Calcio News Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=212&layout=blog&Itemid=704 Thu, 15 Nov 2018 19:49:50 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Arriva la prima vittoria per l'Alì Terme Calcio nel campionato MSP: 4-3 alla Villari Cardile. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16926:arriva-la-prima-vittoria-per-lali-terme-calcio-nel-campionato-msp-4-3-alla-villari-cardile&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16926:arriva-la-prima-vittoria-per-lali-terme-calcio-nel-campionato-msp-4-3-alla-villari-cardile&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Arriva alla quarta giornata la prima vittoria per l’Alì Terme Calcio nel  Campionato Provinciale MSP Italia calcio A 11 Amatori di Messina, il cui inizio è stato l’11 Ottobre.   La compagine aliese ha superato per 4-3 la formazione peloritana della Villari Cardile su un terreno pesante e fangoso alla fine in una gara combattuta è arrivato il successo.

Prima vittoria per l’Alì Terme Calcio che partecipa per la prima volta a tale manifestazione, quindi una matricola che nelle tre gare precedenti ha subito tre sconfitte: all’esordio 4-3 sul campo del Kingdom Hearts,  altra sconfitta sul rettangolo di casa 1-0 con il Messina Nord, alla terza giornata altra sconfitta 4-1 sul campo della Peloro Annunziata.

Interrotta, quindi con la vittoria di domenica scorsa la striscia negativa, è arrivata la prima vittoria per la formazione aliese che guarda con più ottimismo già alle prossime gare, ad iniziare da quella  di domenica sul campo del Real Fenice dove i vari Conte, Ciulla, Pantò, Fiumara, per non citare Pietro Andronaco, Carpo, Muzio o Coledi cercheranno il bis vincente.

L’Alì Terme Calcio è l’unica compagine della riviera jonica a prendere parte al campionato il cui responsabile per Messina è Alessandro Cacciotto.  Ben le 16 squadre  in gara: Il Campetto, Camp Nou, Villari Cardile, San Paolo, Uragano Soccer, Planet Win 365, Messina Nord, Kingdom, Antenati Pub, Real Fenice, Euromatic, Atletico Cameris, Ali Terme Calcio, Peloro Annunziata, Real San Filippo, Trinacria Calcio.

Formula e regolamento del campionato: In primis le partite sono dirette da una terna arbitrale il cui responsabile è Sergio Bosio.  I campi di gioco dove si svolgono le gare sono: Despar Stadium, Mili Marina, Bonanno, Annunziata, Ali Terme. Il campionato è iniziato l’11 ottobre.

Un lungo campionato con ben 30 partite, chi vincerà il campionato Provinciale parteciperà alla Coppa dello Stretto e al Trofeo. La seconda classificata andrà in finale play off. Dal terzo al sesto posto si parteciperà ai play off. Chi vincerà i play off insieme alla vincente del campionato disputerà la coppa Regionale. Le altre squadre disputeranno la coppa dell’amicizia

Calendario Campionato MSP:

1° Giornata – Kingdom- Alì Terme:4-3

2° Giornata - Alì Terme-Messina Nord:0-1

3° Giornata - Peloro Annunziata-Alì Terme:4-1

4°Giornata - Alì Terme- Villari Cardile:4-3

5° Giornata - Real Fenice-Alì Terme

6° Giornata - Alì Terme- Il Campetto

7° Giornata – Euromatic-Alì Terme

8° Giornata - Alì Terme-Antenati Pub

9° Giornata - Alì Terme - San Paolo

10° Giornata - Planet Win 365- Alì Terme

11° Giornata - Ali Terme-Trinacria

12° Giornata - Alì Terme-Camp Nou

13° Giornata - Atletico Cameris- Alì Terme

14° Giornata - San Filippo-Alì Terme

15° Giornata - Alì Terme- Uragano Socce

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Carpo".) Calcio News Thu, 08 Nov 2018 17:19:14 +0000
Martedi 30 Ottobre al Despar Stadium i "Memorial Costa e Cottone" di calcio Vigili del Fuoco. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16868:martedi-30-ottobre-al-despar-stadium-i-qmemorial-costa-e-cottoneq-di-calcio&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16868:martedi-30-ottobre-al-despar-stadium-i-qmemorial-costa-e-cottoneq-di-calcio&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Si svolgeranno domani mattina (martedì 30 ottobre, ndr) al “Despar Stadium” il "7° Memorial Domenico Costa" ed il "3° Memorial Mario Cottone" di calcio.

