1^ Categoria Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=87&layout=blog&Itemid=358 Thu, 18 Oct 2018 06:08:43 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Marco Augliera porta in vantaggio il S. Alessio, poi la rimonta del Duilia 81: 2-1 per i tirrenici. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16773:marco-augliera-porta-in-vantaggio-il-s-alessio-poi-la-rimonta-del-duilia-81-2-1-per-i-tirrenici&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16773:marco-augliera-porta-in-vantaggio-il-s-alessio-poi-la-rimonta-del-duilia-81-2-1-per-i-tirrenici&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 In una gara equilibrata nel risultato fino al 73’ con le due formazioni che hanno avuto l’occasione di sbloccare il risultato (due calci di rigore uno ciascuno, entrambi falliti) con diverse occasioni sprecate, a 18’ dalla fine arriva il gol di Augliera che porta in vantaggio il S. Alessio di mister Mimmo Ucchino: azione corale degli ospiti che porta il difensore Peppe Ciatto ad effettuare un perfetto traversone dalla sinistra per Marco Augliera ben posizionato sul secondo palo, tocco vincente con la sfera che supera il portiere locale Orefice.

Sembrava fatta per gli alessesi arrivati in quel di Milazzo con il convincente successo al debutto in campionato (4-1) alla Pro Mende di portare a casa il successo pieno. Invece, nell’arco di pochi minuti il Duilia  ribalta il risultato è porta a casa il primo successo stagionale. Una vittoria arrivata grazie a Dama e Pitasi subentrati nella ripresa : il pari è una perla magistrale su punizione di Dama all’80’ che lascia di stucco Gulletta.

Sulle ali del gol, arriva il vantaggio locale dopo tre minuti, autore l’altro giocatore inserito nel corso della gara da mister Gitto, ovvero Pitasi con un tiro dal limite trafigge l’estremo difensore ospite.  Una mazzata per il S.Alessio che si vede sfumare la vittoria, nei minuti restanti cerca di riacciuffare il risultato ma ogni tentativo risulta vano.

Dicevamo una gara bloccata fino al 73’, prima ci sono state due opportunità per entrambe le squadre di portarsi in vantaggio grazie alla concessione di un calcio di rigore: al 20’ penalty per il Duilia per atterramento di  Iarrera, lo stesso giocatore s’incarica della trasformazione ma manda fuori. Ad inizio ripresa calcio di rigore concesso al S. Alessio per fallo su Tindaro Pistone lanciato a  rete.  Dagli undici metri si presenta lo stesso attaccante che però manda la sfera a colpire la traversa.

Alla fine i tre punti vanno al Duilia 81 dopo la sconfitta all’esordio (3-2) con il Calatabiano brinda alla prima vittoria in campionato, invece, il S.Alessio ha creduto nella vittoria che però è sfuggita in quei tre minuti fatali.

Duilia 81     2      Pol. S. Alessio   1

Marcatori: 74’ Augliera, 80’ Dama, 83’ Pitasi.

Duilia 81: Orefice, C urrò, Formica, De Gaetano (76’D. Torre), La Rosa ( 73’ R. Torre), Irrera, Iarrera, Di Salvo ( 77’ Bertè), Sgrò (46’ Dama), F. Torre (60’ Pitasi), Perdichizzi. All: Gitto.

S. Alessio: Gulletta, Messina, Ciatto (78’ Barone), Garigali, Santoro, Bertucelli, Puglisi, Annone, T. Pistone, Augliera, De Francesco (46’ Capodivento). All: Ucchino.

Arbitro: Neto di Messina.

]]>
info@sportjonico.it (di "M-M") 1^ categoria Mon, 15 Oct 2018 12:21:03 +0000
L'uragano biancorosso della Valdinisi cala un secco poker (4-0) all'Atletico Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16772:luragano-biancorosso-della-valdinisi-cala-un-secco-poker-4-0-allatletico-messina&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16772:luragano-biancorosso-della-valdinisi-cala-un-secco-poker-4-0-allatletico-messina&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Un uragano biancorosso s’imbatte sul sintetico del Marullo di Bisconte, una potenza forza 4 che si fa sentire prima con Agatino Riposo, si rafforza con la potenza con Davide Principato, si consolida con Ivan Briguglio si si cristallizza con l’ex di turno Goffredo Ghartey dagli undici metri il tutto davanti ad una grande platea presente sugli spalti del rinnovato “stadio messinese” con tanti tifosi provenienti dalla riviera jonica per sostenere la compagine del Presidente Ciccio Basile nella sua prima trasferta stagionale.

Di contro una formazione di casa che può fare subito male dopo un giro d’orologio quando sugli sviluppi di un calcio di punizione porta a tiro Lo Nostro che poi diventa un  assist per Bonanno che sotto porta trova la parata miracolosa del giovane Simoni, forse qui è la svolta della gara che porta alla vittoria della formazione di mister Giacomo Parisi che alla fine s’impone per 4-0.

Scampato il pericolo, la Valdinisi fa capire ai locali che è presente lo fa con un’iniziativa del suo attaccante Ivan Brigulio un diagonale che finisce di poco fuori (7’).  Passano due minuti sugli sviluppi di un calcio di punizione di Tavilla arriva l’incornata di Riposo che trova la parata di Interdonato.

Con il passare dei minuti la Valdinisi cresce si fa ancora pericolosa su corner di Tavilla per la testa di Principato con l’estremo numero uno di casa che dice di no.  La pressione biancorosso è continua: al 21’ il duo Nino Briguglio in veste di assist-man  e Ivan Briguglio in veste di finalizzatore conclusione a giro con Interdonato che devia in angolo. Dopo lo spavento iniziale, in campo c’è solo la Vadinisi e il portiere Interdonato che si deve inchinare al 23’ all’incornata del difensore-goleador ospite Agatino Riposo che finalizza un corner di Tavilla.

L’Altetico reagisce prontamente prima con Calapaj di poco fuori, poi un diagonale di Libro trova i guantoni di Simoni, poco prima dell’intervallo sempre su calcio piazzato dell’onnipresente Tavilla è l’ex di turno manda di poco fuori.

Nella ripresa il tema tattico della gara non cambia, sempre una gara divertente, spettacolare ben giocata da entrambe le formazioni, dopo un tentativo dei padroni di casa, è ancora la Valdinisi a sfiorare il raddoppio con il giovane Natale Speranza servito ottimamente da Ivan Briguglio il cui sinistro viene intercettato da Interdonato, senz’altro il miglior in campo nonostante i gol subiti.  La gara è intensa, equilibrata che viene spezzata al 67’ dal magico suggerimento in profondità di Tavilla per Principato che si destreggia bene supera il portiere è fa gonfiare la rete per il 2-0.

Il doppio vantaggio ospite spezza le gambe ai padroni di casa che accusano il colpo anche se all’85’ hanno la possibilità di accorciare con Marchese il cui sinistro a volo fa la barba alla porta del portiere Simone. Dal possibile 1-2 si passa allo 0-3: la solita cavalcata di Principato lungo la corsia laterale, arrivato sul fondo mette al centro per Ivan Briguglio che sottoporta non può fallire mettendo a segno il tris biancorosso.

Gara virtualmente conclusa quando mancano due minuti al triplice fischio finale, ma l’emozione non finiscono, il direttor di gara da 5 minuti di recupero, nell’ultimo arriva il poker della Valdinisi su calcio di rigore concesso per fallo di Marchese su Gharthey lanciato a rete. E’ proprio l’ex di turno a trasformare per il 4-0 finale.

