Calcio Giovanile Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=88&layout=blog&Itemid=379 Thu, 18 Oct 2018 06:08:57 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Juniores Me: Si parte il 21 Ottobre, al momento ai nastri di partenza 14 squadre con la novità Città di Calatabiano. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16744:juniores-me-si-parte-il-21-ottobre-al-momento-ai-nastri-di-partenza-14-squadre-con-la-novita-citta-di-calatabiano&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16744:juniores-me-si-parte-il-21-ottobre-al-momento-ai-nastri-di-partenza-14-squadre-con-la-novita-citta-di-calatabiano&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 Il campionato Juniores della Delegazione di Messina scatterà Lunedì 21 Ottobre 2018 con la disputa della prima giornata.

A contendersi il titolo provinciale stagione sportiva 2018-19 saranno ben 14 squadre che saranno suddivise in due gironi: Girone A comprendente formazioni della fascia tirrenica e qualche messinese e il Girone B con qualche messinese e formazioni della riviera jonica.

Al momento un organico provvisorio che comprende: Academy San Filippo, Città di Torregrotta, Milazzo, Villafranca, 1937 Milazzo (Versante Tirrenico), Acr Messina, Atletico Messina, Camaro,  Città di Messina,  Gescal (Messina Città), Jonica Fc, Sporting Taormina, Giardini Naxos e Città di Calatabiano (Versante Jonico).

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Giovanile Wed, 10 Oct 2018 19:26:48 +0000
Vittoria e primato in classifica per gli U17 della Jonica. Poker netto alla Tirrenia Calcio. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16724:vittoria-e-primato-in-classifica-per-gli-u17-della-jonica-poker-netto-alla-tirrenia-calcio&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16724:vittoria-e-primato-in-classifica-per-gli-u17-della-jonica-poker-netto-alla-tirrenia-calcio&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 Vittoria doveva essere e vittoria è stata per gli U17 regionali della Jonica, che approfittando dei pareggi di Città di Messina e Meridiana, li agguantano la prima posizione. Adesso un terzetto in testa alla classifica con 7 punti dopo tre giornate. I ragazzi di mister Sebastiano Perrone erano attesi al Comunale di Bucalo per dare continuità alla vittoria esterna di Riposto, ed in campo hanno risposto a dovere realizzando 4 reti e mancandone tante altre con una traversa colpita da Garufi, adesso la prossima settimanail big-match con la Meridiana.

Primo Tempo: Parte fortissimo la Jonica chiudendo nella propria area di rigore i tirrenici. Al 4’ è subito vantaggio sugli sviluppi di uno schema di punizione ben giostrato da Branca e De Clò il cui tiro viene deviato miracolosamente dall’ottimo Cambria ma sulla respinta si avventa di testa Terrizi che realizza.

La Jonica alza i ritmi e prova a chiudere la partita con occasioni in successione con Branca, Trovato Cassaniti ma solo l ‘imprecisione nega il raddoppio. La Tirrenia non riesce a ripartire e si difende nella propria metà campo. Al 30’ De Clò tutto solo tira addosso a Cambria ma qualche minuto dopo si fa perdonare servendo un assist centrale a Cassaniti che con freddezza devia in rete. Al 35’ altra occasionissima, questa volta tra i piedi di Trovato (ottima la sua prova) che però solo davanti a Cambria sfiora il palo. Arriva quindi il fischio finale del primo tempo dell’arbitro Bonanno.

Secondo Tempo: La ripresa  inizia con ritmi più lenti da parte dei ragazzi di casa, ne approfitta la Tirrenia che alza il baricentro e crea al 7’ l’unica vera occasione della partita con un gran tiro dal limite dell’area di Torre ma Informante si distende sulla sua destra e devia in angolo. Lo spavento sveglia la Jonica che riparte in avanti e chiude la partita al 15’ con Cassaniti che servito in profondità da Branca, realizza la terza  rete (quinta rete in campionato).

Partita praticamente chiusa. Iniziano le girandole di sostituzioni dei due tecnici ma il copione non cambia. Ci provano Trovato e Branca ma non riescono a trovare il goal. Al 23’ il neo entrato Garufi con un gran tiro dal limite sfiora l’incrocio dei pali e 5 minuti ancora Garufi su un perfetto assist di La Fauci colpisce la traversa con la palla che rimbalza sulla linea senza entrare. Al 32’ arriva la quarta rete per i locali con Branca che lanciato in profondità da Interdonato batte Cambria con un preciso diagonale.

Migliore in campo per la Tirrenia sicuramente il portiere Cambria. Per la Jonica che ha dimostrato un ottimo possesso palla e buone trame di gioco, ottima prova dell’intero reparto difensivo  che non ha quasi mai rischiato. Bene De Clò (specie nel primo tempo), Trovato e Branca. Qualche nebbia sul centrocampo dove Terrizzi non è apparso in giornata. Domenica prossima scontro al vertice per la Jonica che va in trasferta sul campo della Meridiana con l’ intento di portare a casa un risultato positivo.

Jonica Fc    4      Tirrenia Calcio  0

Marcatori: 4’ Terrizzi, 31’ e 60’  Cassaniti, 77’ Branca.

JONICA F.C.: Informante, Crupi (50’ Lando), De Clò (65’ Crisafulli), Pellizzeri, Caminiti S. (70’ Di Nuzzo), Interdonato, Alberto (72’ Ferlito), Terrizzi (55’ La Fauci), Cassaniti (57’ Garufi), Branca, Trovato (63’ Rizzo). All. Sebastiano Perrone

TIRRENIA CALCIO: Cambria, Zgaida S., Di Pasquale (73’ Crisafulli), Ben Karim, Zgaida O. (64’ La Malfa D.), Anania, Bassyouni Sharaf, Baccherini (60’ Zizzi), Zanca (7’0 Di Paola), Torre, Mastroeni (50’ Accetta). All. Emanuele Russo.

