1^ Categoria Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=87&layout=blog&Itemid=358 Fri, 15 Feb 2019 20:17:20 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Due Turni a Salpietro (Saponara) e Stramandino (Pro Mende). Un turno a Pistone (S.Alessio), Cantarella e Fatty (Calatabiano). http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17478:due-turni-a-salpietro-saponara-e-stramandino-pro-mende-un-turno-a-pistone-salessio-cantarella-e-fatty-calatabiano&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17478:due-turni-a-salpietro-saponara-e-stramandino-pro-mende-un-turno-a-pistone-salessio-cantarella-e-fatty-calatabiano&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Provvedimenti Disciplinari dell’ultimo turno del campionato di Prima Categoria Girone D riguardante le gare di Domenica 10 Febbraio 2019.

Giocatori Squalificati

Due Giornate: Salpietro (Saponara), Stramandino (Pro Mende)

Una Giornata: Cantarella e Fatty  (Città di Calatabiano), Catanzaro e Conde (Or.sa Promosport), Carmeni e Romano (S. Domenica Vittoria), Basile e Giorgianni (Monforte), Giunta e Leto (Pro Mende), Tindaro Pistone (S. Alessio)

Squalifiche Dirigenti

Daniele Brazzante (Città di Calatabiano) fino al 10 Marzo 2019 “Nella qualità di addetto al servizio d’ordine, assumeva contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell’arbitro”.

Francesco D’Amico (Pro Mende) fino al 5 Marzo 2019 “ Per grave contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro, a fine gara”

Multe Società

50,00 Euro Città di Calatabiano “Per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Wed, 13 Feb 2019 22:52:31 +0000
"Manita" della Valdinisi per continuare a volare: 5-1 al Duilia con show di capitan Briguglio. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17467:qmanitaq-della-valdinisi-per-continuare-a-volare-5-1-al-duilia-con-show-di-capitan-briguglio&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17467:qmanitaq-della-valdinisi-per-continuare-a-volare-5-1-al-duilia-con-show-di-capitan-briguglio&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 La capolista dopo la sosta  forzata della settimana scorsa sul campo della Pro Mende ( gara non disputata per il forte vento), riprende il suo cammino vincente, interrotto proprio 15 giorni orsono proprio sul terreno amico ad opera dell’Atletico Messina,  vincendo largamente con un’altra “manita” con la compagine tirrenica del Duilia ’81.

Protagonisti del successo Mazzullo, Tavilla e capitan Ivan Briguglio che regalano una vittoria mai messa in discussione, già acquisita nella prima frazione di gara (3-0). In attesa del recupero della gara con la Pro Mende, la Valdinisi del Presidente Ciccio Basile è saldamente in testa alla classifica con  ben 8 lunghezze di vantaggio sull’immediata inseguitrice dell'Atletico Messina.

La gara: Coach Giacomo Parisi si affida al ben collaudato 4-4-2 con Lo Giudice, Lombardo Gaeta e Triolo a far scudo a Simoni, Speranza-Ghartey in regia con Tavilla e Principato a dar supporto alla coppia Mazzullo-Briguglio. Sin dal fischio d’inizio, al 3’  i biancorossi di casa si proiettano in avanti con Tavilla vicinissimo al gol su suggerimento di Mazzullo. Al 7’ doppia occasione per Ivan Briguglio che però non riesce a indirizzare la sfera in rete.

Fabrizio Mazzullo sblocca la partita: Siamo al 14’ la Valdinisi si porta in vantaggio  con Mazzullo, bel destro su scarico di Briguglio dopo una bella palla messa in mezzo da Tavilla. La reazione degli ospiti si fa sentire al 19’ quando Torre impegna Simoni che risponde con ottimi riflessi.

La Valdinisi non vuole correre rischi al 23’ sigla il raddoppio: grande recupero di Davide Principato, parte alla sua maniera, una galoppata di 50 metri con l’assist per Briguglio che appoggia a Tavilla, il numero 10 biancorosso inventa un magnifico pallonetto che manda in delirio la tifoseria locale.

Ivan Briguglio show: I padroni di casa continuano a pressare, al 24’  Ivan Briguglio va vicino al 3 a 0 su suggerimento di Mazzullo. Tris che arriva al 38’ su calcio di rigore  trasformato dal capitano che realizza l'11esimo gol stagionale. Al 40’ ancora lui tira a botta  sicura, ma la palla si stampa sulla traversa. Si va al riposo, al rientro al primo giro dell’orologio il numero sette di casa, Ivan Briguglio  firma la doppietta personale sugli sviluppi di un calcio d angolo.