Atletico Messina    0      Valdinisi   Calcio   4

Marcatori: 23' Riposo, 67’ Principato, 88’ Ivan Briguglio, 94’  Ghartey su rigore.

Atletico Messina: Interdonato, Insana (79’  Cenci), Lo Nostro (68’ Marchese), Sfameni (86’ Siano), Bonsignore, Nicocia, M. Libro, Calapaj, Bonanno (68’ Pagano), Andò (78’  Galletta), De Tommasi. All: D. Libro.

Valdinisi Calcio : Simoni, Trimarchi (52’ Roberti), Speranza, Riposo, Gaeta, I. Briguglio  (90’  Cintorrino), Ghartey, Principato, Tavilla (86’ Pedale), Mazzullo (65’ Munafò), N. Briguglio (64’ Sterrantino).  All: Giacomo Parisi.

Arbitro: Vazzano di Catania

Ammoniti: N. Briguglio, Mazzullo, Tavilla  e Principato (Valdinisi), Libro, Sfameni e Marchese.

]]>
info@sportjonico.it (di "M.M") 1^ categoria Mon, 15 Oct 2018 11:13:27 +0000
Esordio con il botto per il S. Alessio: poker alla Pro Mende con doppietta di Augliera. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16734:esordio-con-il-botto-per-il-s-alessio-poker-alla-pro-mende-con-doppietta-di-augliera-&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16734:esordio-con-il-botto-per-il-s-alessio-poker-alla-pro-mende-con-doppietta-di-augliera-&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Cala il poker il S. Alessio all’esordio nella prima giornata del campionato di Prima Categoria stagione sportiva 2018-19. Arrivano i primi tre punti per la compagine del Presidente Giovanni Rovito, lo fa con grande personalità carattere ed ottima visione di gioco contro la compagine tirrenica della Pro Mende che chiude la prima frazione già sotto di due gol.

Protagonisti della gara il duo Tindaro Pistone e il giovane Marco Augliera, autore di una splendida doppietta: prima sblocca il risultato al 12’ finalizzando in rete un’ottima triangolazione con Pistone, poi sigla il 4-0 al termine di una micidiale ripartenza della squadra allenata da mister Mimmo Ucchino.

Dicevamo protagonista Tindaro Pistone oggi in veste di assist-man, infatti lui ispira  con la realizzazione di De Francesco che mette alle spalle di Messina: 2-0. Gli ospiti non riescono a reagire, tentano una timida reazione nella ripresa, ma permettono ai padroni di casa di colpire in contropiede come al 66’ quando una ripartenza di Pistone viene fermata in uscita (con le mani)  fuori dall’area dal portiere Messina con il conseguente cartellino rosso per l’estremo difensore ospite: al suo posto mister Russo manda il secondo Stracuzzi al posto di Leto. Sulla sfera si presenta lo specialista Cristian Cutroneo che tira alla sua maniera con la sfera che fa gonfiare per la terza volta la rete avversaria.  Sul 3-0 non c’è più partita, poi arriva come descritto il 4-0 del giovane Augliera che firma la sua prima doppietta in maglia alessese. Nel finale di gara sugli sviluppi di un corner arriva il gol della bandiera di Cirino per il 4-1 finale.

S. Alessio   4     Pro Mende  1

Marcatori: 12’ e 76’ Augliera, 33’ De Francesco, 67’ C. Cutroneo, 81’ Cirino

S. Alessio: Galletta, Messina. Settimo (73’ Capodivento), Garigali (66’ Ponzio), Santoro, Bertuccelli, Puglisi (78’ Garufi), Agnone, T. Pistone, Augliera (85’ Zagami), De Francesco ( 56’ Cutroneo). All.  Mimmo Ucchino

Pro Mende: Messina, G. Giunta, Gazzara. Burrascano, Mandanici, Barca (41’ A. Giunta), A. Lipari, (85’ G. Giunta), F. Lipari, Ceraso, Cirino, Leto (67’ Stracuzzi). All. Russo

Espulso: 67’ Messina (Pro Mende).

]]>
info@sportjonico.it (di "M-M") 1^ categoria Mon, 08 Oct 2018 12:48:04 +0000
All'ultimo respiro il difensore-goleador Agatino Riposo fa esultare la Valdinisi (2-1) al Randazzo. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16733:allultimo-respiro-il-difensore-goleador-agatino-riposo-fa-esultare-la-valdinisi-2-1-al-randazzo&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16733:allultimo-respiro-il-difensore-goleador-agatino-riposo-fa-esultare-la-valdinisi-2-1-al-randazzo&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 All’ultimo respiro arriva il gol che regala il primo sorriso alla Valdinisi nella gara d’esordio al Comunale del campionato di Prima Categoria con il Randazzo. Decide l’incontro con un colpo di testa Agatino Riposo abile ad incornare una perfetta punizione calciata dall’onnipresente Ivan Briguglio.

La gara non si era messa bene per i ragazzi di mister Giacomo Parisi che vanno sotto dopo 12’ di gara: lungo lancio dalla linea difensiva a scavalcare il centrocampo con la sfera che arriva a Oltean che in velocità supera un difensore locale con un tocco preciso supera in uscita Simoni.  Brutto colpo per i locali che reagiscono con un’iniziativa di Gharthey sulla linea salva un difensore ospite che manda in angolo. La Valdinisi non riesce ad essere incisiva alla mezz’ora rischia di subire il raddoppio su una rapida ripartenza degli etnei con il duo Oltean-Modica con quest’ultimo che conclude a rete con la sfera che sfiora il palo.

Si va al riposo con il Randazzo in vantaggio,  stesso clic nella ripresa con i ragazzi di mister Parisi a fare il gioco con un maggior possesso palla, ma mai incisivi verso la porta di Gaggegi. A dare più ritmo alla manovra mister Parisi manda in campo Nino Briguglio al posto d i Gaeta, mossa che risulta vincente, il gioco sembra più brioso. Il pareggio arriva a otto minuti dalla fine su iniziativa del neo-entrato  che batte una calcio di punizione con il spiovente in area dove trova la  sfortunata, ma fortunata per la Valdinisi,  deviazione del difensore Petralia che inganna il proprio portiere.

Il gol del sorpasso di Riposo: Siamo ormai alle battute finali della gara, in pieno recupero, calcio di punizione in favore della Valdinisi sul vertice sinistro dell’area di rigore battuta da Ivan Briguglio che mette pennella al centro per il colpo di testa vincente  di Agatino Riposo che fa esplodere il Comunale nizzardo.

Nemmeno il tempo di riprendere il gioco che arriva il triplice fischio finale di una gara risolta proprio all’ultimo giro dell’orologio.

Valdinisi Calcio     2    Randazzo   1

Marcatori: 12’ Oltean, 82’ aut. Petralia (autogol). 91’ Riposo

Valdinisi: Simoni, Lo Giudice (83’ Trimarchi), Sterrantino (50’ Triolo), Speranza, Riposo, Pedale, Ivan Briguglio, Ghartey (49’ Mento), Principato, Mazzullo, Gaeta (79’ N. Briguglio). All: Parisi

Randazzo: Caggegi, Ruffino, Trazzera, Petralia, Bertolone, Reale (58’ Proietto Batturi), Garofalo, Si Cam, Oltean (85’ Parrinello), Modica, Scalisi All: Gullì

Arbitro: Smario di Catania

Espulsi: L. Triolo (Valdinisi),  Garofalo (Randazzo).

