3^ Categoria Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=90&layout=blog&Itemid=378 Sun, 17 Nov 2019 16:23:07 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it 3^ Cat. - Esordio vincente per Real Antillo, Nuova Tauro e Real Rocchenere. Perde l'Agrillea. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18752:3-cat-esordio-vincente-per-real-antillo-nuova-tauro-e-real-rocchenere-perde-lagrillea&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18752:3-cat-esordio-vincente-per-real-antillo-nuova-tauro-e-real-rocchenere-perde-lagrillea&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Domenica 10 Novembre 2019 si è alzato il sipario sull’ultimo campionato della Figc, ovvero quello di Terza Categoria del Comitato di Messina – Girone B con i suoi primi verdetti con il debutto assoluto per ben sei compagini: dal Real Rocchenere al San Paolo, dall’Amatori Kaggi al Real Antillo, dalla Nuova Tauro all’Agrillea, per passare dalle veterane come il S. Domenica Vittoria, Sc Sicilia, Pompei e Città di Francavilla.

La prima giornata ha regalato la bellezza di ben 26 reti con tre  giocatori che hanno messo a segno una doppietta, Andrea Leo (Real Antillo), Silvestro (Città di Francavilla) e Letterio La Corte (Sc Sicilia). Solo vittorie al debutto, nessun pareggio, quattro vittorie interne (Nuova Tauro, Real Rocchenere, Città di Francavilla e Sc Sicilia), unico successo esterno quello della matricola Real Antillo del Presidente Claudio Bongiorno.

Real Rocchenere – San Paolo (3-0): Debutto vincente per la formazione di mister Giancarlo Miuccio che rifila un tris alla formazione peloritana del San Paolo. La squadra del Presidente Sergio Allegra è stata accolta da una corografia dai propri supporters per festeggiare il ritorno dopo 16 anni di una squadra di calcio. Il primo gol ufficiale lo sigla Simone Carnabuci, il raddoppio porta la firma di un bomber di razza Davide Paratore. Nella ripresa a completare la magnifica giornata di sport il gol di capitan Emanuele Leo.

Amatori Gaggi – Real Antillo (0-4): Inizia con un perentorio 4-0 il cammino della nuova realtà calcistica antillese del Presidente Claudio Bongiorno che cala un secco poker sul campo dell’Amatori Kaggi. Apre le marcature Andrea Leo, il raddoppio porta la firma di Alan Occhino. Nella ripresa ancora Andrea Leo e Danilo Santoro.

Nuova Tauro – S. Domenica (5-0): Nella gara  giocata sabato pomeriggio, esordio vincente della compagine della Nuova Tauro del Presidente Scimone che rifila una secca cinquina alla compagine del S. Domenica Vittoria.  Timbrano il cartellino delle segnature D'Amore, Iervolino, Raneri, Sadjo jr e Puglisi

Città di Francavilla – Agrillea (3-2): Inizia bene l’Agrillea compagine di Forza D’Agrò che si porta sul doppio vantaggio  grazie alle reti di Caponiti e Trimarchi sul campo del Città di Francavilla. Un vantaggio che faceva presuppore al traguardo della prima vittoria in assoluta della nuova matricola con in panchina Santino Spadaro. Invece, il carattere, ma soprattutto la volontà di non mollare dei padroni di casa che ribaltone in proprio favore il risultato, un 3-2 che porta la firma di Alexandru che riporta in gareggiata la propria squadra, rimonta realizzata dai gol di Silvestro che prima impatta poi sancisce la vittoria

Sc Sicilia – Pompei(: 8-1): Sale sull’ottovolante la Sc Sicilia nel derby stracittadino di Messina che porta al primo brindisi stagionale la compagine di casa allenata da Alessi, ben sette i giocatori diversi hanno sancito la vittoria. (Letterio La Corte 2, Diego Vermiglio, Giuseppe Inferrera, Mirko Alessi, Gaspare Galasso, Carmine Monterosso e Cristian Alessi). Per la compagine ospite  segna il gol della bandiera Davide Merrino.

GUARDA LA CLASSIFICA CANNONIERI (1^ GIORNATA)

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Wed, 13 Nov 2019 13:51:57 +0000
Ritornano ad esultare i colori rosanero del Real Rocchenere: debutto vincente 3-0 al San Paolo. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18751:ritornano-ad-esultare-i-colori-rosanero-del-real-rocchenere-debutto-vincente-3-0-al-san-paolo&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18751:ritornano-ad-esultare-i-colori-rosanero-del-real-rocchenere-debutto-vincente-3-0-al-san-paolo&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Ritornano ad esultare i colori rosanero del Rocchenere in un campionato organizzato dalla Figc, dopo 16 anni il Rocchenere, anzi il Real Rocchenere riparte dalla Terza categoria e non stecca al debutto contro un’altra matricola il San Paolo, un secco 3-0 che porta la firma di Simone Carnabuci (primo gol ufficiale della storia del Real Rocchenere), Thomas Paratore e Emanuele Leo.

Davanti ad una cornice di pubblico numerosa, circa 200 spettatori accorsi al Comunale di Roccalumera, i ragazzi di mister Giancarlo Miuccio, partono bene prendendo fin da subito le redini del gioco e vanno in vantaggio alla mezz’ora con una gran botta da fuori di Simone Carnabuci che si insacca all’incrocio.

Passano dieci minuti ed è tempo di raddoppio: azione sulla sinistra e cross di Andrea Leo per il bomber Thomas Paratore che sovrasta i difensori e insacca di testa.

Nella ripresa i ritmi calano e gli ospiti hanno una occasione per riaprire la partita ma sul tiro del centravanti del San Paolo, il portiere Matteo Lombardo si esalta e respinge. Il finale è tutto di marca rosanero con il capitano Emanuele Leo che suggella la vittoria con un colpo di testa perentorio su splendido cross di Giovanni Carnabuci.