]]>
info@sportjonico.it (di "M.M) Calcio Giovanile Sun, 07 Oct 2018 10:19:32 +0000
Under 17: Tripletta di Cassaniti e un gol di Garufi la Jonica Fc cala il poker sul campo della Jonia Riposto. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16684:under-17-tripletta-di-cassaniti-e-un-gol-di-garufi-la-jonica-fc-cala-il-poker-sul-campo-della-jonia-riposto&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16684:under-17-tripletta-di-cassaniti-e-un-gol-di-garufi-la-jonica-fc-cala-il-poker-sul-campo-della-jonia-riposto&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 La Jonica con una grande prestazione espugna il Luigi Averna di Riposto rifilando un secco poker ai pari età della Jonia Riposto. Una tripletta di Cassaniti, un goal del neo-entrato Garufi ed una prova tutta cuore e grinta, permettono ai ragazzi di mister Seby Perrone di centrare il primo successo stagionale, dopo il pareggio casalingo della settimana scorsa, sconfiggendo così una delle squadre favorite per la vittoria del girone.

Un successo che vale il secondo posto in classifica per la Jonica (4 punti) insieme al Giardini Naxos alle spalle del duo di testa Città di Messina – La Meridiana (6 punti).  Dopo il poker all’esordio la compagine di mister Walter Muscolino rimane a quota 3 punti.

Primo Tempo: I ripostesi iniziano bene la partita creando dopo soli 3 minuti una ghiotta e forse unica occasione da rete  con D’Anzuso il cui tiro in diagonale ha trovato pronto Informante. Da quel momento la difesa della Jonica ha preso le misure e si è dimostrata praticamente invalicabile, lottando su tutti i palloni, e pian piano alzava il baricentro sfruttando la giornata positiva del trio d’attacco.

Al 15’ azione sulla sinistra con una ottima combinazione Branca - De Clò, il cui tiro cross  non viene intercettato da Cassaniti. Al 18’ sugli sviluppi di una punizione laterale la palla giunge a Liotta che da fuori lascia partire un tiro che si perde sul fondo.

Al 25’ la Jonica passa in vantaggio: Branca controlla al limite dell’area di rigore un preciso lancio di Simone Caminiti e con un preciso filtrante imbecca Cassaniti che con freddezza supera il pur braco Coco. I ripostesi accusano il colpo e pochi minuti dopo su azione d’angolo De Clò colpisce a botta sicura ma un difensore salva d’istinto quasi sulla linea di porta.

La Jonia alza il ritmo nel tentativo di pareggiare ma non crea occasione da rete ed anzi al 37’ in contropiede subisce il raddoppio:  Informante recupera palla su un cross dei ripostesi e serve immediatamente l’ottimo Trovato che si invola sulla sinistra e dopo aver percorso 60 metri di campo serve a Cassaniti, sul filo del fuorigioco, la palla del 2-0. Risultato su cui si chiude un bellissimo primo tempo, giocato a ritmi elevati da entrambe le squadre ma con una Jonica più cinica e concentrata.

Secondo Tempo: All’inizio del secondo tempo subito due cambi, uno per parte, Caruso per Triolo per i ripostesi e Fava (all’esordio) per l’infortunato Matteo Alberto per i santateresini. La partita non muta, i ripostesi non riescono a trovare varchi ed anzi è la Jonica che in due occasioni con lo scatenato Cassaniti manca il goal presentandosi per ben due volte solo davanti al portiere. Sembra il preludio alla rete che arriva infatti al 25’ del secondo tempo grazie ancora alla combinazione Branca – Cassaniti che con freddezza porta a 3 il bottino personale e della squadra.

La partita praticamente finisce qui, i due tecnici effettuano tutti i cambi a disposizione e nel finale Carmelo Garufi realizza la quarta rete con un bolide da fuori area su assist dell’altro neo entrato Giannetto. Un goal bellissimo che ha visto tutta la squadra abbracciare il giovane attaccante della Jonica che poco più di un mese fa ha perso tragicamente il papà.

Ottima la prova della Jonica, in evidente crescita, ben messa in campo da mister Perrone e dal vice Santoro, che ha mostrato di potersela giocare con tutti purchè i ragazzi capiscano che la determinazione e la concentrazione non debbano mai mancare. La Jonia è un ottima squadra, fortissima fisicamente e tecnicamente e lotterà per la vittoria del campionato, le partite storte possono capitare.

Grande prestazione di Cassaniti e Branca in attacco e dell’intera difesa per la Jonica, partita da dimenticare per i ripostesi dove solo Coco ha meritato la completa sufficienza.

Jonia Calcio Riposto    0       Jonica Fc   4

JONIA CALCIO RIPOSTO : Coco, Contarino, Lo Giudice (65’ Bruzzo), Longo (45’  Sciuto D.), Valeri, Romeo, Musumeci (43’ Sciuto G.), Triolo (41’ Caruso), Bonaventura, Liotta, D’Anzuso (61’ La Guzza). All. Walter Muscolino

JONICA: Informante, Crupi (65’ Fazio), De Clò (75’ Rizzo), Pellizzeri, Interdonato, Caminiti, Alberto (40’ Fava),  Terrizzi (78’ Crisafulli), Cassaniti ( 70’ Garufi), Branca (62’ La Fauci), Trovato (66’ Giannetto). All. Sebastiano Perrone

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Giovanile Mon, 01 Oct 2018 20:17:37 +0000
Under 17: Due pali di De Clò e le parate di Basile fermano la Jonica (1-1) nel derby con il Giardini Naxos. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16663:under-17-due-pali-di-de-clo-e-le-parate-di-basile-fermano-la-jonica-1-1-nel-derby-con-il-giardini-naxos&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16663:under-17-due-pali-di-de-clo-e-le-parate-di-basile-fermano-la-jonica-1-1-nel-derby-con-il-giardini-naxos&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 Ieri pomeriggio al Comunale di Bucalo fischio d’inizio del campionato Under 17, ex Allievi Regionali con la prima giornata che vedeva di fronte subito nel derby jonica la compagine di casa della Jonica Fc di mister Sebastiano Perrone e il Giardini Naxos di Giuseppe Gulisano.  Un derby combattuto giocato davanti ad una cornice di pubblico di categoria superiore ha visto la divisione della posta in palio (1-1) al gol di Branca risponde Scuderi.