]]>
info@sportjonico.it (di "C. Tringali") 1^ categoria Mon, 08 Oct 2018 12:26:04 +0000
Esordio con pareggio (1-1) del Fcd Giarre con il Leo Soccer: nella ripresa in gol Di Dio. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16727:esordio-con-pareggio-1-1-del-fcd-giarre-con-il-leo-soccer-nella-ripresa-in-gol-di-dio&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16727:esordio-con-pareggio-1-1-del-fcd-giarre-con-il-leo-soccer-nella-ripresa-in-gol-di-dio&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 All’Angelo Rossi, neutro per via dell’indisponibilità del Regionale, il Calcio Giarre pareggia contro il Leo Soccer nell’esordio da matricola in Prima categoria. L’undici allenato da Antonello Musumeci ha rischiato di capitolare nel finale per un penalty ma il portiere Maccarone ha neutralizzato il tiro dal dischetto salvando i suoi dalla sconfitta.

Primo Tempo: Fin dalle prime battute si capisce che gli ospiti sono più propositivi. Galati dopo 45 secondi manda a lato da buona posizione a tu per tu con il portiere. Alto il tiro di Pezzino al 4’. L’estremo difensore locale al 19’ compie un’ottima parata sul secondo tentativo di tiro di Bonelli, il primo era stato murato. Un minuto dopo corner di Aversa testa di Bonelli e palo pieno, poi gioco fermo. E’ il preludio al vantaggio Leo Soccer. Minuto 24’, La Guzza fugge sulla sinistra e poi salta con un pallonetto il portiere in uscita depositando in rete. Conclusione altissima da dimenticare per Antonio Di Dio da fuori area al 28’. Al 40’ la punizione dal limite di Pezzino è respinta dalla barriera. Nel finale Bracciolano di rapina in area piccola prova a raddoppiare ma fa la barba al palo.

Secondo Tempo: Nella ripresa il Giarre pareggia subito. Al 4’ Antonio Di Dio dalla lunetta fa partire un sinistro meraviglioso e molto angolato che Catania in tuffo non può raggiungere. Al 12’ occasione limpida per Bonelli, servito da La Guzza, che manda oltre la traversa da posizione favorevole. 60 secondi più tardi grande parata a mano aperta di Maccarone sul solito Bonelli da distanza ravvicinata.

Al 15’ il portiere frana su Bonelli lanciato a rete con il direttore di gara che concede il calcio di rigore. Dagli undici metri va Bracciolano che si fa ipnotizzare dal giovane estremo difensore il quale blocca a terra la sfera sulla sua destra. Ultima occasione al 44’ ancora con Bonelli che trova sempre pronto alla deviazione Maccarone.

“Siamo un cantiere aperto ancora – afferma mister Musumeci – perché è una squadra composta da tutti ragazzi nuovi che precedentemente giocavano in realtà diverse quindi già riuscire a formare un gruppo coeso e dargli una fisionomia di gioco non è roba facile in così poco tempo. Oggi i ragazzi in campo hanno messo la grinta e la voglia di dimostrare che questa categoria la possiamo mantenere sul campo anche al cospetto di squadre come la Leo Soccer che hanno nomi di grande rilievo e un gioco ben rodato. Dobbiamo cercare di ottenere la salvezza, poi quello che verrà dopo ce lo prenderemo e sarà tutto di guadagnato”.

FCD GIARRE    1          LEO SOCCER    1

Marcatori: 24’ pt La Guzza, 4’ st Antonio Di Dio

Fcd Giarre: Maccarone, D’Allura, Reina (20’ st Currò), Caltabiano, Zappalà, Torrisi, Andrea Di Dio (10’ st Leonardi), Galati (16’ st Cavallaro), Scandura (29’ st Marino), Pezzino. A disposizione: Trovato, Paternò, Imbrogiano, Contarino. All. Musumeci

Leo Soccer: Catania, Vittoria (16’ st Balistreri), Longo (37’ st Gallo), Cherif (1’ st Cissè), Giuffrida, Consolo, La Guzza, Finocchiaro, Bracciolano, Aversa (22’ st Wanausek), Bonelli. A disposizione: Privitera, Marchese, Di Stefano, Wancolle, Consoli. All. Inzalaco

Arbitro: Comito di Messina

Alessandro Famà

]]>
info@sportjonico.it (di "Alessandro Famà") 1^ categoria Mon, 08 Oct 2018 10:54:18 +0000
Esordio vincente per il Città di Calatabiano (3-2) al Duilia: in gol Riccina, Barresi e Brian. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16722:esordio-vincente-per-il-citta-di-calatabiano-3-2-al-duilia-in-gol-riccina-barresi-e-brian&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16722:esordio-vincente-per-il-citta-di-calatabiano-3-2-al-duilia-in-gol-riccina-barresi-e-brian&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Buona la prima uscita in campionato per il Calatabiano di mister Eugenio Lu Vito che supera al Calanna il Duilia 81, formazione di Milazzo. Ottima la prestazione di Sciacca e compagni che incassano i tre punti ma ci sono ampi margini di miglioramento. Qualche brivido nel finale per una rimonta che ai tirrenici riesce soltanto a metà.

Primo Tempo: Al pronti via passano soltanto due minuti e De Martino si rende pericoloso con una conclusione su cui Orefice si distende in angolo. Minuto 8 Sgrò effettua un tiro velleitario. Dalla parte opposta replica al 13’ Cantarella, servito da Mannino, svirgolando.

Il match si sblocca al 22’: Riccina riceve palla sulla trequarti, fa qualche passo e poi esplode un destro dal limite che finisce sotto la traversa senza lasciare scampo al portiere. Al 29’ De Martino da due passi fallisce il raddoppio mandando di poco a lato. Mannino impegna severamente Orefice dalla distanza al 34’ guadagnando un corner. Nel finale della prima frazione di gioco respinta d’istinto di Guarneri su percussione centrale di Francesco Torre.

Secondo Tempo: Nella ripresa l’ingresso dell’esperto Dama sarà decisivo. Il numero 17 prende per mano i suoi e pareggia al minuto 9 con una punizione perfetta e molto angolata su cui Guarneri non arriva. Barresi, però, decide di fare la stessa cosa realizzando il 2-1 su punizione fotocopia al 16’ riportando avanti il Calatabiano. Sigilla il risultato un altro neo entrato, Brian, al 24’ finalizzando alla perfezione un contropiede scaturito da un lancio millimetrico di Riccina. Sembra tutto finito ma al 48’ rende meno amaro il risultato il solito Dama che dalla sua zolla gonfia di nuovo la rete per la sua doppietta personale.

Post gara con mister Eugenio Lu Vito (Città di Calatabiano): “Ci tenevamo e ci teniamo parecchio anche per le partite future perché abbiamo un solo obiettivo, quello di fare bene in campionato, in coppa ma soprattutto nel campionato juniores. Abbiamo una rosa di 30 elementi e quest’anno si è creata una bella realtà grazie alla società del presidente Daniele Brazzante che mi ha dato carta bianca e mi permette di lavorare come voglio, come desidero e facendo lavorare tutti i giovani con la prima squadra per farsi trovare pronti per qualunque evenienza. L’etica del calcio va cambiata, se un ragazzo vuole andare in una squadra più importante è libero di farlo perché per noi è già così una vittoria. Oggi non sono tre punti frutti del caso ma del lavoro che portiamo avanti da due mesi. Potevamo chiuderla prima con i ragazzi che hanno mollato ma si sono comportati tutti bene.

