto della classifica assoluta.

La scuderia Nebrosport, grazie al risultato dei suoi tredici  piloti, ha chiuso al terzo posto nella speciale classifica riservata alle scuderie.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Thu, 01 Aug 2019 08:54:10 +0000
Grande partecipazione alla 5^ Edizione "Calice sotto le Stelle" organizzata dal Motoclub Centauromenium. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18203:grande-partecipazione-alla-5-edizione-qcalice-sotto-le-stelleq-organizzata-dal-motoclub-centauromenium&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18203:grande-partecipazione-alla-5-edizione-qcalice-sotto-le-stelleq-organizzata-dal-motoclub-centauromenium&catid=96:motori&Itemid=743 Oltre 3.000 visitatori, 62 motociclisti della Federazione motociclistica Italiana e 350 gli iscritti alla CSAin hanno brindato all'insegna dei vini di Sicilia e della tradizione di vari bali tipici siciliane della associazione di Fiumefreddo Arcobaleno e di Piedimonte Etneo ASD MARTIAL ARTS CLUB del Bastone siciliani con il maestro Giuseppe Crimi supportato dai maestri. Questa quinta edizione di Calice sotto le  Stelle in Sicilia, questa  volta ospitata da Taormina

La storica manifestazione dedicata al mototurismo itinerante con mix di cultura paeseggi, storia anche culinaria e dedicato al vino, che dal lontano 2014 impreziosisce i più bei centri storici di Sicilia, ha visto diverse aziende partecipanti con circa 1.500 bottiglie stappate confermandosi l'evento motoenoturistico di punta dell'estate siciliana. Organizzata dal  ASD Motoclub Centauromenium in collaborazione con diverse associazioni, Calice sotto le Stelle ha fatto vivere al popolo dei winelovers la magia che unisce il vino alle stelle e motociclette, con un emozionante programma di degustazioni, divertimento, spettacolo e cultura.

Affollati di enoturisti,  mototuristi locali e stranieri il centro storico della location, che ha ospitato i percorsi di degustazione lungo i banchi d'assaggio affidati allo staff. Le etichette presenti hanno offerto una fotografia del vasto panorama di Taormina, dalle bollicine ai vini dolci; dai vini freschi giovani per tutti i giorni.

E non è mancato, accanto al vino, il prezioso formaggio alle noci, pistacchio di Bronte salumi tipici, disponibile per assaggi e degustazioni presso alcuni stand dedicati.

Tra un calice di buon vino e la magia delle stelle e la trasgressione della moto i visitatori hanno potuto farsi rapire dalla suggestiva esibizione delle associazioni, che in Piazza Gothe ha dato vita alla coreografia con balli siciliani. Coinvolgente l'esibizione a cura del gruppo 'maestro', che ha proposto uno spettacolo di grande tradizione.

Questa vetrina d'eccezione dell'enologia e delle bellezze di Puglia che rispetto ad altri eventi similari, raggruppa il più alto numero di aziende partecipanti si è dunque confermato uno straordinario veicolo di visibilità e di sviluppo economico del territorio. A conferma di ciò il tutto esaurito registrato dagli esercizi di ristoro e accoglienza turistica nel corso delle due serate.

Calici di Stelle inoltre si è svolta non solo a Taormina ma anche in un location suggestiva immersa nella natura il Monte ETNA . Infatti e stata fatta una moto passeggiata notturna per consentire agli motoenoturisti di godere dell'evento visitando la natura in tutta la sua forza con l'irruzione attiva.