La manifestazione, promossa ed organizzata dal Comando Provinciale VVF di Messina del nuovo comandante ing. Mauro Falbo, dall'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari - Distaccamento di Mojo Alcantara e dall'AICS Messina del presidente Lillo Margareci, intende ricordare con un momento aggregativo il capo squadra esperto Mimmo Costa, che ha prestato servizio a Letojanni, ed il vigile volontario Mario Cottone di Mojo Alcantara, entrambi prematuramente scomparsi.

Disputeranno il triangolare sul sintetico del rinnovato impianto di Bisconte le rappresentative dei Vigili del Fuoco della Sicilia, coordinata dal direttore ginnico-sportivo Antonio Occhipinti, dei Vigili del Fuoco Volontari di Mojo Alcantara e del Comando Provinciale VVF di Messina.

Nella passata edizione ebbe la meglio la compagine dei Vigili del Fuoco della Sicilia, ma, al di là dell'aspetto agonistico, è il valore affettivo-aggregativo a rendere speciale l'iniziativa. Il programma prenderà il via alle ore 10 con l’incontro d’apertura alla presenza dei familiari degli indimenticati Costa e Cottone, che consegneranno poi i premi alle formazioni partecipanti.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Mon, 29 Oct 2018 18:34:39 +0000
Daspo a 5 tifosi catanesi dalla durata di anni 8 per i fatti dopo Catania - Cosenza http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16828:daspo-a-5-tifosi-catanesi-dalla-durata-di-anni-8-per-i-fatti-dopo-catania-cosenza-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16828:daspo-a-5-tifosi-catanesi-dalla-durata-di-anni-8-per-i-fatti-dopo-catania-cosenza-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Prescrizioni decisamente restrittive nelle misure di prevenzione emesse dal Questore di Messina, Mario Finocchiaro, a carico di 5 individui, resisi protagonisti dei fatti delittuosi verificatisi nel febbraio scorso, a seguito dell’incontro di calcio Catania-Cosenza, disputatosi poco prima.

Le indagini della Polizia di Stato hanno permesso di appurare che i cinque individui, appartenenti alla tifoseria del Catania, con un’età compresa tra i 33 e i 22 anni, l’11 febbraio scorso, hanno inseguito ed accostato un furgone con a bordo tifosi del Cosenza lungo la A18, direzione Messina, nel territorio del comune di Roccalumera, cercando di bloccarne la marcia, colpendolo con oggetti di vario tipo.

La vicenda, già di per sé di grave pregiudizio per l’ordine e la sicurezza pubblica, assumeva contorni ancor più preoccupanti, considerato che, da quanto emerso da intercettazioni telefoniche ed ambientali, i cinque soggetti avevano pianificato l’assalto al furgone e avevano già in programma di metterne a segno un ulteriore ai danni di altre tifoserie nelle domeniche successive. Obiettivo: depredare i furgoni di gadget e stendardi della compagine calcistica avversaria da conquistare come “trofeo”.

Il DASPO, divieto di accesso ai luoghi interessati da manifestazioni sportive nonché ai luoghi interessati alla sosta, transito e trasporto di coloro che vi partecipano o assistono, avrà la durata di anni 8 ed imporrà ai cinque individui raggiunti dal provvedimento di presentarsi in occasione degli incontri di calcio disputati dal Catania Calcio presso gli uffici di polizia al 10° ed al 40°minuto del I° e del II° tempo in caso di partite casalinghe, al 15° minuto se trattasi di dispute in trasferta.

E sempre il Questore di Messina nella stessa giornata ha emesso ulteriori tre misure: 2 ammonimenti nei confronti di uomini resisi responsabili dei reati di stalking, violenza sessuale, lesioni personali e violenza privata; un avviso orale per un soggetto con precedenti per minacce, atti persecutori, furto, resistenza a pubblico ufficiale, truffa, porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Tue, 23 Oct 2018 18:40:47 +0000
"Ciao Alberto....tifoso, dirigente e tennista"...lo sport della riviera jonica in lutto per la morte di Alberto Di Nuzzo. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16672:qciao-albertotifoso-dirigente-e-tennistaqlo-sport-della-riviera-jonica-in-lutto-per-la-morte-di-alberto-di-nuzzo-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16672:qciao-albertotifoso-dirigente-e-tennistaqlo-sport-della-riviera-jonica-in-lutto-per-la-morte-di-alberto-di-nuzzo-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 La sua passione per lo sport era conosciuta da tutti, non solo dirigente della squadra del suo paese L’Asd Furci (2009-13) , poi uno dei promotori della nascita del progetto Jonica Fc (2013-14),  poi tennista con la maglia del Team Tennis Furci fino a qualche mese  quando ha iniziato a giocare un altro match, un set della vita che non è riuscito a vincere.