]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Carpo") 3^ categoria Wed, 13 Nov 2019 09:38:31 +0000
Resa nota la 1^ Giornata del Campionato di Terza Categoria Messina: si parte il 10 Novembre 2019. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18673:resa-nota-la-1-giornata-del-campionato-di-terza-categoria-messina-si-parte-il-10-novembre-2019&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18673:resa-nota-la-1-giornata-del-campionato-di-terza-categoria-messina-si-parte-il-10-novembre-2019&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Slitta di una settimana l’inizio del campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina stagione sportiva 209-20. Quindi fischio d’inizio Domenica 10 Novembre con la disputa della Prima Giornata di campionato che taglierà il traguardo nell’Aprile 2020.

Venti le compagini suddivise in due Gironi che cercheranno di tagliare il pass del salto di categoria, in tutto saranno quattro le promozioni, le vincitrici dei due Gironi e le vincenti delle due finali play-off. Come nel passato è valida la regola dei +10 punti.

Dicevamo 20 le compagini divise in due Gironi, ciascuno di dieci formazioni, nel Girone A ( Arci Grazia, Calcio Rometta Marea, Calcio Spadaforese, Città di Villafranca, Folgore, Malfa, Stromboli, Torregrotta 1973, Valle del Mela e Virtus Rometta), nel Girone B (Agrillea, Amatori Kaggi, Città di Francavilla, Nuova Tauro, Pompei, Real Antillo, Real Rocchenere, S. Domenica Vittoria, San Paolo e Sc Sicilia).

Giocheranno di Sabato:

GIRONE A: Calcio Spadaforese, Città di Villafranca e Valle del Mela (Orario ufficiale).

GIRONE B: Amatori Kaggi e S. Domenica Vittoria (Orario Uffuciale), Nuova Tauro (15.30)

Giocheranno di Domenica – le gare esterne del Malfa e Stromboli Domenica alle ore 12.30.

GIRONE A: Folgore, Torregrotta e Virtus Rometta (Orario Ufficiale), Malfa (10.00) Calcio Rometta Marea (11.00), Stromboli (11.30), Arci Grazia (15.00).

GIRONE B: Real Antillo, Real Rocchenere (Orario Ufficiale), San Paolo, Pompei (10.30), Città di Francavilla ( 14.30), Agrillea (15.00), SC Sicilia (16.30).

In attesa di conoscere il calendario completa, il Comitato di Messina ha reso noto la prima giornata di campionato 10 Novembre 2019.

GIRONE    A

Virtus Rometta – Calcio Spadaforese

Arci Grazia – Stromboli

Valle del Mela – Torregrotta

Folgore – Malfa

Calcio Rometta Marea – Città di Villafranca.


GIRONE B

Amatori Kaggi – Real Antillo

Sc Sicilia – Pompei

Nuova Tauro – S. Domenica Vittoria

Città di Francavilla – Agrillea

Real Rocchenere – San Paolo.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 3^ categoria Thu, 31 Oct 2019 17:16:59 +0000
Resi noti i Gironi di Terza Categoria di Messina: 20 squadre con 16 "matricole". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18587:resi-noti-i-gironi-di-terza-categoria-di-messina-20-squadre-con-16-qmatricoleq&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18587:resi-noti-i-gironi-di-terza-categoria-di-messina-20-squadre-con-16-qmatricoleq&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Nuova linfa dalla base del calcio dilettantistico, il Comitato di Messina guidato dal Presidente Leonardo La Cava, ritorna ai fasti del passato con un considerevole numero di squadre partecipanti al campionato di Terza Categoria targato 2019-20. Ben 20 le compagini ai nastri di partenza, suddivise in due Gironi, in quello A le compagini del versante tirrenico da Milazzo fino a Villafranca, in quello B le compagini di Messina Città e della Riviera Jonica Messinese fino alla Valle dell’Alcantara.

La nuova stagione sportiva è partita ufficialmente con la presentazione dei Gironi di Terza Categoria avvenuta ieri pomeriggio, presso la Sala Convegni del Palacultura di Messina. Presenti oltre il padrone di casa  Leonardo La Cava ( Presidente Figc Me), il   Vice Presidente LND Sandro Morgana, il Presidente LND Sicilia Santino Lo Presti, il Vice Presidente Vicario LND Sicilia Mario Tamà, il Responsabile Regionale calcio a 5 Maximiliano Birchler, il Responsabile Calcio a 5 Messina Omar Menolascina,  il Presidente della Sezione Arbitri di Messina Massimiliano Lo Giudice e l'On. Sindaco di S. Teresa di Riva  Danilo Lo Giudice. Ovviamente i vari rappresentati delle Società partecipanti al primo livello di un campionato organizzato dalla Figc.

Dicevamo nuova linfa in Terza Categoria, delle 20 squadre al via, ben 16 sono “matricole” nuove realtà che si affacciano ad un campionato Figc , ma in alcuni casi di “ squadre” con un passato glorioso che ripartono da zero con nuova denominazione,  nuovi ambizioni, stimoli ma soprattutto con tanta voglia di fare calcio.

Quattro le veterane al via (Città di Francavilla, Virtus Rometta, Sc Sicilia e Pompei), mentre ben cinque le compagini presenti la scorsa stagione che non si sono iscritte (Città di Roccalumera, Antillese, Sportiamo Villafranca, Olivarella e Rometta). Una l’Atletico Aldisio, ha cambiato denominazione in Usd Provinciale è stata ripescata in Seconda Categoria.

Ovviamente mancano all’appello l’Atletico Pagliara (vincitore del campionato della passata stagione e il Riviera Nord vincitore della finale play-off).

Tra i partecipanti vi è il ritorno del calcio giocato dopo qualche anno di assenza a Forza D’Agrò con la nascita dell’Agrillea, a Sapdafora con il  Calcio Spadaforese dove ritornano a sventolare i colori gialloneri. Nuove realtà che rappresenteranno la seconda squadra del proprio paese, Amatori Gaggi, Nuova Tauro e Real Rocchenere.

Inizio Campionato: Lo start alla nuova stagione è prevista tra  Domenica 27 Ottobre  e Domenica 3 Novembre 2019.

