Eccellenza Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=85&layout=blog&Itemid=319 Thu, 18 Oct 2018 06:07:04 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Giarre - Terme Vigliatore vince il terreno impraticabile: sospesa al 16'. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16766:giarre-terme-vigliatore-vince-il-terreno-impraticabile-sospesa-al-16&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16766:giarre-terme-vigliatore-vince-il-terreno-impraticabile-sospesa-al-16&catid=85:eccellenza&Itemid=319 Sotto il diluvio del Regionale si gioca soltanto per un quarto d’ora di gara al sfida di cartello tra il Giarre e la capolista del girone B Terme Vigliatore perché al 16’ il signor Maccorin di Pordenone ha deciso di far rientrare le squadre negli spogliatoi. Dopo un nuovo test sul terreno di gioco con i capitani delle rispettive compagini, rispetto a quello iniziale effettuato prima del calcio d’inizio, il fischietto friulano ha sospeso definitivamente il match.

Fin dalle prime battute si era capito che per i tirrenici sarebbe stato un incontro tutt’altro che semplice. Al 3’ conclusione di Bartuccio da fuori area che finisce di poco a lato con Colonna che in tuffo era sulla traiettoria. Due minuti dopo fallo di mano fuori area con conseguente ammonizione per il portiere ospite Foti che nell’occasione non è stato espulso perché non si trattava di chiara occasione da rete. Dalla punizione Aleo calcia sul fondo. Il mordente giarrese si vede qualche minuto dopo quando prima Aleo e poi Frittitta vengono murati dai difensori del Terme Vigliatore. Il resto è cronaca già scritta.

GIARRE                TERME VIGLIATORE

Sospesa al 16’ del primo tempo per impraticabilità di campo (0-0)

Giarre: Colonna, Curcuruto, Aidala, Arena, Filistad, Trovato, Nicolosi, Spampinato, Aleo, Tomarchio, Frittitta. A disposizione: Montaperto, Marrone, Pesce, Nirelli, Magrì, Mento, D’Arrigo, Tribulato, Ambra. All. Coppa

Terme Vigliatore: Foti, Laudani, Triolo, Bucolo, S. Leo, Puzone, Bartuccio, D’Anna, Calabrese, Genovese, Crifò. A disposizione: Barca, Scardino, Crisafulli, Torre, Chillari, Giunta, D. Leo, Benenati, Chiofalo. All. Cambria

Arbitro: Maccorin di Pordenone; Attardi e Di Martino di Ragusa.

Di Alessandro Famà

]]>
info@sportjonico.it (di "Alessandro Famà") Eccellenza Mon, 15 Oct 2018 09:56:19 +0000
Il Biancavilla interrompe l'imbattibilità casalinga della Jonica sconfitta dalla doppietta di Max Lucarelli. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16765:il-biancavilla-interrompe-limbattibilita-casalinga-della-jonica-sconfitta-dalla-doppietta-di-max-lucarelli&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16765:il-biancavilla-interrompe-limbattibilita-casalinga-della-jonica-sconfitta-dalla-doppietta-di-max-lucarelli&catid=85:eccellenza&Itemid=319 Prima o poi doveva arrivare la sconfitta casalinga per la Jonica (imbattuta al Comunale da oltre due anni, l’ultima volta nella stagione 2015-16 nell’ultima giornata di campionato con la vittoria per 2-1 del Camaro) poi una striscia lunga di ben 30 risultati consecutivi (29 nei due  tornei di Promozione e 1 all’esordio in Eccellenza 2-1 al Milazzo), ieri si è interrotta la serie contro la corazzata Biancavilla che espugna il Comunale di Bucalo grazie alla doppietta dell’italo-argentino Max Lucarelli che porta sul doppio vantaggio i gialloblù etnei dopo la mezz’ora di gioco.

Un incontro caratterizzato dal maltempo che ha reso un pantano il vetusto terreno di gioco, qui le condizioni erano alla pari per i 22 in campo, altro fattore caratterizzante la direzione arbitrale non peccabile nei confronti dei giocatori di casa, anche se questa non può essere una scusante per la sconfitta che ha visto meritatamente vincere la formazione etnea di mister Francesco Di Gaetano che si è dimostrata una squadra di valore assoluto, costruita per vincere il campionato, a differenza della matricola Jonica che ha altri obiettivi da raggiugere.

La Jonica al fischio d’inizio:  Mimmo Moschella parte con un 3-5-2, dietro Giuseppe Savoca, Sanfilippo e capitan Herasymenko, esterni a tutto campo Loria e Saglimbeni. In mezzo Monaco a dirigere con Ferraro e Smiroldo stantuffi sempre in movimento. In avanti Davide Arigo' a girare attorno alla prima punta Galletta.

Primo Tempo: Fischio d’inizio sotto la pioggia, nemmeno il tempo di prendere le misure ed arriva subito il vantaggio del Biancavilla: un errore in fraseggio dei locali con G. Savoca che perde la sfera che viene intercettata da Bulades con il suo  cross prende controtempo il reparto difensivo non adeguatamente piazzato per il colpo di testa vincente di Max Lucarelli.

Meno di un giro dell’orologio dal fischio d’inizio, il Biancavilla si trova in vantaggio, si mette subito in salita la gara per la Jonica che si fa subito vedere in area etnea al 5: punizione di Loria dalla trequarti che mette al centro con Arigò che colpisce debolmente la sfera che diventa facile preda di Anastasi.  Al 10’ un’altra disattenzione della difesa locale con Savoca che sbaglia l’intervento consente il tiro di Savasta che trova la parata di Potenza. Dopo un minuto in una ripartenza il Biancavilla sfiora il raddoppio con il giovane Max Lucarelli la cui conclusione supera Potenza ma trova sulla linea Herasymenko che spazza via la minaccia.

Al 15’ occasione per la Jonica di riacciuffare il pareggio con Arigò che penetra in area da posizione  decentrata dal versante sinistro elude l’intervento di un difensore fa partire un fendente che va a centrare in pieno il palo interno della porta di Anastasi sulla ribattuta Ciccio Ferraro non trova il guizzo per finalizzare in rete.  Al 20’ protagonista il giovane Ferraro che tenta la via della rete con un bolide dal limite dell’area che Anastasi para in due tempi.

Il raddoppio del Biancavilla: Nel momento di maggior sforzo della squadra di casa arriva il 2-0 degli ospiti che sfruttano a dovere un errore dei centrocampisti avversari con una ripartenza micidiale iniziata da Calicetto è conclusa da Max Lucarelli con un tiro di precisione dal limite che lascia di sasso Luca Potenza. Brutto colpo per i ragazzi di mister Mimmo Moschella puniti alla prima disattenzione che nonostante ciò reagiscono in due circostanze con Ferraro che trova la parata di Anastasi nel primo tiro, nell’altro tira fuori dallo specchio della porta.  Prima dell’intervallo Potenza intercetta un tentativo di Savasta lanciato tutto solo a rete.

Secondo Tempo: La ripresa riprende sempre sotto una pioggia battente con il Biancavilla subito pericoloso con Savasta che c'entra la traversa. Scampato il pericolo, mister Moschella opera i primi cambi tattici nel tentativo di riaprire la gara, fuori il difensore Giuseppe Savoca dentro l’attaccante Filippo Marchiafava, adesso il modulo tattico prevede il 4-3-3 con il neo entrato che si fa subito notare sul fronte offensivo.

Entra in scena il direttore di gara: Prima espelle al 64’ mister Mimmo Moschella che lamentava un'atteggiamento ripetutamente ostile. Al 68’ manda anzitempo negli spogliatoi Marchiafava per doppia ammonizione, decisione apparsa ai più esagerata dopo una serie di provvedimenti dubbi e ripetuti che hanno innervosito i padroni di casa, proprio il neo entrato qualche minuto prima aveva cercato la via della rete con un gran tiro a volo di poco fuori.

Adesso la Jonica è in inferiorità numerica, nel frattempo era subentrato in campo Alessio Savoca al posto di Mirko Smiroldo passando dal 4-3-3 al 4-2-4 modulo che dura poco quando Arigò è costretto a lasciare il terreno di gioco per una botta alla caviglia, al suo posto Roberto Cambria per un 4-3-2 con Cambria centrale nella zona nevralgica con Ferraro e Monaco ai lati.

Il risultato non cambia con gli ospiti  forti del 2-0 cercano di addormentare la gara, nel finale Moschella fa entrare Maimone al posto di Saglimbeni, arriva il triplice fischio finale per una vittoria meritata per il Biancavilla per la Jonica resta il rammarico di aver subito il gol a freddo e per il palo interno colpito da Arigò che poteva cambiare le sorti della gara.

Post gara con mister Mimmo Moschella (Jonica): “ Il gol subito a freddo e le condizioni del terreno di gioco non ci hanno facilitato con un forte Biancavilla, oltre a giocare l’ultima mezz’ora in 10 non c’è stato certo d’aiuto”.

Post gara con mister Francesco Di Gaetano (Biancavilla): “ Avevamo preparato la partita per portare a casa la vittoria, ci siamo riusciti giocando bene nel primo tempo realizzando due reti, nella ripresa le condizioni del terreno non ci hanno permesso di sviluppare il nostro gioco”.

Jonica Fc     0     Biancavilla    2

Marcatori: 1’ e 29’ Lucarelli.

JONICA : Potenza, Loria, Savoca G. ( 49' Marchiafava ), Herasymenko, Sanfilippo, Ferraro, Monaco, Smiroldo ( 64' Savoca A. ), Galletta, Arigo' ( 66' Cambria ), Saglimbeni ( 82' Maimone) . All: Mimmo Moschella

BIANCAVILLA : Anastasi, D' Arrigo, Messina, Strano, Diop, Parisi, Bulades, Viglianisi, Savasta, Ancione ( 16' Calicetto ), Lucarelli. All : Francesco Di Gaetano.