Ci ha lasciati all’età di 53 anni Alberto Di Nuzzo di Furci Siculo, imprenditore ed uomo di sport. I funerali si svolgeranno Venerdi 28 Settembre  nella Chiesa della Madonna del  Rosario in Furci Siculo.

In questo momento di dolore,  la redazione di www.sportjonico.it è vicina alla famiglia, al figlio “Francesco” giocatore del Calcio Furci  per la dipartita del tifoso, dirigente e tennista “Alberto” che è stato ricordato con queste poche ma significative parole dai suoi compagni del Team Tennis Furci: “Il tuo entusiasmo, la tua passione e il tuo spirito vitale per lo sport e nei confronti della squadra, continueranno a sostenerci nel tuo ricordo. Sarai per sempre presente in ognuno di noi, in ogni nostra partita, in ogni nostra competizione a squadre, in ogni nostro successo che riusciremo ad ottenere. Non vogliamo dirti addio, ma un arrivederci in un mondo migliore”



]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Wed, 26 Sep 2018 11:49:55 +0000
Il centrocampista del Casalvecchio Siculo Onofrio Smiroldo ha fatto gol nel cuore di Mariangela. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16652:il-centrocampista-del-casalvecchio-siculo-onofrio-smiroldo-ha-fatto-gol-nel-cuore-di-mariangela&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16652:il-centrocampista-del-casalvecchio-siculo-onofrio-smiroldo-ha-fatto-gol-nel-cuore-di-mariangela&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Una vita da giocatore…..sin dai primi passi ha avuto sempre un pallone da calciare la sua crescita è stata sempre in sintonia con il mondo del pallone che lo ha portato ad indossare diverse maglie dei più blasonati club della riviera jonica messinese, dalla sua Antillese paese di origine, all’ InterClub Barracca, Sportinsieme, Robur, Alì Terme, Akron Savoca, Calcio Sparagonà, Città di Roccalumera, ultima sua “squadra” del cuore il Casalvecchio Siculo con diversi campionati vinti.

Un ragazzo semplice, umile ma allo stesso ambizioso con la passione del calcio, un centrocampista “il motorino di ogni squadra”  che nella sua lunga carriera ha esultato per una rete realizzata.

Sabato 15 Settembre 2018 ha messo a segno “il gol della vita” un marchio che ricorderà sempre nella sua vita, a fare centro non una porta di calcio, ma il cuore della sua “Mariangela” non un campo di calcio ma l’altare della Chiesa della Madonna del Carmelo. L’esultanza del gol in campo, al “sì” dell’eterno amore alla sua dolce metà.

A testimoniare l’avvenuto gol, ci sono i compagni di squadra, i tifosi, i tabellini e le cronache sportive, sabato pomeriggio nella Chiesa di Porto Salvo a ratificare il tutto sono stati i fratelli Roberto e Alessandro, due “compari doc” Lele Giunta e Salvo Balastro nelle vesti di testimoni.

Stiamo parlando di Onofrio Smiroldo di S. Teresa centrocampista del Casalvecchio Siculo  che Sabato 15 Settembre ha pronunciato il fatidico “sì”………ai novelli sposi all’amico,  al giocatore, al marito al futuro papà Onofrio è alla consorte Mariangela Savoca, un immenso augurio di una vita felice fatta di tanti gooooooooool........da sportjonico.it.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Fri, 21 Sep 2018 11:31:45 +0000
Martedi 4 Settembre presentazione dei calendari di Eccellenza, Promozione e C1 calcio a 5. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16578:martedi-4-settembre-presentazione-dei-calendari-di-eccellenza-promozione-e-c1-calcio-a-5&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16578:martedi-4-settembre-presentazione-dei-calendari-di-eccellenza-promozione-e-c1-calcio-a-5&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Si svolgerà, martedì 4 settembre 2018 alle ore 12:00, presso la Sala Orazio Siino, nella sede del Comitato Regionale Sicilia della Lega Nazionale Dilettanti, la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione sportiva 2018-19.