GIRONE A (10): Arci Grazia, Calcio Rometta Marea, Calcio Spadaforese, Città di Villafranca, Folgore, Malfa, Stromboli, Torregrotta 1973 , Valle del Mela Calcio , Virtus Rometta.

GIRONE B (10): Agrillea,  Amatori Kaggi, Città di Francavilla, Nuova Tauro (Taormina), Pompei, Real Antillo, Real Rocchenere, S. Domenica Vittoria, San Paolo (Messina), Sc Sicilia.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Sat, 19 Oct 2019 11:33:41 +0000
Domani "23 Settembre" primo giorno di raduno della nuova Agrillea. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18459:domani-q23-settembreq-primo-giorno-di-raduno-della-nuova-agrillea&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18459:domani-q23-settembreq-primo-giorno-di-raduno-della-nuova-agrillea&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Lunedi 23 Settembre 2019, ore 19.45, location il Comunale di Scifì, inizia ufficialmente la nuova esperienza del calcio forzese con la partecipazione ad un campionato organizzato dalla Figc con la nuova realtà sportiva dell’Asd Agrillea ai nastri di partenza del campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina.

Fischio d’inizio, come detto alle ore 19.45 nel nuovo look del manto  Comunale di Scifì il cui manto è stato totalmente rimesso a nuovo, si ritroveranno, oltre ai  giocatori, il direttore dell’area  tecnica Marco Lucifora e mister Santino Spadaro, ci sarà  presente la dirigenza al gran completo con il testa il Presidente Fabio De Cara per dare il via a questa grande avventura e per trasmettere ai ragazzi i valori su cui questa società ha posto le basi sin dalla sua nascita.

Si respira un grande entusiamo nella neo Società dell’Agrillea, il Direttore Sportivo   Alfredo Rigano si dice molto soddisfatto del lavoro svolto sin ora, tanti giocatori hanno sposato questo progetto contenti di farlo per ciò che lui ha saputo trasmettere, si viene travolti dalla voglia e dall'immenso entusiasmo verso questa squadra. I nomi verranno resi noti tra non molto, con foto ufficiali e presentazioni.

Durante la preparazione li andremo a trovare, travolti anche noi da questo vortice, curiosi di toccare con mano tutto questo e felici di tornare a respirare dopo tanti anni calcio a Scifì.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 3^ categoria Sun, 22 Sep 2019 10:13:46 +0000
Antonio Restuccia, Giorgio Occhino e Gianluca Finocchio, vestiranno la maglia del Real Antillo. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18441:antonio-restuccia-giorgio-occhino-e-gianluca-finocchio-vestiranno-la-maglia-del-real-antillo&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18441:antonio-restuccia-giorgio-occhino-e-gianluca-finocchio-vestiranno-la-maglia-del-real-antillo&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 In prossimità dell’inizio del campionato di Terza Categoria, continua la fase di mercato per la matricola del Real Antillo del Presidente Claudio Bongiorno che ha annunciato l’arrivo di altri tre giocatori che vanno ad arricchire il tasso tecnico dello scacchiere antillese: si tratta dei terzini Antonio Restuccia e Giorgio Occhino e dell’attaccante Gianluca Finocchio.

Tre pedine che arrivano da campionati superiori, il terzino Antonio Restuccia che può essere utilizzato anche centrale,  proviene dal Casalvecchio Siculo dove la scorsa stagione ha vinto la finale play-off con il salto in Prima Categoria, l’anno precedente ha giocato nel S. Alessio.

Restando in tema difensivo, altro innesto è Giorgio Occhino terzino di fascia  di scuola Sportinsieme, poi esperienza nel Furci, Roccalumera e Mediterranea Nizza dell’ex Presidente Orlando Leo.

Dalla difesa all’attacco con l’arrivo di Gianluca Finocchio cresciuto nelle giovanile dello Sportinsieme, poi l’esperienza con il S. Teresa Calcio e Jonica, per approdare al Limina in Seconda Categoria, adesso la nuova sfida in quel di Antillo.

In precedenza avevano aderito al nuovo progetto calcistico antillese nelle settimana scorse, l’antillese doc il  Francesco Ambruno e le firme dei furcesi  Agatino Pistone, Peppe Ciatto, Andrea Leo, Antonino Giuffrida è Tindaro Pistone (sarà disponibile a partire dalla fine di Febbraio 2020).

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Thu, 19 Sep 2019 10:47:07 +0000
Francesco Ambruno, un antillese "doc" per il Real Antillo. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18344:francesco-ambruno-un-antillese-qdocq-per-il-real-antillo&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18344:francesco-ambruno-un-antillese-qdocq-per-il-real-antillo&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 “…sono tornato, pronto, carico e motivato…” queste le prime dichiarazioni del nuovo acquisto in casa del Real Antillo, si tratta di un “antillese doc” Francesco Ambruno.

Il 24enne terzino destro, cresciuto nelle giovanili dell’Antillese fino al debutto in prima squadra, ha accettato con grande entusiasmo la nuova esperienza con la maglia del Real Antillo, dopo una stagione di fermo “per motivi di lavoro” la prossima stagione sarà senz’altro una pedina importante per la compagine allenata da Giampiero Lo Giudice.

Arriva il sesto acquisto per la nuova stagione in casa del Real Antillo che si presenterà da matricola nel campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina, un organico che piano piano sta prendendo corpo, prima di Francesco Ambruno, erano arrivate le firme di Agatino Pistone, Peppe Ciatto, Andrea Leo, Antonino Giuffrida, due giorni orsono quella di Tindaro Pistone (sarà disponibile a partire dalla fine di Febbraio 2020), adesso quella del 24enne terzino destro Ambruno che ha scelto di indossare la maglia del suo paese per la stagione sportiva 2019-20.