Se si perde è colpa mia, se si vince è merito dei ragazzi. Per le palle inattive ci stiamo lavorando anche perché il nostro portiere è un classe 2000 che ha tutte le potenzialità tecniche e atletiche per crescere al meglio. Siamo una matricola per la categoria ma il nostro obiettivo rimane grande.

Una frase che ci appartiene è “Non si diventa marinai se si rimane ormeggiati in porto” quindi bisogna provare il tutto per tutto. Non ci poniamo limiti, né salvezza, né playoff né vittoria del campionato.

Quello che viene ci prendiamo, con rabbia, caparbietà e sicurezza dei nostri mezzi. Bisogna sempre onorare la maglia in una piazza così blasonata con un tifo organizzato degno di una serie D”.

CITTA’ DI CALATABIANO    3 DUILIA 81 2

Marcatori: 22’ pt Riccina, 9’ st Dama, 16’ st Barresi, 24’ st Brian, 48’ st Dama

Calatabiano: Guarneri, Riccina (41’ st D’Agati), Sciacca, Santoro, Trimarchi (10’ st D’Amore), Fatty, Barresi, Mannino (21’ st Ibhafidon), De Martino (12’ st Brian), Cantarella, El Allaoui (1’ st Rizzo). A disposizione: Ferrara, Mileti, Guardione, Ferraù. All. Lu Vito

Duilia 81: Orefice, Irrera (19’ st Pergolizzi), Carrà, Napoli, Chiarenza (27’ st Pensabene), Formica, Irrera, De Gaetano, Sgrò (1’ st Dama), F. Torre (23’ st R. Torre), Salmeri. A disposizione: Di Bella, Gitto, Di Salvo, Bertè, Perdichizzi. All. Gitto

Arbitro: Puglisi di Catania

 

Di Alessandro Famà

]]>
info@sportjonico.it (di "Alessandro Famà") 1^ categoria Sun, 07 Oct 2018 08:40:11 +0000
Un giovane difensore per i colori biancorossi della Valdinisi: Giuseppe Sergi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16701:un-giovane-difensore-per-i-colori-biancorossi-della-valdinisi-giuseppe-sergi&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16701:un-giovane-difensore-per-i-colori-biancorossi-della-valdinisi-giuseppe-sergi&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Il giovane peloritano Giuseppe Sergi, classe ’99  si tinge di biancorosso della Valdinisi Calcio del Presidente Ciccio Basile. Ennesimo colpo di mercato alla vigilia del debutto in campionato per la compagine nisana che domenica 7 Ottobre 2018 farà il suo esordio casalingo per la stagione 2018-19 nel campionato di Prima Categoria (alla sua terza partecipazione: un terzo e un quarto posto finale con una semifinale e finale play-off disputata) contro il Randazzo.

Ecco che a poche ore dal fischio d’inizio l’organico di mister Giacomo Parisi si arricchisce di un’altra pedina importante del giovane difensore Giuseppe Sergi che nonostante la giovane età rappresenta un vero lusso per la categoria: di scuola Città di Messina, poi l’esperienza nelle giovanili del Garden Sport dove nella stagione 2015-16 è stato un perno della rappresentativa provinciale Allievi di mister Pippo Settimo, poi il ritorno alle origini nella stagione 2016-17 con la maglia giallorossa del Città di Messina in Promozione. La scorsa stagione il salto di categoria con il Pistunina in Eccellenza, adesso la nuova esperienza con la maglia biancorossa di una ambiziosa Valdinisi Calcio che punta a un campionato di vertice.

Si può dire concluso il mercato della Valdinisi con l’arrivo di Sergi che va ad incrementare il parco difensivo, prima erano arrivati il portiere Mauro Simoni (Gescal), il difensore Giovanni Pedale (Robur),  i centrocampisti Fabrizio Mazzullo (Villafranca Tirrena)  e  Goffredo Gharthey (Atletico Messina).

Scheda Atleta: Giuseppe Sergi.

Data di Nascita: 6 Aprile 1999.

Ruolo: Difensore.

Carriera

2018-19        Valdinisi                     1^ Categoria

2017-18        Pistunina                     Eccellenza

2016-17        Città di Messina         Promozione

2015-16        Garden Sport              Allievi

Settore Giovanile Garden Sport

Cresciuto nel vivaio Città di Messina

]]>
info@sportjonico.it (di "F.Muzio") 1^ categoria Thu, 04 Oct 2018 08:25:01 +0000
Pubblicato il calendario di Prima Categoria: esordio in casa per la Valdinisi e S. Alessio. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16689:pubblicato-il-calendario-di-prima-categoria-esordio-in-casa-per-la-valdinisi-e-s-alessio-&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16689:pubblicato-il-calendario-di-prima-categoria-esordio-in-casa-per-la-valdinisi-e-s-alessio-&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Lunedi pomeriggio il Comitato Siculo ha reso noto i calendari del campionato di Prima Categoria stagione sportiva 2018-19 il cui fischio d’inizio è fissato per Domenica 7 Ottobre 2018 alle ore 15.30. In tutto 26 giornate per concludersi il 28 Aprile 2019. Il girone di andata si concluderà il 13 Gennaio 2019.

Debuttano in casa la Valdinisi che al Comunale di Nizza ospiterà il Randazzo (15.30) e il S. Alessio contro la compagine tirrenica della Pro Mende.  Esordio in trasferta per la matricola Nike Torino Club sul campo del S. Domenica Vittoria. La prima trasferta per la Valdinisi il derby dell’Atletico Messina, mentre il S. Alessio  va sul versante tirrenico contro il Duilia. L’esordio casalingo per la Nike Torino Club con il Saponara.

Tante le squadre che giocheranno nella giornata di Sabato (8):  Atletico Messina, Juvenilia, Monforte  (14.30),  S. Domenica (15.00), Zafferana (16.30), orario ufficiale Città di Calatabiano, Or.sa Promosport e Saponara.

Hanno scelto la Domenica: Duilia, S. Alessio (15.00), orario ufficiale Nike Torino Club Giardini, Pro Mende, Randazzo e Valdinisi.

I derby: Il derby dell’Alcantara è in programma alla terza giornata (21 Ottobre) Città di Calatabiano – Nike Torino Club.  Il derby jonico Nike Torino Club – S. Alessio alla quarta giornata. Alla sesta (11 Novembre) Nike Torino – Valdinisi. Il derby della riviera jonica messinese è in programma il 6 Gennaio 2019: S. Alessio – Valdinisi Calcio.