Nell’occasione saranno resi noti, alla stampa e alle società presenti, i calendari dei campionati di Eccellenza, Promozione e Serie C1 di calcio a 5.

A fare gli onori di casa sarà il Presidente Regionale Santino Lo Presti che, inoltre, illustrerà le linee guida e i programmi della nuova stagione.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Sun, 02 Sep 2018 18:41:09 +0000
Il messinese di Forza D'Agrò Giuseppe Maimone in prestito al Monopoli in Serie C. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16554:il-messinese-di-forza-dagro-giuseppe-maimone-in-prestito-al-monopoli-in-serie-c&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16554:il-messinese-di-forza-dagro-giuseppe-maimone-in-prestito-al-monopoli-in-serie-c&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Ancora un altro trasferimento per il giovane giocatore forzese Giuseppe Maimone che la prossima stagione indosserà la maglia biancoverde del Monopoli. Lo rende noto la sua Società di appartenenza: “ l’U.S. Lecce comunica di aver “ceduto, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Giuseppe Maimone alla S.S. Monopoli“.

Peppe Maimone, centrocampista classe ’94 è cresciuto calcisticamente nel settore giovanile dello Sportinsieme, squadra di S. Teresa di Riva (Messina), nella stagione 2010-11 passa alla Reggina mettendosi subito in mostra nel settore giovanile fino ad esordire in prima squadra in Serie C. Indossa le maglie Cuneo, ancora Reggina e Melfi in tre stagioni in Serie C collezionando oltre 70 presenze.

Nel 2016/2017 si trasferisce a Lecce in Serie C, totalizzando 14 partite e 1 rete. La scorsa stagione con il Matera Calcio 32 presenze  e 4 gol realizzati.  Adesso la nuova esperienza con il Monopoli sempre in Serie C dove trova mister Auteri.

Scheda Atleta: Giuseppe Maimone.

Data di Nascita: 2 Marzo 1994.

Città: Forza D’Agrò (Messina).

Ruolo: Centrocampista.

Palmares: 1 Campionato di 1^ Categoria 2019-10 (Sportinsieme).

Carriera

2018-19       Monopoli          Serie  C

2017-18       Matera              Serie  C               32 presenze    4 gol

2016-17       Lecce                 Serie C              14  presenze   1 gol

2015-16       Melfi                 Serie C                27 presenze    1 gol

2014-15      Reggina             Serie C               24 presenze    3 gol

2013-14     Cuneo                Serie C/2             15 presenze

2012-13     Reggina             Berretti                24 presenze    8 gol

2011-12     Reggina             Berretti                18 presenze    2 gol

2010-11    Reggina              Allievi Nazionali    4 presenze    1 gol

2009-10   Sportinsieme     1^ Categoria

Cresciuto nel settore giovanile dello Sportinsieme

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Sun, 26 Aug 2018 10:33:44 +0000
Il 17 agosto l’Oscar del Calcio. Premi per sedici società e l’amichevole Camaro - ACR Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16512:il-17-agosto-loscar-del-calcio-premi-per-sedici-societa-e-lamichevole-camaro-acr-messina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16512:il-17-agosto-loscar-del-calcio-premi-per-sedici-societa-e-lamichevole-camaro-acr-messina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 L'evento sarà ospitato dal rinnovato "Marullo" di Bisconte. Previsto il sorteggio di due maglie ufficiali, una dell’ACR Messina e una del Camaro, tra coloro i quali avranno acquistato un biglietto della serata. Incasso totalmente in beneficenza. Si terrà venerdì 17 Agosto, a partire dalle 18.30, l’Oscar del Calcio organizzato da MessinaSportiva.

Nell’occasione verrà presentato alla città il nuovo “Marullo” di Bisconte, dotato ora di un fondo in sintetico e ribattezzato “Despar Stadium”. Il Camaro ha investito somme ingenti nella rinnovata struttura di via Polveriera, che nella prossima stagione ospiterà, tra le altre, anche le gare casalinghe del Città di Messina neopromosso in D. L’evento segue idealmente quelli del Capo Peloro Resort (ottobre 2016) e del Monte di Pietà (maggio 2017). Una sfilata voluta dalla nostra Redazione per presentare ai messinesi i protagonisti del nostro calcio e premiare chi ha raccolto buoni risultati nella passata stagione. In tal senso, saranno assegnati dei premi speciali a pallanuoto e pallavolo.La serata sarà condotta da Francesco Straface e Roberta Casagrande.