Prossimo appuntamento per i motoenoturisti al prossimo anno.. Nuovo nome, ma stessa formula, per l'evento grazie al quale i motoenoturisti possono tornare a visitare la nostra amata Sicilia.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Thu, 01 Aug 2019 08:16:29 +0000
Ben "13 Driver" della Nebrosport alla 1^ Edizione dello Slalom Castell'Umberto. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18176:ben-q13-driverq-della-nobrosport-alla-1-edizione-dello-slalom-castellumberto&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18176:ben-q13-driverq-della-nobrosport-alla-1-edizione-dello-slalom-castellumberto&catid=96:motori&Itemid=743 Presenza impressionante di portacolori griffati Nebrosport, che nel fine settimana del 28 luglio 2019 parteciperanno alla prima ed attesa edizione dello Slalom Castell’Umberto. Organizzata dall’A.S.D. Passione e Sport di Caltanissetta, la competizione sarà valida per il Campionato Siciliano. Si svilupperà, inoltre, su un tracciato lungo 2,500 km con arrivo alle porte di Castell’Umberto e con 12 postazioni di rallentamento previste lungo il percorso con tre spettacolari tornanti che lo rendono molto veloce.

Per questo nuovo appuntamento che si presenta alle porte, la NEBROSPORT ci sarà con Tredici driver. Il primo a dare il via alla compagine Santangiolese sarà Santo Fallo su Fiat 500 di classe RS1.150. Tanta voglia di riscatto per il pattese dopo la penalizzazione subita nell’ultima gara a Novara di Sicilia.

Segue in ordine di partenza il sampietrino Sebastiano Martella, che sfiderà le postazioni umbertine con la francesina Peugeot 106 di classe RS1.6.

Altro sampietrino in gara sarà Mattia Tirintino su Peugeot 106 di classe N1400. Si tratta della seconda gara nella carriera automobilistica dopo lo Slalom di Quota Mille.

Prima esperienza assoluta proprio in occasione della gara di casa per Luca Sinagra, che per la sua prima volta ha scelto di partecipare a bordo di Peugeot 106 di classe N1600.

A seguire un altro sinagrese, vale a dire il giovane Luca Radici. Anche per lui si tratta del battesimo alle competizioni e lo farà su Renault Clio in classe N2000.

In cerca ancora una volta del podio dopo il terzo posto ottenuto a Torregrotta, verrà poi il turno del veloce Tullio Danzì, in gara su Renault Clio Williams di classe  A2000.

Dopo il terzo posto di Novara di Sicilia, non molla di un centimetro Benito Costa che allo Slalom Castell’Umberto insidierà le zone alte della classifica in S2 alla guida di A 112 Abarth.

Dopo un breve periodo di inattività, torna ad indossare tuta e guanti l’ucriese Alfonso Belladonna su Fiat UNO Turbo di classe S7, in seguito all’ultima apparizione allo Slalom Novara di Sicilia del 2017.

Dal secondo posto di classe e di gruppo del Quota Mille, il driver Enrico Falsetti e la sua Renault R5 Turbo in classe S7 si presentano in un tandem aggressivo e che lascia ben sperare allo Slalom di Castell’Umberto.

Altro portacolori rientrante in gara dopo due anni di inattività, fiducioso e motivato, è l’umbertino Enzo Favazzi su R5 GT Turbo di classe S7, ultima gara Slalom di Salice del 2017.

Torna ad indossare tuta e casco l’umbertino Simone Battagliola che sarà dell’evento alla guida della francesina Peugeot 106 di classe E1 Ita 1.6. La sua ultima presenza in uno slalom risale addirittura al Torregrotta del 2017, ma con il ritorno in pista vorrà dimostrare la stessa tenacia di due anni fa.

Da sottolineare, poi, un altro ritorno alle corse automobilistiche dopo ben cinque anni di assenza per l’umbertino Maurizio Agostino, con la sua fida Fiat Uno Turbo di classe E1 ITA> 2000.

A chiudere la formazione della grande famiglia Nebrosport sarà il Milazzese Matteo Ruggeri su Peugeot 106 di classe E2SH 1.150, decisamente galvanizzato dalla vittoria nello Slalom di Torregrotta.