Inizia con un pareggio interno il cammino dei ragazzi di mister Perrone, risultato che lascia l’amaro in bocca per una vittoria largamente alla portata. La poca determinazione sotto porta, le parate del portiere avversario Basile  a cui si aggiungono ben due pali colpiti con De Clò  raccontano certamente di due punti persi e non di un punto guadagnato.

Primo Tempo: Partono bene i ragazzi del Giardini che collezionano subito un calcio d’angolo, dalla mischia che si crea tiro a botta sicura di Caltabiano ma Diego Informante riesce con un prodigioso intervento a salvare la propria porta. Il campanello d’allarme sveglia immediatamente la Jonica, che prende il possesso del centrocampo e chiude gli avversari  nella propria area di rigore. Ed inizia a creare pericoli alla difesa avversaria con un gioco improntato sul possesso di palla e continui cambi di gioco. La pressione si concretizza al 25’ grazie a Marco Branca che in girata devia in porta un assist  al volo di Interdonato. Il Giardini sembra non reagire e la Jonica crea altre occasioni ma Branca e Cassaniti non riescono a concretizzare. Al 32’ De Clò di testa a botta sicura colpisce il palo alla destra di Basile. Il raddoppio sembra imminente ed invece è il Giardini a pareggiare nei minuti finali del primo tempo grazie ad un bellissimo goal  da fuori area di Raffaele Scuderi che approfitta di un errore difensivo sulla fascia destra.

Secondo Tempo: La ripresa inizia sulla farsa riga del primo tempo  con la Jonica in avanti e il Giardini ben chiuso pronto a ripartire con Scuderi e il pericoloso Caltabiano. La difesa giardinese tiene comunque bene.  Al 65’ il Giardini rimane in dieci per l’espulsione di capitan Dilettoso. I ragazzi di Gulisano  arretrano e la Jonica colleziona occasioni i  successione: prima Branca solo in mezzo all’area di rigore non centra clamorosamente lo specchio della porta, al  77’ tiro da fuori di Interdonato con un colpo di reni prodigioso Basile devia in calcio d’angolo.  Tre minuti dopo ancora Basile a deviare in angolo un punizione di De Clò indirizzata sotto la traversa. La Ionica ci prova con cuore ma con disordine ed al 92’ in pieno recupero Branca di testa tutto solo colpisce clamorosamente il palo alla sinistra di Basile.

La partita finisce con i festeggiamenti degli ospiti che strappano un punto importante a S.Teresa e la delusione dei ragazzi di casa, che se vogliono essere protagonisti sicuramente devono dare qualcosa in più. Migliori in campo per il Giardini sicuramente il portiere Basile e Raffaele Scuderi, per la Jonica buona la prova dei 2003 De Clò e Alberto, da rivedere il reparto avanzato non in giornata.

Jonica Fc     1         Giardini Naxos    1

Marcatori: 25’ Branca, 43’ Scuderi.

Jonica Fc: Informante (6,5), Crupi (5,5) (50’ Caminiti 6), De Clò (6,5), Pellizzeri (6) (75’ Ceccio 6), Lando (6), Interdonato (6), Alberto (6,5), Terrizzi (5) (72’ Ferlito 5,5), Cassaniti (5) (70’ Crisafulli 6), Branca (6,5), Trovato (6) (72’ La Fauci 6). All. Sebastiano Perrone

Giardini Naxos: Basile (7), La Rosa (6,5), Samperi (6,5), Dilettoso (6), Di Bella (6,5), La Valle (6,5), Muratori (5,5), Andronico (6), Caltabiano (6,5), Scuderi Raffaele (7), Scuderi Enrico (5). All. Giuseppe Gulisano.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Giovanile Sun, 23 Sep 2018 11:14:51 +0000
Il taorminese Edoardo Lo Giudice: " un emozione indescrivibile l'esperienza alla Juventus Summer Cup di Vinovo". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16562:il-taorminese-edoardo-lo-giudice-q-un-emozione-indescrivibile-lesperienza-alla-juventus-summer-cup-di-vinovoq&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16562:il-taorminese-edoardo-lo-giudice-q-un-emozione-indescrivibile-lesperienza-alla-juventus-summer-cup-di-vinovoq&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 Dalla Sicilia al Piemonte, da Messina a Torino, da Taormina a Vinovo, dallo stadio Valerio Bacigalupo al Training Center di Vinovo, dai colori biancocelesti dello Sporting Taormina a quelli bianconeri della Juventus.

Questo l’itinerario di un giovane portiere Edoardo Lo Giudice,  classe 2001 di Taormina che ha preso parte per una settimana al Juventus Summer Camp 2018 di Vinovo qualche settimana fa dallo slogan “Rivoluziona la tua estate!

Un’emozione unica per il giovane Edoardo non solo indossare i colori bianconeri della squadra del suo cuore, ma mettere piede dentro il Training Center, calpestare il mante erboso, vivere l’atmosfera degli spogliatoi, della palestra dove fino a qualche mese fa “ i suoi idoli” i sette volte “Campioni d’Italia” si sono allenati, in poche parole essere nel cuore della società bianconera.

Un'esperienza che difficilmente dimenticherai? “Senz’altro , è stata un esperienza che sicuramente non dimenticherò”.

Cosa hai provato nel giorno dell'inaugurazione....avere i colori bianconeri addosso è sentire l'inno della tua squadra del cuore? “E’stata un emozione indescrivibile, essere negli stessi campi in cui si allenava la Juventus meno di un anno fa ed indossare i loro colori è stata un esperienza unica”

Uno stage coni i tecnici della Juve dove hai imparato non solo dal Punto di vista tecnico...ma anche morale e comportamentale? “ I tecnici della Juve hanno cercato di insegnarci tante cose sia dal punto di vista tecnico che da quello morale e comportamentale, pretendevano ordine e rispetto sia in campo che fuori.”

Due anni fa hai preso parte al Campus del Milan che si è svolto al Valerio Bacigalupo un'altra esperienza che ti ha arricchito? “Ho preso parte al campus del Milan che si è svolto a Taormina, anche quella è stata un’ esperienza  che mi ha formato sia come giocatore che come persona.”