Sul terreno di gioco di Bisconte sfileranno ben sedici società, che si sono messe in luce nei principali campionati dilettantistici o con i rispettivi settori giovanili. Confermata la formula dell’ultima edizione: gli Oscar saranno consegnati dai giornalisti delle principali testate cittadine, cartacee, televisive e del web. Il clou sarà rappresentato ovviamente dall’amichevole tra l’ACR Messina, che parte con i favori del pronostico nel prossimo campionato di serie D, e il Camaro, pronto a recitare il ruolo di outsider in Eccellenza. Calcio d’inizio fissato per le ore 19. Il costo del singolo tagliando sarà di 2,50 euro. L’incasso della serata sarà interamente devoluto in beneficenza a favore dell’associazione “Amici di Edy”, che sostiene la ricerca sulla distrofia muscolare di “Duchenne e Becker” e opera per migliorare le condizioni di vita complessive dei disabili e delle loro famiglie.

Sarà possibile acquistare i tagliandi a partire dalle ore 17 dello stesso venerdì. Si suggerisce di Il sito internet www.messinasportiva.it è un’Agenzia di Stampa a carattere provinciale registrata presso il Tribunale di Messina con provvedimento n. 17 del 20-10-2005 Iscritta al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Messina con il N° 207767. Iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione (ROC) con il N° 17740 Fax: 090-8967313 - Partita IVA: 03340760838 E-mail: info@messinasportiva.it - Posta certificata: messinasportiva@postecert.it raggiungere l’impianto con congruo anticipo, considerata la limitata dotazione di posti auto.

Ventidue le premiazioni previste. Confermata l’intitolazione di un Oscar all’indimenticato Mino Licordari, che sarà consegnato dal figlio Maurizio. Al termine della serata previsto il sorteggio di due maglie ufficiali, una dell’ACR Messina e una del Camaro, tra tutti coloro i quali avranno acquistato un biglietto della serata, che sarà quindi meglio conservare fino al termine dell’evento.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Thu, 16 Aug 2018 17:23:00 +0000
La Croazia supera 5-3 la Francia è alza al cielo il "Trofeo Porto Salvo" 2018. Giuliano Sturiale capocannoniere. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16450:la-croazia-supera-5-3-la-francia-e-alza-al-cielo-il-qtrofeo-porto-salvoq-2018-giuliano-sturiale-capocannoniere-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16450:la-croazia-supera-5-3-la-francia-e-alza-al-cielo-il-qtrofeo-porto-salvoq-2018-giuliano-sturiale-capocannoniere-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Cala il sipario sull’edizione del “Torneo Porto Salvo” disputato nella spiaggia antistante la Chiesa dedicata in onore della Madonna Maria di Porto Salvo, ieri si è svolta la finalissima tra Francia e Croazia, il tema della manifestazione faceva riferimento all’anno mondiale disputato qualche settimana orsono in Russia.

La finalissima dei Mondiali 2018 Francia – Croazia, stesse squadra anche al Torneo di Porto Salvo, di fronte Francia e Croazia, ma il verdetto è stato diverso, “Campione” la Francia in Russia,   la Croazia, invece,  alza al cielo la “Coppa” del torneo con premiazione finale di Padre Agostino. I colori biancorossi della Croazia s’impongono per 5-3 è scrivono il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione. Sul podio l’Argentina, quarto posto per il Brasile.

Al via ben sette squadre che nel girone eliminatorio si sono affrontate tutte dalla classifica finale si è proceduto alla fase dei Quarti di Finale fino alla finalissima.

Un evento organizzato dai giovani della Parrocchia, Salvo Di Bella, Gaetano Crisafulli, Giorgio Salomone e Filippo De Salvatore in collaborazione con padre Agostino. A dare una mano agli organizzatori anche Carmelo Di Bella l’organizzatore della “Champions League Barracuda”.

La Croazia brinda al primo posto, mentre Giuliano Sturiale con la casacca dell’Argentina mette in bacheca il titolo di capocannoniere. Alla fine la premiazione dei protagonisti del “Torneo Porto Salvo”, tra i premiati anche l’arbitro delle varie gare: Sebastiano Perrone.