 

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Sat, 31 Aug 2019 11:01:04 +0000
Il Presidente Claudio Bongiorno (Real Antillo) gioca d'anticipo: mette a segno il colpo Tindaro Pistone. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18341:il-presidente-claudio-bongiorno-real-antillo-gioca-danticipo-mette-a-segno-il-colpo-tindaro-pistone&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18341:il-presidente-claudio-bongiorno-real-antillo-gioca-danticipo-mette-a-segno-il-colpo-tindaro-pistone&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Dopo aver annunciato i primi acquisti, il Real Antillo che sarà ai nastri di partenza del campionato di Terza Categoria, annuncia l’arrivo dell’attaccante Tindaro Pistone. Diciamo che la compagine del Presidente Claudio Bongiorno ha blindato il bomber furcese per il futuro, infatti, non può essere utilizzato non prima del 20 Febbraio 2020, giorno in cui si concluderà la lunga squalifica subita lo scorso campionato con la maglia del S. Alessio in Prima Categoria.

Nonostante ciò, i dirigenti antillesi ripongono la massima fiducia sul classe ’91 con un passato con le maglie del Limina, Sportinsieme, Palmese, Catania, Sporting Taormina, Robur, S. Alessio, Jonica, Valdinisi Calcio, usando un termine calcistico “vincendo” la concorrenza di altri club della riviera jonica di avere la disponibilità una volta riabilitato dalla squalifica l’attaccante Tindaro Pistone che alla fine ha scelto il progetto antillese del Presidente Claudio Bongiorno dove ad attenderlo ci sarà il gemello Agatino, oltre i furcesi Peppe Ciatto, Andrea Leo e Antonino Giuffrida.

Nei giorni scorsi è stato reso noto l’organigramma della nuova Società: Asd Real Antillo un nuovo progetto per il calcio antillese, possiamo dire si volta nuovamente pagina rispetto al passato, anche se nel segno della continuità, alla carica di Presidente Claudio Bongiorno (nelle ultime due stagioni alla guida dell’Antillese dove ha disputato due finali play-off vincendo quella di Seconda Categoria (4-1) sul campo dell’Akron Savoca, perdendo quella della passata stagione in terza categoria con il Riviera Nord), il suo vice Daniele Bongiorno, segretaria Antonina Perrone. Rapporti con la stampo Alessia Smiroldo.

Per quanto riguarda il settore tecnico, come preannunciato qualche settimana orsono, allenatore della prima squadra Giampiero Lo Giudice, il preparatore atletico Carmelo Puglia, responsabile unico del calcio a 5 con la  veste anche di allenatore Egidio Mastroieni (in passato Presidente del Città di Antillo e Antillo Val D’Agrò), mentre responsabile unico settore giovanile anche nella carica di allenatore Guglielmo Mastroeni (ex Presidente dell’Antillese).

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Fri, 30 Aug 2019 10:54:34 +0000
Ritorna il "pallone" a Forza D'Agrò: Asd Agrillea. Di Cara (Presidente), Spadaro (Allenatore). http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18339:2019-08-30-09-07-15&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18339:2019-08-30-09-07-15&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Il presente guardando al futuro con gli occhi del passato, ritorna il calcio giocato a Forza D’Agrò e Scifì, lo fa con un progetto ambizioso, alla base principi essenziali, fondamentali per due Comunità che dopo diversi anni “riabbracciano il pallone”: aggregazione, divertimento, lavoro, impegno, educazione e serietà, tutti componenti che se attuati fa ranno centrare certamente l’obiettivo prefissato dagli entusiasti dirigenti che hanno dato vita alla nuova Società Sportiva, ovvero l’Asd Agrillea che prenderà parte al prossimo campionato di Terza Categoria.

Dopo una lunga gestazione, si è arrivati al traguardo, una data da ricordare per gli sportivi,  Martedi 26 Agosto 2019, data che di certo rimarrà nel cuore e nella mente delle tante persone che si sono prodigate affinchè si tornasse a Forza D’Agrò e Scifì si tornasse a respirare calcio. Non solo il giorno è da ricordare, ma anche la location che ha partorito definitivamente la nuova realtà sportiva l’Agrillea che richiama alla mente la squadra con la stessa denominazione che negli anni ’80 e primi anni ’90 ha portato il nome della comunità forzese sui vari campi della provincia.  La location, non poteva essere che  l”Angel Bar”  (situato a S. Teresa di Riva in zona Ciumaredda), che si è ormai candidato a bar di riferimento delle più riuscite e fortunate avventure sportive, quindi si è andati sul sicuro oltre che il proprietario è uno “scifiese doc.

Occhi lucidi, sorrisi, pacche sulle spalle…sono queste le reazioni dei presenti al termine della riunione del 26 Agosto 2019, la soddisfazione la si leggeva nei volti di tutti, Forza D’Agrò e Scifì l’hanno ottenuta, iniziativa che parte da lontano, perché da diverso tempo nei giovani e meno giovani si sentiva la voglia di avere nuovamente una squadra in paese e con grande impegno l’obiettivo è stato raggiunto: l’Asd Agrillea, prenderà parte al prossimo campionato di Terza Categoria!

Ma chi sono i nuovi dirigenti, i nuovi appassionati che hanno portato il calcio giocato sul rettangolo di gioco della  frazione Scifì:  Fabio Di Cara, ex Sindaco di Forza D’Agrò è stato eletto alla carica di Presidente,  il suo vice Giuseppe Coglitore, Alfredo Rigano nel ruolo di  Direttore Sportivo, a completare la Società Nino Gentile nel ruolo di segretario, mentre nella figura di tesoriere Saverio Trischitta, altri dirigenti Nicola Trischitta, Giuseppe Palella, Vincenzo Colosi e Salvatore Smiroldo.

Dai quadri dirigenziali a quelli tecnici, in attesa di conoscere l’intera rosa dei giocatori, la direzione dell'area tecnica è stata assegnata ad una figura molto esperta come Marco Lucifora. La panchina, invece è stata affidata ad una vecchia conoscenza del calcio targato Forza D’Agrò e Scifì, Santino Spadaro.

In paese si respira un grandissimo entusiasmo, la Società si dice certa di togliersi tante soddisfazioni, senza proclami, il tutto all'insegna dell'aggregazione e divertimento.