Arbitro : Angelo Gulisano di Acireale. Assistenti: Anile e Caranato.

Espulsi: 64’ mister Moschella (Jonica), 68’ Marchiafava per doppia ammonizione.

]]>
info@sportjonico.it (di "M.M") Eccellenza Mon, 15 Oct 2018 09:45:12 +0000
Ferraro, Monaco e Marchiafava timbrano la prima vittoria esterna della Jonica: 3-0 al Real Aci. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16729:ferraro-monaco-e-marchiafava-timbrano-la-prima-vittoria-esterna-della-jonica-3-0-al-real-aci&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16729:ferraro-monaco-e-marchiafava-timbrano-la-prima-vittoria-esterna-della-jonica-3-0-al-real-aci&catid=85:eccellenza&Itemid=319 Rotondo tre a zero in trasferta per la Jonica che supera un agguerrito Real Aci in un match che sino alla fine del primo tempo e' stato in bilico. Per gli etnei, nonostante fossimo alle prime battute del torneo, si trattava di una sorta di " ultima spiaggia " essendo relegati con un solo punto in quattro gare in fondo alla classifica.  Una vittoria non facile al di là del punteggio per un campionato, quello di Eccellenza, che di facile non ha nulla.

L’undici iniziale della Jonica Fc: Ai nastri di partenza un po' a sorpresa mister Mimmo Moschella mette capitan Herasymenko sul versante sinistro dello schieramento difensivo con Marco Loria sul lato opposto. Al centro stazionano Sanfilippo e Giuseppe Savoca. A centrocampo Francesco Ferraro nel suo ruolo congeniale ( mezzodestro ), Cambria metronomo con Ciccio Monaco interno a sinistra. In avanti il tridente da destra a sinistra con Alessio Savoca, Arigo' e Saglimbeni con l'ex Juve a fungere da " falso nueve ". In porta Potenza.

Primo Tempo: Primo quarto d'ora di studio con squadre molto contratte e parecchi  errori in disimpegno da una parte e dall'altra. Si respira la pressione di punti molto pesanti. Col passare dei minuti i padroni di casa prendono fiducia e si rendono pericolosi. Il colored Mbemgue prende spesso in velocità Herasymenko mentre Savoca in zona centrale soffre la vivacità ed il mestiere di Costa. Al 16' Barbagallo a tu per tu con Potenza si vede respingere il diagonale. Un minuto più tardi l'esperto Fascetto su punizione centra la traversa.

Al 20' su pressione di un ottimo Ciccio Ferraro la difesa locale rischia l'autorete. Al 36' esce per infortunio Costa, al suo posto entra Riceputo. Al 38' una leggerezza in fase di uscita degli ospiti consente all'esterno destro offensivo Mbengue di presentarsi davanti a Potenza ma l'opposizione del numero uno jonico e' positiva. Gol fallito, gol subito, questa e' la dura regola del calcio. Lo sanno bene Herasymenko e compagni per averla testata amaramente nelle ultime due trasferte.

Al 40' giunge il vantaggio dei giallorossi: Su una respinta della difesa di casa pressata dagli avanti santaresini, Ferraro non si fa pregare due volte e di prima intenzione da poco fuori dall'area di rigore spedisce la sfera all'incrocio dei pali. Nulla può Strano di fronte alla prodezza dello Juniores giunto già alla seconda marcatura stagionale.

Secondo Tempo: Inizia la ripresa con Moschella che inverte i due esterni avanzati. Saglimbeni va destra ed Alessio Savoca a sinistra.Pochi minuti ed al 5' Monaco raddoppia su rigore: Alessio Savoca serve in profondità in area Davide Arigo' che con un doppio dribbling costringe i difensori avversari al fallo. Penalty ineccepibile.

Dal dischetto Monaco, respinge Strano ma il direttore di gara fa ripetere per l'eccessivo affollamento in area. Monaco con freddezza non cambia angolo superando stavolta l'estremo difensore acese. 0-2.

Cresce la fiducia e l'autostima tra gli ospiti che giocano più tranquilli e nelle ripartenza fanno male con i velocissimi Savoca e Saglimbeni ed il funambolico Arigo'. Al 9' Saglimbeni lanciato da Savoca in diagonale impensierisce Strano. Fioccano le sostituzioni tra i catanesi, ma e' sempre la Jonica a sfiorare la marcatura.

Ciccio Ferraro colpisce il palo: Al 17' un'azione che da sola vale il biglietto di ingresso allo stadio. Davide Arigo' si traveste da mago Silvan e sulla linea di fondo fa scomparire ripetutamente il pallone per poi regalarlo in area a Ciccio Ferraro che in sforbiciata colpisce il palo a Strano battuto. Al 21' e' Alessio Savoca - in crescendo gli manca solo il gol che prima o poi troverà - lanciato da Arigo' in pallonetto a non trovare la rete avversaria. Gli errori in avanti dei messinesi potrebbero costare cari sessanta secondi dopo quando Mozzicato dal limite spizzica la traversa.

Sostituzioni in casa Jonica: Al 26' Federico Lombardo prende il posto di Saglimbeni e dopo una fase iniziale da esterno di mezzo si muove da laterale a tutta fascia in un più logico 3-5-2. Tre minuti dopo Filippo Marchiafava fa rifiatare Alessio Savoca. Al 30' corner di Arigo', a centro area Cambria a botta sicura, respinge Strano e Ferraro da due passi manda a lato.

Il tre a zero e' nell'aria e giunge al 31' con una micidiale ripartenza sull'asse Monaco - Marchiafava, col nuovo entrava che beffa il portiere acese con un pallonetto che tocca la traversa e si infila in rete. La Jonica ormai gioca sul velluto spinta sulla fascia destra dall'instancabile " cuor di leone ' Marco Loria ( peccato per lui l'ammonizione a tempo scaduto ).

Entrano al 35' Cardia – che ritorna dopo l'infortunio - per Arigo' ed al 40' il giovanissimo Giannetto ( esordio per lui ) per Frank Ferraro. Primo del fischio finale Cardia ha l'occasione per portare a 4 lo score nel tabellino di fine gara. Il triplice fischio del direttore di gara schiude all'applauso finale della folta e civilissima rappresentanza santateresina sugli spalti.

La Jonica rimpingua la classifica, 6 punti in 4 gare con tre trasferte consecutive sono un ottimo bottino consci che non bisogna esaltarsi troppo dopo le vittorie e non deprimersi allo stesso modo dopo le sconfitte La testa e' già lal prossimo match con il ritorno al Palabucalo domenica prossima. Ospite di turno il quotatissimo Biancavilla in un a gara non facile in un campionato dove di facile non c'è nulla.

Real Aci    0     Jonica Fc   3

Marcatori: 40' Ferraro, 50' Monaco su rigore, 76'Marchiafava.

Real Aci : Strano, Lo Re, Patane' Alidou, Mozzicato, Fascetto, Mbengue (60' Raciti ), Napoli (51' Scalia ), Barbagallo, Costa ( 36' Riceputo ), Torre (51' Reitano ). All: Romeo

Jonica Fc : Potenza, Loria, Savoca G., Herasymenko, Sanfilippo, Ferraro (85' Giannetto ), Monaco, Cambria, Savoca A. ( 74' Marchiafava ),Arigo' ( 80' Cardia ), Saglimbeni ( 71'F.  Lombardo ). All: Mimmo Moschella

Arbitro: Orlandi di Siracusa.

]]>
info@sportjonico.it (di "Massimo Ferraro") Eccellenza Mon, 08 Oct 2018 11:32:38 +0000
Capitan Max Herasymenko: "abbiamo voglia di tornare a fare punti" ad iniziare con il Real Aci. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16712:capitan-max-herasymenko-qabbiamo-voglia-di-tornare-a-fare-puntiq-ad-iniziare-con-il-real-aci&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16712:capitan-max-herasymenko-qabbiamo-voglia-di-tornare-a-fare-puntiq-ad-iniziare-con-il-real-aci&catid=85:eccellenza&Itemid=319 Sarà l'arbitro siracusano Emanuele Orlandi della gara tra il Real Aci e Jonica valida per la quarta giornata del campionato di Eccellenza. A coadiuvare il fischietto della sez. di Siracusa saranno gli assistenti Orazio Attardi di Ragusa e Francesco Conti di Enna.

Dopo il turno di riposo forzato la Jonica riprende la propria marcia nel primo campionato di Eccellenza facendo visita al Real Aci per un match che si svolgerà domenica 7 alle ore 15,30 in quel di Acicatena.

"Abbiamo lavorato in maniera intensa in questi quindici giorni. Abbiamo tanta voglia di tornare a fare punti e non lesineremo nessun sforzo per dare soddisfazione ai nostri sostenitori". ha dichiarato alla vigilia dell'incontro il capitano Max Herasymenko.

La squadra etnea si qui ha raccolto solo un punticino in quattro gare frutto dell'unico pareggio a fronte di tre sconfitte. 2 gol fatti ed 11 subiti. Per i locali si  tratterà di una gara " pesante " anche se ancora siamo ad inizio stagione. Mancherà il capitano Bisicchia fermato dal,giudice sportivo mentre saranno presenti Fascetto e Costa, due tra gli elementi più rappresentativi.

Il team caro al Presidente Mimmo Saglimbene invece conta su 3 lunghezze in graduatoria con una gara in meno ( 3 ) grazie alla vittoria nella partita di esordio contro il Milazzo, dopo due sconfitte alla fine di due gare che lasciano un po' di amaro in bocca.  Rientra Cardia per un team molto carico che non vuole compiere altri errori di " gioventù " che sono costati cari negli ultimi due turni. In queste due settimane lo staff tecnico guidato da Mimmo Moschella ha avuto modo di lavoro molto e di provare e riprovare le situazioni di gioco prevedibili.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Eccellenza Sat, 06 Oct 2018 08:16:40 +0000
Eccellenza: Top 11 e Flop della Terza Giornata di campionato. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16668:eccellenza-top-11-e-flop-della-terza-giornata-di-campionato&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16668:eccellenza-top-11-e-flop-della-terza-giornata-di-campionato&catid=85:eccellenza&Itemid=319 Iniziato  il campionato di Eccellenza stagione sportiva 2018-19 sriparte come di consueto anche la rubrica di www.sportjonico.it diTop&Flop dei giocatori, arbitri e allenatori della Prima Giornata disputata Domenica 23 Settembre.