Gara, ormai archiviata, sul punteggio di 4-0 la  Duilia prova a spingersi dalle parti di Simoni, ma al 50’ sugli sviluppi di un contropiede Tavilla salta il portiere è sigla il 5-0.  Arriva comunque il gol della bandiera per gli ospiti con R. Torre che appoggia in rete un assist di Pergolizzi per il 5-1 finale.

]]>
info@sportjonico.it (di "F. Muzio") 1^ categoria Mon, 11 Feb 2019 16:35:05 +0000
Un gol del difensore Fabrizio Lo Giudice fa gioire il S. Alessio che ritorna dopo tanto tempo alla vittoria: 1-0 al Nike Torino Club. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17466:un-gol-del-difensore-fabrizio-lo-giudice-fa-gioire-il-s-alessio-che-ritorna-dopo-tanto-tempo-alla-vittoria-1-0-al-nike-torino-club&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17466:un-gol-del-difensore-fabrizio-lo-giudice-fa-gioire-il-s-alessio-che-ritorna-dopo-tanto-tempo-alla-vittoria-1-0-al-nike-torino-club&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Finalmente è arrivata la vittoria per il S. Alessio che si è aggiudicato il derby jonico (1-0) con la Nike Torino Club. Un successo che mancava fra le mura amiche dal lontano 21 Novembre gara vinta (2-1) con il Monforte alla  terza giornata, si è interrotto  così, un lungo digiuno che durava da tanto tempo che aveva fatto scivolare la compagine tanto cara al Presidente Giovanni Rovito nelle ultime posizioni.

Ci ha pensato un difensore a interrompere la striscia di ben cinque sconfitte consecutive, ovvero Fabrizio Lo Giudice a due minuti dall’intervallo è riuscito nella zampata vincente che al triplice fischio finale è risultata molto pesante per il proseguo del campionato. Una gara non facile, equilibrata anche se i padroni di casa hanno creato delle opportunità per andare in rete con i due attaccanti Augliera e Tindaro Pistone, ma la gioia è arrivata da Fabrizio Lo Giudice arrivato alla corte di mister Ucchino nel mercato di Dicembre proveniente dall’Akron Savoca.

Un sospiro di sollievo in casa alessese per una vittoria che dà ulteriore slancio per allontanarsi dalla zona pericolosa, la classifica vede il S. Alessio (18 punti)  fuori dalla zona play-out potendo vantare due lunghezze di vantaggio sull’Or.sa Promosport (16 punti) prossimo avversario di Augliera e compagni, ben 3 dal Duilia e 4 dal fanalino di coda Randazzo.   Una vittoria che dà morale in vista dello scontro diretto di sabato promosso, un’altra tappa fondamentale per raggiungere l’obiettivo.

Sul fronte della Nike Torino Club, s’interrompe una striscia di quattro risultati utili consecutivi (3 vittorie e 1 pareggio) con una posizione in graduatoria tranquilla, ma i ragazzi di Cerra devono sempre guardarsi alle spalle, ad iniziare dalla prossima gara casalinga con lo Zafferana impegnato a non perdere terreno dall’obiettivo play-off.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") 1^ categoria Mon, 11 Feb 2019 15:44:19 +0000
Poker di carattere per il Città di Calatabiano: 4-1 all'Or.sa Promosport. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17456:poker-di-carattere-per-il-citta-di-calatabiano-4-1-allorsa-promosport&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17456:poker-di-carattere-per-il-citta-di-calatabiano-4-1-allorsa-promosport&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Potente vittoria di carattere per il Calatabiano che davanti al pubblico amico cala il poker sull’Orsa di Barcellona Pozzo di Gotto. La squadra allenata da Eugenio Lu Vito, in campo a dar manforte ai suoi uomini, tira fuori gli attributi e surclassa un avversario che ha giocato la sua onesta partita sfiorando inizialmente anche il colpaccio.

Al Calanna si è visto un match tosto e gagliardo con una pioggia di reti che hanno regalato un pomeriggio da incorniciare ai tanti tifosi presenti in tribuna. Terzo posto blindato per i padroni di casa in attesa di conoscere il risultato dell’Atletico Messina, attualmente distante solo due lunghezze.