]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Tue, 31 Jul 2018 12:24:06 +0000
"Ciao Presidente del sorriso": mondo del pallone in lutto per la scomparsa di Mario Manoti Presidente della Valdinisi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16429:qciao-presidente-del-sorrisoq-mondo-del-pallone-in-lutto-per-la-scomparsa-di-mario-manoti-presidente-della-valdinisi-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16429:qciao-presidente-del-sorrisoq-mondo-del-pallone-in-lutto-per-la-scomparsa-di-mario-manoti-presidente-della-valdinisi-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 “Ciao Presidente, Ciao Amico di tutti, Ciao Mario Giocatore, Ciao Mario dirigente, Ciao Mario il tuo sorriso continuerà a vivere sui campi di calcio”…….il mondo del pallone perde  la passione e l’amore di Mario Manoti una vita passata prima come giocatore poi come dirigente sui campi della riviera jonica, negli ultimi anni uno dei protagonisti della fusione di due realtà calcistiche Alì Terme e Nizza di Sicilia, con la nascita della realtà Valdinisi.

Una vita per il calcio  “Oggi è un giorno molto triste, il nostro caro Presidente ci ha lasciato. Ci lascia un Uomo forte e sempre sorridente nonostante tutto, determinato e duro quando era il caso. La Valdinisi è nata ed è arrivata ad essere quello che è oggi soprattutto grazie a lui”.

Poche parole ma significative sulla pagina ufficiale della Società Valdinisi per descrivere il loro “Presidente”, anzi il Presidente di tutto il mondo calcistico messinese. Ciao Mario ci hai lasciato all’età di 68 anni, ma chi ti ha conosciuto ti ricorderà sempre …..ciao Presidente il tuo sorriso rimarrà sempre vivo.

In questo momento di dolore che ha colpito la famiglia Manoti, le due Comunità di Nizza di Sicilia e Alì Terme, alla Società Valdinisi vanno le nostre sentite cordoglianze dell’intera redazione di Sportjonico.it.

Lo vogliamo ricordare così nella nostra ultima intervista realizzata da Sportjonico

Speciale Val di Nisi 2016-17: intervista al Presidente Mario Manoti.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Sat, 21 Jul 2018 10:06:57 +0000
Mercoledi 4 Luglio conferenza stampa del gruppo friulano per l'acquisto dell'Acr Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16361:mercoledi-4-luglio-conferenza-stampa-del-gruppo-friulano-per-lacquisto-dellacr-messina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16361:mercoledi-4-luglio-conferenza-stampa-del-gruppo-friulano-per-lacquisto-dellacr-messina&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Mercoledì 4 luglio, alle ore 19, presso il ritrovo Elisir di via Nino Bixio, il gruppo friulano che ha  ha notificato al patron Sciotto manifestazione d'interesse all'acquisizione del pacchetto societario, terrà una conferenza stampa per meglio chiarire gli aspetti della vicenda. Sarà presente il neo assessore allo Sport, Pippo Scattareggia.

]]>
info@sportjonico.it (Gianfranco Pensavalli, ) Calcio News Tue, 03 Jul 2018 18:58:19 +0000
Peppe Mangiò a Rimini al "The Coach Experience" con Sacchi, Camolese, Ulivieri, Cagni, Marchesini e De Biasi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16322:peppe-mangio-a-rimini-al-qthe-coach-experienceq-con-sacchi-camolese-uliveri-e-cagni&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16322:peppe-mangio-a-rimini-al-qthe-coach-experienceq-con-sacchi-camolese-uliveri-e-cagni&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Quando si crede in qualche cosa, quando si è innamorato di uno sport, quando hai trascorso parecchi anni sui campi di calcio confrontandosi con gli avversari con una mentalità vincente, ma soprattutto essere meticolosi, allenarsi con scrupolo per migliorarsi sempre ed carpire i segreti del “pallone” in tutte le sue sfumature. Appese le scarpette al chiodo la sua passione la trasferita sempre su un campo verde, ma su una panchina.

Fare il calciatore è una cosa ma allenare una squadra ci vogliono gli “ingredienti giusti” bisogna “educarsi” per educare i proprio ragazzi, bisogna studiare l’evolversi delle varie metodologie da applicare, dalla tattica, ai vari moduli, alla preparazione atletica, non da sottovalutare anche l’aspetto psicologico all’uso della tecnologia, dalla gestione del gruppo fino agli aspetti legali.