Top 11

  1. Barca (Terme Vigliatore)
  2. Laudani (Terme Vigliatore)
  3. Mondello (Camaro)
  4. Monaco (Città di Rosolini)
  5. Trovato (Atletico Catania)
  6. Guida (Città di Scordia)
  7. Elamraoui (Città di Rosolini)
  8. Pellegrino (Marina di Ragusa)
  9. Giannaula (Atletico Catania)
  10. Genovese (Terme Vigliatore)
  11. S. Caruso (Paternò).

Top Arbitro: Falco di Siracusa (Marina di Ragusa – Camaro).

Flop  11

  1. Vitale (Biancavilla)
  2. Baki ( S. Croce)
  3. Parisi (Biancavilla)
  4. Evola (S. Croce)
  5. Mozzicato ( Real Aci)
  6. A.Savoca (Jonica)
  7. Di Rosa (S. Croce)
  8. Palmisano (Palazzolo)
  9. Viglianisi (Biancavilla)
  10. Leone (S. Croce)
  11. Monaco (Jonica)

Flop Arbitro: Papaserio di Catania ( Città di Rosolini – Giarre).

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Eccellenza Tue, 25 Sep 2018 13:23:35 +0000
Eccellenza Girone B - Risultati, Marcatori e Tabellini della 3^ Giornata (23 Settembre). http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16666:eccellenza-girone-b-risultati-marcatori-e-tabellini-della-3-giornata-23-settembre&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16666:eccellenza-girone-b-risultati-marcatori-e-tabellini-della-3-giornata-23-settembre&catid=85:eccellenza&Itemid=319

Risultati, Marcatori e Tabellini della gare della Terza Giornata del campionato di Eccellenza - Girone B del Comitato Siculo disputate Domenica 23 Settembre 2018.

Atletico Catania     4      Jonica    0

Marcatori:51’ Platania, 61’ Marziale su rig., 78’ e 82’ Giannaula.

Atletico Catania: Lo Cascio, Orefice, Si. Finocchiaro(50’ Platania), Timoniere (83’ Se. Finocchiaro), Trovato (90’ Siaka), Bonaventura, Marziale, Di Venuto (50’ Vitale), Giannaula, Di Maggio ( 80’ Morabito), Marino. All: Richichì.

Jonica Fc: Potenza, Loria, Lombardo, Ferraro, Sanfilippo, G. Savoca, A. Savoca (65’ Marchiafava), Smiroldo ( 60’ Saglimbeni), Galletta ( 73’ Maimone), Arigò ( 82’ La Forgia), Monaco. All: Mimmo Moschella.

Ammoniti: Finocchiaro, Timoniere, Giannaula e Di Maggio (Atletico Catania), Loria, Lombardo e G. Savoca (Jonica Fc).

Arbitro: Galioto di Siracusa.

Marina di Ragusa    3     Camaro  3

Marcatori: 3' Assenzio, 46' pt Pellegrino, 48’ Maiorana, 58’ Mondello, 70’ Nicola Arena, 88’ Cammaroto.

Marina di Ragusa: La Licata, Iozzia, Immesi, Bello, Chiazzese, Capozucchi, D'Agosta, Pellegrino, Maiorana (15' st N. Arena), Daniele Arena (37' st Iannizzotto), Baldeh (41' st Alessandro Arena). All: Salvatore Utro.

Camaro: Mannino, Cappello (27' pt Munafò), Mondello, Falcone, Cammaroto, Morabito, Paludetti (14' st G. Arena), Pantano, D'Amico (14' st Costa), Assenzio, Petrullo (27' st Campo). All: Michele Lucà.

Arbitro: Vincenzo Falco di Siracusa. Assistenti: Domenico Monaca di Siracusa e Michael Carpinato di Acireale

Ammoniti: Immesi, Capozucchi e D’Agosta (Marina di Ragusa), Mannino (Camaro).

 

Palazzolo     0    Catania S. Pio X     0

PALAZZOLO: Ferla, Mollica, Giordano, Pettinato, Miraglia, Palmisano (Diallo 16’ st), Spinelli, Fichera, Grasso (Sciacca 25’ st), Manuli (Pandolfo 5’ st), Cortese (Gange 34’ st).  All.: Gaetano Favara

CATANIA SAN PIO X: Romano, Ranno, Mascali, Scalia, Russo, Privitera, Grazioso (Spitaleri 34’ st), Kamara, Abate, Garufi, Badjie.  All.: Rosario De Cento

Arbitro: Giuseppe Campisi di Siracusa

Ammoniti: Kamara al 25’, Spinelli al 47’ pt, Pettinato 4’ st, Privitera al 20’, Ranno al 31’, Abate 46’ st, Romano 48’ st

Espulso:  88’ Sciacca.

Real Aci    0    Città di Scordia    2

Marcatori: 37’ Licata, 59’ Paolo Messina su rigore.

REAL ACI: Strano, Bisicchia, Lo Re (25’ st Reitano), Napoli (37’ st Alidou), Mozzicato, Fascetto, Mammone, Patanè (23’ st Riceputo), Barbagallo (15’ st Scalia), Aleo (1’ st Costa), Cosentino.  All. Romeo.

SCORDIA: Pandolfo, Mario Messina (40’ st Campagna), Cosentino, Licata, Tornatore, Guida, Sangare (42’ st Conti), Baglione, Gambino (Buonapasqua), Paolo Messina (37’ st Russello), Floridia (17’ st Provenzano).  All. Serafino.

ARBITRO: Bonasera di Enna

Ammoniti: Barbagallo, Mammone (Real Aci), Conti (Scordia).

Espulso: 59’  Bisicchia.

Terme Vigliatore   6    Santa Croce   0

Marcatori: 12’ Calabrese, 19’ Puzone, 24’,25’ e 63’  Genovese, 50’ Bartuccio.

Terme Vigliatore: Barca, Laudani, Triolo, Chillari (18’ st Bucolo), Leo S., Puzone, Bartuccio (31’ st Caliri), D’Anna, Calabrese (37’ st Scardino), Genovese (23’ st Leo D.), Crifò (26’ st Chiappone). All. Cambria.

Santa Croce: Vindigni (30’ pt Incardona), Baki (34’ pt Di Stefano), Ascia (37’ st Pa), Evola, Ravalli, Jatta, Di Rosa (12’ st Silva), Fiore, Sammartino, Leone, Hydara (34’ Gravina). All. Lucenti.

Arbitro: Elia Nunzio Maria Salerno di Catania.

Ammoniti: Ravalli, Di Rosa, Leone e Hydara (Santa Croce)

Espulso: 39’ Leone doppia ammonizione

Città di Rosolini   1    Giarre   1

Marcatori: 56’ Ricca, 63’ Aidala.

Città di Rosolini: Fornoni, Brancato, Rizza (45’ st Di Dio), Monaco, Ulma, Reginato (30’ st Lazzaro), Elamraoui (40’ st Failla), Martines, Implatini, Ricca, Paternó (30’ st Covato).  All. Orazio Trombatore.

Giarre: Colonna, D’Arrigo, Aidala, Arena, Filistad (18’ Curcuruto), Trovato, Nicolosi (26’ st Marrone), Ambra, Frittitta, Tomarchio, Aleo (17’ st Tribulato).  All. Padalina.

Arbitro: Papaserio di Catania. Assistenti: Sorace e Lunelio di Catania.

Espulsi: 64’ Ulma e Arena per proteste.

Biancavilla    0    Paternò   2

Marcatori: 29’ Si. Caruso, 92’ Taormina.

Biancavilla: Vitale, D'Arrigo ( 67’ Randis), Parisi, D. Messina (54’ I. Messina), Strano, Diop, Parisi, Lucarelli, Viglianisi, Savasta, Ancione, Di Marco ( 82’ Greco). All: Nicola Basile.

Paternò: St. Caruso, Guerriera (50’ Sanfilippo), Guarnera, Librizzi, Raimondi, Serrano, Zumbo, Truglio( 75’ Godino), , Bamba, Cordaro (75’ Romeo),  Si. Caruso (70’ Taormina).

Arbitro: Crainich di Conegliano.

Ammoniti: Lucarelli e Viglianisi (Biancavilla), Raimondi, Cordaro e Godino (Paternò).

Espulsi: 46’ Viglianisi somma ammonizione, 65’ Bamba per gioco scorretto, 81’ Anastasi dalla panchina per atteggiamento irriguardoso nei confronti del primo assistente.

 

GUARDA LA CLASSIFICA GENERALE

GUARDA LA CLASSIFICA CANNONIERI

 

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Eccellenza Mon, 24 Sep 2018 22:39:47 +0000
"Karakiri" della Jonica in casa dell'Atletico Catania che cala un secco poker. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16665:-qkarakiriq-della-jonica-in-casa-dellatletico-catania-che-cala-un-secco-poker&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16665:-qkarakiriq-della-jonica-in-casa-dellatletico-catania-che-cala-un-secco-poker&catid=85:eccellenza&Itemid=319 La Jonica gioca a viso aperto per tutto la prima frazione, poi alla prima disattenzione viene punita: al 51’ il neo entrato Platania sblocca il risultato, fa tutto Giannaula che tiene bene la sfera in area con le spalle alla porta un rimpallo favorisce l’ inserimento del neo entrato che mette la sfera alle spalle di Potenza.  La Jonica cerca di reagire, ma al 61’ l’altro episodio che mette la gara nei binari favorevoli dei padroni di casa:  Federico Lombardo strattonamento dubbio su Marino  che induce il direttore di gara ad indicare il dischetto di rigore, a nulla le proteste dei ragazzi di mister Moschella, dagli undici metri non sbaglia Marziale.