Non vede l’ora di iniziare la nuova esperienza sportiva il Presidente Fabio Di Cara: “Oggi sono veramente contento, si concretizza un desiderio delle due Comunità ed esserne io a capo mi inorgoglisce tanto, sono certo che questa possa essere una forma seria e concreta di coinvolgimento per tutti in paese, per chi gioca o semplicemente per chi la domenica  ha il piacere di seguire i ragazzi al campo come si faceva un tempo quando lo sport coinvolgeva l’intera comunità. Non sono mai stato un grande appassionato di calcio, però ho sposato l’idea perché parte dai giovani, appena mi è stata prospettata li ho subito assecondati perché ritengo che lo sport se fatto con i sani principi che esso richiede, possa davvero essere un elemento molto importante per i ragazzi. Sono molto contento per gli elementi che compongono la società, insieme saremo certamente capaci di trasmettere i valori che questo sport deve comunicare ed insegnare. Aggregazione e divertimento, sono queste le parole chiave che ci accompagneranno durante tutto il nostro percorso.  Non vedo l’ora di iniziare che la squadra si inizi a radunare, come ripeto non sono mai stato un appassionato di calcio, però ammetto che l’entusiasmo che mi ha trasmetto questa iniziativa è davvero grandissimo. Ci vedremo presto, è una promessa”.

Dal Presidente al Direttore Sportivo che si è messo già al lavoro con l’arduo compito di allestire il parco giocatori, al riguardo abbiamo sentito il DS  Alfredo Rigano, il quale però non ci ha voluto confermare o smentire, chiedendoci discrezione, ma assicurandoci che già ci sono trattative concluse ed altre in dirittura di arrivo, nomi di spessore, mix di giovani di qualità e giocatori esperti che hanno calcato serie più importanti.

Non ci resta quindi che attendere le presentazioni ufficiali, ma ammettendo che i presupposti ci hanno ben impressionato: ben ritornata ASD Agrillea.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Fri, 30 Aug 2019 09:03:46 +0000
Continua con "botti" il mercato dell'Asd Real Rocchenere su tutti Thomas Paratore, Simone Carnabuci, Carmine Chillemi e il camerunense Biodun. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18302:continua-con-qbottiq-il-mercato-dellasd-real-rocchenere-su-tutti-thomas-paratore-simone-carnabuci-carmine-chillemi-e-il-camerunense-biodun&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18302:continua-con-qbottiq-il-mercato-dellasd-real-rocchenere-su-tutti-thomas-paratore-simone-carnabuci-carmine-chillemi-e-il-camerunense-biodun&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Continua la crescita dell’organico della matricola Asd Real Rocchenere del Presidente Sergio Allegra Garufi in vista del debutto assoluto nel campionato di Terza Categoria.

Il mercato rosanero è in continua evoluzione con delle trattative portate al termine come il portiere Alberto Spadaro, un giocatore considerato “uomo spogliatoio” per un team giovane che ha bisogno di  basi forti e sicure. Vestirà la maglia rosanero Aurelio Santoro, un altro innesto difensivo di esperienza, cuore e grinta per lo scacchiere di mister Giancarlo Miuccio che può contare per la mediana anche del giovane calciatore Luca Santoro, per non nominare di un altro rinforzo di qualità come Carmelo Frontaurea che fa del suo dribbling e velocità le sue migliori caratteristiche.

Ritorna con grande  entusiasmo il difensore furcese Carmine Chillemi che ha scelto i colori del Real Rocchenere, un altro tassello per il reparto difensivo con alle spalle diversi campionati vinti Furci e Mandanici le sue ultime vittorie.

Da un pilastro difensivo, alla forza d’urto, tecnica e velocità dell’attaccante Simone Carnabuci che cercherà con i suoi gol di far volare il Real Rocchnere. Simone Carmabuci, un giocatore esperto la scorsa stagione nelle file dell’Atletico Pagliara, ha indossato in passato anche le maglie del Calcio Sparagonà, Agostiniana e S. Alessio.

Nell’organico del Real Rocchenere arriva anche un tocco di internazionalità, il centrocampista camerunense Balogun Biodun, un top player per la categoria. Ultimo colpo in ordine cronologico, un prezzo pregiato che conosce bene la categoria con alle spalle esperienze con le maglie dello Sportinsieme, Antillese, Limina, S. Alessio, Akron Savoca con un palmares di diversi campionati vinti, ma soprattutto un ottimo fiuto per il gol, si tratta del forte attaccante Thomas Paratore.

Gli altri acquisti operanti dalla matricola Asd Real Rocchenere.

Portieri: Matteo Lombardo.

Difensori: Giovanni Carnabuci, Carmelo Annone, Fiorenzo Di Blasi.

Centrocampo: Giuseppe Briguglio, Agatino Caminiti.

Attaccanti: Anthony Omettere, Antonio Sesto e Federico Uscenti.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Tue, 20 Aug 2019 17:08:09 +0000
Il Real Antillo cala un poker d'acquisti di lusso: Agatino Pistone, Andrea Leo, Peppe Ciatto e Antonino Giuffrida. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18229:lantillese-cala-un-poker-dacquisti-di-lusso-agatino-pistone-andrea-leo-peppe-ciatto-e-antonino-giuffrida&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18229:lantillese-cala-un-poker-dacquisti-di-lusso-agatino-pistone-andrea-leo-peppe-ciatto-e-antonino-giuffrida&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Il Real Antillo   nuova realta sportiva antillese vuole essere protagonista nel prossimo campionato di Terza Categoria, punta decisamente al salto di Categoria.

La Società del Presidente Claudio Bongiorno in ottica prossima stagione dopo una pausa di riflessione, ha rotto gli indugi, nel giro di qualche settimana ha programmato il nuovo torneo da affrontare con l’unico obiettivo la “vittoria”,  lo fa con l’annuncio dei primi acquisti targati 2019-10: un difensore, due centrocampisti e un attaccante, ovvero un perno difensivo di categoria superiore Peppe Ciatto, di un jolly con una carriera alle spalle di campionati superiori con diversi campionati vinti, può giocare sia in difesa che a centrocampo, il furcese Agatino Pistone.