Il weekend inizia con le verifiche sportive e tecniche previste dalle ore 15:00 alle 18:30  Sabato 27 Luglio. Domenica 28 dalle ore 9:00 scatteranno le Tre manche di gara.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") motori Fri, 26 Jul 2019 12:00:46 +0000
Nebrosport brava e vincente allo Slalom di Novara con il driver Francesco Di Stefano. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18137:nebrosport-brava-e-vincente-allo-slalom-di-novara-con-il-driver-francesco-di-stefano&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18137:nebrosport-brava-e-vincente-allo-slalom-di-novara-con-il-driver-francesco-di-stefano&catid=96:motori&Itemid=743 E’ stato un fine settimana decisamente positivo per la scuderia Nebrosport, impegnata nello slalom di Novara, andato in scena il 13 e 14 luglio 2019. Grazie alla tenacia dei propri portacolori, il team santangiolese ancora una volta ha saputo raccogliere un risultato importante.

Purtroppo è stata vanificata la prestazione del pattese Santo Fallo che aveva chiuso la gara al secondo posto di classe RS 1.150 su Fiat 500 Sporting, il quale però è stato estromesso dalla classifica al termine della gara per decisione del collegio dei CCSS.

Ha centrato la vittoria il driver Francesco Di Stefano, letteralmente dominante, con la sua Peugeot 106 che gli ha permesso di conquistare il primato di classe RS1.6 e di gruppo Racing Start.

Terzo gradino del podio per il novarese Antonio Furnari che, al volante della sua Renault Clio williams,sulle strade amiche si è posiziona al terzo posto di classe N2000, quarto di gruppo e 45esimo assoluto.

Continua ad ottimi livelli il 2019 di Benito Costa che, anche in occasione dello Slalom di Novara, A112 Abarth rientra nei primi tre della classe, grazie al terzo posto in S1 ed il 43esimo ottenuto nella classifica generale.

Ennesimo weekend di spessore per il milazzese Rosario Cassisi, bravo a vincere su Fiat X19 la classe E2 SH-2000 e sfiorare il primato anche in gruppo dove si è classificato in seconda posizione. La sua è stata una Prestazione straordinaria che per poco non lo porta in top ten, considerato il 12esimo posto finale nella classifica assoluta.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Sat, 20 Jul 2019 19:14:27 +0000
Motoraduno a Taormina: Sabato 19 e Domenica 20 Luglio la V Edizione "Calice sotto le stelle" http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18113:motoraduno-a-taormina-sabato-19-e-domenica-20-luglio-la-v-edizione-qcalice-sotto-le-stelleq&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18113:motoraduno-a-taormina-sabato-19-e-domenica-20-luglio-la-v-edizione-qcalice-sotto-le-stelleq&catid=96:motori&Itemid=743 La bella località Taorminese il salotto del turismo Siciliano  si appresta ad accogliere i Mototuristi che accorreranno da tutta Italia (e non solo) per partecipare alla Quinta edizione del leggendario raduno che si terrà dal 20 e 21 luglio. Evento dedicato a tutti gli appassionati del “turismo” la splendida Taormina Etna e Giardini Naxos, saranno teatro di una densa due giorni fatta di incontri con appassionati di mototurimo e non solo.

Calice sotto le stelle, e anche tour organizzato su  km di strade  in alta quota come la "Mare Neve"strada famosa per i test Pirelli Moto,  scortati da Motostaffetta esperti.  i partecipanti partiranno alla scoperta di nuovi itinerari e territori con l’intento - che poi è anche lo spirito della manifestazione stessa - di viverli nel pieno rispetto della natura e di chi li abita.

La formula è molto semplice: nel Piazzale di piazza Gothen di Taormina, nelle giornate di Sabato dalle 16.30 alle 24.00, e domenica, dalle 9.00 alle 10.30, si animerà Taormina, punto d’incontro degli appassionati con accesso esclusivo con pass.  Si partirà da Taormina alle ore 18 dopo aver salutato le autorità taorminesi, per proseguire verso Piano Provenzano con una breve sosta presso rifugio brunek "tipico sosta del motociclistica" dopo aver preso il caffè offerto dal motoclub si tornerà a Taormina dove per le 21 lasciando le moto nel piazzale si alzeranno i calici per la degustazione di vini e formaggi salumi tipici siciliani presso un noto ristorante sul corso di Taormina, percorso che si farà a piedi.