Il raddoppio ha tramortito la Jonica che si scioglie diventa lontano parente di quella vista nei primi 45’,  arriva la doppietta di Giannaula al 78’ sigla il 3-0  grazie a Bonaventura che dalla  trequarti pennella un invitante pallone in area che trova l’incornata vincente. Il poker che poi vale la doppietta arriva dopo tre minuti: sempre protagonista Giannaula che gira in rete un perfetto assist di Marziale.

Il risultato finale è di 4-0, al dire il vero un passivo molto pesante per la matricola Jonica che ha giocato per gran parte alla pari con gli etnei che hanno fatto valere la loro esperienza.

L’undici iniziale della Jonica: In quel di Monte Po’ la Jonica si presentava priva del suo capitano Herasymenko al suo posto il rientrante juniores Giuseppe Savoca, mister Moschella schiera tra i pali Luca Potenza con Loria a destra, Savoca- Sanfilippo centrali e Lombardo a sinistra. A centrocampo Ciccio Ferraro agisce da interno sx con Mirko Smiroldo dall'altra parte e Monaco a dettare i tempi alla squadra. In avanti Galletta con Alessio Savoca sulla destra ed Arigo' sulla sinistra.

Primo Tempo: La prima azione degna di nota è della Jonica con Alessio Savoca che arrivato davanti al portiere non centra la porta. Risponde l’Atletico al 10’ che colpisce il palo con  il centravanti Giannaula che si gira rapidamente dentro l'area.  Al 20' il giovane centrale Peppe Savoca ci prova dai trenta metri mandando di poco a lato. Al 25 Moschella inverte le fasce di competenza tra Arigo' e Alessio Savoca. Al 40’ gli etnei si fanno vivi con Bonaventura ma il suo destro risulta non preciso. Ancora Jonica prima dell’intervallo con Arigo' che  tenta l'azione personale dopo una punizione che era una sorta di corner corto.

Secondo Tempo: Al rientro in campo sono subito i locali a prendere le redini del gioco, affrontano con più determinazione e piglio la Jonica, arriva la mossa vincente di Richichi (oggi in tribuna per squalifica) doppio cambio fuori Finocchiaro e Di Venuto, entrano Vitale e Platania.  Mossa tattica risultata vincente che porta al vantaggio di Platania: con un fendente dopo un rimpallo in area ospite.

La Jonica reagisce con mister Moschella che opera dei cambi tattici, dentro Alessandro Saglimbeni al posto di Mirko Smiroldo.  Dal 4-3-3 si passa al 4-2 -4 con il nuovo entrato a destra in avanti, sull'altro fronte Arigo' in appoggio a Galletta.Niente da fare ancora Atletico Catania che va in rete grazie alla doppietta di Giannula per il definitivo 4-0.

Atletico Catania     4      Jonica    0

Marcatori:51’ Platania, 61’ Marziale su rig., 78’ e 82’ Giannaula.

Atletico Catania: Lo Cascio, Orefice, Si. Finocchiaro(50’ Platania), Timoniere (83’ Se. Finocchiaro), Trovato (90’ Siaka), Bonaventura, Marziale, Di Venuto (50’ Vitale), Giannaula, Di Maggio ( 80’ Morabito), Marino. All: Richichì.

Jonica Fc: Potenza, Loria, Lombardo, Ferraro, Sanfilippo, G. Savoca, A. Savoca (65’ Marchiafava), Smiroldo ( 60’ Saglimbeni), Galletta ( 73’ Maimone), Arigò ( 82’ La Forgia), Monaco. All: Mimmo Moschella.

Ammoniti: Finocchiaro, Timoniere, Giannaula e Di Maggio (Atletico Catania), Loria, Lombardo e G. Savoca (Jonica Fc).

Arbitro: Galioto di Siracusa.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Eccellenza Mon, 24 Sep 2018 11:51:07 +0000
La Jonica in trasferta sul campo dell'Atletico Catania: "una gara difficile contro un avversario blasonato.." http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16654:la-jonica-in-trasferta-sul-campo-dellatletico-catania-quna-gara-difficile-contro-un-avversario-blasonatoq&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16654:la-jonica-in-trasferta-sul-campo-dellatletico-catania-quna-gara-difficile-contro-un-avversario-blasonatoq&catid=85:eccellenza&Itemid=319 Seconda trasferta consecutiva per la matricola jonica che domenica 23 alle ore 15,30 in quel di Monte Po' va a far visita all'Ateltico Catania, compagine che qualche anno fa militava in campionati di rilievo assoluto.

La classifica non rende merito agli etnei che possono contare su una rosa formata da gente navigata con elementi che hanno calcato campi di categorie superiori come il capitano Timoniere ed il difensore Orefice. Soltanto un punto per gli uomini di mister Richichi che hanno perso all'esordio tra le mura amiche contro lo Scordia e poi pareggiato in quel di Milazzo la scorsa settimana. Due gol fatti e 4 subiti.

La Jonica ha tre punti in graduatoria grazie alla vittoria interna sul Milazzo ed alla sconfitta della scorsa settimana a Santa Croce con tre reti a favore ed altrettante subite. Il duo Moschella - Frazzica potrà contare su Giuseppe Savoca, difensore juniores al suo rientro dopo un lieve infortunio.

In sala stampa alla vigilia del match si concede il preparatore Arturo Carciotto che da quest'anno fa parte integrante dello staff tecnico: " affronteremo una gara difficile contro un avversario blasonato dalla grande storia calcistica con giocatori molto esperti e combattivi specialmente in difesa. In settimana insieme a tutto lo staff abbiamo avuto impressioni positive. La condizione atletica e' in miglioramento e dal punto di vista mentale la squadra sta bene ed inizia ad acquisire maggiore consapevolezza per potercela giocare contro qualsiasi avversario consci che si dovrà fare un percorso di miglioramento attraverso il lavoro quotidiano negli allenamenti '.

Arbitrerà Galioto da Siracusa, assistenti Boscarino e Vasques.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Eccellenza Sat, 22 Sep 2018 07:41:10 +0000
La Jonica sconfitta nella sua prima trasferta in Eccellenza: vince 2 - 1 il Santa Croce, non basta il gol di Arigò. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16628:la-jonica-sconfitta-nella-sua-prima-trasferta-in-eccellenza-vince-2-1-il-santa-croce-non-basta-il-gol-di-arigo&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16628:la-jonica-sconfitta-nella-sua-prima-trasferta-in-eccellenza-vince-2-1-il-santa-croce-non-basta-il-gol-di-arigo&catid=85:eccellenza&Itemid=319 Va ai padroni di casa la gara delle matricole del campionato di Eccellenza Santa Croce – Jonica: sono i ragazzi di Gaetano Lucenti ad aggiudicarsi l’intera posta in palio contro una formazione quella Jonica che è stata punita al primo errore.  Ritorna da Santa Camerina con una sconfitta la compagine di mister Mimmo Moschella che dopo essere andata sotto di due reti nella prima frazione di gara, nella ripresa la reazione ma il gol di Arigò arriva ormai a tempo scaduto. Al di là della sconfitta la Jonica ha disputato un’ottima gara, peccato per le due ingenuità difensive a dimostrazione che in questa categoria al primo errore si è puniti. Come le opportunità avute è non sfruttate adeguatamente.

I due schieramenti al fischio d’inizio: La Jonica si presenta sul terreno di gioco del Kennedy con Gugliotta in porta, con il reparto difensivo composto da Loria, Sanfilippo, Herasymenko e Lombardo. A centrocampo Smiroldo, Monaco e Cambria. In fase d’attacc il tridente composto da Arigò, Alessio Savoca e Ferraro.  Mister Moschella non può contare sui giocatori Lillo Cardia e Giuseppe Savoca infortunati.

Per il debutto casalingo mister Gaetano Lucenti opta per un modulo offensivo: in porta Vindigni, sulla linea difensiva con la novità Ascia con Jatta e Ravalli centrali e Baki sulla fascia destra. A centrocampo il duo Evola – Fiore con un attacco a quattro punte formato da Di Rosa, Scerra, Sammartino e Leone.

Il Santa Croce con il lutto al braccio:  Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di raccoglimento per Gaetano Mandarà, scomparso nella mattinata, grande uomo di sport e pioniere del calcio santacrocese.

Primo Tempo: Dopo una fase di studio sono i padroni di casa a tentare la prima sortita in avanti con capitan Leone con un tiro dal limite. Risponde la Jonica con Mirko Smiroldo che fa partire un tiro dal limite che scheggia la traversa.

Al 19’ il Santa Croce passa in vantaggio: abile ripartenza di Di Rosa che sfrutta una errata uscita dei difensori ospiti si incunea sulla sinistra il suo traversone trova il piatto vincente di Leone.

La reazione della Jonica: I ragazzi di Moschella reagiscono prontamente si fanno sentire con un tiro di Ferraro ben servito da Savoca che trova la pronta parata di Vindigni.

Dopo qualche minuto è Davide Arigò dalla sinistra serve un perfetto pallone per Cambria che arriva con un attimo di ritardo, poteva essere una buona occasione per ristabilire la parità.  Il Santa Croce si fa sentire con un colpo di testa di Sammartino su cross di Leone, incornata di poco alta.

Il raddoppio dei padroni di casa: Forse nel momento migliore della Jonica, arriva il 2-0 della squadra di mister Gaetano Lucenti con Di Rosa che s’incuneava dalla sinistra con conclusione vincente, una rete arrivata in maniera un po’ beffarda grazie all’ingenuità del giovane portiere Gugliotta che si lascia superare da un tiro innocuo di Di Rosa.