Sempre nella mediana di centrocampo un altro giocatore di spessore che ha deciso di sposare il nuovo progetto antillese dopo aver dato il tutto nelle ultime stagioni in quel di Furci, ovvero Antonino Giuffrida. Ultimo tassello di questo poker d’acquisti, per lui si tratta di una riconferma dopo l’ottima stagione della passata stagione, come tra l’altro Peppe Ciatto arrivato a Dicembre all"Antillese, un giocatore dal piede caldo Andrea Leo.

Antonino Giuffrida, Andrea Leo, Peppe Ciatto e Agatino Pistone hanno firmato nella giornata di ieri il loro impegno di indossare i colori biancoverdi per la prossima stagione, accettando con grande entusiasta di far parte del progetto ambizioso del patron Claudio Bongiorno che sembra davvero scatenato: infatti il mercato di potenziamento dei biancoverdi è in continua evoluzione, nei prossimi giorni saranno annunciati altri colpi, alcuni davvero eccezionali di categoria superiore, su tutti la ciliegina in arrivo riguarderebbe il reparto offensivo, un bomber di razza con campionati in Promozione e Prima Categoria.

Il Presidente Claudio Bongiorno sta lavorando su più fronti, oltre al potenziamento della squadra, a giorni dovrebbe annunciare anche il nuovo allenatore (una soluzione interna alla squadra Gianpiero Lo Giudice coadiuvato dal liminese Carmelo Puglia).

Chi sono i nuovi acquisti del Real Antillo targato 2019-10 ai nastri di partenza del prossimo campionato di Terza Categoria:

Agatino Pistone: Inizia la sua carriera da giocatore  facendo la trafila delle varie categorie giovanili con la maglia della Mediterranea Calcio del Presidente Orlando Leo,  Giardini, Atletico Furci di Pippo Settimo. Un percorso calcistico che lo porta all’età di 15 anni alla corte di Albino Saglimbeni in Prima Categoria, una tappa fondamentale per la maturazione calcistica di Agatino Pistone. Nel Dicembre 2009 lascia il Limina per approdare nella squadra del suo paese l’Asd Furci con in panchina mister Ciccio Carpillo contribuendo al salto di categoria in Prima Categoria. Poi l’esperienza a Letojanni con la Robur, per fare ritorno ancora una volta nella squadra del suo paese, questa volta con la Nuova Indipendente in Terza Categoria, due stagioni da protagonisti. Breve parentesi con il Calcio Sparagonà  nell’estate 2013. Poi si aprono le porte della Polisportiva S. Alessio dove nella stagione 2014-15 vince il campionato di Seconda Categoria. Ritorna a vestire la maglia giallorossa del suo paese il Calcio Furci (due stagioni), la scorsa stagione in Prima Categoria con il S. Alessio.

Giuseppe Ciatto: Difensore, classe ’89 cresciuto nel settore giovanile del Limina del Presidente Albino Saglimbeni con apparizioni anche nella prima squadra in promozione, poi l’esperienza di Nizza, per indossare disputando sempre campionati di alto spessore le maglie dell’Akron Savoca (2015-16), poi due anni a Limina. Inizia la stagione 2018-19 a S. Alessio per trasferirsi a Dicembre 2018 all’Antillese dove disputa la finale play-off.

Andrea Leo: Un  giocatore dalle forti potenzialità tecniche cresciuto nella Jonica fino a debuttare in prima squadra nella stagione 2014-15 nel campionato di Promozione. Poi due anni fantastici a Limina (2015-17). Nell’estate 2017 si trasferisce all’Antillese in Seconda Categoria (dove vince la finale play-off). Rimane anche la stagione successiva nelle file giallo-blù in Terza Categoria.

Antonino Giuffrida: Un centrocampista tecnico dalla buon visuale di gioco che ha legato la sua carriera nelle ultime stagioni con la maglia giallorossa del Calcio Furci tra Terza e Seconda Categoria.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Sun, 04 Aug 2019 12:32:21 +0000
L'Asd Rocchenere ufficializza i primi giocatori che vestiranno i colori rosanero al debutto in Terza Categoria. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18161:lasd-rocchenere-ufficializza-i-i-primi-giocatori-che-vestiranno-i-colori-rosanero-al-debutto-in-terza-categoria&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18161:lasd-rocchenere-ufficializza-i-i-primi-giocatori-che-vestiranno-i-colori-rosanero-al-debutto-in-terza-categoria&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Inizia a prendere corpo la matricola Asd Real Rocchenere la nuova realtà calcistica della riviera jonica messinese ai nastri di partenza del prossimo campionato di Terza Categoria. Le trattative erano iniziate da tempo ma portate al termine in questi giorni con l’avvenuta firma sul cartellino che mette il sigillo all’ingaggio per la stagione agonistica 2019-20.

Il Presidente Sergio Allegra in queste settimane ha lavorato intensamente nel costruire un’organico, come tutte le matricole da zero, dopo aver trovato l’accordo con il mister che guiderà i colori dell’Asd Rocchenere nel prossimo campionato di Figc, Giancarlo Miuccio ha intensificato il suo impegno nel concludere tutte le trattative come si vuol dire dalle “parole o promesse” alla firma del cartellino.

Nel giro di poche ore sulla pagina ufficiale della Società sono state rese noti i giocatori che vestiranno la maglia del Rocchenere: il primo colpo è stato il portiere Matteo Lombardo cresciuto nella Jonica, poi esperienza nella Robur in Seconda Categoria e S. Alessio in Prima Categoria, un estremo difensore di sicura affidabilità dove il giovane Matteo Lombardo cercherà di trovare la definitiva consacrazione calcistica.

Dalla “guardia dei pali” al reparto difensivo, anche qui un colpo importante, lo possiamo definire il “pendolino della fascia”, un giocatore con diversi campionati alle spalle che conosce la categoria avendo militano in compagine come Misserio, Calcio Sparagonà e Agostiniana, Giovanni Carnabuci.  Altro pendolino il terzino sinistro fluidificante Fiorenzo Di Blasi con un passato nel settore giovanile del Rocchenere. Ultimo tassello per il reparto difensivo il terzino di spinta Emanuele Di Bella.  Dalla velocità di fascia, al marcatore duro e arcigno del centrale Carmelo Annone, con il nomignolo lo “Squalo”.