Parliamo del tuo futuro per la prima volta non giocherai nella squadra del tuo paese lo Sporting Taormina, sei dispiaciuto? “Sono molto dispiaciuto, è una società a cui tengo moltissimo, non solo perché è quella del mio paese, ma perché è la squadra in cui sono cresciuto e con cui ho imparato ad amare a pieno il gioco del calcio, sia nelle vittorie che nelle sconfitte.”

La prossima stagione hai scelto di indossare la maglia del Città di Calatabiano di mister Eugenio Lu  Vito in Seconda Categoria? “La prossima stagione giocherò con la maglia del Città di Calatabiano, gli obbiettivi prefissati dalla società sono alti, soprattutto per i giovani, ed io spero di poter contribuire al raggiungimento di questi obbiettivi”.

Cosa significa prendere parte al Juventus Summer Cup 2018 di Vinovo? Un campus dove i futuri “campioncini” hanno avuto la possibilità di apprendere attraverso un programma ben dettagliato  suddiviso in esercitazioni tecniche: uso costante del pallone,  correzione ed attenzione al gesto, coinvolgenti gare tecniche, di abilità e precisione per migliorare il proprio bagaglio tecnico.

Esercitazioni tattiche  mirate al gioco di squadra con giochi e partite studiate appositamente per trasmettere ad ognuno la possibilità di imparare i segreti di ogni ruolo e di ogni reparto e,  strategie tattiche dei differenti moduli di gioco.

Programmi specifico anche per i portieri con esercitazioni mirate e studiate appositamente per affinare le caratteristiche specifiche e la tecnica del ruolo più complesso e difficile tra tutti.

Infine la giornata tipo: sveglia alle 8.00, 8.30 colazione, alle 9.30 in campo per il primo allenamento con l’ultima seduta alle 16.30, alle 22.30 tutti a dormire. Il tutto nel rispetto delle regole e dei ruoli.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Giovanile Wed, 29 Aug 2018 09:12:56 +0000
Passione, entusiasmo e professionalità i principi della Scuola Calcio dell'Asd Savoca del Presidente Alessandro Moschella. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16561:passione-entusiasmo-e-professionalita-i-principi-della-scuola-calcio-dellasd-savoca-del-presidente-alessandro-moschella&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16561:passione-entusiasmo-e-professionalita-i-principi-della-scuola-calcio-dellasd-savoca-del-presidente-alessandro-moschella&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 L’ultimo successo messo in bacheca risale a qualche mese fa, in quel di Taormina con la vittoria del torneo internazionale

Le vittorie non arrivano per caso, alla base c’è un lavoro, una programmazione, un progetto, una struttura capace di poter lavorare, ma soprattutto un gruppo di tecnici professionalmente preparati che negli anni hanno gettato le basi nel far crescere i “futuri” campioncini”, non solo insegnare le tecniche calcistiche, ma anche disciplina caratteriale, stare insieme in un gruppo che non serve solo a livello sportivo anche per la vita di tutti i giorni.

Lo sport nel segno della crescita individuale a servizio dei compagni con lo slogan è importante vincere, ma credere nei valori morali che puoi sono alla base della vita da “grandi”.

Con questi principi nel 2015 è nata l’idea a due giovani sportivi della riviera jonica, era il mese di Settembre quando Nico Rovito di Savoca e Alessandro Moschella di Casalvecchio Siculo danno il via alla nascita di una scuola calcio con la denominazione Asd Savoca.

Dal quel Settembre sono passati tre anni la passione, la voglia l’entusiasmo è lo stesso,  anche per la stagione sportiva 2018-19 la scuola calcio Asd Savoca è pronta ad accogliere i piccoli “campioncini” nelle proprie strutture dove sarà riconfermato l’iter degli anni passati, il  campo in erba sintetica sito nel Polifunzionale di Mortilla  per i più piccolini ed il campo sportivo della frazione Rina dove durante la stagione viene svolta l’attività dalle ore 17,30 alle 19.

Un’attività ad ampio respiro che interessa tutte le categorie dalla quella baby anni 2012/2013/2014, ai primi calci 2010/2011, dai pulcini 2009/2008, agli esordienti 2007/2006 e giovanissimi calcio a 5 2005/2004, ogni categoria viene seguita da un minimo di due mister per le categorie dei più piccolini è prevista la presenza di una mister donna in modo da poter seguire i bimbi nel miglior modo possibile.

Dicevamo un’attività ad ampio respiro, l’Asd Savoca è affiliata al Coni e al Csen dove partecipa ai vari campionati dove per vari anni ha sfiorato il titolo provinciale.  Per fare questo non basta solo la passione, occorre una programmazione abbinata ad un gruppo di tecnici che in questi anni hanno lavorato a fianco di Alessandro Moschella nella doppia veste di Presidente e coach e Nico Rovito, senza dei quali ogni sforzo risulta vano. In questo viaggio sono stati accompagnati da Rosario Miuccio, Marco Lucifora, Alessandro Impellizzeri, Sebastiano Perrone, Samuele D’Amore, Domenico Curcuruto, Erbin Turriciano, Lucia Chirato, Stefania Palella e Cristian Chillemi. Possiamo dire affermare un  gruppo di mister molto unito e con le idee chiare per non far mancare nulla ai bambini e farli crescere sotto tutti i punti di vista calcistici scolastici  e comportamentali, tanto che negli  il  numero di iscrizioni è in continuo aumento.

In vista dell’imminente inizio della stagione abbiamo fatto una chiacchierata con il Presidente Alessandro Moschella, ex giocatore del Genoa Calcio fermato all’età di 20 anni da un infortunio ad un ginocchio, oggi la sua esperienza a servizio dell’Asd Savoca: “Sono felice del lavoro svolto da tutto l'ambiente Asd Savoca, negli anni abbiamo creato una famiglia e cercheremo di dare seguito a tutto ciò. Mi complimento con tutti i miei collaboratori perchè sono loro a far si che tutto questo si possa realizzare, sono pazienti, educati, sempre al posto giusto per risolvere qualsiasi problema e con i bambini sono meravigliosi. Quindi a loro va un grande grazie”.