Prima dell’intervallo occasione per la Jonica: Siamo all’ultimo giro dell’orologio Loria offre un bel assist al Ciccio Ferraro che sotto porta fallisce l’opportunità di accorciare le distanze.

Secondo Tempo: Si ritorna in campo con la Jonica subito protesa in avanti, al 49’ grande occasione per andare in rete sciupata da Savoca che si presenta a tu per tu con Vindigni ma non riesce a superarlo dopo un’ottima giocata di Ferraro – Arigò.

Mister Mimmo Moschella opera subito il primo cambio tattico dentro Luca Galletta al posto di Cambria spostando  Ferraro nel ruolo naturale di interno di centrocampo.

Il riscatto di  Andrea Gugliotta:  Al 54’ su una ripartenza dei padroni di casa con un incursione di Leone che si presenta a tu per tu con il portiere ospite tenta la conclusione con Gugliotta che riesce a deviare il pallone poi ci pensa al salvataggio definitivo Herasymenko. Al 61’  su una ripartenza dei locali con un lancio di Ravalli  per Leone che tentava un pallonetto, ma Gugliotta togliere dall'incrocio un pallone che poteva diventare il 3-0 per i locali.

Mister Moschella cambia modulo: Nel tentativo di rimontare la gara l’allenatore giallorosso passa dal 4-3-3 al 4-2-4 inserendo al 64’ Filippo Marchiafava al posto di Smiroldo: nuovo assetto offensivo Savoca e Marchiafava sulle fasce,  Arigo' a ridosso di Galletta. Il cambio di modulo si fa subito sentire in campo,  al 70’ la Jonica ha la grande possibilità di riaprire la gara con Alessio Savoca tutto solo a centro area, un rigore in movimento manda la sfera fuori dello specchio della porta.

La Jonica tenta la carta Alessandro Saglimbeni: La scorsa settimana contro il Milazzo il suo ingresso in campo è stato vincente sul punteggio di 1-1 decide la gara, mister Moschella ci riprova anche contro il Santa Croce anche se da recuperare ci sono due reti, fuori Herasymenko per Saglimbeni e Savoca al suo posto La Forgia.  La contromossa di Lucenti è  tempestiva, manda in campo il difensore Occhipinti  e il centrocampista Hydara.

Niente da fare, la Jonica non sfonda, l’arbitro indica il recupero (4’), ormai è finita, invece, proprio nei secondi finali arriva il gol della Jonica:  Davide Arigo'conclude in rete di precisione una azione personale iniziata sulla sinistra. Nemmeno il tempo di riportare il pallone a centrocampo arriva il triplice fischio finale.

Santa Croce       2      Jonica Fc      1

Marcatori: 19’ Leone, 38’ Di Rosa e 93’ Arigò.

Santa Croce: Vindigni, Baki ( 26' st Nicosia ), Ascoa, Evola,Ravalli, Jatta, Di Rosa, Fiore, Sammartino ( 43' st Ceesay ), Leone (35' st Occhiointi ), Scerra ( 19' st Hydara). All: Gaetano Lucenti.

Jonica Fc:Gugliotta, Loria, Lombardo, Herasymenko ( 26' st Saglimbeni),Sanfilippo, Smiroldo ( 19' st Marchiafava), Ferraro, Cambria (6' st Galletta ), Savoca ( 39' st La Forgia ), Arigo', Monaco. All: Mimmo Moschella

Arbitro: Papaserio di Catania. Assistenti: Francesco Bonaccorso e Federico Severino di Catania.

Ammoniti: Evola e Sammartino (Santa Croce), Loria, Smiroldo e Aricò (Jonica).

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Eccellenza Sun, 16 Sep 2018 08:59:20 +0000
Eccellenza: Top 11 e Flop della prima giornata di campionato. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16619:eccellenza-top-11-e-flop-della-prima-giornata-di-campionato&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16619:eccellenza-top-11-e-flop-della-prima-giornata-di-campionato&catid=85:eccellenza&Itemid=319 Iniziato  il campionato di Eccellenza stagione sportiva 2018-19 sriparte come di consueto anche la rubrica di www.sportjonico.it diTop&Flop dei giocatori, arbitri e allenatori della Prima Giornata disputata Domenica 9 Settembre.


Top 11 Prima Giornata

 

  1. La Licata (Marina di Ragusa).
  2. M. Messina (Città di Scordia)
  3. Rizza  (Città di Rosolini)
  4. Napoli  (Real Aci)
  5. Giordano (Palazzolo) e Filistad (Giarre)
  6. Puzzone (Terme Vigliatore)
  7. Fichera (Palazzolo)
  8. Pellegrino (Marina di Ragusa)
  9. Cortese (Palazzolo)
  10. Arigò (Jonica)
  11. Floridia (Città di Scordia).

 

 

Flop 11 Prima Giornata

 

  1. Sanneh (Camaro)
  2. Di Stefano (Santa Croce)
  3. Cammaroto (Camaro)
  4. Evola (Santa Croce)
  5. Alma (Santa Croce)
  6. Munafò (Camaro)
  7. Arena (Camaro)
  8. Sciacca (Palazzolo)
  9. Paludetti (Camaro)
  10. Messina (Atletico Catania)
  11. Ginagò (Camaro)

 

Top Arbitro: Damiano di Sondrio (Jonica – Milazzo) e Galioto di Siracusa (Marina Ragusa – Terme Vigliatore)

Flop Arbitro: Bonasera di Enna ( Real Aci – Giarre).

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Eccellenza Wed, 12 Sep 2018 12:10:05 +0000
Uno strepitoso Arigò con zampata finale di Saglimbeni la Jonica vincente (2-1) con il Milazzo. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16617:uno-strepitoso-arigo-con-zampata-finale-di-saglimbeni-la-jonica-vincente-2-1-con-il-milazzo&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16617:uno-strepitoso-arigo-con-zampata-finale-di-saglimbeni-la-jonica-vincente-2-1-con-il-milazzo&catid=85:eccellenza&Itemid=319 La coppia Arigò-Saglimbeni regalano la prima vittoria in assoluto in Eccellenza alla Jonica Fc che supera sul campo amico il blasonato team tirrenico del Milazzo. L’eroe della giornata, senz’altro Davide Arigò nella doppia veste di marcatore, in apertura di ripresa sigla il vantaggio, poi nelle vesti di assist-man se così possiamo dire visto che dal suo tiro arriva il gol del vantaggio del giovane Saglimbeni. Nell’intermezzo il pareggio di La Piana per i mamertini con un diagonale che lascia di stucco Gugliotta.

Debutto vincente per i ragazzi di mister Mimmo Moschella che conquistano i primi tre punti della stagione davanti ad un folto pubblico che ha riempito il vecchio comunale di Bucalo.

I due schieramenti: Mister Moschella (Jonica) con il 4-3-3 - In porta Gugliotta, difesa a quattro da destra a sinistra con Loria, Sanfilippo, Herasymenko e Lombardo. A centrocampo Mirko Smiroldo dall'inizio come mezzo destro, Monaco metronomo e Ciccio Ferraro interno a sinistra. Avanti Alessio Savoca a destra , Galletta centravanti e Arigo' che parte da sinistra.  Infortunati Marchiafava e Cardia.

Mister Ferrara (Milazzo) con il  4-2-3-1 con D’Amico (portiere ’00),  Ardiri e Franchina coppia centrale,  Maisano e Di Stefano sulle fasce.  Longo e Gatto davanti alla difesa , Serio, Ancione e Rossano  linea dei trequartisti dietro la prima punta Lentini . Squalifcato Russo.

Primo Tempo: Iniziano bene i giallorossi sospinti dalla neonata curva sud, al primo giro dell’orologio prima occasione della partita sui piedi di Luca Galletta che tenta di superare con un pallonetto (fuori misura) il portiere D’Amico.  Il primo tiro in porta per gli ospiti è di Longo il suo sinistro viene parato senza problemi da Gugliotta siamo al 9’.   Ancora Milazzo al 13’ con Serio che cerca di sorprendere da fuori Gugliotta.  In questa fase sono gli ospiti ad avere più continuità nel gioco al 20’ occorre l’esperienza di capitan Herasymenko a bloccare un’incursione di Serio.

Al 23’ la Jonica si fa viva con il giovane Mirko Smiroldo abile a sfruttare un buco della difesa ospite su suggerimento di Galletta, da ottima posizione non trova il colpo vincente.  Al 38’ la Jonica rischia grosso: svarione del portiere Gugliotta  con la palla che arriva a Rossano che tenta un “lob” dalla distanza sprecando la favorevole occassione.  Ancora da lontano prima dell’intervallo il Milazzo mette ansia alla porta di Gugliotta.

Secondo Tempo: Sale subito in cattedra Davide Arigò al 48’ sblocca il risultato: Francesco  Monaco recupera un pallone su Lentini e lancia in verticale l'ex primavera Juventus che e' abile a superare un avversario ed a portarsi tu per tu con D'Amico. Il piatto a giro e' chirurgico e letale. Jonica avanti.

Sulle ali dell’entusiasmo la Jonica sfiora il raddoppio: punizione dalla tre quarti Ferraro arriva un attimo dopo e svanisce la possibilità di mettere al sicuro il risultato.  Al 68’ ’ sono gli ospiti al termine di un’azione corale ad andare vicino al pareggio:  la sfera arriva a Serio dalla distanza  miracoloso intervento di Monaco-

Arriva il pareggio degli ospiti: siamo al 75’ il nuovo entrato La Piana sul filo del fuorigioco arpiona un lancio di Marino si invola sulla sinistra e con un rasoterra centra l'angolino alla sinistra dell'incolpevole Andrea Gugliotta.

Mister Moschella tenta la carta Saglimbeni: A nove minuti dalla fine il coach santateresino manda in campo Alessandro Saglimbeni al posto di Alessio Savoca. Mossa che risulta decisiva: tre minuti dopo l’ingresso in campo, perfetto lancio dalle retrovie per Davide Arigo' che raccoglie un rinvio corto della difesa ospite, finta di corpo che manda in bambola i due difensori, gran tiro che trova la respinta di D’Amico con la pallone che arriva a Saglimbeni che trafigge la rete milazzese mandando in delirio il proprio pubblico.

