Calcio News Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=212&layout=blog&Itemid=704 Sun, 19 Aug 2018 13:13:12 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Il 17 agosto l’Oscar del Calcio. Premi per sedici società e l’amichevole Camaro - ACR Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16512:il-17-agosto-loscar-del-calcio-premi-per-sedici-societa-e-lamichevole-camaro-acr-messina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16512:il-17-agosto-loscar-del-calcio-premi-per-sedici-societa-e-lamichevole-camaro-acr-messina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 L'evento sarà ospitato dal rinnovato "Marullo" di Bisconte. Previsto il sorteggio di due maglie ufficiali, una dell’ACR Messina e una del Camaro, tra coloro i quali avranno acquistato un biglietto della serata. Incasso totalmente in beneficenza. Si terrà venerdì 17 Agosto, a partire dalle 18.30, l’Oscar del Calcio organizzato da MessinaSportiva.

Nell’occasione verrà presentato alla città il nuovo “Marullo” di Bisconte, dotato ora di un fondo in sintetico e ribattezzato “Despar Stadium”. Il Camaro ha investito somme ingenti nella rinnovata struttura di via Polveriera, che nella prossima stagione ospiterà, tra le altre, anche le gare casalinghe del Città di Messina neopromosso in D. L’evento segue idealmente quelli del Capo Peloro Resort (ottobre 2016) e del Monte di Pietà (maggio 2017). Una sfilata voluta dalla nostra Redazione per presentare ai messinesi i protagonisti del nostro calcio e premiare chi ha raccolto buoni risultati nella passata stagione. In tal senso, saranno assegnati dei premi speciali a pallanuoto e pallavolo.La serata sarà condotta da Francesco Straface e Roberta Casagrande.

Sul terreno di gioco di Bisconte sfileranno ben sedici società, che si sono messe in luce nei principali campionati dilettantistici o con i rispettivi settori giovanili. Confermata la formula dell’ultima edizione: gli Oscar saranno consegnati dai giornalisti delle principali testate cittadine, cartacee, televisive e del web. Il clou sarà rappresentato ovviamente dall’amichevole tra l’ACR Messina, che parte con i favori del pronostico nel prossimo campionato di serie D, e il Camaro, pronto a recitare il ruolo di outsider in Eccellenza. Calcio d’inizio fissato per le ore 19. Il costo del singolo tagliando sarà di 2,50 euro. L’incasso della serata sarà interamente devoluto in beneficenza a favore dell’associazione “Amici di Edy”, che sostiene la ricerca sulla distrofia muscolare di “Duchenne e Becker” e opera per migliorare le condizioni di vita complessive dei disabili e delle loro famiglie.

Sarà possibile acquistare i tagliandi a partire dalle ore 17 dello stesso venerdì. Si suggerisce di Il sito internet www.messinasportiva.it è un’Agenzia di Stampa a carattere provinciale registrata presso il Tribunale di Messina con provvedimento n. 17 del 20-10-2005 Iscritta al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Messina con il N° 207767. Iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione (ROC) con il N° 17740 Fax: 090-8967313 - Partita IVA: 03340760838 E-mail: info@messinasportiva.it - Posta certificata: messinasportiva@postecert.it raggiungere l’impianto con congruo anticipo, considerata la limitata dotazione di posti auto.

Ventidue le premiazioni previste. Confermata l’intitolazione di un Oscar all’indimenticato Mino Licordari, che sarà consegnato dal figlio Maurizio. Al termine della serata previsto il sorteggio di due maglie ufficiali, una dell’ACR Messina e una del Camaro, tra tutti coloro i quali avranno acquistato un biglietto della serata, che sarà quindi meglio conservare fino al termine dell’evento.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Thu, 16 Aug 2018 17:23:00 +0000
La Croazia supera 5-3 la Francia è alza al cielo il "Trofeo Porto Salvo" 2018. Giuliano Sturiale capocannoniere. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16450:la-croazia-supera-5-3-la-francia-e-alza-al-cielo-il-qtrofeo-porto-salvoq-2018-giuliano-sturiale-capocannoniere-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16450:la-croazia-supera-5-3-la-francia-e-alza-al-cielo-il-qtrofeo-porto-salvoq-2018-giuliano-sturiale-capocannoniere-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Cala il sipario sull’edizione del “Torneo Porto Salvo” disputato nella spiaggia antistante la Chiesa dedicata in onore della Madonna Maria di Porto Salvo, ieri si è svolta la finalissima tra Francia e Croazia, il tema della manifestazione faceva riferimento all’anno mondiale disputato qualche settimana orsono in Russia.

La finalissima dei Mondiali 2018 Francia – Croazia, stesse squadra anche al Torneo di Porto Salvo, di fronte Francia e Croazia, ma il verdetto è stato diverso, “Campione” la Francia in Russia,   la Croazia, invece,  alza al cielo la “Coppa” del torneo con premiazione finale di Padre Agostino. I colori biancorossi della Croazia s’impongono per 5-3 è scrivono il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione. Sul podio l’Argentina, quarto posto per il Brasile.

Al via ben sette squadre che nel girone eliminatorio si sono affrontate tutte dalla classifica finale si è proceduto alla fase dei Quarti di Finale fino alla finalissima.

Un evento organizzato dai giovani della Parrocchia, Salvo Di Bella, Gaetano Crisafulli, Giorgio Salomone e Filippo De Salvatore in collaborazione con padre Agostino. A dare una mano agli organizzatori anche Carmelo Di Bella l’organizzatore della “Champions League Barracuda”.