Per fare questo bisogna aggiornarsi, prendere parte ai vari seminari come quello che si è svolto in Emilia Romagna dall’8 al 10 Giugno alla Fiera di Rimini “The Coach Experience” gli allenatori incontrano gli allenatori” a cui ha partecipato un giovane allenatore della riviera jonica, l’alessese Peppe Mangiò allenatore dell’Akron Savoca. Tre giorni a Rimini insieme ai migliori allenatori nazionali ed esperti del settore da Arrigo Sacchi (ct  Milan e Nazionale Italiana), da Gianni De Biasi (Ct Albania)  a Renzo Ulivieri (Presidente Aiac) , da Giancarlo Camolese a Luigi Cagni, per continuare con Aurelio Andreazzoli (tecnico Empoli), Domenico Di Carlo (Novara Calcio),  Mario Beretta e Milena Bertolini.

Tre giorni in cui Peppe Mangiò ha potuto toccare per mano una realtà professionale che certamente ha arricchito il suo bagaglio di conoscenze dove i vari professionisti hanno portato il proprio know-how su una specifica tematica inerente al mondo del pallone: Ferretto Ferretti (Docente Metodologia Corsi Uefa), Maurizio Marchisini (Responsabile Nazionale Centri Federali), Stefano D’Ottavio (Preparatore Nazionale Femminile), Stefano Bonaccorso (Coordinatore dell’Attività di Base Atalanta), Filippo Lorenzon (Match Analyst Club Italia), Gaetano Petrelli (Preparatore dei Portieri), Gianni Brignardello (Preparatore Atletico) Giuliano Rusca ) Coordinatore dell’Attivitò di base Inter), , Massimo Giuriola (Responsabile Nazionale Scuola Calcio Fc Inter), Alberto Nabiuzzi (Match Analyst Bologna), Roticiani (Docente Tecnica Calcistica), Maurizio Marchisini (Responsabile Nazionale Centri Federali), Stefano Baldini (Responsabile Tecnico Juventus), Maurizio Viscidi ( Coordinatore Nazionali Giovanili).

Ognuno di loro hanno portato in aula varie tematiche: l’evoluzione del portiere moderno e la sua attuale interpretazione, il passaggio dalla Primavera alla prima squadra: analisi dei numeri e delle cause di un passaggio complicato. L'allenamento fisico del calciatore: esercitazioni in base al ruolo, tecnica e tattica calcistica con l’uso del metronomo. Come osservare la partita, il ruolo delle ali: lo sviluppo sotto pressione e con palla nello spazio. Difendere individualmente, difendere da squadra. Il ruolo delle ali nel calcio moderno: lo sviluppo del calcio in ampiezza, lo sviluppo del gioco in spazi ristretti,  il ruolo del difensore centrale moderno: marcare e ricomporre, lo studio dell'avversario, scelta delle strategie e tattiche di contrapposizione, ecc. etc….

Quindi un full-immersion per Peppe Mangiò che ha potuto arricchire il suo bagaglio tecnico-culturale per poi farlo proprio da applicare nella sua attività di mister, passare dalla teoria alla pratica da trasmettere ai suoi ragazzi per raggiungere importanti traguardi, senza dimenticare il fattore principale: applicazione negli allenamenti per arrivare alla vittoria domenicale.

“E’ stata una bellissima esperienza sportiva, ma non solo – ci ha dichiarato mister Mangiò – per fare calcio non basta la passione, la volontà, il cuore, bisogna studiare, aggiornarsi per migliorare le proprie conoscenze personali da mettere a disposizioni di tutti gli appassionati del mondo del pallone. Per migliorarsi bisogna avere l`intelligenza e l'umiltà di imparare dai più bravi.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio News Sun, 17 Jun 2018 09:36:04 +0000
Finali Regionali CSI: Vince Messina. Trionfa anche l'Atletico Roccalumera insieme con l'Sc Sicilia. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16305:finali-regionali-csi-vince-messina-trionfa-anche-latletico-roccalumera-insieme-con-lsc-sicilia&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16305:finali-regionali-csi-vince-messina-trionfa-anche-latletico-roccalumera-insieme-con-lsc-sicilia&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Concluse le finali regionali del centro sportivo italiano, con l'ennesimo trionfo delle squadre peloritane, ad aggiudicarsi di diritto a partecipare alle finali nazionali che si svolgeranno a Cesenatico dal prossimo 23 giugno sino al 27, nella categoria allievi (anno 2002 e 2003)  di calcio a 11,  a difendere i colori peloritani sarà la società Messina che ha superato di misura per 1 a 0 con un goal di Barbaro, ieri sul sintetico di Mili Marina la società lo Sporting Atene.