Ovviamente tutto esclusivamente di alta qualità con intento di far riscoprire i sapori siciliani la serata si concluderà con un esibizione di associazioni dall'arte del bastone siciliano ai balli tipici. La domenica si partirà per le 10:30 verso Giardini Naxos dove nel porto di Giardini Naxos ci attenderà la guardia costiera, dopo un intervento il saluto alle autorità costiera si partirà per l'escursione dell'Isola bella grotta Azzurra durante la navigazione viene offerto un piccolo rinfresco al ritorno si andrà a concludere con le premiazioni presso il noto ristorante di Taormina.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Mon, 15 Jul 2019 22:48:18 +0000
La Nebrosport punta "Novara di Sicilia" al 24^ Slalom di Rocca Novara. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18102:la-nebrosport-punta-qnovara-di-siciliaq-al-24-slalom-di-rocca-novara&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18102:la-nebrosport-punta-qnovara-di-siciliaq-al-24-slalom-di-rocca-novara&catid=96:motori&Itemid=743 Nuovo appuntamento sportivo per la scuderia Nebrosport, ma le motivazioni e la grinta sono le stesse di sempre. Nell’afoso weekend del 13-14 luglio 2019, il team santangiolese sarà infatti presente con numerosi portacolori al 24esimo Slalom di Rocca Novara, una kermesse molto apprezzata dagli appassionati dei motori, che sarà valida per il Trofeo d’Italia Sud e Coppa 5^ Zona. L’evento, anche quest’anno, nasce dalla sinergia tra la Top Competition e l’amministrazione comunale di Novara di Sicilia.

Come anticipato in fase d’introduzione, saranno addirittura 7 gli alfieri griffati Nebrosport schierati a fronteggiare le postazioni novaresi nel prossimo fine settimana.

Primo allo start Santo Fallo, che ritorna in competizione dopo l’ultimo Slalom di Torregrotta del 2019, in cui al volante dell’immancabile ed intramontabile Fiat 500 Sporting era riuscito a sfiorare il primato di classe RS 1.150.

Secondo in ordine di partenza Francesco Di Stefano a bordo di una Peugeot 106 di classe RS 1.6. Il driver torrese, fresco di esordio in una cronoscalata, torna a gareggiare negli slalom e a contendersi l’alloro della Classe.

A seguire Antonio Furnari alla guida di una Renault Clio N2000. Sulle strade di casa, il pilota novarese vorrà certamente ben figurare per portare a termine una gara positiva su un tracciato a lui congeniale

In cerca ancora una volta del podio dopo il terzo posto ottenuto a Torregrotta, verrà poi il turno del veloce Tullio Danzì, in gara su una Renault Clio Williams di classe N2000

Rientra dopo oltre due mesi dall’ultima apparizione allo slalom di Torregrotta, anche Benito Costa. Sempre su A112 Abarth di classe S1, il driver roccese punta dritto al primo posto per migliorare il proprio score stagionale.

Dal secondo posto di classe e di gruppo dello slalom Quota Mille, Enrico Falsetti e la sua Renault R5 Turbo si presentano in classe S7 in un tandem aggressivo e che lascia ben sperare allo Slalom di Rocca Novara.

Chiude l’elenco dei talentuosi portacolori della scuderia Nebrosport, Rosario Cassisi su Fiat X19 E2SH-2000. Reduce dal doppio successo di Torregrotta, il driver è desideroso di realizzare una prestazione perfetta anche a Novara di Sicilia.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Fri, 12 Jul 2019 18:48:50 +0000
Doppio impegno per la Nebrosport tra Sicilia e Aspromonte. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18005:doppio-impegno-per-la-nebrosport-tra-sicilia-e-aspromonte&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18005:doppio-impegno-per-la-nebrosport-tra-sicilia-e-aspromonte&catid=96:motori&Itemid=743 Torna in pista sotto il primo sole cocente della stagione la dirompente scuderia Nebrosport. Per l’occasione, il rinomato team santangiolese sarà presente nello stesso weekend su ben due fronti: sia alla 21^ Cronoscalata Giarre – Montesalice, che al 4° Slalom di Gambarie in provincia di Reggio Calabria.