A breve si riparte nuovamente? “ Quest'anno inizieremo l'anno calcistico con l’entusiasmo che ci caratterizza ma con uno sguardo verso il cielo perchè sappiamo che li ci sta un nostro calciatore, tifoso, che non smetterà mai di seguirci.... il nostro piccolo Marco Finocchio”.

Passione, entusiasmo, sacrifici per la nuova stagione altri successi? “ Dal 2015 ad oggi oltre alla soddisfazione di crear piccoli uomini, che con noi si divertono tantissimo, siamo felici anche per il risultato che otteniamo nei vari campi e tornei che facciamo, vincendo anche tanti tornei come esempio uno su tutti, la manifestazione internazionale della solidarietà tenuta a Taormina, ed inoltre siamo diventati un bacino da dove la jonica calcio la realtà più importante  della riviera jonica viene ad attingere prendendo annualmente giovani molto interessanti  che vanno a formare le categorie Giovanissimi ed Allievi Regionali. Quindi un loro punto di riferimento. Per noi molto importante perchè anche questo fa capire il lavoro che svolgiamo sui ragazzini”.

Presidente per concludere qualche ringraziamento particolare? “ Ovviamente a tutti coloro che hanno creduto ed continuano a credere nel nostro progetto, ma un grazie va al primo cittadino savocese Nino Bartolotta e all’Amministrazione Comunale che crede nel nostro lavoro”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Giovanile Tue, 28 Aug 2018 11:16:27 +0000
"Pronti per il fischio d'inizio" per i giovani dell'Asd Nike Torino Club. Il 30 e 31 Agosto l"Open Day". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16522:qpronti-per-il-fischio-dinizioq-per-i-giovani-dellasd-nike-torino-club-il-30-e-31-agosto-lqopen-dayq&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16522:qpronti-per-il-fischio-dinizioq-per-i-giovani-dellasd-nike-torino-club-il-30-e-31-agosto-lqopen-dayq&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 “Pronti per il fischio d’inizio” questo lo slogan dell’Asd Nike Torino Club per la nuova stagione sportiva 2018-19 per quanto riguarda i “futuri campioncini in erba” del calcio della riviera jonica.

Alla base di ogni Società di calcio ci sono i giovani ecco che i dirigenti della Nike Torino Club con in testa il Presidente Tino Sturiale porgo particolare attenzione  verso un settore quello giovanile vera linfa per il calcio del futuro. Per fare questo non basta solo la volontà ma anche un progetto, un’organizzazione, ma soprattutto dei tecnici preparati, Giuseppe Puccio è il Responsabile attività di base, mentre Pino Castrovillari il responsabile Giovanissimi e Allievi.

Un impegno che parte dalla base dalla Scuola Calcio, al riguardo sono già aperte le iscrizioni alla nuova stagione 2018-19 per le varie categorie: piccoli amici (dal 2012 al 2013), primi calci (dal 2010 al 2011), pulcini (dal 2008 al 2009), esordienti (dal 2006 al 2007), giovanissimi (dal 2004-05) e allievi (dal 2002 al 2003). La location degli allenamenti sarà il campo sportivo di Giardini Naxos in Contrada Calcarone, sarà utilizzata anche la Palestra Comunale “Mastrociccio”, oltre all'utilizzo della piscina.

Il primo appuntamento della stagione l”Open Day” di Giovedi 30 e Venerdi 31 Agosto. Due giorni dove saranno  tenuti corsi di tecnica individuale e il protocollo d’intesa “Progetto Sport e Scuola” S.G.S con l’Istituto Comprensivo I.C. 1 di Taormina.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Giovanile Sat, 18 Aug 2018 10:17:18 +0000
Ingressi dirigenziali e tecnici nel settore giovanile della Jonica Fc: Carmelo Sterrantino, Vittorio Chillemi e coach Scornavacca. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16442:ingressi-dirigenziali-e-tecnici-nel-settore-giovanile-della-jonica-fc-carmelo-sterrantino-vittorio-chillemi-e-coach-scornavacca&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16442:ingressi-dirigenziali-e-tecnici-nel-settore-giovanile-della-jonica-fc-carmelo-sterrantino-vittorio-chillemi-e-coach-scornavacca&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 La Jonica Fc in vista dei prossimi campionati 2018-19 ha reso noto i vari organigrammi del settore giovanile dallo staff tecnico a quello dirigenziale che vede la squadra giallorossa ai nastri di partenza degli Allievi e Giovanissimi Regionali.

Sarà sempre Mansueto Gugliotta il responsabile giovanile che coordina tutte le attività che nella nuova stagione prevede alcuni new-entry quelli dirigenziali di Carmelo Sterrantino e Vittorio Chillemi, quello tecnico di Pietro Scornavacca.  Continueranno il loro lavoro, già intrapeso la scorsa stagione i due mister Giovanni Ruggeri (Giovanissimi), Sebastiano Perrone (Allievi) e Mimmo Riganello (Juniores).

Intanto la Società ha previsto per Sabato 28 Luglio alle ore 17,30  uno stage di reclutamento presso il Centro Sportivo Polifunzionale di Mortilla dove saranno selezionati i “futuri campioncini” classe

Chi sono i nuovi arrivati: Piero Scornavacca un passato agonistico tra calcio 11 e calcio a 5, ha avuto importanti esperienze come allenatore nel calcio a 5 allenando la squadra femminile del S. Alessio sfiorando la promozione in Serie C, determinante la sconfitta nei play-off. Poi l’esperienza sulla panchina prima della Parrocchia S. Alessio  nel campionato di Serie D dove conquista la finale provinciale. Nelle ultime due stagioni  ha allenato in Serie C/2 l’Akron Savoca.

Dalla panchina alla scrivania, arriva Carmelo Sterrantino,  l’ex Presidente della Parrocchia, da giocatore (difensore centrale) ha scritto la storia dello football dilettantistico siciliano militando in campionati di rilievo regionale.