Per la zona nevralgica del centrocampo arriva il talentuoso Giuseppe Briguglio con il vizio del gol con in passato con le maglie della Valdinisi, Città di Roccalumera e Fiumedinisi. Come esterno d’attacco è arrivato alla corte di mister Giancarlo Miuccio il funambolico Anthony Omettere, un giocatore con tanta esperienza con campionato vinti, in passato ha indossato le maglie della Valdinisi, Med. Nizza, Alì Terme e Jonica,  un top-player per la categoria.

Altra pedina importante che vestirà il rosanero, è senz’altro Antonio Sesto dal fisico statuario con campionati con le maglie della Med. Nizza e Città di Roccalumera. Sempre nel reparto offensivo, il giovane promettente attaccante Federico Uscenti dal fisico imponente, anche per lui la maglia rosanero potrebbe diventare il definitivo salto di qualità.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Tue, 23 Jul 2019 16:16:40 +0000
Dalla fusione di tre Società, nasce la realtà sportiva Asd Valle del Mela. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18153:2019-07-21-22-30-15&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18153:2019-07-21-22-30-15&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 “Uniti per un progetto ambizioso”. E’ stato questo il motto dei dirigenti dell’Asd Valle del Mela nel corso della conferenza stampa di presentazione delle nuovo club, nato dalla fusione tra le società Pace del Mela, Tirrenia e San Pier Niceto Soccer. L’obiettivo è quello di rilanciare il settore giovanile con la creazione di una scuola calcio qualificata, che sviluppi il proprio lavoro nei campionati Under 15 (Giovanissimi) e 17 (Allievi). Altri rami del sodalizio garantiranno poi i giusti sbocchi ai tesserati tramite la squadra di calcio a 11, che quest’anno parteciperà alla Terza Categoria, con il calcio a 5, che sarà presente ai nastri di partenza della serie D provinciale, e con il femminile.

All’incontro, che si è tenuto presso il campo comunale di Giammoro, hanno presenziato il presidente della FIGC Messina Leonardo Lacava, il presidente dell’Asd Valle del Mela Rosario Agnello, il segretario Giuseppe Nania, i consiglieri Giuseppe Parisi e Pietro Paolo Giunta, il direttore tecnico Francesco Bitto, il responsabile del settore giovanile Giuseppe Molino, il responsabile della scuola calcio Giuseppe Scolaro ed il responsabile del calcio a 5 maschile Antonio Cafeo.

“Abbiamo congiunto le forze per cercare di dare una risposta concreta e positiva al calcio della nostra provincia – ha dichiarato Agnello – puntiamo a fare qualcosa di importante con allenatori qualificati. Copriremo una fascia d’età abbastanza ampia, che va dai piccoli della scuola calcio ai grandi della Terza Categoria. Sarà fondamentale far giocare e divertire tutti, senza creare illusioni, ma con il sogno di vedere un giorno uno dei nostri calciatori fare il salto nel professionismo. Ringrazio, inoltre, le Amministrazioni locali, che ci stanno vicine”.

Sulla stessa lunghezza d’onda le parole di Molino: “Alla base metteremo la valorizzazione dei giovani, partecipando alle attività federali e a quelle proposte dagli enti di promozione. Massima cura sarà riservata alla crescita dei ragazzi con tecnici che negli anni si sono distinti per la loro professionalità.

Ci teniamo parecchio alle formazioni Under 15 e 17 con l’intento di portarle presto nei regionali. Opereremo nelle strutture di Giammoro, Venetico Marina, Fondachello Valdina e San Pier Niceto”.

Con loro si è complimentato Lacava: “Mi congratulo con Agnello ed il suo staff perché la Valle del Mela ha rappresentato sempre un territorio ricco di società con un’ottima organizzazione sportiva. Fa piacere, quindi, percepire tanto entusiasmo e sono certo che sarà fornito un prezioso contributo alla Delegazione di Messina”.

Organigramma Societario

Presidente: Agnello Rosario;

Vice Presidente: Nastasi Paolino;

Segretario: Nania Giuseppe;

Consiglieri: Parisi Giuseppe e Giunta Pietro Paolo;

Direttore Tecnico: Bitto Francesco;

Responsabile Settore Giovanile: Molino Giuseppe;

Responsabile Scuola Calcio: Scolaro Giuseppe;

Responsabili Comunicazione: Calabrese Laura e Costantino Angela;

Responsabile Impiantistica: Caratozzo Francesco;

Responsabile Calcio a 5 Maschile maschile: Cafeo Antonio;

Magazziniere: Scibilia Graziano;

Denominazione e Strutture Societarie

A.S.D. Valle del Mela

Sede Operativa: Via Olimpia snc, Giammoro, Pace del Mela

Affiliazione: Federezione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.), Centro Sportivo Italiano (C.S.I.)

Strutture per gli allenamenti: “Campo Kondor” Venetico Marina,, “Centro Sportivo TreG” Fondachello Valdina, “Campo Serro” San Pier Niceto e “Comunale di Giammoro”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") 3^ categoria Sun, 21 Jul 2019 22:27:30 +0000
L'Usd Provinciale si regala la ciliegina "il bomber" Benny Aloisi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18152:lusd-provinciale-si-regala-la-ciliegina-qil-bomberq-benny-aloisi&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18152:lusd-provinciale-si-regala-la-ciliegina-qil-bomberq-benny-aloisi&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 Arriva il colpo ad effetto del mercato peloritano della nuova realtà sportiva Usd Provinciale, nata dal cammino iniziato da qualche stagione dall’Atletico Aldisio. Dopo aver annunciato l’arrivo del giovane portiere Antonio La Rocca e dell’attaccante Alessandro Sturiale, il Presidente Lino Summa fa centro con un bomber di razza, un funambolico giocatore classe’88 con in bacheca anche un titolo di capocannoniere.