Per quanto riguarda la gara che avrà luogo nel catanese da venerdì 21 a domenica 23 giugno 2019, è stata organizzata dall’AutomobileClub Acireale e sarà valida quale 6° appuntamento della serie nazionale cadetta Trofeo Italiano Velocità Montagna sud.

Per la Nebrosport saranno due gli alfieri in pista: Primo allo start il veloce driver Francesco Di Stefano che sfiderà la salita di Giarre facendo affidamento alla sua Peugeot 106 RS 1.6. L’obiettivo sarà dunque quello di migliorare il secondo posto di classe di Torregrotta. A seguire, toccherà al funambolico Salvatore Scibilia su Alfa 147 RS 2.0, galvanizzato dalla vittoria di classe dello Slalom Torregrotta che gli darà le giuste motivazioni per tenere alta la concentrazione.

Passando lo stretto e trasferendoci a Reggio Calabria - più precisamente nel comune di Santo Stefano in Aspromonte - ecco che si svolgerà lo Slalom di Gambarie. Puntualmente allestito dal team Piloti per Passione, coinvolgerà gli appassionati reggini nel weekend del 22 e 23 giugno 2019.

Unico pilota in rappresentanza della scuderia Nebrosport, sarà Santo Fallo. Anche lui, ritorna in competizione dopo l’ultimo Slalom Torregrotta del 2019, in cui al volante dell’immancabile ed intramontabile Fiat 500 Sporting era riuscito a sfiorare il primato di classe RS 1.150.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") motori Thu, 20 Jun 2019 18:29:18 +0000
La Nebrosport va a podio sotto la pioggia del "Quota Mille" http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17930:la-nebrosport-va-a-podio-sotto-la-pioggia-del-qquota-milleq&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17930:la-nebrosport-va-a-podio-sotto-la-pioggia-del-qquota-milleq&catid=96:motori&Itemid=743 Ancora un fine settimana con il segno più per la scuderia Nebrosport nella due giorni di sabato 25 e domenica 26 maggio 2019 allo Slalom ‘Quota Mille’. Nonostante una gara resa avversa dalla pioggia scesa sul tracciato sin dalla prima manche per tutto il corso della competizione, il team santangiolese è riuscito a mettere a segno degli ottimi risultati.

Debutto più che positivo per il giovanissimo Mattia Tirintino, primo di classe N-1400 e 22esimo assoluto su Peugeot 106 rally, che all’esordio nel mondo dei motori si è detto soddisfatto del risultato ottenuto.

In gruppo N,ottima prestazione anche per il sampietrino Enrico Falsetti, che conclude la gara con la sua Clio RS tra le postazioni catenesi al secondo posto di gruppo e di classe 2000 e 13esimo della classifica generale.

Grazie all’ottima ultima manche il driver Gianfranco Starvaggi conquista il 12esimo posto assoluto con la sua fida Peugeot 205 rally e si porta sul secondo gradino del podio sia di classe A-1400 che di gruppo.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Fri, 31 May 2019 12:54:44 +0000
Andrea Nucita con la rumena Pop vince in Lettonia è balza al comando della classifica Abarth Rally Cup 2019. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17920:2019-05-29-11-04-08&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17920:2019-05-29-11-04-08&catid=96:motori&Itemid=743 “Sono felicissimo, era veramente importante per me dopo un brutto periodo. Grazie ad Alina, al supporto della Federazione Italiana, a tutti quelli che si sono impegnati affinché andasse così e a chi mi è stato vicino anche nei momenti difficili” Queste le parole del santateresino Andrea Nucita dopo aver vinto la classifica di RGT al Rally Liepaja in Lettonia con la sua Abarth 124 del Team Bernini con la navigatrice la rumena Alina Bianca Pop, gara su terra e quarto round del Campionato Europeo Rally con validità per la Abarth Rally Cup.