Infine Vittorio Chillemi imprenditore polivalente, vanta diverse esperienze nella gestione di progetti giovanili in società della riviera jonica S. Alessio e Città di Roccalumera.

I vari organigrammi del settore giovanile della Jonica 2018-19

Juniores Regionali: Dirigene Enzo Filoramo. Staff Tecnico: Mimmo Riganello, Davide Triamarchi e Sebastiano Perrone.

Allievi Regionali: Dirigente Vittorio Chillemi. Staff Tecnico:  Sebastiano Perrone, Enrico Santoro, Pietro Scornavacca, Arturo Carciotto.

Giovanissimi Regionali: Carmelo Sterrantino. Staff Tecnico: Sebastiano Perrone, Enrico Santoro, Pietro Scornavacca, Arturo Carciotto.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Giovanile Sat, 28 Jul 2018 12:15:08 +0000
Stage per giovani talenti Mercoledi 18 Luglio a Torregrotta da parte della Tirrenia Calcio. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16414:stage-per-giovani-talenti-mercoledi-18-luglio-a-torregrotta-da-parte-della-tirrenia-calcio&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16414:stage-per-giovani-talenti-mercoledi-18-luglio-a-torregrotta-da-parte-della-tirrenia-calcio&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 La società Tirrenia rende noto che si terrà uno stage per giovani talenti in vista dei prossimi campionati 2018/2019.

Il raduno si svolgerà il 18 luglio presso lo stadio Comunale di Torregrotta al quale potranno partecipare tutti i giovani ragazzi nati dal 1999 al 2006.

Certamente una vetrina importante per tutti i giovani che vogliono regalarsi un’opportunità in campionati belli e difficili e in una squadra come la Tirrenia che guarda molto ai giovani talenti. 

Programma: 

Mercoledì 18 Luglio 2018 
Stadio Comunale di Viale Europa, Torregrotta 

Raduno ore 15:00 �� cat: Giovanissimi 
Anno di nascita 2004, 2005, 2006 

Raduno ore 16:00 �� cat: Allievi e Juniores           Anno di nascita 1999, 2000, 2001, 2002, 2003

]]>
info@sportjonico.it (di "Nino La Rosa") Calcio Giovanile Mon, 16 Jul 2018 11:49:29 +0000
Real Trecastagni, è tempo di festa di fine stagione per la Società di calcio giovanile. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16316:real-trecastagni-e-tempo-di-festa-di-fine-stagione-per-la-societa-di-calcio-giovanile&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16316:real-trecastagni-e-tempo-di-festa-di-fine-stagione-per-la-societa-di-calcio-giovanile&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 Domenica 17 giugno 2018 alle ore 19 si terrà la consueta festa finale dell’Asd Real Trecastagni.

La società di calcio giovanile, a conclusione del quinto anno di attività, si radunerà nella centrale Piazza Aldo Moro per salutare la stagione agonistica 2017-2018 alla presenza di dirigenti, tecnici, collaboratori e calciatori delle categorie Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini e Piccoli Amici nell’ambito dell’evento denominato “Io amo il calcio”.

Per il club del Presidente Salvatore Cavallaro sarà un momento per ripercorrere, attraverso contributi video, premiazioni, targhe ricordo, passerella di tutti i protagonisti ed esibizioni musicali dal vivo, ciò che è stato svolto nella stagione agonistica che volge al termine.

Nel corso dell’intera giornata sarà esposta la consueta mostra fotografica che ripercorrerà la storia della gloriosa società Usd Trecastagni.

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Giovanile Thu, 14 Jun 2018 11:38:55 +0000
"Triplete" del Camaro, sigillo del Messina Sud al "18^ Memorial Gulisano". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16315:qtripleteq-del-camaro-sigillo-del-messina-sud-al-q18-memorial-gulisanoq&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16315:qtripleteq-del-camaro-sigillo-del-messina-sud-al-q18-memorial-gulisanoq&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 Si è chiuso davanti alla gremita tribuna “Punto Verde” di Camaro Superiore la 18^ edizione del "Memorial Gulisano". La manifestazione di calcio giovanile, ideata ed organizzata dal comitato provinciale dell'AICS, ha proposto, in due intensi pomeriggi, pure le finali del "Trofeo Gaetano Gulisano", della "Coppa Punto Verde" e della "Coppa AICS". Protagonisti del torneo, durato 13 giorni, circa 300 giocatori di 26 squadre appartenenti alle categorie: "Piccoli Amici", "Primi Calci", "Pulcini" ed "Esordienti".

Nella prima gara conclusiva in programma del “Memorial Gulisano”, gli Esordienti del Messina Sud hanno superato i coetanei del Camaro per 3-1 ai rigori. Tra i Pulcini, netta affermazione (6-0) del Camaro Verde, trascinato dalle reti di Sturniolo e Sutera, sul Barcelona.

Il match decisivo dei Primi Calci Messina Boys-Camaro si è deciso al termine dell’emozionante “lotteria” dei penalty; dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, il Camaro è stato più preciso dal dischetto (3-1). I neroverdi si sono ripetuti con la formazione Piccoli Amici, vittoriosa per 2-0 sempre contro il Messina Boys grazie ai gol di Russo e Lo Schiavo.

Presente alla premiazione la moglie dell’indimenticato Gaetano Gulisano, che si è complimentata con il presidente dell’AICS Messina Lillo Margareci per la passione e l’impegno profusi dal 2001.

Risultati. Memorial Giuseppe Gulisano

Esordienti: Messina Sud-Camaro 3-1 (d.c.r.);

Pulcini: Camaro Verde-Barcelona A 6-0; Primi Calci: Camaro-Messina Boys 3-1 (d.c.r.);

Piccoli Amici: Camaro-Messina Boys 2-0.

Trofeo Gaetano Gulisano

Esordienti: Camarello-Lauretana 4-5 (d.c.r.);

Pulcini: Camaro Bianco-Messina Boys 0-3;

Primi Calci: Barcelona A-Barcelona B 2-0;

Piccoli Amici: Barcelona-Pgs Luce 2-0 (d.c.r.).