Prima del triplice fischio finale arriva l’espulsione per Franchina per proteste. La reazione milazzese con poco tempo a disposizione per recuperare il risultato arriva con un colpo di testa di Ancione di poco alto.  In pieno rcupero arriva l’espulsione di Franchina per doppia ammonizione.

Jonica Fc     2      SSD 1937 Milazzo    1

Marcatori: 48’ Arigo’, 84’ Saglimbeni, 75’ La Piana.

Jonica Fc: Gugliotta, Loria, Lombardo, Herasymenko( 70’ Savoca G.) , Sanfilippo, Smiroldo (63’ Cambria) , Savoca A.(81’ Saglimbeni , Ferraro, Galletta (61’ La Forgia) , Arigò (87’ Mifa) , Monaco . A disposizione: Potenza, Bartorilla, Maimone, Garufi.  All. Mimmo Moschella

1937 Milazzo : D’Amico, Franchina, Maisano (71’ Marino), Ardiri, Di Stefano (71’ La Piana), Longo, Serio (81’ Buda) , Gatto, Lentini, Ancione, Rossano (71’ Giordano) . A disposizione: Lo Verde, Antonuccio, Garofalo, Arena, Di Dio All:. Pasquale Ferrara

Arbitro: Emanuele Damiani di Sondrio. Assistenti: Salvatore Runza e Domenico Monaca di Siracusa

Ammoniti: 34’ Smiroldo, 70’ Ferraro, 84’ Saglimbeni (Jonica)  49’ Franchina, 66’ Longo (Milazzo)

Espulso: 47' st Franchina (Milazzo) doppia ammonizione.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Eccellenza Mon, 10 Sep 2018 07:59:42 +0000
Eccellenza Girone B - Risultati, Marcatori e Tabellini della 1^ Giornata (9 Settembre). http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16616:eccellenza-girone-b-risultati-marcatori-e-tabellini-della-1-giornata-9-settembre&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16616:eccellenza-girone-b-risultati-marcatori-e-tabellini-della-1-giornata-9-settembre&catid=85:eccellenza&Itemid=319 Risultati, Marcatori e Tabellini della gare della prima giornata del campionato di Eccellenza - Girone B del Comitato Siculo disputate Domenica 9 Settembre 2018.

Atletico Catania  1    Città di Scordia   3

Marcatori: 10’ e 38’ Floridia, 16’ Marziale, 5’ st Desi.

Atletico Catania: Meo, Vitale (8’ st Di Venuto), Orefice, Di Maggio, Trovato, Timoniere, Marziale, Bonaventura (17’ st Spampinato), Giannaula, A. Messina, Marino (43’ st Cavallaro).  All. Richichi.

Città di Scordia: Pandolfo, M. Messina, Cosentino, Sangare, Guida, Tornatore, Caruso (26’ Conti), Baglione, Desi (29’ st Gambino), P. Messina, Floridia (37’ st Russello).  All. Serafino.

Ammoniti: Timoniere, Meo, Marziale, Di Venuto (Atletico Catania), , P. Messina e Baglione (Scordia).

Arbitro: Angelo Gulisano di Acireale. Assistenti: Giuseppe Minutoli e Marco Chillè di Messina.

 

Biancavilla  3     Usd Camaro   1

Marcatori: 19' Viglianisi, 26' Di Marco, 71’  Randis, 88’  Mondello su rig.

Biancavilla: Vitale, Scapellato, Cerra, Strano, D'Arrigo (46' Casella), Parisi, Marraffino (62’ Messina), Strano, Ancione,  Viglianisi (55’ Randis), Savasta (81’ Marcellino), Di Marco (68’ Greco).  All: Nicola Basile

Camaro: Sanneh, Mondello, Cammaroto, Campo, Cappello, Munafò (83’ Spoto), Arena (46’  Morabito),  Assenzio,Paludetti (83’ Pantano), Costa (55’ D’Amico),  Petrullo ( 46’ Ginagò). All: Michele Lucà.

Ammoniti: Marrafino, D'Arrigo, Randis, Marcellino (Biancavilla), Munafò, Assenzio (Camaro).

Espulso: 70' Ginagò per proteste.

Arbitro: Giovanni Martorana di Enna. Assistenti: Filippo Scanella di Caltanissetta e Pierluigi Fazzi di Enna.

 

Città di Rosolini   2    Catania S. Pio X    1

Reti: 18′ e78’ Implatini, 90′ Badyie.

Città di Rosolini: Fornoni, Brancato, Rizza (36′ Carbonaro), Monaco, Ulma, Lazzaro (5′ st Paternò), Elamraoui (37′ st Di Dio), Martines (28′ st Failla), Implatini, Ricca, Reginato (28′ st Covato). All: Trombatore.

Catania San Pio X: Romano, Cavallaro, Ranno (44′ Catania), Russo, Spampinato, Spitaleri, Garufi, Marino (37′ st Asara), Abbate, Grazioso, Badyie.  All: Di Cento.

Arbitro: Gaetano Bonasera di Enna. Assistenti: Antonino Spanò di Messina e Orazio Costantino di Barcellona P.G.

 

Jonica Fc     2    1937 Milazzo    1

Marcatori: 48’ Arigo’, 84’ Saglimbeni, 75’ La Piana.

Jonica Fc: Gugliotta, Loria, Lombardo, Herasymenko ( 70’ Savoca G.),  Sanfilippo, Smiroldo (63’ Cambria) , Savoca A. (81’ Saglimbeni), Ferraro, Galletta (61’ La Forgia), Arigò (8s7’ Mifa) , Monaco. All: Mimmo Moschella

Ssd 1937 Milazzo : D’Amico, Franchina, Maisano (71’ Marino), Ardiri, Di Stefano (71’ La Piana), Longo, Serio (81’ Buda) , Gatto, Lentini, Ancione, Rossano (71’ Giordano).All:. Pasquale Ferrara

Ammoniti: 34’ Smiroldo, 70’ Ferraro, 84’ Saglimbeni (Jonica), 49’ Franchina, 66’ Longo (Milazzo)

Espulso: 92’ Franchina  doppia ammonizione (Milazzo).

Arbitro: Emanuele Damiani di Sondrio. Assistenti: Salvatore Runza e Domenico Monaca di Siracusa.

 

Marina di Ragusa    0   Terme Vigliatore    1

Marcatore: 46’st S. Leo

Marina di Ragusa: La Licata, Carnemolla (46’st Maggio), Immesi, Iozzia, Chiazzese, Capozucchi, D’Agosta, Pellegrino, N. Arena (32’st Maiorana), D. Arena (30’ st Passewe), Bello (4’st Baldeh). All. Utro

Terme Vigliatore: Foti, Laudani, Triolo ( 24’st D. Leo), Bucolo,S. Leo, Puzzone, Bartuccio, Chiappone (31’st D’Anna), Calabrese, Genovese, Crifò (Chillari 37’st). All. Cambria.

Ammoniti: Pellegrino (Marina di Ragusa), Laudani, Triolo, Chiappone, S. Leo e Genovese (Terme Vigliatore).

Arbitro: Sebastiano Galioto di Siracusa. Assistenti: Antonino Di Paola e Cristina Lunelio di Catania.

 

Real Aci    1     Giarre 1946   1

Reti: 35' Frittitta, 3' s.t. Fascetto su rig.

Real Aci: Strano, Bisicchia, Pennisi, Napoli, Mozzicato, Fascetto, Lo Re (27' st Riceputo), Alidou, Cosentino, Costa (30' st Scalia), Patanè. A disp.: Cardillo, Raciti, Faraone, Mbengue, Spada, Aleo, Carbonaro. All.: Maurizio Romeo

Giarre: Colonna, Curcuruto, Aidala (35' st Palma), Marrone, Filistad, Trovato, Tribulato (30' Spampinato), Mento (15' st D'Arrigo), Frittitta, Nicolosi, Aleo. A disp.: Di Benedetto, Ambra, Magrì, Arena, Nirelli, Pesce. All.: Marco Coppa

Arbitro: Benito Saccà di Messina. Assistenti: Pablo Vasques e Alessio Bocarino di Siracusa.

 

Palazzolo   3   Santa Croce    1

Marcatori: 25’Ascia, 33′ Fichera, 3′ st Cortese, 28′ st Grasso

Palazzolo: Ferla, Coniglione (23′ st Mollica), Miraglia (34′ st Liistro), Spinelli, Giordano, Pettinato, Fichera, Sciacca (7′ st Palmisano), Cortese (29′ st Diallo), Grasso, Pandolfo (34′ Manuli). All: Gaetano Favara

Santa Croce: Vindigni, Di Stefano (10′ st Nicosia), Silva, Evola, Ravalli, Alma, Di Rosa, Hydara, Ceesay (44′ st Baki), Leone, Ascia. Allenatore: GaetanoLucenti

Ammoniti: Spinelli, Coniglione (Palazzolo); Di Rosa, Ravalli e Hydara (Santa Croce).

Arbitro: Luca Naselli di Catania. Assistenti: Pietro Anile di Acireale e Marco Riccocbcene di Enna.