In terra lettone Andrea Nucita ha sbaragliato la concorrenza vincendo ben nove delle 13 prove speciali, nonostante i problemi avuti nell’impianto frenante nelle PS5 e PS6 cedono il comando della gara al pilota polacco Dariusz Polonski assieme al copilota Lukasz Sitek, dalla PS7 Nucita-Pop si riprendono la leadership che li portata a trionfare sulla linea del traguardo.

Per effetto del risultato ottenuto al Rally Liepāja Andrea Nucita balza in testa della classifica Abarth Rally Cup, seguito a 4 lunghezze da Polonski. Prossimo appuntamento con il monomarca al Rally di Polonia, sempre su sterrato, dal 28 al 30 giugno.

Abarth Rally Cup 2019, classifica dopo il Rally Liepaja

1.Nucita (ITA) 37

2. Polonski-Sitek (POL) 33

3. Monarri-Chamorro (SPA) 25

4. Garcia Perez-Diaz Negrin (SPA) 18

5. Nitišs- Kulšs (LVA) 15

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") motori Wed, 29 May 2019 11:00:46 +0000
Un Trio per la Nebrosport (Tirintino, Falsetti e Starvagi) allo Slalom "Quota Mille". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17907:un-trio-per-la-nebrosport-tirintino-falsetti-e-starvagi-allo-slalom-qquota-milleq&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17907:un-trio-per-la-nebrosport-tirintino-falsetti-e-starvagi-allo-slalom-qquota-milleq&catid=96:motori&Itemid=743 E’ tempo di Slalom per la scuderia Nebrosport, pronta a tuffarsi a pieno organico nel weekend che la vedrà impegnata nella seconda edizione dello Slalom ‘Quota Mille’. L’evento andrà in scena sulle strade di Linguaglossa tra sabato 25 e domenica 26 maggio 2019 e sarà valido quale quarto appuntamento del Campionato Siciliano.

Lo Slalom, organizzato dall’associazione ‘Passione e Sport’, vedrà la presenza di 3 piloti sampietrini schierati in pista dalla scuderia NEBROSPORT.

Primo a partire sarà Mattia Tirintino su Peugeot 106 rally di classe N-1400. Sarà un weekend particolarmente importante per il giovane driver, al debutto assoluto in una competizione motoristica.

A seguire sarà Enrico Falsetti al volante della Renault Clio RS N-2000 a sfidare gli asfalti catanesi, con l’obiettivo di migliorare il terzo posto di classe ottenuto allo Slalom dell’Etna nel 2018.

Infine, toccherà a Gianfranco Starvagi a sfidare le postazioni del ‘Quota Mille’ sempre a bordo della performante Peugeot 205 rally  di classe A-1400 ed alla sua voglia di far bene alla prima presenza stagionale.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Thu, 23 May 2019 15:40:52 +0000
Nebrosport ad alti livelli alla 103^ Targa Florio. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17890:nebrosport-ad-alti-livelli-alla-103-targa-florio&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17890:nebrosport-ad-alti-livelli-alla-103-targa-florio&catid=96:motori&Itemid=743 Ancora una volta è stato un grande weekend motoristico quello affrontato dalla Nebrosport dal 9 all’11 maggio 2019, propiziando un inizio di stagione da incorniciare per la scuderia santangiolese. Ottime risposte ricevute da parte dei due driver schierati in pista che hanno regalato prestazioni all’altezza delle aspettative.