Ecco la prima giornata di campionato Domenica 7 Ottobre 2018

Città di Calatabiano – Duilia 81

Juvenilia – Or.sa Promosport

S. Alessio – Pro Mende

S. Domenica – Nike Torino Club

Saponara – Monforte San Giorgio

Valdinisi – Randazzo

Zafferana – Atletico Messina.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Mon, 01 Oct 2018 22:18:47 +0000
Va al Russo Calcio il primo round di Coppa Sicilia, il S.Alessio perde 2-1. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16686:va-al-russo-calcio-il-primo-round-di-coppa-sicilia-il-salessio-perde-2-1&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16686:va-al-russo-calcio-il-primo-round-di-coppa-sicilia-il-salessio-perde-2-1&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Positivo il battesimo del Luigi Averna per la Russo Sebastiano del neo mister Graziano Sapienza che supera 2-1 il Sant’Alessio nell’andata del primo turno di Coppa Sicilia. Il prossimo 17 ottobre si disputerà il ritorno in terra messinese. A Torre Archirafi è stato un match molto ben giocato da entrambe le compagini, già pronte per affrontare l’esordio nel campionato di Prima categoria, l’una nel girone D l’altra nel girone E.

Primo Tempo: Sblocca il risultato al 12’ un eurogol del classe 99 Sciuto che fa partire un sinistro chirurgico dalla linea di fondo che scavalca il portiere sotto la traversa e si deposita in rete. Quattro minuti dopo vola sulla fascia sinistra Napoli, cross in mezzo per l’accorrente Cartellone che di testa manda di poco a lato.

Il pareggio ospite giunge al 23’: erroraccio in disimpegno di Cisterna che, pressato dal giovane Augliera (classe 99 anche lui), nel rinviare si vede mettere il piede davanti per la deviazione vincente dell’attaccante. Al 32’ Dumitrascu fa tutto da solo concludendo di potenza ma Gulletta è attento e respinge con i piedi. Al 34’ calcio di punizione battuto da Napoli per la testa di Salvo Pappalardo ma la sfera va fuori. 180 secondi più tardi il calcio da fermo di Puglisi sorvola la traversa.

Episodio chiave al 39’ quando il direttore di gara ravvede un fallo di mano in area di Ciatto concedendo un calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Dumitrascu che spiazza il portiere del Sant’Alessio portando nuovamente in vantaggio i suoi. Al 42’ Gulletta si riscatta togliendo in tuffo dalla testa di Cartellone un cross da sinistra del solito Fortunato Napoli. Al 45’ Augliera spreca da buona posizione in area piccola mandando alle stelle.

Secondo Tempo: Nella ripresa al 18’ il neo entrato De Francesco colpisce il palo alla destra di Cisterna che poi agguanta il pallone. Bisogna aspettare la mezzora per annotare un’altra azione. Protagonista è Salvo Pappalardo che calcia a botta sicura ma trovando pronto l’estremo difensore avversario. Ultima chance per gli uomini di Ucchino al minuto 44 con un tiro da lontano di Pistone su cui si distende Cisterna ad allontanare.

Post-gara con mister Graziano Sapienza: “Abbiamo espresso un buon calcio in questa prima uscita ufficiale in cui dovevamo valutare la condizione fisica e mentale. Il campo non è ancora in condizioni ottimali per il tipo di gioco che dobbiamo esprimere ma nel complesso sono contento per il risultato finale anche se c’è un po’ di rammarico per il gol che abbiamo preso. Il 2-1 in casa ci permetterà di giocarcela per bene e gestire il ritorno contro una squadra che è cambiata tantissimo rispetto all’anno scorso e che potrà dire la sua in questa stagione.

Ho parecchie alternative in attacco da gestire ma come negli altri ruoli e sto cercando di far capire ai ragazzi di giocare in modo universale facendo bene la fase offensiva e la fase difensiva. Ringrazio la società pubblicamente per avermi contattato. L’obiettivo che vogliamo raggiungere è quello di un rinnovamento mentale e fisico che poi ci possa permettere di raggiungere qualcosa di meglio che non è stato ottenuto negli anni passati”.

RUSSO SEBASTIANO    2 POLISPORTIVA SANT’ALESSIO 1

Marcatori: 12’ pt Sciuto, 23’ pt Augliera, 41’ pt Dumitrascu (r)

Russo Sebastiano: Cisterna, Calì, Vecchio, D’Urso (47’ st Catania), S. Pappalardo, Parisi, Cartellone (23’ st Caponnetto), Bonaccorsi, Sciuto (12’ st Trignano), Dumitrascu (35’ st P. Pappalardo), Napoli (23’ st A. Belfiore). A disposizione: E. Belfiore, Malaponti, Torrisi, D. Pappalardo. All. Sapienza

Polisportiva Sant’Alessio: Gulletta, Barone (1’ st De Francesco), Ciatto, Puglisi, Santoro, Bertuccelli, Messina, Agnone, Augliera, Sterrantino (9’ pt Settimo), Pistone. A disposizione: D’Angelo, Capodivento, Zagami, Palella, Garufi, Garigali. All. Ucchino

Arbitro: Musumeci di Catania

Di Alessandro Famà

]]>
info@sportjonico.it (di "Alessandro Famà" ) 1^ categoria Mon, 01 Oct 2018 21:25:48 +0000
Valdinisi Calcio: Come da tradizione cena sociale di presentazione della nuova stagione calcistica 2018-19. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16653:valdinisi-calcio-come-da-tradizione-cena-sociale-di-presentazione-della-nuova-stagione-calcistica-2018-19&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16653:valdinisi-calcio-come-da-tradizione-cena-sociale-di-presentazione-della-nuova-stagione-calcistica-2018-19&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Si è svolta, martedì scorso 18 settembre, in un noto locale aliese, la presentazione della stagione calcistica 2018-2019 della Valdinisi Calcio ai nastri di partenza del campionato di Prima Categoria. Tutti presenti dallo staff dirigenziale, a quello tecnico con tutti i giocatori della prima squadra, settore giovanile e il team del Calcio a 5, oltre alla presenza dei due primi cittadini di Nizza Sicilia  e Alì Terme.

A prendere la parola per primo è stato il presidente Francesco Basile. “La nostra - è una società molto giovane ma nonostante tutto in questi anni si è impegnata molto anche perché unire due paesi non è stato semplice ma comunque siamo riusciti a creare una società molto forte e negli anni comunque è sempre aumentata anche a livello di numero perché siamo cresciuti come soci, come dirigenti e quindi significa che si sta cercando di lavorare al meglio. È  una società che si impegna molto e si vuole sempre migliorare”.

A seguire è intervenuto Giacinto Ruggeri, che si occuperà della tesoreria, il quale alquanto emozionato, ha voluto ricordare in primis la figura del compianto presidente Mario Manoti. “All’inizio di questa stagione agonistica – ha detto Gino Ruggeri - mi preme innanzitutto ricordare l’amico Mario. A lui va il nostro pensiero e il nostro ricordo. Grati per il tempo trascorso insieme e per tutti gli insegnamenti che ci ha trasmesso specialmente all’inizio della nostra avventura intrapresa con lui. Il suo sogno, cioè l’agognata promozione – ha concluso Ruggeri - siamo certi di continuare a portarlo avanti noi dirigenti insieme a tutta la società Valdinisi. L’impegno non verrà mai meno e se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto potremo stare tranquilli perché da lassù avremo sempre il supporto e il sostegno del nostro grandissimo presidente”.

Successivamente è intervenuta Sara Manoti che ricopre il ruolo di Vice presidente. “Ho accettato questa carica perché chi mi conosce sa che amo la Valdinisi fin dalla nascita, sono una fan sfegatata basti pensare alla finale play off con l’Aci San Filippo. In conclusione la Manoti ha voluto fare un appello ai ragazzi.