La Croazia brinda al primo posto, mentre Giuliano Sturiale con la casacca dell’Argentina mette in bacheca il titolo di capocannoniere. Alla fine la premiazione dei protagonisti del “Torneo Porto Salvo”, tra i premiati anche l’arbitro delle varie gare: Sebastiano Perrone.


]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Tue, 31 Jul 2018 12:24:06 +0000
"Ciao Presidente del sorriso": mondo del pallone in lutto per la scomparsa di Mario Manoti Presidente della Valdinisi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16429:qciao-presidente-del-sorrisoq-mondo-del-pallone-in-lutto-per-la-scomparsa-di-mario-manoti-presidente-della-valdinisi-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16429:qciao-presidente-del-sorrisoq-mondo-del-pallone-in-lutto-per-la-scomparsa-di-mario-manoti-presidente-della-valdinisi-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 “Ciao Presidente, Ciao Amico di tutti, Ciao Mario Giocatore, Ciao Mario dirigente, Ciao Mario il tuo sorriso continuerà a vivere sui campi di calcio”…….il mondo del pallone perde  la passione e l’amore di Mario Manoti una vita passata prima come giocatore poi come dirigente sui campi della riviera jonica, negli ultimi anni uno dei protagonisti della fusione di due realtà calcistiche Alì Terme e Nizza di Sicilia, con la nascita della realtà Valdinisi.

Una vita per il calcio  “Oggi è un giorno molto triste, il nostro caro Presidente ci ha lasciato. Ci lascia un Uomo forte e sempre sorridente nonostante tutto, determinato e duro quando era il caso. La Valdinisi è nata ed è arrivata ad essere quello che è oggi soprattutto grazie a lui”.

Poche parole ma significative sulla pagina ufficiale della Società Valdinisi per descrivere il loro “Presidente”, anzi il Presidente di tutto il mondo calcistico messinese. Ciao Mario ci hai lasciato all’età di 68 anni, ma chi ti ha conosciuto ti ricorderà sempre …..ciao Presidente il tuo sorriso rimarrà sempre vivo.

In questo momento di dolore che ha colpito la famiglia Manoti, le due Comunità di Nizza di Sicilia e Alì Terme, alla Società Valdinisi vanno le nostre sentite cordoglianze dell’intera redazione di Sportjonico.it.

Lo vogliamo ricordare così nella nostra ultima intervista realizzata da Sportjonico

Speciale Val di Nisi 2016-17: intervista al Presidente Mario Manoti.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Sat, 21 Jul 2018 10:06:57 +0000
Mercoledi 4 Luglio conferenza stampa del gruppo friulano per l'acquisto dell'Acr Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16361:mercoledi-4-luglio-conferenza-stampa-del-gruppo-friulano-per-lacquisto-dellacr-messina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16361:mercoledi-4-luglio-conferenza-stampa-del-gruppo-friulano-per-lacquisto-dellacr-messina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Mercoledì 4 luglio, alle ore 19, presso il ritrovo Elisir di via Nino Bixio, il gruppo friulano che ha  ha notificato al patron Sciotto manifestazione d'interesse all'acquisizione del pacchetto societario, terrà una conferenza stampa per meglio chiarire gli aspetti della vicenda. Sarà presente il neo assessore allo Sport, Pippo Scattareggia.

]]>
info@sportjonico.it (Gianfranco Pensavalli, ) Calcio News Tue, 03 Jul 2018 18:58:19 +0000
Peppe Mangiò a Rimini al "The Coach Experience" con Sacchi, Camolese, Ulivieri, Cagni, Marchesini e De Biasi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16322:peppe-mangio-a-rimini-al-qthe-coach-experienceq-con-sacchi-camolese-uliveri-e-cagni&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16322:peppe-mangio-a-rimini-al-qthe-coach-experienceq-con-sacchi-camolese-uliveri-e-cagni&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Quando si crede in qualche cosa, quando si è innamorato di uno sport, quando hai trascorso parecchi anni sui campi di calcio confrontandosi con gli avversari con una mentalità vincente, ma soprattutto essere meticolosi, allenarsi con scrupolo per migliorarsi sempre ed carpire i segreti del “pallone” in tutte le sue sfumature. Appese le scarpette al chiodo la sua passione la trasferita sempre su un campo verde, ma su una panchina.

Fare il calciatore è una cosa ma allenare una squadra ci vogliono gli “ingredienti giusti” bisogna “educarsi” per educare i proprio ragazzi, bisogna studiare l’evolversi delle varie metodologie da applicare, dalla tattica, ai vari moduli, alla preparazione atletica, non da sottovalutare anche l’aspetto psicologico all’uso della tecnologia, dalla gestione del gruppo fino agli aspetti legali.

Per fare questo bisogna aggiornarsi, prendere parte ai vari seminari come quello che si è svolto in Emilia Romagna dall’8 al 10 Giugno alla Fiera di Rimini “The Coach Experience” gli allenatori incontrano gli allenatori” a cui ha partecipato un giovane allenatore della riviera jonica, l’alessese Peppe Mangiò allenatore dell’Akron Savoca. Tre giorni a Rimini insieme ai migliori allenatori nazionali ed esperti del settore da Arrigo Sacchi (ct  Milan e Nazionale Italiana), da Gianni De Biasi (Ct Albania)  a Renzo Ulivieri (Presidente Aiac) , da Giancarlo Camolese a Luigi Cagni, per continuare con Aurelio Andreazzoli (tecnico Empoli), Domenico Di Carlo (Novara Calcio),  Mario Beretta e Milena Bertolini.