Coppa Punto Verde

Esordienti: Polisportiva Geraci-Camaro Rosso 2-0;

Pulcini: Lauretana-Messina Sud 3-2;

Primi Calci: Camarello-Messina Sud 1-0.

Coppa AICS

Esordienti: Camaro Bianco-Messina Boys 5-3;

Pulcini: Pgs Luce-Barcelona B 2-0.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio Giovanile Thu, 14 Jun 2018 10:47:11 +0000
Entra nel vivo il"18 Memorial Gulisano" di calcio giovanile. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16302:entra-nel-vivo-ilq18-memorial-gulisanoq-di-calcio-giovanile&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16302:entra-nel-vivo-ilq18-memorial-gulisanoq-di-calcio-giovanile&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 Si è conclusa la prima settimana della 18esima edizione del “Memorial Gulisano" nel segno del divertimento e del sano agonismo. La manifestazione di calcio giovanile, organizzata dall'AICS Messina del presidente Lillo Margareci, vede la partecipazione di 26 squadre appartenenti alle categorie: "Piccoli Amici", "Primi Calci", "Pulcini" ed "Esordienti".

Sul campo in sintetico del “Punto Verde” di Camaro Superiore, si sono disputate diverse partite combattute e dall’esito incerto fino al triplice fischio, come quella vinta di misura (4-3) dai Piccoli Amici del Camaro sui coetanei della Pgs Luce. Tra i Pulcini, è terminato in parità (2-2) il match Pgs Luce-Messina Sud, così come un punto a testa è andato alle formazioni Esordienti di Camaro Verde e Messina Sud. Affermazioni perentorie dei “Primi Calci” di Camaro, Barcelona A e Barcelona B.

Le gare si disputano ogni pomeriggio, tranne la domenica, a cominciare dalle ore 15 e sabato 9 giugno sono previste le attese finali; in palio "Memorial Giuseppe Gulisano", "Trofeo Gaetano Gulisano", "Coppa Punto Verde" e "Coppa AICS"

Risultati. Piccoli Amici: Camaro-Pgs Luce 4-3; Piccoli Amici: Camaro-Pgs Luce 4-3; Primi Calci: Camaro-Messina Sud 9-2; Barcelona A-Camarello 5-1; Barcelona B-Messina Boys 4-2; Camaro Bianco-Barcelona B 3-2; Messina Sud-Messina Boys 0-5; Barcelona B-Camarello 3-0; Barcelona A-Camaro 4-2.

Pulcini: Pgs Luce-Messina Sud 2-2; Messina Boys-Barcelona B 1-0; Camaro Verde-Barcelona A 3-1; Camaro Bianco-Lauretana 3-4; Camaro Bianco-Lauretana 3-4;

Esordienti: Camaro Verde-Messina Sud 1-1; Camarello-Camaro Rosso 1-0; Lauretana-Messina Boys 3-1; Real Geraci-Camaro Bianco 0-2; Camaro Verde-Messina Sud 1-1; Camarello-Camaro Rosso 1-0; Lauretana-Messina Boys 3-1; Real Geraci-Camaro 0-2.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio Giovanile Fri, 08 Jun 2018 19:36:51 +0000
Catania Giovanissimi e Rende Allievi i vincitori del "5 torneo del Mediterraneo" di calcio giovanile. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16300:catania-giovanissimi-e-rende-allievi-i-vincitori-del-q5-torneo-del-mediterraneoq-di-calcio-giovanile&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16300:catania-giovanissimi-e-rende-allievi-i-vincitori-del-q5-torneo-del-mediterraneoq-di-calcio-giovanile&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 Professionisti ed emergenti ai piedi dell’Etna. Tre giorni di calcio giovanile che ha divertito e fatto divertire i numerosi partecipanti, nonostante la grande ondata di caldo. In tre strutture della provincia di Catania, il “Bonaiuto Somma” di Mascalucia, il “S.Gaetano” di Belpasso ed il campo “Icos” di Tremestieri etneo è andato in scena il “5° Torneo del Mediterraneo” dall’1 al 3 giugno.

Si sono confrontati calciatori delle categorie Allievi e Giovanissimi, Esordienti e Pulcini, per una manifestazione autorizzata Figc, patrocinata dal Comune di Mascalucia, organizzata e coordinata da Davide Santonocito e Gianni Spina, Presidente dell’Asd Città di Mascalucia, con i tecnici Gaspare Cacciola e Salvo Impellizzeri, gruppo  collaudato che nello scorso periodo pasquale propose il “5°Torneo Etna Sud”.

Finali Under 17 e 15 tra professionisti. Doppia sfida Catania-Rende, riproposizione della stagione regolare. Ai rossazzurri la coppa per il primo posto dei Giovanissimi: 4-0 firmato Panarello nel primo tempo, Bozzanga e inizio ripresa, due volte Scuderi nel finale. Ai calabresi quella degli Allievi: 1-0, rete di Miceli a metà prima frazione. Terzi classificati: Junior Belpasso (sconfitto 2-0 dal Catania in semifinale) ed Aci Bonaccorsi (1-5 dal Rende) tra gli Allievi, Etna Calcio (0-3 dal Rende) e Promosport Barcellona p.g. (0-5 dal Catania) tra i Giovanissimi.

Alla premiazione, tenutasi al “B.Somma” sono intervenuti il candidato Sindaco alle imminenti elezioni di Mascalucia Arch. Enzo Magra e la candidata al consiglio comunale Dott.ssa Vanessa La Spina, che col Dott. Giuseppe Giuffrida rappresentano il main sponsor della società biancazzurra, il Poliambulatorio medico “H Clinic”.

Bronze Cup al C.di Mascalucia che ha vinto i rispettivi confronti con i calabresi dell’Atletico Scicchitano per 3-0 e 2-0.

Per la categoria Esordienti a 11 un pirotecnico 5-3 ha consegnato il trofeo maggiore nella mani della Magica, avanti per 2-0, sotto per 2-3 ed infine vittorioso in rimonta sull’Etna Calcio in una competizione che ha visto la partecipazione pure di Ibla Paternò,  C.di Mascalucia e Catania.