Primo Tempo: Prima occasione limpida al 6’ con una punizione da destra di Barresi che pesca Loiacono, colpo di testa e dopo un rimbalzo sul terreno di gioco la palla si stampa sul secondo palo poi viene spazzata via dalla difesa. Due minuti dopo sempre Barresi da calcio da fermo stavolta da sinistra testa i riflessi del portiere ospite che interviene d’istinto.

A sorpresa, però, passa l’Orsa al 22’ quando Guarneri si fa scappare dalle mani un innocuo pallone calciato da lontano con Briguglio che coglie al volo la ghiotta occasione e manda all’incrocio.

Al 28’ Torre conclude da lontanissimo e Guarneri sta per fare un’altra frittata ma stavolta i difensori sono attenti. Il pareggio al 40’ con Cantarella che, entrato da cinque minuti, scambia col mister Lu Vito e poi lascia immobile Calabrò con una conclusione perfetta a incrociare.

Secondo Tempo: Nella ripresa al 5’ azione sempre sull’asse Lu Vito – Loiacono con quest’ultimo che spara in bocca al portiere in uscita. Al 9’ Di Mauro sfonda a sinistra ma trova l’opposizione dei difensori al suo diagonale. Al 17’ progressione di Rizzo a destra, cross dal fondo in mezzo per Cantarella che si coordina e in sforbiciata sfiora il palo.

La traversa al 21’ di Fatty grida ancora vendetta. Al 25’ è Lu Vito di testa, su assist di Sciacca, ad impegnare severamente Calabrò che si supera. Preludio al vantaggio che arriva al 31’: Lele Riccina serve Rizzo che di testa indisturbato deposita nel sacco.

Il tris al 42’ con il neo entrato Giovanni Mileti che raccoglie una corta respinta del portiere di pugni. Doppietta di Cantarella a tempo scaduto che arrotonda il risultato e fa partire la festa sugli spalti.

CITTA’ DI CALATABIANO    4 OR.SA. PROMOSPORT    1

Marcatori: 22’ pt Briguglio, 40’ pt Cantarella, 31’ st Rizzo, 42’ st G. Mileti, 49’ st Cantarella

Calatabiano: Guarneri, Riccina (44’ st Benedetto), S. Mileti (35’ pt Cantarella), Santoro, Barresi, Caltabiano, Loiacono (22’ st Sciacca), Fatty, Lu Vito (48’ st Patanè), Rizzo (39’ st G. Mileti), Di Mauro. A disposizione: Lo Giudice, D’Agati, Silvestro. All. Lu Vito

Or.sa. Promosport: Calabrò, Catanzaro, Sottile, Torre, Cucinotta (17’ st Elezi), F. Bucca (9’ st M. Bucca), Conde (17’ st Trifirò), Jammeh, Chillemi, Arcoraci (45’ st Di Pasquale), Briguglio (31’ st Catalfamo). A disposizione: Siracusa. All. Monforte

Arbitro: Pecora di Messina

Alessandro Famà


]]>
info@sportjonico.it (di "Alessandro Famà" ) 1^ categoria Sun, 10 Feb 2019 17:05:27 +0000
Due giornate a Calapaj (Atl. Messina). Un turno a Pistone (S. Alessio) e Pagano (Nike Torino Club). http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17444:due-giornate-a-calapaj-atl-messina-un-turno-a-pistone-s-alessio-e-pagano-nike-torino-club&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17444:due-giornate-a-calapaj-atl-messina-un-turno-a-pistone-s-alessio-e-pagano-nike-torino-club&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 In Prima Categoria la gara non disputata Pro Mende – Valdinisi per avverse condizioni atmosferiche (forte vento) sarà recuperata in data da destinarsi.  I provvedimenti disciplinari dell’ultimo turno (Domenica 3 Febbraio 2019) Girone D.

Giocatori Squalificati

Due Giornate: Calapaj (Atletico Messina),

Una Giornata: Trimarchi (Città di Calatabiano), Agatino Pistone (S. Alessio), Micari (Juvenilia), Pagano  (Nike Torino Club), Monforte (Orsa Promosport), Caggegi (Randazzo), Longo (Zafferana), Iarrera (Duilia),

Squalifica allenatori

Francesco Sottile (Duilia ’81) fino al 20 Febbraio 2019 “ per proteste nei confronti dell’arbitro, reiterate”

Squalifica dirigenti

Antonino Naccari (Atletico Messina) fino al 10 Febbraio 2019 “ per proteste nei confronti dell’arbitro”.