Tre giorni in cui Peppe Mangiò ha potuto toccare per mano una realtà professionale che certamente ha arricchito il suo bagaglio di conoscenze dove i vari professionisti hanno portato il proprio know-how su una specifica tematica inerente al mondo del pallone: Ferretto Ferretti (Docente Metodologia Corsi Uefa), Maurizio Marchisini (Responsabile Nazionale Centri Federali), Stefano D’Ottavio (Preparatore Nazionale Femminile), Stefano Bonaccorso (Coordinatore dell’Attività di Base Atalanta), Filippo Lorenzon (Match Analyst Club Italia), Gaetano Petrelli (Preparatore dei Portieri), Gianni Brignardello (Preparatore Atletico) Giuliano Rusca ) Coordinatore dell’Attivitò di base Inter), , Massimo Giuriola (Responsabile Nazionale Scuola Calcio Fc Inter), Alberto Nabiuzzi (Match Analyst Bologna), Roticiani (Docente Tecnica Calcistica), Maurizio Marchisini (Responsabile Nazionale Centri Federali), Stefano Baldini (Responsabile Tecnico Juventus), Maurizio Viscidi ( Coordinatore Nazionali Giovanili).

Ognuno di loro hanno portato in aula varie tematiche: l’evoluzione del portiere moderno e la sua attuale interpretazione, il passaggio dalla Primavera alla prima squadra: analisi dei numeri e delle cause di un passaggio complicato. L'allenamento fisico del calciatore: esercitazioni in base al ruolo, tecnica e tattica calcistica con l’uso del metronomo. Come osservare la partita, il ruolo delle ali: lo sviluppo sotto pressione e con palla nello spazio. Difendere individualmente, difendere da squadra. Il ruolo delle ali nel calcio moderno: lo sviluppo del calcio in ampiezza, lo sviluppo del gioco in spazi ristretti,  il ruolo del difensore centrale moderno: marcare e ricomporre, lo studio dell'avversario, scelta delle strategie e tattiche di contrapposizione, ecc. etc….

Quindi un full-immersion per Peppe Mangiò che ha potuto arricchire il suo bagaglio tecnico-culturale per poi farlo proprio da applicare nella sua attività di mister, passare dalla teoria alla pratica da trasmettere ai suoi ragazzi per raggiungere importanti traguardi, senza dimenticare il fattore principale: applicazione negli allenamenti per arrivare alla vittoria domenicale.

“E’ stata una bellissima esperienza sportiva, ma non solo – ci ha dichiarato mister Mangiò – per fare calcio non basta la passione, la volontà, il cuore, bisogna studiare, aggiornarsi per migliorare le proprie conoscenze personali da mettere a disposizioni di tutti gli appassionati del mondo del pallone. Per migliorarsi bisogna avere l`intelligenza e l'umiltà di imparare dai più bravi.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio News Sun, 17 Jun 2018 09:36:04 +0000
Finali Regionali CSI: Vince Messina. Trionfa anche l'Atletico Roccalumera insieme con l'Sc Sicilia. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16305:finali-regionali-csi-vince-messina-trionfa-anche-latletico-roccalumera-insieme-con-lsc-sicilia&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16305:finali-regionali-csi-vince-messina-trionfa-anche-latletico-roccalumera-insieme-con-lsc-sicilia&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Concluse le finali regionali del centro sportivo italiano, con l'ennesimo trionfo delle squadre peloritane, ad aggiudicarsi di diritto a partecipare alle finali nazionali che si svolgeranno a Cesenatico dal prossimo 23 giugno sino al 27, nella categoria allievi (anno 2002 e 2003)  di calcio a 11,  a difendere i colori peloritani sarà la società Messina che ha superato di misura per 1 a 0 con un goal di Barbaro, ieri sul sintetico di Mili Marina la società lo Sporting Atene.

Nello scorso fine settimana nella categoria ragazzi (anno 2004 e 2005), disciplina calcio a 5 l'Atletico Roccalumera di mister Simone Saida ha avuto la meglio ai calcio di rigoreulla Stella Nascente di Acireale, mentre nel calcio a 7 e calcio a 11 l'Sc Sicilia guidata sapientemente da Valerio Leto ha superato rispettivamente ai calcio di rigore Stella Nascente e Atletico Roccalumera, doppia qualificazione frutto del grande lavoro fatto i questi anni da questa giovane società, le fasi Nazionali per questa categoria si svolgeranno dal 28 giugno al l’1 luglio.

Fervono i preparativi per Sc Sicilia e Folgore Milazzo che dal 13 al 17 giugno, lotteranno per il titolo nazionale rispettivamente nella categoria kids (anno 2008 e 2009) nella disciplina calcio a 7 e nella categoria giovanissimi (anno 2006 e 2007) nella disciplina calcio a 5.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Fri, 08 Jun 2018 19:54:14 +0000
La Polveriera'92 seconda al "4^ Trofeo dello Stretto" di calcio Aics http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16304:la-polveriera92-seconda-al-q4-trofeo-dello-strettoq-di-calcio-aics&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16304:la-polveriera92-seconda-al-q4-trofeo-dello-strettoq-di-calcio-aics&catid=212:calcio-news&Itemid=704 E' tornato sulla sponda calabra il "Trofeo dello Stretto". Il Real System si è aggiudicato, infatti, la quarta edizione della manifestazione di calcio amatoriale, svoltasi a Gallico. L‟ormai tradizionale kermesse tra squadre siciliane e calabresi è stata organizzata dal comitato AICS di Messina in collaborazione con quello reggino dell'Associazione Italiana Cultura Sport.