Un bomber d’esperienza con grandi qualità tecniche, corsa, dribbling, ed un ottimo tiro,  il 31enne è un lusso per la categoria (al momento è Terza Categoria, la Società farà domanda di ripescaggio in Seconda), stiamo parlando di Beniamino Aloisi detto Benny, l’ultimo arrivato in casa dell’Usd Provinciale stagione sportiva 2019-20.

Un tassello di spessore che alza ulteriormente la qualità del reparto offensivo della squadra affidata al giovane coach Marcello Giliberto.

Sulla pagina facebook della Società cosi viene presentato il funambolico Benny Aloisi “Benniemary Aloisi grazie alla grande amicizia con Giuseppe Romeo, capitano del vecchio Atletico Aloisi ha sposato subito il progetto”.

La Società di Lino Summa oltre ad annunciare l’arrivo di Aloisi, ha comunicato anche la riconferma di due pilastri della difesa dell’Atletico Aldisio, ovvero il muro difensivo Andrea Caristi e la saracinesca Vincenzo Duca.

Altre riconferme: Sidoti A. , Allone P , Omokaro E. , Romeo G. , Franceschino G. , Sturniolo A.,  Pollina L. , Barbaro G. , Capillo S. , Cutaia E.

La carriera: Beniamino Aloisi detto Benny, è un attaccante dal fiuto eccezionale in area di rigore vestendo le casacche di diversi club di Messina e Provincia, in ultimo di tempo nella stagione 2013-14 con la squadra della Stella San Leone in Terza Categoria. Una stagione d’oro la stagione successiva per il bomber con una data  “Gennaio 2015” da ricordare: gara contro l’Itala, ben cinque reti segnati che consentono alla Stella San Leone di ribaltare il risultato (5-4). La sua carriera si sposa con il F24 Messina dove vince il campionato di 2^ Categoria realizzando 11 reti (2015-16), rimane anche in Prima Categoria per trasferirsi al Città di Villafranca la stagione successiva (2017-18), rimane pochi mesi per sposare il progetto del Real Zancle in Terza categoria  dove vince la classifica capocannoniere con 30 reti. Ancora Real Zancle la scorsa stagione in Seconda Categoria (10 reti), adesso la nuova esperienza stimolante dell’Usd Provinciale.

Scheda Atleta: Beniamino Aloisi.

Nato il: 16 Novembre 1988

Città: Messina.

Ruolo: Attaccante

Palmares

1 Campionato di 2^ Categoria 2015-16 (F24 Messina)

1 Titolo di Capocannoniere 3^ Categoria 2017-18 (Real Zancle).

Carriera

2019-20      Usd Provinciale      3^ Categoria

2018-19      Real Zancle            2^ Categoria     10 Reti

Dic. 17       Real Zancle             3^ Categoria     30 Reti

2017-18    Città di Villafranca    1^ Categoria       1 Rete

2016-17    F24 Messina             1^ Categoria       7 Reti

2015-16    F24 Messina             2^ Categoria      17  Reti

2014-15   Stella San Leone       3^ Categoria      11 Reti

2013-14   Stella San Leone       3^ Categoria        9 Reti

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Sun, 21 Jul 2019 16:12:33 +0000
Primi arrivi in casa dell'Usd Provinciale: l'attaccante Sturiale e il portiere La Rocca. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18129:primi-arrivi-in-casa-dellusd-provinciale-lattaccante-sturiale-e-il-portiere-la-rocca&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18129:primi-arrivi-in-casa-dellusd-provinciale-lattaccante-sturiale-e-il-portiere-la-rocca&catid=90:terza-categoria&Itemid=378 In attesa di conoscere la categoria, terza o seconda, l’Usd Provinciale neo compagine peloritana che ha prelevato il titolo dagli amici dell’Atletico Aldisio muove i primi passi nelle operazioni di mercato con l’intento di allestire una compagine ben attrezzata per affrontare nei modi migliori la prossima stagione.

In quest’ottica il club peloritano del Presidente Summa nel giro di poche ore ha concluso due trattative di mercato: un giocatore di esperienza  l’attaccante Alessandro Sturiale e un giovane portiere, classe 2002 Antonio La Rocca. Due volti nuovi per mister Marcello Giliberto che guiderà la compagine dell’Usd Provinciale nel prossimo campionato, due innesti da inserire nello scacchiere già collaudato del blocco dell’Atletico Aldisio della passata stagione.

Alessandro Sturiale: classe ’86 un attaccante d’esperienza con alle spalle campionati di Eccellenza e Promozione, inizia a muovere i primi passi nelle giovanili del Camaro facendo tutta la trafila, all’età di  16 anni esordisce in prima squadra. E’ il trampolino di lancio che lo porta al Real Messina in Eccellenza dove si mette subito in luce siglando ben 17 reti nonostante la giovane età.  In ogni estate diventa l’oggetto di desiderio di diversi club che lo portano ad indossare le maglie di Società blasonate come la Spadaforese, Villafranca e Itala dove è uno dei protagonisti del cammino vincente della compagine jonica che vince a suon di record il campionato di 1^ Categoria.

Il passato ritorna sulla strada del bomber messinese che ritorna a vestire la maglia del Camaro.  Poi l’attività lavorativa lo porta a calcare i campi della Terza Categoria con la maglia del Messinaudace dove si aggiudica per due anni consecutivi la classifica cannonieri con oltre 30 reti. Dai campionati Figc a quelli provinciale MSP con l’Atletico Cameris dove vince due campionati e una coppa dello Stretto. uequel

Antonio La Rocca: un classe 2002 proveniente dal Gescal, sarà uno dei tre portieri della rosa il giovane La Rocca a difendere la porta giallorossa dell’Usd Provinciale. Una carriera ancora “verde” ma già indicativa. Di scuola Camaro, infatti è cresciuto nelle giovanili del Camaro, poi l’esperienza pur breve con la Pgs Luce, nella stagione appena trascorsa esordisce in prima squadra con il Gescal nel campionato di Promozione.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 3^ categoria Thu, 18 Jul 2019 20:26:52 +0000