 

CLASSIFICA GENERALE

CLASSIFICA MARCATORI

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Eccellenza Sun, 09 Sep 2018 12:49:24 +0000
Il g iorno del debutto: domenica 9 Settembre la Jonica ospiterà il Milazzo 1937. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16608:il-g-iorno-del-debutto-domenica-9-settembre-la-jonica-ospitera-il-milazzo-1937&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16608:il-g-iorno-del-debutto-domenica-9-settembre-la-jonica-ospitera-il-milazzo-1937&catid=85:eccellenza&Itemid=319 " Abbiamo sempre fondato il nostro progetto sul concetto di squadra-famiglia. Adesso la famiglia e' diventata blasonata ed ha bisogno del supporto di tutta la riviera jonica che rappresenta. I nostri giocatori sono il simbolo di una parte sana del nostro territorio che e' riuscito ad emergere grazie al lavoro ed all'applicazione sovrastando strutture ben più dimensionate. Per questo crediamo che il nostro gruppo, anzi il vostro gruppo meriti il supporto di tutti. Ed allora domenica vi aspettiamo tutto al comunale a gridare FORZA JONICA!!!!". Queste sono le parole del patron Carmelo Saglimbeni alla vigilia della gara di debutto, la prima in assoluto in Eccellenza della Jonica Fc:   domenica 9 alle ore 15,30 al Comunale di Bucalo contro il Milazzo 1937.

E' il giorno che un pugno di ragazzi coltivano da circa un lustro, lustro in cui hanno calcato nelle varie categorie - dalle under ai giorni nostri - i campi di mezza Sicilia. Una infinita serie di sacrifici, di allenamenti, di rinunce, di gioie , di delusioni , di applausi , di fischi, di elogi , di critiche che adesso si concretizzano col fischio del direttore di gara che darà inizio al primo match in assoluto di una squadra di Santa Teresa nella prima serie regionale di calcio.

Un traguardo che ha ancora più il sapore della straordinarietà perché raggiunto con l'apporto decisivo e determinante dei giovani cresciuti nel vivaio che hanno voluto fare entrare nella storia il comprensorio che ha dato loro i natali. Ma adesso il tempo delle commemorazioni e dei riconoscimenti e' finito, c'è da lottare, da combattere e da sacrificarsi su ogni pallone se si vuole mantenere l'Eccellenza sportiva ottenuta. Di questo ne siamo certi, siamo certi che i nostri ragazzi ci metteranno, il cuore , l'animo, tutto se stessi ed ancora qualcosa in più. Perché i nostri ragazzi sono una famiglia vera e giocano al calcio per il piacere di farlo senza inseguire chimere o " slot machines " temporanee. I nostri ragazzi sono il nostro orgoglio e siamo sicuri che si faranno valere anche nella nuova categoria. Proprio per questo la società non ha voluto smantellare l'essenza di questo gruppo granitico.

Domenica alle ore 15,30, l'esordio. Arriva il Milazzo 1937 allenato dall'esperto Pasquale Ferrara. Società nella quale e' stato conferito il titolo del Pistunina della scorsa stagione. L'avversario e' di tutto rispetto come lo saranno tutti quelli che incontreranno gli undici leoni giallorossi.  Tutti disponibili i giocatori alla corte di Mimmo Moschella eccezion fatta per Lillo Cardia.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Eccellenza Sat, 08 Sep 2018 07:16:03 +0000
Colpo di scena alla vigilia del campionato di Eccellenza: il Real Tirrenia "rinuncia"!!! http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16607:colpo-di-scena-alla-vigilia-del-campionato-di-eccellenza-il-real-tirrenia-qrinunciaq&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16607:colpo-di-scena-alla-vigilia-del-campionato-di-eccellenza-il-real-tirrenia-qrinunciaq&catid=85:eccellenza&Itemid=319 Poche ore dal fischio d’inizio per dare il via al campionato di Eccellenza  Sicilia stagione sportiva 2018-19 ecco che arriva il primo colpo di scena: una delle 16 squadre partecipanti al massimo torneo regionale del Girone B, da forfeit: rinuncia il Real Tirrenia.

La notizia è stata data dal Presidente Paolo Sciotto attraverso un breve comunicato apparso sulla pagina facebook del team tirrenico: “La societa' con profondo rammarico e scusandosi con tutti coloro che si sono impegnati nella collaborazione, lo staff tecnico, il gruppo calciatori, e' costretta a rinunciare alla disputa del campionato di Eccellenza. Sopraggiunti inaspettati problemi personali ed il disagio provocato dalla mancanze di infrastrutture, hanno indotto la presidenza alla drastica seppur amara decisione”.

Firmato il Presidente.

Adesso cosa succederà? Intanto si deve aspettare il comunicato ufficiale della Lega di Palermo, una cosa è certa Domenica 9 Settembre 2018 il campionato prenderà il via lo stesso con la disputa della prima giornata della stagione, riguardo la gara prevista sul neutro di Torregrotta in programma Sabato 8 Settembre 2018 dove il Real Tirrenia faceva debutto ospitando il compagine catanese del Paternò, visto il comunicato della Società tirrenica che rinuncia non si dovrebbe disputare……ecco che il pallino passa automaticamente alla Lega prendere le decisioni del caso.

Sarà un campionato a 15 squadre con una squadra che osserverà un turno di riposo, oppure in exstremis la Lega va a pescare nella graduatoria dei ripescaggi ( il club interessato sarebbe il Monreale secondo in graduatoria visto che era stato già ripescato in precedenza il Terme Vigliatore).

Un colpo di fulmine per il calcio siciliano, una sorpresa inaspettata, visto che il Real Tirrenia era regolarmente sceso in campo nel doppio confronto nel primo turno di Coppa Italia contro il Camaro. Allo stesso tempo qualche giorno fa aveva messo a segno altri due colpi di mercato: Santo Matinella e Salvatore Mazzù.

La conseguenza della rinuncia: l’allenatore Paolo Bitto è tutti i giocatori sono tutti liberi di trovarsi un’altra squadra.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Eccellenza Thu, 06 Sep 2018 12:48:11 +0000
Pubblicati i calendari di Eccellenza: la Jonica esordisce in casa con il Milazzo 1937. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16585:pubblicati-i-calendari-di-eccellenza-la-jonica-esordisce-in-casa-con-il-milazzo-1937&catid=85:eccellenza&Itemid=319 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16585:pubblicati-i-calendari-di-eccellenza-la-jonica-esordisce-in-casa-con-il-milazzo-1937&catid=85:eccellenza&Itemid=319 E’ stato reso noto il calendario del campionato di Eccellenza stagione sportiva 2018-19: si parte il 9 Settembre 2018 per concludersi dopo 30 giornate il 7 Aprile 2019.

La matricola Jonica Fc debutta in casa con il blasone del 1937 Milazzo, la prima trasferta il 16 Settembre sul campo del Santa Croce. Anche la terza giornata fuori casa con l’Atletico Catania.  La quarta in casa  (30 Settembre) con il Real Tirrenia.  L’altro derby messinese con il rivale della scorsa stagione il Terme Vigliatore alla decima giornata in casa (11 Novembre).  Sempre in casa alla 12^ giornata (25 Novembre) ospiterà il Camaro.  La giornata successiva farà visita al Giarre che ha eliminato la Jonica nel primo turno di Coppa Italia. L’ultima di andata i ragazzi di mister Mimmo Moschella giocheranno fuori casa sul campo del Città di Scordia.

Giocheranno di Sabato: Real Tirrenia e Santa Croce orario ufficiale. Mentre giocheranno con fischio d’inizio nella giornata di domenica alle ore 14.45  il Catania S. Pio X e alle ore 15.00 il Città di Scordia.

Esordio in trasferta per il Camaro sul campo del Biancavilla, sempre fuori casa il Terme Vigliatore sul campo del Marina Ragusa, esordio in casa per il Real Tirrenia che riceverà la visita del Paternò Calcio.

Girone B

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA:  9/09/18 |                       | RITORNO:  6/01/19 |

| ORE...: 15:30    |   1  G I O R N A T A  | ORE....: 14:30    |

|--------------------------------------------------------------|

| ATLETICO CATANIA             -  CITTA DI SCORDIA             |

| CALCIO BIANCAVILLA 1990      -  CAMARO 1969 S.R.L.           |

| CITTA'DI ROSOLINI 1953       -  CATANIA S.PIO X A R.L.       |

| JONICA F.C.                  -  1937 MILAZZO                 |

| MARINA DI RAGUSA             -  TERME VIGLIATORE             |

| REAL ACI                     -  GIARRE 1946                  |

| REAL TIRRENIA                -  PATERNO CALCIO               |

| SPORT CLUB PALAZZOLO         -  SANTA CROCE                  |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA: 16/09/18 |                       | RITORNO: 13/01/19 |

| ORE...: 15:30    |   2  G I O R N A T A  | ORE....: 14:30    |

|--------------------------------------------------------------|

| CAMARO 1969 S.R.L.           -  CITTA'DI ROSOLINI 1953       |

| CATANIA S.PIO X A R.L.       -  MARINA DI RAGUSA             |

| CITTA DI SCORDIA             -  REAL TIRRENIA                |

| GIARRE 1946                  -  CALCIO BIANCAVILLA 1990      |

| PATERNO CALCIO               -  REAL ACI                     |

| SANTA CROCE                  -  JONICA F.C.                  |

| TERME VIGLIATORE             -  SPORT CLUB PALAZZOLO         |

| 1937 MILAZZO                 -  ATLETICO CATANIA             |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA: 23/09/18 |                       | RITORNO: 20/01/19 |

| ORE...: 15:30    |   3  G I O R N A T A  | ORE....: 14:30    |

|--------------------------------------------------------------|

| ATLETICO CATANIA             -  JONICA F.C.                  |

| CALCIO BIANCAVILLA 1990      -  PATERNO CALCIO               |

| CITTA'DI ROSOLINI 1953       -  GIARRE 1946                  |

| MARINA DI RAGUSA             -  CAMARO 1969 S.R.L.           |

| REAL ACI                     -  CITTA DI SCORDIA             |

| REAL TIRRENIA                -  1937 MILAZZO                 |

| SPORT CLUB PALAZZOLO         -  CATANIA S.PIO X A R.L.       |

| TERME VIGLIATORE             -  SANTA CROCE                  |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA: 30/09/18 |                       | RITORNO: 27/01/19 |