La formula prevedeva un triangolare tra la compagine di Reggio Calabria, la peloritana Polveriera „92 ed il Real Bagnara. La partita d‟apertura è stata il “derby” vinto dal Real System per 4-1 grazie alla doppietta di Iriti ed i gol di Costantino e Sartiano. Sono poi scesi in campo ancora la formazione di Bagnara e la Polveriera „92 guidata in panchina da Pasquale Spanò. Nel primo tempo, Il Real Bagnara passa in vantaggio con Caratozzolo, che sfrutta uno svarione difensivo dei rivali, mentre il pareggio della Polveriera ‟92 porta la firma di Barilà, a segno con un preciso colpo di testa. Nel finale, il rigore di Irrera regala l‟intera preziosa posta in palio ai messinesi.

La successiva sfida è stata, quindi, decisiva per l‟assegnazione del titolo. All‟illusorio 1-0 di Sturiale, magistralmente servito, in avvio di gara, da Nitoi Ionut, il Real System risponde con le reti di Mirasi, Iriti e Serra, valse il 3-1 conclusivo.

Durante la premiazione, il presidente dell‟AICS Messina Lillo Margareci ha ringraziato tutti i partecipanti del “4° Trofeo dello Stretto”, che, nonostante il caldo afoso, hanno proposto incontri appassionanti e godibili dal punto di vista tecnico, e dato loro appuntamento al prossimo anno.

RISULTATI “4° TROFEO DELLO STRETTO” Real System-Real Bagnara 4-1 Polveriera ‟92-Real Bagnara 2-1 Real System-Polveriera ‟92 3-1 Classifica: Real System 6; Polveriera ‟92 3; Real Bagnara 0.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Fri, 08 Jun 2018 19:47:29 +0000
Tutto pronto a Gallico per il "Trofeo dello Stretto" dell'Aics. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16297:tutto-pronto-a-gallico-per-il-qtrofeo-dello-strettoq-dellaics&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16297:tutto-pronto-a-gallico-per-il-qtrofeo-dello-strettoq-dellaics&catid=212:calcio-news&Itemid=704 E‟ in programma domani (domenica 3 giugno, ndr), sul sintetico del “Comunale” di Gallico Superiore, in provincia di Reggio Calabria, la quarta edizione del “Trofeo dello Stretto” di calcio amatoriale. Si tratta di un appuntamento ormai tradizionale tra squadre siciliane e calabresi, organizzato dal comitato AICS di Messina in collaborazione con quello reggino dell‟Associazione Italiana Cultura Sport.

La formula prevede un triangolare, nel quale i colori peloritani saranno difesi dalla Polveriera „92, che punta a conservare a Messina il “Trofeo”, conquistato l‟anno scorso, sempre nello stesso impianto, dall‟Atletico Cameris. Si affronteranno per primi (fischio d‟inizio ore 8.30) Real Bagnara e System House, poi la perdente sfiderà la compagine guidata in panchina da Pasquale Spanò, che disputerà, quindi, due partite di fila. Le gare avranno la durata complessiva di 50 minuti con tempi di 25‟. In caso di parità, si procederà direttamente alla battuta dei rigori.

La premiazione prenderà il via alle ore 13. “Ci attende un‟intensa mattinata di sport ed aggregazione – dichiara il presidente del comitato provinciale dell‟AICS Lillo Margareci – ed assisteremo a tre incontri palpitanti, ma, il di là del risultato, conterà il piacere di condividere un evento agonistico, divenuto di rilievo nel calendario interregionale. La Polveriera „92 possiede le qualità tecniche e caratteriali per ben figurare e magari concedere il bis messinese. Il mio “in bocca a lupo” va, comunque, a tutti i protagonisti e alla fine, come giusto che sia, vinca il migliore”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Mon, 04 Jun 2018 10:48:54 +0000
Sabato 26 Maggio la Nazionale Italiana Sindaci in campo a Taormina con il Sudtirolo,Repubblica Ceca, giornalisti e vecchie glorie del Taormina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16266:sabato-26-maggio-la-nazionale-italiana-sindaci-in-campo-a-taormina-con-il-sudtirolorepubblica-ceca-giornalisti-e-vecchie-glorie-del-taormina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16266:sabato-26-maggio-la-nazionale-italiana-sindaci-in-campo-a-taormina-con-il-sudtirolorepubblica-ceca-giornalisti-e-vecchie-glorie-del-taormina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 La stagione della Nazionale Italiana Sindaci entra nel vivo ed inizia a respirare aria internazionale: sabato alle 10 allo Stadio comunale Bacigalupo Valerio di Taormina i primi cittadini scenderanno in campo contro i colleghi del Sudtirolo e della Repubblica Ceca, e contro G11 la rappresentativa formata da giornalisti e vecchie glorie del Taormina.

L’evento, organizzato dal Comune di Gallodoro e di Taormina, è finalizzato a raccogliere fondi per Taormina Onlus associazione che si occupa di assistenza socio-sanitaria e supporto alle famiglie bisognose. Ancora una volta quindi il calcio va oltre il puro gioco facendosi veicolo di solidarietà e rivolgendosi ai meno fortunati. Inoltre l’incontro con amministratori stranieri sarà l’occasione per confrontarsi sulle diverse problematiche di altri stati europei.