Antonio De Popolo (Randazzo) e Fichera Napoleone (Zafferana) fino al 10 Febbraio 2019 “ per grave condotta scorretta”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Wed, 06 Feb 2019 20:43:08 +0000
Terza Fase Coppa Sicilia 18-19: Atletico Messina nel Triangolare 3 con il S. Domenica Vittoria e Villaggio S. Agata. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17440:terza-fase-coppa-sicilia-18-19-atletico-messina-nel-triangolare-3-con-il-s-domenica-vittoria-e-villaggio-s-agata&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17440:terza-fase-coppa-sicilia-18-19-atletico-messina-nel-triangolare-3-con-il-s-domenica-vittoria-e-villaggio-s-agata&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Resa nota la terza fase della Coppa Sicilia stagione sportiva 2018-19 riservata alle compagini di Prima Categoria. Le dodici squadre qualificate sono state suddivise in quattro triangolari con la prima giornata in programma per Mercoledi 13 Febbraio 2019 alle ore 15.00.  La seconda giornata si giocherà Mercole 20 Febbraio, la terza giornata è in programma Domenica 3 Marzo 2019 sempre alle ore 15.00.

Sei le compagini messinesi ancora in lizza, Aquila Bafia, Sfarandina e Pro Falcone (inserite nel Triangolare 2), Atletico Messina, Villaggio S. Agata e S. Domenica Vittoria (inserite nel Triangolare 3).  Nel Triangolare 1 Città di Carini, Resuttana San Lorenzo e Empedoclina. Nel Triangolare 4, invece, troviamo Nisiana, Città di Comiso e Armerina.

1^ Giornata – Mercoledi13 Febbraio 2019 alle ore 15.00

Triangolare 1: Città di Carini – Resuttana San Lorenzo. Riposa: Empedoclina

Triangolare 2: Aquila – Sfarandina. Riposa: Pro Falcone

Triangolare 3: Atletico Messina - Villaggio S.Agata. Riposa S.Domenica Vittoria

Triangolare 4: Nisiana F.C. - Città di Comiso. Riposa Armerina.

2^  Giornata – Mercoledì 20 febbraio 2019 ore 15.00

In caso di vittoria, nella prima giornata, della squadra A si giocherà: B – C. Riposa: A

In caso di pareggio o vittoria, nella prima giornata, della squadra B si giocherà: C – A Riposa: B

3^  Giornata - Domenica 3 marzo 2019 ore 15.00. Si svolgerà la gara non ancora disputata.

Le vincenti dei quatto Triangolari si qualificano per le semifinali.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Wed, 06 Feb 2019 19:27:42 +0000
Una giornata a Riposo (Valdinisi), Lo Giudice (S. Alessio). Multa alla Società Valdinisi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17398:una-giornata-a-riposo-valdinisi-lo-giudice-s-alessio-multa-alla-societa-valdinisi&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17398:una-giornata-a-riposo-valdinisi-lo-giudice-s-alessio-multa-alla-societa-valdinisi&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Decisioni del Giudice Sportivo del Comitao Siculo relative all’ultimo turno del campionato di Prima Categoria – Girone D – disputato Domenica 27 Gennaio 2019.

Giocatori Squalificati

Una Giornata: Bertino (Saponara), Riposo (Valdinisi), Lo Giudice (S. Alessio),

Squalifica Dirigenti

Antonino Bongiovanni (Monforte) fino al 5 Febbraio 2019 “ per proteste nei confronti dell’arbitro”.

Multa Società

200,00 Euro al Valdinisi Calcio “ per avere, un proprio sostenitore, attinto con sputi l’arbitro colpendolo nella parte anteriore della divisa, a fine gara”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Thu, 31 Jan 2019 13:09:49 +0000
L'Atletico Messina frena la corsa della Valdinisi alla prima sconfitta stagionale. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17379:latletico-messina-frena-la-corsa-della-valdinisi-alla-prima-sconfitta-stagionale&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17379:latletico-messina-frena-la-corsa-della-valdinisi-alla-prima-sconfitta-stagionale&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 L’Atletico Messina frena la corsa della Valdinisi. La compagine del presidente Francesco Basile, imbattuta da 14 giornate, domenica scorsa nella gara casalinga di Campionato di Prima Categoria Girone D tra le mura amiche del comunale di Nizza di Sicilia, è stata battuta per 2-1 dall’Atletico Messina, seconda in classifica.