| ORE...: 15:30    |   4  G I O R N A T A  | ORE....: 15:00    |

|--------------------------------------------------------------|

| CAMARO 1969 S.R.L.           -  SPORT CLUB PALAZZOLO         |

| CATANIA S.PIO X A R.L.       -  TERME VIGLIATORE             |

| CITTA DI SCORDIA             -  CALCIO BIANCAVILLA 1990      |

| GIARRE 1946                  -  MARINA DI RAGUSA             |

| JONICA F.C.                  -  REAL TIRRENIA                |

| PATERNO CALCIO               -  CITTA'DI ROSOLINI 1953       |

| SANTA CROCE                  -  ATLETICO CATANIA             |

| 1937 MILAZZO                 -  REAL ACI                     |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA:  7/10/18 |                       | RITORNO:  3/02/19 |

| ORE...: 15:30    |   5  G I O R N A T A  | ORE....: 15:00    |

|--------------------------------------------------------------|

| CALCIO BIANCAVILLA 1990      -  1937 MILAZZO                 |

| CATANIA S.PIO X A R.L.       -  SANTA CROCE                  |

| CITTA'DI ROSOLINI 1953       -  CITTA DI SCORDIA             |

| MARINA DI RAGUSA             -  PATERNO CALCIO               |

| REAL ACI                     -  JONICA F.C. |

| REAL TIRRENIA                -  ATLETICO CATANIA             |

| SPORT CLUB PALAZZOLO         -  GIARRE 1946                  |

| TERME VIGLIATORE             -  CAMARO 1969 S.R.L.           |

|--------------------------------------------------------------|

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA: 14/10/18 |                       | RITORNO: 10/02/19 |

| ORE...: 15:30    |  6  G I O R N A T A   | ORE....: 15:00    |

|--------------------------------------------------------------|

|  ATLETICO CATANIA             -  REAL ACI                    |

|  CAMARO 1969 S.R.L.           -  CATANIA S.PIO X A R.L.      |

|  CITTA DI SCORDIA             -  MARINA DI RAGUSA            |

|  GIARRE 1946                  -  TERME VIGLIATORE            |

|  JONICA F.C.                  -  CALCIO BIANCAVILLA 1990     |

|  PATERNO CALCIO               -  SPORT CLUB PALAZZOLO        |

|  SANTA CROCE                  -  REAL TIRRENIA               |

|  1937 MILAZZO                 -  CITTA'DI ROSOLINI 1953      |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA: 21/10/18 |                       | RITORNO: 17/02/19 |

| ORE...: 15:30    |  7  G I O R N A T A   | ORE....: 15:00    |

|--------------------------------------------------------------|

|  CALCIO BIANCAVILLA 1990      -  ATLETICO CATANIA            |

|  CAMARO 1969 S.R.L.           -  SANTA CROCE                 |

|  CATANIA S.PIO X A R.L.       -  GIARRE 1946                 |

|  CITTA'DI ROSOLINI 1953       -  JONICA F.C.                 |

|  MARINA DI RAGUSA             -  1937 MILAZZO                |

|  REAL ACI                     -  REAL TIRRENIA               |

|  SPORT CLUB PALAZZOLO         -  CITTA DI SCORDIA            |

|  TERME VIGLIATORE             -  PATERNO CALCIO              |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA: 28/10/18 |                       | RITORNO: 24/02/19 |

| ORE...: 14:30    |  8  G I O R N A T A   | ORE....: 15:00    |

|--------------------------------------------------------------|

|  ATLETICO CATANIA             -  CITTA'DI ROSOLINI 1953      |

|  CITTA DI SCORDIA             -  TERME VIGLIATORE            |

|  GIARRE 1946                  -  CAMARO 1969 S.R.L.          |

|  JONICA F.C.                  -  MARINA DI RAGUSA            |

|  PATERNO CALCIO               -  CATANIA S.PIO X A R.L.      |

|  REAL TIRRENIA                -  CALCIO BIANCAVILLA 1990     |

|  SANTA CROCE                  -  REAL ACI                    |

|  1937 MILAZZO                 -  SPORT CLUB PALAZZOLO        |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA:  4/11/18 |                       | RITORNO: 27/02/19 |

| ORE...: 14:30    |  9  G I O R N A T A   | ORE....: 15:00    |

|--------------------------------------------------------------|

|  CALCIO BIANCAVILLA 1990      -  REAL ACI                    |

|  CAMARO 1969 S.R.L.           -  PATERNO CALCIO              |

|  CATANIA S.PIO X A R.L.       -  CITTA DI SCORDIA            |

|  CITTA'DI ROSOLINI 1953       -  REAL TIRRENIA               |

|  GIARRE 1946                  -  SANTA CROCE                 |

|  MARINA DI RAGUSA             -  ATLETICO CATANIA            |

|  SPORT CLUB PALAZZOLO         -  JONICA F.C.                 |

|  TERME VIGLIATORE             -  1937 MILAZZO                |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA: 11/11/18 |                       | RITORNO:  3/03/19 |

| ORE...: 14:30    | 10  G I O R N A T A   | ORE....: 15:00    |

|--------------------------------------------------------------|

|  ATLETICO CATANIA             -  SPORT CLUB PALAZZOLO        |

|  CITTA DI SCORDIA             -  CAMARO 1969 S.R.L.          |

|  JONICA F.C.                  -  TERME VIGLIATORE            |

|  PATERNO CALCIO               -  GIARRE 1946                 |

|  REAL ACI                     -  CITTA'DI ROSOLINI 1953      |

|  REAL TIRRENIA                -  MARINA DI RAGUSA            |

|  SANTA CROCE                  -  CALCIO BIANCAVILLA 1990     |

|  1937 MILAZZO                 -  CATANIA S.PIO X A R.L.      |

|--------------------------------------------------------------|

 

 

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA: 18/11/18 |                       | RITORNO: 10/03/19 |

| ORE...: 14:30    |  11  G I O R N A T A  | ORE....: 15:00    |

|--------------------------------------------------------------|

| CAMARO 1969 S.R.L.           -  1937 MILAZZO                 |

| CATANIA S.PIO X A R.L.       -  JONICA F.C.                  |

| CITTA'DI ROSOLINI 1953       -  CALCIO BIANCAVILLA 1990      |

| GIARRE 1946                  -  CITTA DI SCORDIA             |

| MARINA DI RAGUSA             -  REAL ACI                     |

| PATERNO CALCIO               -  SANTA CROCE                  |

| SPORT CLUB PALAZZOLO         -  REAL TIRRENIA                |

| TERME VIGLIATORE             -  ATLETICO CATANIA             |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA: 25/11/18 |                       | RITORNO: 17/03/19 |

| ORE...: 14:30    |  12  G I O R N A T A  | ORE....: 15:00    |

|--------------------------------------------------------------|

| ATLETICO CATANIA             -  CATANIA S.PIO X A R.L.       |

| CALCIO BIANCAVILLA 1990      -  MARINA DI RAGUSA             |

| CITTA DI SCORDIA             -  PATERNO CALCIO               |

| JONICA F.C.                  -  CAMARO 1969 S.R.L. |

| REAL ACI                     -  SPORT CLUB PALAZZOLO         |

| REAL TIRRENIA                -  TERME VIGLIATORE             |

| SANTA CROCE                  -  CITTA'DI ROSOLINI 1953       |

| 1937 MILAZZO                 -  GIARRE 1946                  |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA:  2/12/18 |                       | RITORNO: 24/03/19 |

| ORE...: 14:30    |  13  G I O R N A T A  | ORE....: 15:00    |

|--------------------------------------------------------------|

| CAMARO 1969 S.R.L.           -  ATLETICO CATANIA             |

| CATANIA S.PIO X A R.L.       -  REAL TIRRENIA                |

| CITTA DI SCORDIA             -  SANTA CROCE                  |

| GIARRE 1946                  -  JONICA F.C.                  |

| MARINA DI RAGUSA             -  CITTA'DI ROSOLINI 1953       |

| PATERNO CALCIO               -  1937 MILAZZO                 |

| SPORT CLUB PALAZZOLO         -  CALCIO BIANCAVILLA 1990      |

| TERME VIGLIATORE             -  REAL ACI                     |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA:  9/12/18 |                       | RITORNO: 31/03/19 |

| ORE...: 14:30    |  14  G I O R N A T A  | ORE....: 16:00    |

|--------------------------------------------------------------|

| ATLETICO CATANIA             -  GIARRE 1946                  |

| CALCIO BIANCAVILLA 1990      -  TERME VIGLIATORE             |

| CITTA'DI ROSOLINI 1953       -  SPORT CLUB PALAZZOLO         |

| JONICA F.C.                  -  PATERNO CALCIO               |

| MARINA DI RAGUSA             -  SANTA CROCE                  |

| REAL ACI                     -  CATANIA S.PIO X A R.L.       |

| REAL TIRRENIA                -  CAMARO 1969 S.R.L.           |

| 1937 MILAZZO                 -  CITTA DI SCORDIA             |

.--------------------------------------------------------------.

| ANDATA: 16/12/18 |                       | RITORNO:  7/04/19 |

| ORE...: 14:30    |  15  G I O R N A T A  | ORE....: 16:00    |

|--------------------------------------------------------------|

| CAMARO 1969 S.R.L.           -  REAL ACI                     |

| CATANIA S.PIO X A R.L.       -  CALCIO BIANCAVILLA 1990      |

| CITTA DI SCORDIA             -  JONICA F.C.                  |

| GIARRE 1946                  -  REAL TIRRENIA                |

| PATERNO CALCIO               -  ATLETICO CATANIA             |

| SANTA CROCE                  -  1937 MILAZZO                 |

| SPORT CLUB PALAZZOLO         -  MARINA DI RAGUSA             |

| TERME VIGLIATORE             -  CITTA'DI ROSOLINI 1953       |

|--------------------------------------------------------------|

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Eccellenza Tue, 04 Sep 2018 11:44:59 +0000