Questa la rosa selezionata dal Mister della NIS Angelo Campi e che scenderà in campo accompagnata dai massofisioterapisti dell’Istituto Fermi di Perugia:

Nino Bartolotta, Sindaco di Savoca ME

Mauro Bonomelli, Sindaco di Costa Volpino BG

Alfio Currenti, Sindaco di Gallodoro ME

Antonio Di Ciuccio, ex-sindaco di Antillo ME

Fabio Donda, Sindaco di Fonteno BG

Fabio Fecci, Sindaco di Noceto PR e Capitano della NIS

Stefano Gnecchi, Sindaco di Corte Brugnatella PC

Serafino Grassi, Sindaco di Novedrate CO

Marco Ioli, Sindaco di Delebio SO

Vincenzo Loiero, Sindaco di Grotteria RC

Enzo Manenti, ex-Sindaco di Licciana Nardi MS

Maurizio Mangialardi, Sindaco di Senigallia AN e Presidente ANCI Marche

Paolo Morbidoni, ex-sindaco di Giano dell’Umbria PG

Roberto Padrin, Sindaco di Longarone BL

Mirko Patron, Sindaco di Campodarsego PD

Francesco Re, Sindaco di Santo Stefano di Camastra ME

Domenico Tanzarella, ex-sindaco di Ostuni BR

Il calcio d’inizio sarà dato dal Sindaco del  Comune di Taormina Eligio Giardina e dal vice sindaco Pina Raneri.

Programma

Venerdì 25 maggio

ore 18.30 Conferenza stampa di presentazione “Mayors of Europe for Solidarity” presso l’Aula Consiliare di Taormina. Oltre alle rappresentative partecipanti al torneo interverranno anche il Presidente Consiglio e il Vice Sindaco del Comune di Taormina Antonio D’Aveni,e Pina Raneri; Filippo Alfio Currenti, Sindaco di Gallodoro; Giuseppe Lombardo, Presidente Gruppo di Azione Locale Taormina Peloritani; Concetto Bellia, Presidente Gruppo Azione Locale Terre dell’Etna e dell’Alcantara; Mario Tamà, VicePresidente Vicario FIGC LND Sicilia e Leonardo Lacava, Presidente Delegato Provinciale di Messina FIGC LND; Francesca Buciunì, Presidente Avulss Taormina.

Sabato 26 maggio

Ore 09.00 Torneo Pulcini

Ore 10.00 quadrangolare “Mayors of Europe for Solidarity”

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Thu, 24 May 2018 16:43:40 +0000
En-plein della "Segato" alla 5^ Edizione "Memorial G. Lo Re" organizzato dal Csi Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16259:en-plein-della-qsegatoq-alla-5-edizione-qmemorial-g-lo-req-organizzato-dal-csi-messina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16259:en-plein-della-qsegatoq-alla-5-edizione-qmemorial-g-lo-req-organizzato-dal-csi-messina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 E' stata una due giorni di sport ed aggregazione, contraddistinta dai valori che legano la passione per il calcio alla voglia dei più piccoli di confrontarsi sul rettangolo verde.  Sabato 12 e Domenica 13 Maggio, presso il polo Sportivo di Granatari si è svolta la 5^ edizione del "Memorial G.Lo Re", organizzato dal Centro Sportivo Italiano Messina.  Tre le categorie scese in campo: U8, U10 e U12. En plain per la Segato in tutte le categorie.

Nella categoria U8 la vittoria è arrivata tramite il 5-1 contro l'Accademia Messina, terzo posto per la Folgore Milazzo che ha avuto la meglio sul Messina Soccer School Trocadero  con il risultato di 3-1. La finale U10 ha visto i calabresi vincenti grazie al 3-1 sull'Accademia Sicilia, con lo stesso risultato la Fair Play si è aggiudicata il terzo posto contro l'Accademia Messina. Il primo posto dell'U12 è stato conquistato dalla Segato con il 2-0 sull'Accademia Sicilia, mentre nella finalina per il terzo posto l'Academy Barcellona ha superato il Camaro con il risultato di 4-3 maturato dopo i calci di rigore.

Emozionanti e cariche di significato le dichiarazioni di Maurizio Lo Re, nel ricordo del defunto padre: "Giovanni Lo Re è stato un uomo legato a Messina ed al mondo del pallone in maniera viscerale. La scomparsa del padre durante la guerra l'ha costretto al mondo del lavoro sin dall'età di 12 anni ma l'amore per il calcio ha fatto si che all'età di 18 anni diventasse l'attaccante della formazione dell'Arsenale.
Il ricordo che custodisco gelosamente nella mia mente è quello di mio padre che mi trascina in Curva Sud per seguire il Messina. Parallelamente la carriera imprenditoriale di mio padre ha fatto si che gli investimenti nel settore del pallone fossero costanti, accompagnando l'avventura del Messina di Franza da sponsor. Nel 2010, in età avanzata, ha seguito la nascita del progetto Città di Messina, entusiasta del coinvolgimento dei figli
".

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Wed, 23 May 2018 17:01:07 +0000
Date, orari, campi e designazioni arbitrali Play-Off e Play-Out dall’Eccellenza alla Seconda Categoria di Domenica 6 Maggio 2018. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16202:date-orari-campi-e-designazioni-arbitrali-play-off-e-play-out-dalleccellenza-alla-seconda-categoria-di-domenica-6-maggio-2018&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16202:date-orari-campi-e-designazioni-arbitrali-play-off-e-play-out-dalleccellenza-alla-seconda-categoria-di-domenica-6-maggio-2018&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Date, orari, campi e designazioni arbitrali Play-Off e Play-Out dall’Eccellenza alla Seconda Categoria di Domenica 6 Maggio 2018.

Campionato di Eccellenza - FINALE PLAY-OFF

Girone A

Licata – Dattilo: Domenica 06/05/2018-ore 16,30 campo neutro "Orazio Raiti" di Biancavilla a porte chiuse.  La vincente si qualifica ai playoff nazionali con la con la finalista dei play-off Eccellenza Calabria.