Ad aprire le marcature è stato Emanuele Cucinotta. L’azione parte da un  calcio di punizione battuto da Nicocia che mette la palla in mezzo e Cucinotta, su un errore dei valdinisani, sfrutta la ghiotta occasione ed insacca la sfera  di testa trafiggendo l’incolpevole Simoni. Nella seconda frazione di gioco ci pensa Ivan Briguglio a ristabilire la parità numerica. Il capitano bianco rosso elude la difesa, da palla a Mazzullo il quale dopo una lotta con tre avversari riesce a servire, con un perfetto tocco di tacco,  di nuovo Briguglio che tira di destro a botta sicura e mette la palla alla destra del portiere.

Dopo i festeggiamenti di rito per il pareggio ottenuto la gara riprende regolarmente ma la gioia dei padroni di casa dura poco perché  Giuliano Calapaj, centrocampista dell’Atletico Messina, raccoglie una palla servitagli da un suo compagno di squadra, il portiere della Valdinisi esce dai pali, si lancia in aria nel tentativo di afferrare la sfera ma Calapaj lo supera e firma la rete del 2-1.

La sconfitta di domenica scorsa (indolore) per la Valdinisi (prima o poi la prima sconfitta doveva arrivare),  in quanto con  42 punti, 11 in più  dell’Atletico Messina, rimane in pole position. L’Atletico Messina, invece, con questa vittoria esterna, guadagna tre punti importanti e torna al secondo posto in classifica dopo il momentaneo sorpasso del Città di Calatabiano

]]>
info@sportjonico.it (di "Carmelo Tringali") 1^ categoria Tue, 29 Jan 2019 12:09:18 +0000
Tre giornate a Pergolizzi (Duilia), due turni a Pantè (Nike Torino Club), una a Pistone (S. Alessio). http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17355:tre-giornate-a-pergolizzi-duilia-due-turni-a-pante-nike-torino-club-una-a-pistone-s-alessio&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17355:tre-giornate-a-pergolizzi-duilia-due-turni-a-pante-nike-torino-club-una-a-pistone-s-alessio&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Un po’ di lavoro per il Giudice Sportivo del Comitato Siculo riguardante l’ultimo  turno del campionato di Prima Categoria (Domenica 20 Gennaio 2019).

Giocatori Squalificati

Tre Giornate: Davide Pergolizzi (Duilia ’81) “ Per contegno offensivo nei confronti dell’arbitro; nonché per contegno minaccioso nei confronti dello stesso, dopo l’espulsione e reiterato il contegno offensivo”.

Due Giornate: Pantè (Nike Torino Club)

Una Giornata:  Tindaro Pistone (S. Alessio), Incognito e Spartà (S. Domenica Vittoria), Sframeli e Pinizzotto (Monforte), Ciaccio (Zafferana), Mavilia e Bertino (Saponara), Gulletta e Libro (Atletico Messina), Cucinotta (Or.sa Promosport).

Squalifica Allenatori

Giuseppe Lombardo (Zafferana) fino al 10 Febbraio 2019 “ Per contegno offensivo nei confronti dell’arbitro”

Squalifica Dirigenti

Antonio De Popolo (Randazzo) fino al 31 Gennaio 2019 “Per proteste nei confronti dell’arbitro”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Wed, 23 Jan 2019 20:23:18 +0000
Al 95' Fortunato Napoli fa esplodere il Luigi Averna: la Russo Calcio supera (2-1) il Francofonte. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17331:al-95-fortunato-napoli-fa-esplodere-il-luigi-averna-la-russo-calcio-supera-2-1-il-francofonte&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17331:al-95-fortunato-napoli-fa-esplodere-il-luigi-averna-la-russo-calcio-supera-2-1-il-francofonte&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Grande esplosione di gioia al 95’ al Luigi Averna di Torre Archirafi con Fortunato Napoli che regala la vittoria nel finale alla Russo Sebastiano. La squadra allenata da Graziano Sapienza rimane al terzo posto in classifica infliggendo la sconfitta al Francofonte, penultimo in zona playout.

La gara: Già dopo 60 secondi i ripostesi sono pericolosi con Dumitrascu che impegna Sammatrice. Vantaggio per i padroni di casa confezionato da due giocatori al rientro sul terreno di gioco, Bonomo e Caponnetto. Il primo rifinisce, il secondo non perdona firmando l’1-0. Fioccano le occasioni. Al minuto 8 ci prova prima Fazio bloccato da Cisterna e poi ancora Caponnetto stavolta fermato dall’estremo difensore francofontese. Siracusani che all’11’ portano al tiro Malgioglio ma ancora Cisterna dice di no. Dumitrascu al 18’ non impensierisce Sammatrice.