“Dobbiamo sempre contraddistinguerci per educazione, per rispetto e per Fair Play che sono i valori su cui si basa questa società e consentitemelo quest’anno l’imperativo è vincere per realizzare quel sogno e farlo per chi questo sogno l’ha inseguito e non l’ha potuto realizzare”.

Al termine di questi tre interventi ha ripreso la parola Ciccio Basile che ha ringraziato tutti gli sponsor grazie ai quali la società continua ad andare avanti.. “Il nostro è un progetto ambizioso ha detto Basile - perché abbiamo costruito anche un grosso settore giovanile ed abbiamo anche iniziato con la scuola calcio. Grazie ai nuovi ragazzi che sono venuti a far parte di questa famiglia e ai nuovi tecnici che hanno sposato il nostro progetto”. Infine il neo presidente ha invitato i due sindaci Carlo Giaquinta e Piero Briguglio ringraziandoli per il supporto dato fino ad ora e che daranno anche in futuro.

“Stasera vedere due squadre insieme per me è un momento di gioia, un momento di aggregazione, un momento di civiltà – ha dichiarato il sindaco del centro termale Carlo Giaquinta. Spero che questa civiltà possa essere continuata nel tempo. Vi voglio augurare un anno ricco di soddisfazioni e spero che possiate raggiungere il sogno

tanto desiderato”.

“Lo sport è importante perché aggrega, fa crescere anche nella vita perché significa confronto quand’è leale, quand’è corretto aiuta ad aggregarsi l’uno con l’altro – ha continuato il primo cittadino di Nizza di Sicilia Piero Briguglio - è  un impegno che porta tutti con i vari ruoli a far si che questa società che è partita in punta di piedi ha portato all’unione di due tifoserie rivali che hanno dimostrato la loro piena maturità nel momento in cui si sono uniti e stanno portando avanti un discorso comune e questo discorso comune si deve andare anche all’origine delle persone che hanno gettato le basi per questo seme che sta diventando una pianta forte anche di sentimenti che porteranno a risultati.

I sentimenti sono quelli dell’impegno, quello della condivisione e della fatica, quello del rispetto l’uno con l’altro. Quella di oggi – ha concluso l’avvocato Briguglio - è una giornata di festa, di un ricordo importante di una persona che ha creduto e che darà il suo supporto anche con la sua presenza spirituale e noi vogliamo che questo ricordo e questo rispetto, che è stato dato sin dall’inizio, continui ad esserci e a crescere ma non soltanto in questa fase di  sport ma nella vita”.

I Quadri Dirigenziali e Tecnici della Valdinisi Calcio 2018-19

Presidente - Ciccio Basile

Vice Presidente - Sara Manoti

Vice Presidente - Carmelo Briguglio

Direttore Generale - Salvo Basile

Direttore Sportivo - Marco Gugliotta

Team Manager - Briguglio Stefano

Segretario - Orlando Leo

Tesoreria - Giacinto Ruggeri

Resp. Settore giovanile - Tonino Celona

Resp. Calcio a 5 - Liliana Bonfiglio

Resp. Automezzi - Nunzio Pistello

Resp. Commissione Disciplinare - Giovanni Garufi

Resp. Commissione Disciplinare - Salvatore Bruno

Resp. Comunicazione e Marketing - Francesco Muzio

Fotografo - Alberto Gugliotta

Staff Tecnico Prima Squadra:

Allenatore: Giacomo Parisi.

ViceAllenatore: Simone Saida.

Preparatore Portieri: Giuseppe Allegra.

Magazziniere: Francesco Aeria.

Settore Giovanile – Responsabile Tonino Celona.

Allenatore Under 17: Salvatore Romano. Collaboratori: Alessandro Verde, Antonino Porcino, Maurizio Fiumara.

Settore Giovanile Giovanissimi – Esordienti

Allenatori: Nello Miano e Carmelo Campailla. Collaboratore: Paolo Villari.

Scuola Calcio: Paolo Cicciò, Nello Miano e Carmelo Campailla, Paola Costanzo collabora con Cicciò per i piccoli 5-6 anni.

]]>
info@sportjonico.it (di "Carmelo Tringali") 1^ categoria Fri, 21 Sep 2018 11:40:37 +0000
Il S. Alessio scatenato sul mercato (14 arrivi), per il suo ripescaggio in Prima Categoria. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16638:il-s-alessio-scatenato-sul-mercato-14-arrivi-per-il-suo-ripescaggio-in-prima-categoria&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16638:il-s-alessio-scatenato-sul-mercato-14-arrivi-per-il-suo-ripescaggio-in-prima-categoria&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Venerdì 14 Settembre 2018 alle ore 19.00 è calato il sipario sul calcio mercato per le squadre dilettanti, dove ha visto protagonista in assoluto la Pol. S. Alessio che nelle ultime ore ha messo a segno una serie di colpi (ben 9) che si vanno ad aggiungere a quelli  fatti qualche settimana prima.

Andiamo per ordine, intanto la prossima stagione la compagine del Capo completamente rinnovata non solo dal punto di vista tecnico (il nuovo allenatore è Mimmo Ucchino) ma soprattutto dal punto di vista dell’organico, giocherà per il quarto anno consecutivo in Prima Categoria, infatti, dopo l’amara retrocessione della passata stagione lo storico sodalizio alessese è stato ripescato, l’ufficialità è arrivata con il comunicato emesso dal Comitato Siculo sempre nella giornata di Venerdì scorso.

I  dirigenti alessesi in vista del ripescaggio si erano mossi anzitempo per allestire una compagine competitiva per poter affrontare un campionato senza patemi che si presenta sempre più difficile ed insidioso, ecco che il Presidente Rovito insieme a mister Ucchino  e al dirigente Albino Saglimbeni si sono mossi sul mercato puntando su un mix di giovani ed giocatori esperti, in quest’ottica il S. Alessio riparte dalla riconferma di capitan Giuseppe Sterrantino, del giovane ma ormai esperto Federico Santoro, dalla riconferma di Mario Bertucelli che saranno da guida al nutrito gruppo dei nuovi acquisti, nelle ultime ore sono state perfezionati ben nove acquisti, scelte oculate di un certo spessore  tecnico sull’asse Città di Messina (compagine neo promossa in Serie D con un florido settore giovanile) e Pol. S. Alessio, ecco l’arrivo del portiere Rosario Gulletta, dei difensori Davide Capodivento e Mario D’Angelo (tutti classe 2000), sempre dalla squadra giallorossa peloritana arriva il forte attaccante classe ’99 Marco Augliera che ha la possibilità vista la giovane età di maturare con i colori nero-arancione del S. Alessio.

Restando in Riva allo Stretto arriva dal Real Rometta un altro pezzo pregiato l’attaccante Simone De Francesco che va a potenziare il reparto offensivo alessese dove può contare dell’esperienza di un altro bomber di razza, per lui si tratta di un ritorno a S. Alessio (ha vinto il campionato di 2^ Categoria stagione 2014-15) Tindaro Pistone. Altro tassello importante per l’attacco, il furcese Cristian Cutroneo nelle ultime due stagioni fino a Dicembre 2017 in Prima Categoria con il Valdinisi per finire la stagione con il Calcio Furci.