Arbitro: Ferdinando Emanuel Toro di Catania. Assistenti: Federico Severino  di Catania e Pietro Anile   di Acireale.

La vincente si qualifica ai playoff nazionali con la con la finalista dei play-off Eccellenza Calabria

Girone B

Città di S.Agata - Citta di Scordia: Domenica 6.5.2018 ore 16.30 sul campo Comunale di Gliaca di Piraino. La vincente si qualifica ai playoff nazionali con la con la finalista dei play-off Eccellenza Campania/A

Arbitro: Davide Matina di Palermo. Assistenti:  Mario Chichi e Walter Ciacia diPalermo.

Campionato di Promozione - Finale Play Off

Girone A

Salemi- Castellammare Calcio 94: Domenica 6.5.2018 ore 18.00 presso lo Stadio Municipale di Marsala.

Arbitro: Akash Jose' Maria Nuckchedy  di Caltanissetta.Assistenti: Domenico Giuseppe La Monica r Roberto Cracchiolo  di Palermo.

Promozione A – Finale playout

Casteltermini – Ravanusa: 06/05/2018, ore 16,30:

Arbitro: Fortunato Carmelo Papaserio di Catania. Assistenti: Silvestro Messina e Francesco Davide Bonaccorso di Catania.

Spareggio Promozione

Girone C/Girone D

Terme Vigliatore - Santa Croce: Domenica 6.5.2018 ore 16.30 campo Bonaiuto Somma di Mascalucia.

Arbitro: Carlo Virgilio  di Agrigento. Assistenti: Manfredi Scribani e Francesco Bentivegna di Agrigento.

Campionato di Prima Categoria - Finale Play Off

Girone A

Balestrate- Città di San Vito: Domenica 6.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Michele Buzzone  di Enna.

Girone B

Oratorio San Ciro e Giorgio - S.Anna: Domenica 6.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Liberio Fundarotto di Trapani.

Semifinale Play Off - Girone C

Rocca di Caprileone - ACR Castelluccese : Domenica  6.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Marco Mirabella di Acireale.

Girone D

Milazzo Academy- Aquila: Sabato  5.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Gianluca Li Vigni di Palermo.

Girone E

Calcio Aci S.Filippo – Valdinisi: Domenica 6.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Fabio Franzo' di Siracusa.

Girone G

Atletico Scicli – New Pozzallo: Domenica 6.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Cristoforo Cristian De Caro di Agrigento.

Play Out - Girone C

Proloco S.Ambrogio – Futura:Domenica 6.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Giuseppe Lipari di Trapani.

Campionato di Seconda Categoria - Finale Play Off

Girone A

S.C. Mazarese - Real Menfi: Domenica 6.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Michele Giordano di Palermo.

Girone C

Juvenilia 1958 - Città di Mistretta: Domenica 6.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Elia Nunzio Maria Salermo di Catania.

Girone D

Akron Savoca – Antillese: Domenica 6.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Giovanni Martorana di Enna.

Semifinale Play Off

Girone E

Olimpia Pedara – Campanarazzu: Sabato  5.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Giuseppe Mattace Raso di Messina.

Finale Play Off - Girone G

Villarosa – Masterpro Calcio: Domenica 6.5.2018 ore 16.30

Arbitro: Umberto Spedale di Palermo.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Fri, 04 May 2018 11:22:35 +0000
Il Barcellona può rimanere imbattuto nella Liga? http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16144:il-barcellona-puo-rimanere-imbattuto-nella-liga-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16144:il-barcellona-puo-rimanere-imbattuto-nella-liga-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Il Barcellona di Ernesto Valverde è attualmente imbattuto da 29 partite nella Liga, ma è sempre più difficile che possa mantenere il suo ruolino così illibato, considerando che sta gareggiando su tre fronti da favorita. Dunque, è realmente possibile che i blaugrana possano rimanere imbattuti in campionato?

A fornire qualche utile spunto è Guillem Balague, esperto di calcio spagnolo di Sky Sports, che ricorda come il Barça non è mai stato imbattuto, anche se si è avvicinato molto a questo obiettivo durante la stagione 2009/10, quando la squadra di Pep Guardiola perse solo una partita contro l'Atletico Madrid.

Intervistato, Balague ha sottolineato come sia “davvero impressionante giocare 29 partite senza sconfitte, 36 se si torna alla scorsa stagione, ovvero a sole due partite di distanza dalla serie di 38 partite della Real Sociedad, record anch'esso vissuto per due stagioni (1979/1980). Non solo: ad essere più impressionante è il fatto che il Barcellona ha subito solo 13 gol in 29 partite, e ha segnato 74 volte”.

Ad ogni modo, il futuro potrebbe offrire qualche grattacapo in più. Stiamo infatti arrivando al punto della stagione in cui alcuni giocatori pondereranno le proprie presenze, poiché è l’anno di Coppa del Mondo, e perché alcuni big come Lionel Messi, Gerard Pique e Marc-Andre ter Stegen hanno già avuto dolori muscolari nelle ultime settimane. Nel caso di Messi, in particolare, la stella argentina ha trascorso la prima metà della stagione facendo “tutto per tutti” e la preoccupazione del giornalista è che giunga alle ultime fasi della stagione troppo stanco.

“Penso che la rotazione colpisca tutti. Quando guardi il calendario trovi otto partite ad aprile, tra cui tre partite della Champions League e la finale della Copa del Rey. Considerando anche le partite di fine marzo, si tratta di 10 partite in poco più di un mese e una simile corsa non può essere possibile senza rotazione” – ha precisato Balague.