Nella ripresa doccia gelata per l’undici guidato da capitan D’Angelo con Malgioglio che ristabilisce la parità. Lo stesso capitano scuote il legno della porta difesa da Sammatrice al 28’ con grande rammarico del folto pubblico presente. Alla mezzora tocca a Scollo testare i riflessi di Cisterna. Nel finale Cartellone non riesce a trovare il guizzo vincente prima che i neo entrati Malaponti e Napoli confezionino la rete da tre punti.

RUSSO SEBASTIANO    2          CITTA’ DI FRANCOFONTE    1

Marcatore: 3’ pt Caponnetto, 1’ st Malgioglio, 49’ st Napoli

Russo Sebastiano: Cisterna, Falco (10’ st Bonaccorsi), Vecchio, Calì (47’ pt Catania), Di Dio, D’Angelo, Bonomo (18’ st S. Pappalardo), Cartellone, Sciuto (32’ st Napoli), Dumitrascu, Caponnetto (8’ Malaponti). A disposizione: Sgroi, Costanzo, Trignano, P. Pappalardo. All. Sapienza

Francofonte: Sammatrice, Nicastro, Salamone, Fatty, Calabrò, Ville, Fazio, Scollo (44’ st Sanzà), Mazzone (22’ st Faty), Malgioglio, Lentini (27’ st Kouruma). A disposizione: Trapani, Blangiardo. All. Chiavaro

Arbitro: Marino di Acireale

Alessandro Famà

]]>
info@sportjonico.it (di "Alessandro Famà" ) 1^ categoria Sun, 20 Jan 2019 17:22:30 +0000
1^ Cat. - Due giornate a Giorgianni (Monforte), Giunta (Merì), Iarrera (Duilia). Un turno a D'Angelo (S. Alessio). http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17318:1-cat-due-giornate-a-giorgianni-monforte-giunta-meri-iarrera-duilia-un-turno-a-dangelo-s-alessio&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17318:1-cat-due-giornate-a-giorgianni-monforte-giunta-meri-iarrera-duilia-un-turno-a-dangelo-s-alessio&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Decisioni del Giudice Sportivo riguardanti l’ultimo turno del campionato di Prima Categoria – Girone D – di domenica 13 gennaio 2019.

Giocatori Squalificati

Due Giornate: Giorgianni (Monforte), Giunta (Merì), Iarrera (Duilia 81),

Una Giornata: Mazzeo (Juvenilia), D’Aquino (S. Domenica Vittoria), D’Allura (Nike Giardini), Garaofalo (Randazzo), D’Angelo (S. Alessio)

A carico di dirigenti

Antonino Bongiovanni (Monforte) fino al 20 Gennaio 2019 “ Per proteste nei confronti dell’arbitro”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Thu, 17 Jan 2019 20:45:44 +0000
Tonfo del S. Alessio travolto (4-0) dall'Atletico Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17294:tonfo-del-s-alessio-travolto-4-0-dallatletico-messina&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17294:tonfo-del-s-alessio-travolto-4-0-dallatletico-messina&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Pesante sconfitta per il S. Alessio sul campo dell’Atletico Messina, un poker dei peloritani che matura nella ripresa. Infatti la prima frazione di gara si era conclusa sul punteggio di 0-0, un risultato un po’ bugiardo, visto che i giocatori di casa a turno hanno sciupato diverse occasioni da gol “proprio sottoporta di Lombardo”.

Nella ripresa, invece, la musica è diversa, diciamo che lo spartito questa volta viene eseguito alla perfezione dai ragazzi del duo Caminiti-Naccari che vanno in gol per quattro volte, grazie alla doppietta di Mirko Pagliaro, al gol di Marco Libro e De Tommasi.

Il S. Alessio mai in partita che ha subito sin dal fischio d’inizio la supremazia della terza forza del campionato, una sconfitta che risucchia la compagine del Presidente Giovanni Rovito nella zona play-out.

La gara: Parte subito forte l’Atletico Messina che fa capire subito la propria intenzione, al 4’ punizione di Pagliaro per Nicocia tiro dal limite con ottima parata di Lombardo.  Il S. Alessio risponde su calcio di punizione per fallo di Calapaj con Garufi che tira centralmente con parata di Fiorito.