Il presidente Carmelo Galipò, in coppia con Tino Pintaudi, ha raggiunto al volante della fiammante Skoda Fabia R5 il secondo posto sia di classe che di gruppo, concludendo la classifica assoluta sempre al secondo posto sfiorando dunque la vittoria. Per lui, è stata una gara condizionata da una toccata nel corso della terza prova, a causa dell’asfalto reso viscido dall’olio in una chicane che ha compromesso il risultato finale della gara, portando l’esperto pilota santangiolese a gestire la gara per incamerare punti d’oro in ottica Campionato Coppa Rally di Zona.

Vittoria in classe RS 1.6 Plus, primato di gruppo e 24esimo assoluto per l’equipaggio composto da Nino Miragliotta e Rita Guiotti. Alla prima partecipazione in una Targa Florio il driver pattese si è detto soddisfatto per aver centrato l’obiettivo prefissato alla vigilia, cioè quello di portare punti importanti in Coppa Rally di Zona per la qualificazione di Como.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Wed, 15 May 2019 13:56:49 +0000
La Nebrosport si tuffa nel mito della Targa Florio http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17877:la-nebrosport-si-tuffa-nel-mito-della-targa-florio&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17877:la-nebrosport-si-tuffa-nel-mito-della-targa-florio&catid=96:motori&Itemid=743 Mancano poche ore al via della 103esima edizione della storica Targa Florio che come ogni anno vedrà la Nebrosport tra le scuderia protagoniste al via. Dal 9 all’11 maggio 2019, la kermesse palermitana sarà terzo round di Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano Rally Autostoriche, 2° appuntamento del Campionato Rally di 8^ Zona e 2° del Campionato Italiano Regolarità a Media. Organizzato dall’Automobile Club Palermo e dall’Automobile Club d’Italia, la storica ed affascinante Targa Florio si snoderà sui mitici asfalti madoniti.

Per la Nebrosport, saranno ben 2 i portacolori che in Coppa Italia cercheranno di tenere alto il vessillo della scuderia.

Dopo il successo assoluto del Rally dei Nebrodi, primo allo start sarà il presidente Carmelo Galipò in coppia con l’amico Tino Pintaudi su Skoda Fabia R5. Il driver santangiolese si presenta in una competizione storica come la Targa Florio con un’adrenalina speciale, per misurarsi in una realtà molto competitiva all’interno della quale cercherà mettere in luce tutta la sua abilità al volante.

Non voleva certo mancare l’appuntamento con la ‘classica’ palermitana al volante della sua funambolica  Peugeot 106 di classe RS 1.6 Plus, Nino Miragliotta coadiuvato da Rita Guiotti. Nell’ultima partecipazione, al Rally dei Nebrodi, il pilota pattese era riuscito a centrare il primato di classe e questa volta non vorrà essere da meno tentando di scrivere una nuova pagina dei suoi successi.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Fri, 10 May 2019 17:23:32 +0000
Tutti a podio i piloti Nebrosport allo Slalom di Torregrotta-Roccavaldina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17849:tutti-a-podio-i-piloti-nebrosport-allo-slalom-di-torregrotta-roccavaldina&catid=96:motori&Itemid=743 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17849:tutti-a-podio-i-piloti-nebrosport-allo-slalom-di-torregrotta-roccavaldina&catid=96:motori&Itemid=743 Terzo gradino del podio di classe N2000 per Tullio Danzì e la sua Clio Williams, al termine di una gara combattuta e portata fino in fondo.

Dopo il secondo posto di Salice, anche stavolta Benito Costa giunge al traguardo ad un passo dal primo posto finale, conquistando un positivo secondo posto di classe S2 su A 112 Abarth.

L’altro primo posto griffato Nebrosport porta la firma di Matteo Ruggeri che in classe E2SH 1.150 fa urlare il motore della sua di Peugeot 106 e conclude la gara al terzo di gruppo.

In conclusione, gioia doppia per Rosario Cassisi che insieme alla sua Fiat X19 vince sia in classe E2SH-2000 che nel gruppo di appartenenza, concludendo la gara al 26esimo posto della classifica generale.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") motori Wed, 01 May 2019 08:48:14 +0000