Ad ogni modo, il Barcellona è davvero così forte? “Guardando le squadre del Barcellona dall'arrivo di Pep Guardiola nel 2008, questa è per me la peggior squadra negli ultimi 10 anni” – afferma il giornalista – “Nella finestra di mercato precedente hanno provato di cambiare otto giocatori, un terzo della squadra. Questo sarà il momento in cui noteremo quanto è buona questa squadra, quanto è profonda, e sento che il Barcellona potrebbe scoprire presto quanto sia importante avere bisogno di una buona panchina”.

Ma dove potrebbe cadere il Barcellona? Difficile prevederlo, con il giornalista che ricorda che “il Barcellona potrebbe avere il titolo della Liga già in tasca quando arriva El Clasico, altrimenti potrebbe potenzialmente vincere contro il Real Madrid al Camp Nou a seconda di come i risultati si evolvono”. Insomma, un calendario ricco di ostacoli ma che il Barcellona potrebbe comunque affrontare con tutti i favori del pronostico. Quanto basta per puntare qualche euro sulle scommesse che potete trovare su scommesse.netbet.it, dove individuare le migliori quote per tutti i prossimi appuntamenti della squadra di Messi, in Liga e in Europa.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Thu, 19 Apr 2018 11:36:19 +0000
Lunedi 22 Febbraio la firma della Convenzione per il progetto di riqualificazione del polifunzionale di Savoca, con la ciliegina del campo di calcio in erba naturale. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15887:lunedi-22-febbraio-la-firma-della-convenzione-per-il-progetto-di-riqualificazione-del-polifunzionale-di-savoca-con-la-ciliegina-del-campo-di-calcio-in-erba-naturale&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15887:lunedi-22-febbraio-la-firma-della-convenzione-per-il-progetto-di-riqualificazione-del-polifunzionale-di-savoca-con-la-ciliegina-del-campo-di-calcio-in-erba-naturale&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Il sogno sta per diventare realtà per gli sportivi savocesi, ma non solo, ma anche per l’intero comprensorio jonico: il polifunzionale sportivo di Mortilla sarà riqualificato grazie al “Piano Nazionale per la Riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate” per un finanziamento pari a per €.1.571.462,59.

Non solo riqualificazione, nella struttura ubicata a valle del Comune di Savoca, sarà realizzato anche un campo di calcio in erba naturale che sarà ubicato all’interno della pista d’atletica, una volta realizzato sarà messo a disposizione per la locale squadra di calcio l’Akron Savoca che milita nel campionato di Seconda Categoria, ma vista l’ubicazione e le strutture collaterali sarà il fiore all’occhiello dell’intera provincia di Messina, un’attrazione trainante per un turismo sportivo.

Una notizia che fa felici gli operatori sportivi che da alcuni anni, in sinergia con l’amministrazione comunale, hanno scelto di svolgere in maniera assidua le proprie attività (calcio, atletica, tennis) proprio nel centro sportivo, coinvolgendo atleti e giovani provenienti dall’intero comprensorio jonico.

Dicevamo il sogno sta per diventare realtà: la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha convocato per lunedì 26 febbraio alle ore 10,30 presso la Sala del Consiglio Comunale di Palazzo D’Accursio (Sede municipale del Comune di Bologna) il sindaco del Comune di Savoca – dott. Antonino Bartolotta - ente beneficiario delle risorse di cui al Piano Nazionale per la Riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate, per la firma della convenzione relativa al  finanziamento del progetto di riqualificazione del Centro Sportivo Comunale.

I lavori previsti nel progetto di completamento riguarderanno la realizzazione di:

1. Un campo di calcio regolamentare in erba naturale all’interno della esistente pista d’atletica.

2.  Il rifacimento del manto della pista di atletica e delle relative postazioni.

3. Messa in opera di illuminazione per il campo di calcio e  Riammodernamento dell’illuminazione della pista di atletica;

4. Realizzazione di recinzione regolamentare antintrusione del campo di calcio, l’ampliamento delle gradinate, le torri faro e  la collocazione di gradinate prefabbricate per i tifosi ospiti.

Antonino Bartolotta – Sindaco di Savoca: “La firma della convenzione con l’ente finanziatore è un importante passo in avanti per l’avvio concreto dei lavori di riqualificazione del Centro Sportivo Polifunzionale. Il potenziamento degli impianti e delle attività sportive del territorio è obiettivo prioritario del mandato sindacale e siamo certi rappresenti, già tra qualche anno, un efficace fattore di sviluppo occupazionale, sportivo e di promozione turistica per il territorio” .

Il Progetto della municipalità savocese ha ottenuto una valutazione finale di 44,99 punti e risulta essere il settantunesimo di 451 progetti ammessi a finanziamento a livello nazionale.

Il centro sportivo attualmente comprende i seguenti impianti:

- Pista d’atletica a 6 corsie regolamentari;

- Piste per lanci e salti realizzati all’interno della pista d’atletica;

- Opere di contenimento dell’area della pista di atletica e drenaggi;

- Edificio adibito a spogliatoio atleti, arbitri e pronto soccorso;

- Edificio servizi igienici per il pubblico al rustico;

- Un modulo gradinata pubblico;

- Sistemazioni esterne, muri, recinzioni, impianti idrici, fognari, di smaltimento acque bianche, di depurazione acque nere ed infine di sistemazione esterna con verde;

- Campo da tennis con recinzione;

- Campo da calcetto con recinzione;

- Campo da bocce;

- Giochi bimbi con gazebo.

Lunedì 26 Febbraio 2018 a Bologna la firma della convenzione per un sogno che  diventa realtà.