Si è trattato solo di una toccata quella del S. Alessio, l’Atletico riprende in mano le redini del gioco creando diverse occasioni per sbloccare il risultato: 16’ sugli sviluppi di un calcio di punizione la sfera arriva al centro dell’area a Cucinotta che fa da torre per Pagliaro che dalla linea dell’area piccola manda fuori.

Stesso risultato al 20’ dalla sinistra Pagliaro pennella un perfetto traversone sul secondo palo per Cucinotta ben piazzato sottoporta manda a lato.  Altre opportunità fallite dai padroni di casa che riescono ad andare in rete nel finale di tempo con Cucinotta, ma il direttore di gara annulla per un precedente fallo.

Si ritorna in campo subito Atletico Messina dopo 3’ sblocca il risultato: dalla bandierina Nicocia per la testa vincente di Mirko Pagliaro. Adesso si aspetta la reazione degli alessesi, ma ancora sono i locali che sfiorano il raddoppio con Marco Libro, ottimo l’intervento del portiere Lombardo.

Al 63’ arriva il raddoppio su ingenuità del capitano ospite Federico Santoro che si fa rubare la sfera dal falco De Tommasi buca la difesa, dribbla il portiere mette all’angolino per il 2-0.

Passano tre minuti arriva il tris dei padroni di casa: ottima azione corale iniziata dalla sinistra da Libro che mette sul versante opposto per De Tommasi, ottimo traversone sul secondo palo per il colpo vincente di Mirko Pagliaro.

Il S. Alessio sembra svegliarisi:  un tiro da fuori di Garufi deviato da Fiorito, poi dal vertice destro dell’area tiro a volo di Messina con Fiorito che devia in angolo.

E’ solo un fuoco di paglia, all’80’ arriva il 4-0 dell’Atletico: Settimo sbaglia il disimpegno, Marco Libro è una lince in agguanto prende in contropiede la retroguardia appena in area fa partire un perfetto diagonale che non perdona Lombardo.  Ancora protagonista Marco Libro qualche minuto dopo che fallisce la “manita” con un S. Alessio davvero in bambola.

Atletico Messina   4     S. Alessio   0

Marcatori: 48’ e 66’ Pagliaro, 63’ De Tommasi, 80’ Libro.

Atletico Messina: Fiorito, Lo Nostro, Gulletta (83’ Gualtieri), Calapaj (85’ Zagone), Cucinotta, Bonsignore, Nicocia (75’ Cenci), De Tommasi (80’ Naccari), Pagliaro, Bonanno (78’ Sfameni), Libro. All: Caminiti-Naccari.

S. Alessio: Lombardo, D’Angelo (46’ Caminiti), Settimo, Palella, Santoro, Lo Giudice, Messina (83’ Aliberti), Garigali (68’ Vitale), D. Garufi, A. Garufi (87’ Maccarrone), Filosa (68’ Barone). All: Mimmo Ucchino.

Arbitro: Puglisi di Catania.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Mon, 14 Jan 2019 18:38:31 +0000
La Valdinisi fa "13", poker allo Zafferana e titolo di "Campione D'Inverno". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17293:la-valdinisi-fa-q13q-poker-allo-zafferana-e-titolo-di-qcampione-dinvernoq&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17293:la-valdinisi-fa-q13q-poker-allo-zafferana-e-titolo-di-qcampione-dinvernoq&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Con la 13^ giornata si è concluso il girone di andata del campionato di Prima Categoria – Girone D –, al giro di boa sono arrivati anche i primi verdetti della stagione sportiva 2018-19: la Valdinisi è “Campione d’Inverno” un titolo che arriva, grazie ad una cavalcata strepitosa fatta di ben 13 vittorie su 13 gare. Possiamo dire che i biancorossi del Presidente Francesco Basile hanno totalizzato un “ricco tredici” che porta con un piede e mezzo in Promozione.

Numeri spaventosi: 39 punti (13 punti di vantaggio sull’immediata inseguitrice a 26 punti), 38 gol fatti (miglior attacco), 5 reti subiti (miglior difesa).  Rivali messi sotto scacco: Città di Calatabiano (26), Atletico Messina (25), Zafferana (21).

Anche lo Zafferana si è dovuto arrendere alla “corazzata” Valdinisi che non prende gol da ben quattro gare, con protagonisti del poker biancorosso capitan Ivan Briguglio che apre le danze, poi arriva il “mattator” Antonio Tavilla con la sua doppietta personale, conclude  il giovane Giovanni Cintorrino alla sua prima marcatura in prima squadra.  Possiamo dire il “pranzo è servito…pardon vittoria conquistata”.