Giornata di calcio e divertimento tra i più piccoli, i Pulcini: Real Priolo, Magica, Ludos Alcamo, Catania, Jonia, Suriano Academy e C.di Mascalucia.

E’ una manifestazione che, dopo cinque edizioni, tende a migliorarsi – traccia un bilancio Gianni Spina, uno dei promotori dell’evento -. Tre giornate intense di calcio, tanti atleti su tre campi e grande partecipazione e calore da parte di tutti gli invitati alla manifestazione ci rendono entusiasti. Stiamo progettando un torneo che anticiperà la stagione agonistica, per settembre, dedicato ad Allievi e Giovanissimi: a breve comunicheremo i dettagli. Un ringraziamento particolare all’Arch.Magra ed alla Dott.ssa La Spina che hanno presenziato alle finali di domenica”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Giovanile Fri, 08 Jun 2018 19:25:10 +0000
I "Pulcini" dell'Asd Savoca primeggiano al "Mayors of Europe for solidarity" di Taormina 2018. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16289:i-qpulciniq-dellasd-savoca-primeggiano-al-qmayors-of-europe-for-solidarityq-di-taormina-2018&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16289:i-qpulciniq-dellasd-savoca-primeggiano-al-qmayors-of-europe-for-solidarityq-di-taormina-2018&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 Tre vittorie, 8 gol fatti e un gol subito i pulcini dell’Asd Savoca si aggiudicano il “Mayors of Europe for solidarity”  di Taormina 2018.  Una manifestazione internazionale disputata lo scorso 26 Maggio sul sintetico del Valerio Bacigalupo di Taormina che ha ospitato in un quadrangolare le scuole calcio categoria Pulcini anni 2007/08, oltre al team locale del Taormina, il Giardini Naxos, Letojanni e Asd Savoca.  I “campioncini in erba” hanno fatto da apripista alle gare che vedevano di fronte la Nazionale Italiani Sindaci, la Nazionale dei Sindaci della Repubblica Ceca, la squadra dei Comuni di Bolzano e la selezione taorminese di giornalisti e vecchie glorie.

Dopo aver giocato le proprie gare che ha visto i ragazzi del Presidente Alessandro Moschella vincere 2-0 con lo Sporting Taormina,  4-1 con il Giardini Naxos e 2-0 al Letojanni che ha permesso ai savocesi di alzare al cielo la “Coppa” arrivata dopo una grande prestazione, dove  i “pulcini” savocesi allenati dai mister Samuele D’Amore e Sebastiano Perrone hanno dimostrato il loro valore che li ha portati alla conquista della prima posizione.  Tutti bravi i savocesi, menzione particolare va a Gioele Madia e Simone Lucifora.

Soddisfatto del prestigioso risultato conquistato dai suoi ragazzi è il Presidente Alessandro Moschella: è il frutto di un lavoro settimanale svolto per un’intera stagione dal nostro staff che poi i nostri ragazzi mettono in atto in queste gare che al di là delle vittorie che fanno sempre piacere, per noi quello che conta oltre l’aspetto sportivo contiamo anche su quello umano e sociale”.

Dopo la fatica delle gare, i “pulcini” dello Sporting Taormina, Asd Savoca, Letojanni e Giardini Naxos sono stati protagonisti dell’entrata delle quattro Nazionali sul terreno del Bacigalupo sotto le note dell’Inno Italiano e Europeo. Una giornata di solidarietà  e di sport che ha lasciato senz’altro un ricordo particolare ai pulcini, pardon ai campioncini del futuro.


]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Giovanile Tue, 05 Jun 2018 09:05:27 +0000
Memorial giovanile "Mimmo Crisafulli" gran successo ad Antillo tra i "campioncini" dell'Acr Messina, Limina, Antillese e Barracca. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16287:memorial-giovanile-qmimmo-crisafulliq-gran-successo-ad-antillo-tra-i-qcampionciniq-dellacr-messina-limina-antillese-e-barracca-&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16287:memorial-giovanile-qmimmo-crisafulliq-gran-successo-ad-antillo-tra-i-qcampionciniq-dellacr-messina-limina-antillese-e-barracca-&catid=88:calcio-giovanile&Itemid=379 Né vinti né vincitori, a vincere è stato lo sport, la passione, la voglia, la determinazione, ma soprattutto l’ingenuità  che solo i “piccoli campioncini”  posso mettere in campo.

Sotto un solo cocente i “ragazzini”  meglio dire le scuole calcio dell’Acr Messina, Antillese, Limina e Barracca sotto gli occhi dei propri istruttori e dei genitori hanno “ricordato” anche se loro non hanno avuto il piacere di conoscerlo, senz’altro lui era lì a guardarli dall’alto hanno “onorato” il primo Memorial “Mimmo Crisafulli”, il mitico Presidente dell’Us Roccalumera in un quadrangolare disputato sul sintetico del Comunale di Antillo e sul parquet del campo a 5, nella giornata della “Festa della Repubblica” organizzato dall’Fc Barracca del Presidente Carmelo Di Bella.

“E’ stata una magnifica giornata di sport – ci ha dichiarato un entusiasta Carmelo Di Bella – non ha vinto nessuno, hanno vinto tutti, una vera festa con partite all’infinito sotto un sole cocente un grande divertimento per tutti”.

Nessun vincitore, alla fine ai futuri “campioncini” una medaglia in ricordo di “Mimmo” con relativo certificato di partecipazione. Dopo la fatica per i campioncini in erba, una giornata iniziata alle nove del mattino per concludersi nel tardo pomeriggio con la premiazione, panini, bevande e dolci.

Il Memorial Crisafulli un successo……..” è stata una giornata bellissima – continua Carmelo Di Bella – un grazie particolare va al Sig. Cirino, a tutti i partecipanti alla collaborazione attiva di tutte le famiglie, non posso non ringraziare l’amministrazione antillese che ci ha messo a disposizione gli impianti sportivi”.

La giornata di ieri va in archivio, la mente è già rivolta al prossimo appuntamento del 16 Giugno per un’altra festa dello sport.


]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Giovanile Sun, 03 Jun 2018 08:52:16 +0000