]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Fri, 23 Feb 2018 12:27:20 +0000
"Una giornata di studio" per i coach peloritani con mister Giacomo Modica. Presenti due tecnici della riviera jonica Miuccio e Muscolino. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15762:quna-giornata-di-studioq-per-i-coach-peloritani-con-mister-giacomo-modica-presenti-due-tecnici-della-riviera-jonica-miuccio-e-muscolino&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15762:quna-giornata-di-studioq-per-i-coach-peloritani-con-mister-giacomo-modica-presenti-due-tecnici-della-riviera-jonica-miuccio-e-muscolino&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Inizia con il botto la nuova stagione dell’Aiac Messina del Presidente Andrea Argento. A distanza di poche settimane dalla cerimonia “The Best Coach 2017” dello scorso Dicembre in quel di Santa Lucia del Mela, adesso, invece, la location (Mercoledi pomeriggio)   è stato il terreno di gioco, il palcoscenico  dove sono state scritte “pagine sportive” dell’Acr Messina nel mitico e nostalgico “Giovanni Celeste”.

Questa volta nessun premio con tanta di pergamena, ma “una giornata di studio” per circa “50 mister peloritani” che hanno avuto il modo di poter assistere ad una seduta di allenamento della squadra giallorossa del tecnico Giacomo Modica. I coach peloritani provenienti da tutta la provincia, hanno potuto assistere “in diretta” i metodi di allenamento, la metodologia di lavoro del tecnico giallorosso, un discepolo di Zeman.

Tra i “coach peloritani” iscritti all’Aiac, per la cronaca in continua crescita – come ha dichiarato il massimo esponente provinciale Andrea Argento nel 2017, siamo passati da 166 a 203 -  c’erano due giovani tecnici della riviera jonica messinese, Giancarlo Miuccio di S. Teresa di Riva  e Walter Muscolino di Letojanni, hanno avuto modo di assistere ai vari esercizi atletici e tattici dei giallorossi impegnati sul manto del Celeste. Dal campo alla sala stampa dove mister Giacomo Modica con il suo staff, il vice Michele Facciolo,   il preparatore atletico Riccardo Abbennante e con il preparatore dei portieri Mauro Manganaro hanno esposto il loro modo di lavorare, i loro metodi attraverso un dibattito molto interessante.

Giancarlo Miuccio (allenatore Valdinisi) “Interessante sentire il mister convinto delle sue idee. Ci consigliava di seguire i nostri credi è di non ascoltare nessuno. Ognuno ha il sul modo di allenare, non ci dobbiamo fare trascinare dalle mode del momento. Una persona molto concreta. Un incontro interessante dove ci ha parlato di tattica, di preparazione e della settimana tipo che lui svolge”.

Walter Muscolino (allenatore Jonia Riposto) Una bella esperienza vissuta, un tecnico molto preparato, un grande tecnico, un lusso per la serie D. Ci ha spiegato la metodologia del suo  lavoro,  ci ha parlato della sua esperienza con mister Zeman, l’approccio alle gare,  delle palle inattive. Una giornata di studio davvero interessante”.

La tappa con Giacomo Modica al Giovanni Celeste, è il primo appuntamento della stagione da parte dell’Aiac di Messina: “ ne seguiranno altri  - ha dichiarato Andrea Argento -  nelle prossime settimane ce ne dovrebbe essere uno con i ct delle nazionali di calcio a 11 e a 5 di San Marino Franco Varrella e Roberto Osimani”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio News Thu, 01 Feb 2018 22:59:21 +0000
Mojo Alcantara: la squadra VVF Sicilia si aggiudica il 6^ Memorial Domenico Costa e il 2^ Memorial Mario Cottone. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15591:mojo-alcantara-la-squadra-vvf-sicilia-si-aggiudica-il-6-memorial-domenico-costa-e-il-2-memorial-mario-cottone&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15591:mojo-alcantara-la-squadra-vvf-sicilia-si-aggiudica-il-6-memorial-domenico-costa-e-il-2-memorial-mario-cottone&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Si è vissuta un’intensa mattinata di sport e, soprattutto, sentimenti a Mojo Alcantara con il “6° Memorial Domenico Costa” ed il “2° Memorial Mario Cottone” di calcio a 11.

La manifestazione, ben organizzata dal Comando Provinciale VVF di Messina, dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari-Distaccamento di Mojo Alcantara e dall’AICS Messina, ha ricordato il capo squadra esperto Mimmo Costa, che ha prestato servizio a Letojanni, ed il vigile volontario Mario Cottone di Mojo Alcantara.

Sul campo in erba naturale del comune alcantarino, si sono affrontate, nonostante le avverse condizioni climatiche, le rappresentative dei Vigili del Fuoco della Sicilia, dei Vigili del Fuoco Volontari di Mojo Alcantara e dell’AICS Messina in un triangolare con partite di 30 minuti ciascuna.

La formazione dei Vigili del Fuoco della Sicilia, coordinata dal direttore Antonio Occhipinti, ha avuto la meglio sulle due competitive rivali, bissando, così, il successo del 2016. Romeo e compagni si sono imposti nel “derby” contro i volontari di Mojo Alcantara per 2-1 e, nella gara decisiva, sull’AICS Messina ai rigori (5-3), dopo che il tempo regolamentare si era chiuso sul punteggio di 1-1 con le reti di Coppolino (AICS) e Capozio (VVF).

Le sfide sono state equilibrate e non sono mancate le giocate pregevoli dal punto di vista tecnico. L’evento, al quale hanno assistito i familiari degli indimenticati Costa e Cottone, è terminato con la rituale cerimonia di premiazione e l’arrivederci alla prossima edizione.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Mon, 01 Jan 2018 20:22:09 +0000