L’undici biancorosso al fischio d’inizio: mister Parisi si affida al ben collaudato 4-4-2 con Simoni a difendere i pali, con Triolo-Gaeta-Riposo e Lo Giudice come scudo difensivo, Parisi (alla prima da titolare) con Ghartey in cabina di regia piazzando Tavilla e Principato larghi a dar supporto al duo Briguglio-Mazzullo.

Capitan Briguglio suona  il primo “squillo”: Siamo al 14’ il match si sblocca con un gran gol di capitan Briguglio che approfitta di un suggerimento di Mazzullo per scaraventare la sfera in rete dopo aver baciato il palo alla destra del portiere. Lo Zafferana sente il colpo,  Principato potrebbe subito raddoppiare ma sciupa su suggerimento di Briguglio.

Secondo squillo biancorosso: Siamo nelle ultime battute della prima frazione di gara protagonista Davide Principato che dalla sinistra imbecca perfettamente Tavilla che buca il reparto difensivo ospite è mette alle spalle di Vito.

Terzo squillo con capolavoro di Tavilla: Siamo al 58’ l'esterno biancorosso firma la sua doppietta personale con un delizioso pallonetto dai trenta metri, su lancio millimetrico di Riposo. Punteggio di 3-0 che chiude in pratica la partita.

Arriva il poker del giovane Cintorrino: il neo entrato Giovanni Cintorrino, classe 2001  insacca il suo primo gol stagionale su preciso assist di Briguglio, fissando il risultato sul definitivo 4 a 0.

Miglior in campo: Sugli scudi Gaeta, Parisi M. e Mazzullo, Tavilla. Da segnalare anche l'esordio stagionale per Francesco Muzio, unico giocatore in entrata nel mercato invernale e quindi a disposizione della rosa allenata da Giacomo Parisi .

Valdinisi    4      Zafferana    0

Marcatori: 14’ Ivan Briguglio, 41’ e 58’ Tavilla, 76’ Cintorrino

Valdinisi: Simoni, Lo Giudice (72’ Briguglio A. ), Triolo, Parisi (68’ Speranza), Riposo, Gaeta, I. Briguglio Ivan, Ghartey (63’ Muzio), Principato, Tavilla (70’ Cintorrino), Mazzullo. All: Giacomo Parisi.

Zafferana: Vito, Marino, Riolo, Montalto, Ciaccio, Filetti  (83’ Cisso), La Rosa (79’ Barbagallo), Muzzetta, F. Papaserio , Longo, Granata (71’ A. Papaserio)

Arbitro: Fragalà di Acireale.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") 1^ categoria Mon, 14 Jan 2019 17:13:42 +0000
Pareggio a reti bianche tra Russo Calcio e Villaggio S.Agata. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17287:si-dividono-la-posta-russo-calcio-e-villaggio-sagata-0-0&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17287:si-dividono-la-posta-russo-calcio-e-villaggio-sagata-0-0&catid=87:prima-categoria&Itemid=358 Finisce a reti bianche al Luigi Averna di Torre Archirafi la gara tra la Russo Sebastiano e il Villaggio Sant’Agata. Un punto a testa per le due compagini che non riescono ad approfittare della caduta della capolista Palagonia. Si tratta del secondo pareggio in campionato per gli uomini di Graziano Sapienza che rimangono terzi in classifica.

La gara: Per annotare la prima occasione bisogna attendere il 24’ quando Sanfilippo calcia da fuori di prima intenzione mandando a lato di poco. Cinque minuti dopo occasione nitida con Napoli che serve Dumitrascu il quale temporeggia al limite dell’area, salta un uomo ma poi spara alto. Al 39’ punizione di Napoli che finisce a fil di palo.

Un giro di lancetta ed è Provenzano a provarci da fuori ma troppo centrale, facile preda di Cisterna. Allo scadere il portiere ripostese mette una pezza sul tiro del solito Sanfilippo in diagonale che poi si ripete un minuto dopo mandando sul fondo.

Nella ripresa al 4’ subito pericolosi i padroni di casa con il colpo di testa a lato di Parisi su punizione di Napoli. Un tiro innocuo da fuori di Provenzano al 14’ viene smanacciato in corner da Cisterna. Al 18’ altra occasione importante per la