Il mercato sontuoso del S. Alessio non si è fermato certamente qui, ecco altri colpi di mercato che arrivano da Antillo dalla compagine neo promossa in Prima Categoria l’Antillese (ha rinunciato richiedendo la partecipazione alla terza categoria) con due protagonisti della promozione, ovvero il difensore Cristian Messina e il centrocampista con il vizio del gol Matthias Puglisi.

Altro volto nuovo il difensore Antonio Settimo nelle ultime stagioni con la maglia dell’Akron Savoca dove troverà nel reparto difensivo Giuseppe Ciatto proveniente dal Limina e Agatino Pistone, si tratta di due ritorni   a S. Alessio protagonisti della promozione in Prima Categoria.  Sempre dal Limina arriva il centrocampista Riccardo Garigali insieme al difensore Dario Tamà. Infine a completare il tassello della campagna acquisti del S. Alessio l’esperto centrocampista furcese Gianpaolo Agnone, un giocatore di categoria con esperienza nelle file dello Sportinsieme, Robur, Nuova Indipendente, Mandanici, Calcio Furci, adesso la nuova ed stimolante esperienza a S. Alessio.

Ecco tutti gli acquisti operati dal S. Alessio neo ripescato in Prima Categoria per la stagione sportiva 2018-19.

Portieri: Rosario Gulletta ’00 (Città di Messina).

Difensori: Davide Capodivento ’00 (Città di Messina), Mario D’Angelo ’00 (Città di Messina), Antonio Settimo (Akron Savoca), Giuseppe Ciatto e Dario Tamà (Limina), Cristian Messina (Antillese), Agatino Pistone ( Calcio Furci)

Centrocampisti: Gianpaolo Agnone (Calcio Furci), Matthias Puglisi (Antillese), Riccardo Garigali (Limina).

Attaccanti: Marco Augliera ’99 (Città di Messina), Simone Di Francesco (Real  Rometta), Cristian Cutroneo (Calcio Furci), Tindaro Pistone (Valdinisi)

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 1^ categoria Mon, 17 Sep 2018 07:34:40 +0000
Ufficializzati i Gironi di 1^ Categoria: S. Alessio e Città di Calatabiano ripescate. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16625:ufficializzati-i-gironi-di-1-categoria-s-alessio-e-citta-di-calatabiano-ripescate&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16625:ufficializzati-i-gironi-di-1-categoria-s-alessio-e-citta-di-calatabiano-ripescate&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Sono stati “partoriti” i sei gironi di Prima Categoria del Comitato Sicilia per la stagione sportiva 2018-19: adesso è ufficiale il S. Alessio insieme alla Juvenilia, Or.Sa, Futura e il Città di Calatabiano la prossima stagione giocheranno in Prima Categoria.

Oggi pomeriggio sono state resi noti la composizione dei vari gironi dove sono stati suddivisi i 97 club isolani: sei da 14 squadre e uno da 13 squadre (Girone B).

Vediamo come si è arrivati alla loro composizione:

Sei le Società ripescate in promozione: Atletico Scicli, Rocca di Caprileone, Don Bosco 2000/Aidone, Città di Torregrotta, Villabate e Barrese;

Quattro che hanno rinunciato alla Promozione per accedere alla 1^ Categoria: Calcio Avola, Merì, Pro Tonnarella e Stefanese Calcio.

Società che hanno rinunciato all’iscrizione: Città di Giuliana ( istanza di ammissione alla Seconda Categoria), Antillese ( ha chiesto l’ammissione alla Terza Categoria), Città di Villafranca,  FC Motta, Messina Sud, Piedimonte Etneo, Spartà Palermo  (solo settore giovanile). Hanno rinunciato il Pisano Calcio, Pro Loco S. Ambrogio Cefalù,  Real Adrano, Due Torri, Città di Castellamare e Strasatti.

Per completare l’organico il Comitato ha “pescato” nella relativa graduatorie dei ripescaggi (ben 14): Zafferana (36,20), Villarosa Calcio (35,00), Real Trabia (23,00), Real Menfì (17,00), Juvenilia (38,00), Resuttana S. Lorenzo ( 34 punti seconda squadra), Cusn Caltanissetta, 17,00, S. Alessio  (42,60), Città di Calatabiano (24,00), Sanconitana (10,20), Or.sa Promosport (87,20), Apd Futura (63,20), Colomba Bianca (32,20), Leo Soccer (26,40), Branciforti (22,00), Calcio Belpasso (20,00).

Società escluse: Calcio Rangers Palermo.

Richieste da parte dei Sindaci: Francofonte, Raffadali, Sciacca di essere iscritte in Prima Categoria.

Ecco i sette  Gironi di Prima Categoria stagione sportiva 201-19

Girone A: Real Menfi, Città di Carini, Città di Cinisi, Città di San Vito, Colomba Bianca, Fulgatore, Gibellina, Palermo Calcio Popolare, Belmonte Mezzagno, Resuttana S. Lorenzo, Mazarese, San Giorgio Piana, Unitas Sciacca Calcio e Valderice Calcio.

Girone B: Castelluccese, Castronovo, Città di Castellana, Città di Mistretta, Futura Brolo, Real Campofelice, Real Suttano, Real Trabia, Roccapalumba, San Fratello, Stefanese, Supergiovane Castelbuono, Valledolmo

Girone C: Aquila, Furnari Portorosa, Merì, Montagnareale, Nasitana, Nuova Azzurra, Nuova Rinascita, Pro Falcone, Pro Tonnarella, Rodì Milici, San Basilio, Sfarandina, Treesse Brolo, Umbertina

Girone D: Atletico Messina, Città di Calatabiano, Duilia 81, Juvenilia 1958, Monforte San Giorgio, Nike Torino Club, Or.Sa. Promosport, Polisportiva Sant'Alessio, Pro Mende, Randazzo, Santa Domenica Vittoria, Saponara, Valdinisi, Zafferana Fc.

Girone E: Aci Bonaccorsi, Belpasso, Calcio Belpasso, Calcio Giarre, Città di Catania, Città di Francofonte, Leo Soccer, Mascalucia, Militello Val Catania, Nisiana FC, Palagonia, Russo Sebastiano, Santa Lucia e Villaggio S.Agata 2016.

Girone F: Calcio Avola, Chiaramonte, Città di Canicattini, Città di Comiso, Ferla, Mazzarrone Calcio, Noto, Per Scicli, Portopalo, Pro Ragusa, Rinascitanetina, Sanconitana, Virtus Ispica e Vizzini Calcio.

Girone G: Agira, Angelo Cuffaro, Armerina, Atletico Aragona, Branciforti, Città di Nicosia, Csn Caltanisetta, Empedocliana, Gemini Calcio, Leonfortese (Città di Letojanni), Masterpro, Nissa, Ravanusa e Villarosa Calcio.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Fri, 14 Sep 2018 21:39:03 +0000
L'Asd Nike Torino Club iscritta al campionato di 1^ Categoria con in panchina Andrea Cerra, tra gli acquisti spicca l'attaccante Albertino Nassi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16573:lasd-nike-torino-club-iscritta-al-campionato-di-1-categoria-con-in-panchina-andrea-cerra-tra-gli-acquisti-spicca-lattaccante-albertino-nassi-&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16573:lasd-nike-torino-club-iscritta-al-campionato-di-1-categoria-con-in-panchina-andrea-cerra-tra-gli-acquisti-spicca-lattaccante-albertino-nassi-&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 L’Asd Nike Torino Club di Giardini Naxos sarà regolarmente ai nastri di partenza del prossimo campionato di Prima Categoria per la stagione sportiva 2018-19. Il  team del Presidente Tino Sturiale si presenta da neopromossa dopo aver vinto il campionato di Seconda Categoria.

A guidare il team giardinese il tecnico della promozione il giovane Andrea Cerra che avrà una squadra piuttosto rinnovata rispetto a quella della passata stagione, infatti  diversi protagonisti della vincente cavalcata che ha portato al trionfo hanno scelto altri lidi.

A rendere noto l’avvenuta iscrizione è stato lo stesso Presidente Tino Sturiale che ci ha confermato che la Società Asd Nike Torino Club sarà ai nastri di partenza del campionato di Prima Categoria. Al riguardo il numero uno giardinese ci ha affermato: “ il nostro progetto iniziato la scorsa estate continua in maniera graduale ad andare avanti, intanto vorrei ringraziare tutti coloro che la passata stagione hanno permesso di raccogliere un importante successo, dai dirigenti, allo staff tecnico al parco giocatori, un saluto speciale , un abbraccio particolare a Marco Calì il nostro ex capitano, abbiamo scritto una pagina di calcio importante a Giardini, adesso si volta pagina continuando sempre nel rispetto dei nostri principi. La prossima stagione affronteremo per la prima volta il campionato di Prima Categoria dove senza alcun dubbio è stato riconfermato alla guida tecnica mister Cerra con cui abbiamo lavorato per allestire un’organico competitivo, rispetto al passato piuttosto rinnovato per affrontare un torneo molto difficile e insidioso, mentre il nostro nuovo capitano sarà Carmelo D’Allura”.

Tutto è pronto in casa dell’Asd Nike Torino Club che già Lunedi 3 Settembre inizierà la preparazione per la nuova stagione sportiva al Comunale giardinese.

Ecco la lista dei convocati per il primo giorno di raduno:

Portieri: Vincenzo Vecchio e Marco Curatore (2001)  (Piedimonte),.

Difensori: Rosario Campagna, Carmelo D’Allura, Andrea Di Dio (Piedimonte), Nicolas Calabrese (ex Giardini Naxos).

Centrocampisti: Cristian Corica, Rudy Patanè, Leonardo Zappalà (Piedimonte), Antonio Di Dio (Piedimonte), Luca Priolo ( Nike Giardini calcio a 5), Angelo Spartà (Sporting Taormina).

Attaccanti: Salvatore Pagano, Paolo Di Mauro, Andrea Crimi e Alberto Nassi (Piedimonte).

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 1^ categoria Fri, 31 Aug 2018 10:00:30 +0000
L'esperto Giovanni Pedale il rinforzo difensivo per l'ambiziosa Valdinisi Calcio. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16521:lesperto-giovanni-pedale-il-rinforzo-difensivo-per-lambiziosa-valdinisi-calcio&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16521:lesperto-giovanni-pedale-il-rinforzo-difensivo-per-lambiziosa-valdinisi-calcio&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Arriva da Letojanni, precisamente dalla Robur il nuovo rinforzo difensivo della Valdinisi Calcio che continua ad essere attiva sul mercato per allestire una compagine che sia competitiva nel prossimo campionato di Prima Categoria. L’ultimo colpo di mercato messo a segno dal  VicePresidente Carmelo  Briguglio e del Direttore Generale Salvo Basile: il difensore Giovanni Pedale.

Un difensore d’esperienza, classe’87 ha iniziato la sua carriera in quel di Limina con la compagine di Albino Saglimbeni (2007-08), rimane tre stagioni poi il passaggio alla nuova realtà letojannese nel Dicembre 2009 dell’Asd Letojanni in Terza Categoria, per trasferirsi dopo tre stagioni alla corte del Presidente Carmelino Laganà dove indossa per ben stagioni la casacca bianconera della Robur.

Adesso la nuova esperienza  di Giovanni Pedale alla Valdinisi Calcio, l'ex Robur e Limina andrà a completare il parco difensori dopo le importantissime conferme dei vari Riposo e Lombardo, dando così a mister Parisi la possibilità di poter contare su tre difensori giovani ma con un bagaglio importante d'esperienza.

Giovanni Pedale ha già espresso tutto il suo entusiasmo e la voglia di iniziare questa nuova avventura in casa Valdinisi. E la società abbraccia un’altra pedina importante per la scalata ai vertici dell'ormai prossima stagione.

Scheda Atleta: Giovanni Pedale.

Data di Nascita: 28 Marzo 1987

Città: Letojanni.

Ruolo: Difensore.

Palmares: 1 Campionato di 3^ Categoria 2009-10 (Asd Letojanni).

Carriera

2018-19       Valdinisi Calcio               1^ Categoria

2017-18       Robur Letojanni             2^ Categoria

2016-17       Robur  Letojanni            1^ Categoria

2015-16       Robur Letojanni             1^ Categoria

2014-15       Robur Letojanni             1^ Categoria

2013-14       Robur Letojanni             1^ Categoria

2012-13       Robur Letojanni              1^ Categoria

2011-12      Asd Letojanni                   2^ Categoria

2010-11      Asd Letojanni                   2^ Categoria

Dic. 09        Asd Letojanni                   3^ Categoria

2009-10     Limina                                Promozione

2008-09    Limina                                1^ Categoria

2007-08    Limina                                1^ Categoria

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Sat, 18 Aug 2018 09:43:36 +0000
Colpo della Valdinisi Calcio: arriva il centrocampista Fabrizio Mazzullo. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16506:colpo-della-valdinisi-calcio-arriva-il-centrocampista-fabrizio-mazzullo&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16506:colpo-della-valdinisi-calcio-arriva-il-centrocampista-fabrizio-mazzullo&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Arriva un altro tassello per i colori biancorossi della Valdinisi Calcio del Presidente Ciccio Basile per la stagione sportiva 2018-19: il centrocampista peloritano Fabrizio Mazzullo con una carriera fatta di campionati di Eccellenza e Promozione, l’ultima stagione nelle file del Città di Villafranca in Prima Categoria.

Un vero e proprio lusso per la categoria, il colpo messo a segno dal Valdinisi che segue quello di Gharthey e del portiere Simoni.  Reparto offensivo rinforzato dunque, con Mazzullo che va a completare il parco attaccanti già composto dai vari Tavilla, Principato, Briguglio, Mento e l'under Pania, riconfermati a pieni voti dalla società dopo un bottino di oltre 35 gol la scorsa stagione.

Fabrizio Mazzullo sarà un punto fermo del nuovo interessantissimo scacchiere che la società sta mettendo a disposizione di mister Parisi.

Scheda Atleta: Fabrizio Mazzullo.

Data di Nascita: 20 Agosto 1993

Città: Messina.

Ruolo: Centrocampista.

Carriera

2018-19     Valdinisi Calcio        1^ Categoria

2017-18     Città di Villafranca   1^ Categoria    3 Reti.

2016-17     Torregrotta               Eccellenza

2015-16     Città di Messina       Promozione

Dic. 15       Città di Messina       Eccellenza

2014-15     Merì                         Promozione

2013-14     Mazzarrà                 Eccellenza

Settore Giovanile Garden Sport

]]>
info@sportjonico.it (di "Francesco Muzio") 1^ categoria Tue, 14 Aug 2018 12:51:00 +0000