Nello scorso fine settimana nella categoria ragazzi (anno 2004 e 2005), disciplina calcio a 5 l'Atletico Roccalumera di mister Simone Saida ha avuto la meglio ai calcio di rigoreulla Stella Nascente di Acireale, mentre nel calcio a 7 e calcio a 11 l'Sc Sicilia guidata sapientemente da Valerio Leto ha superato rispettivamente ai calcio di rigore Stella Nascente e Atletico Roccalumera, doppia qualificazione frutto del grande lavoro fatto i questi anni da questa giovane società, le fasi Nazionali per questa categoria si svolgeranno dal 28 giugno al l’1 luglio.

Fervono i preparativi per Sc Sicilia e Folgore Milazzo che dal 13 al 17 giugno, lotteranno per il titolo nazionale rispettivamente nella categoria kids (anno 2008 e 2009) nella disciplina calcio a 7 e nella categoria giovanissimi (anno 2006 e 2007) nella disciplina calcio a 5.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Fri, 08 Jun 2018 19:54:14 +0000
La Polveriera'92 seconda al "4^ Trofeo dello Stretto" di calcio Aics http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16304:la-polveriera92-seconda-al-q4-trofeo-dello-strettoq-di-calcio-aics&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16304:la-polveriera92-seconda-al-q4-trofeo-dello-strettoq-di-calcio-aics&catid=212:calcio-news&Itemid=704 E' tornato sulla sponda calabra il "Trofeo dello Stretto". Il Real System si è aggiudicato, infatti, la quarta edizione della manifestazione di calcio amatoriale, svoltasi a Gallico. L‟ormai tradizionale kermesse tra squadre siciliane e calabresi è stata organizzata dal comitato AICS di Messina in collaborazione con quello reggino dell'Associazione Italiana Cultura Sport.

La formula prevedeva un triangolare tra la compagine di Reggio Calabria, la peloritana Polveriera „92 ed il Real Bagnara. La partita d‟apertura è stata il “derby” vinto dal Real System per 4-1 grazie alla doppietta di Iriti ed i gol di Costantino e Sartiano. Sono poi scesi in campo ancora la formazione di Bagnara e la Polveriera „92 guidata in panchina da Pasquale Spanò. Nel primo tempo, Il Real Bagnara passa in vantaggio con Caratozzolo, che sfrutta uno svarione difensivo dei rivali, mentre il pareggio della Polveriera ‟92 porta la firma di Barilà, a segno con un preciso colpo di testa. Nel finale, il rigore di Irrera regala l‟intera preziosa posta in palio ai messinesi.

La successiva sfida è stata, quindi, decisiva per l‟assegnazione del titolo. All‟illusorio 1-0 di Sturiale, magistralmente servito, in avvio di gara, da Nitoi Ionut, il Real System risponde con le reti di Mirasi, Iriti e Serra, valse il 3-1 conclusivo.

Durante la premiazione, il presidente dell‟AICS Messina Lillo Margareci ha ringraziato tutti i partecipanti del “4° Trofeo dello Stretto”, che, nonostante il caldo afoso, hanno proposto incontri appassionanti e godibili dal punto di vista tecnico, e dato loro appuntamento al prossimo anno.

RISULTATI “4° TROFEO DELLO STRETTO” Real System-Real Bagnara 4-1 Polveriera ‟92-Real Bagnara 2-1 Real System-Polveriera ‟92 3-1 Classifica: Real System 6; Polveriera ‟92 3; Real Bagnara 0.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Fri, 08 Jun 2018 19:47:29 +0000
Tutto pronto a Gallico per il "Trofeo dello Stretto" dell'Aics. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16297:tutto-pronto-a-gallico-per-il-qtrofeo-dello-strettoq-dellaics&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16297:tutto-pronto-a-gallico-per-il-qtrofeo-dello-strettoq-dellaics&catid=212:calcio-news&Itemid=704 E‟ in programma domani (domenica 3 giugno, ndr), sul sintetico del “Comunale” di Gallico Superiore, in provincia di Reggio Calabria, la quarta edizione del “Trofeo dello Stretto” di calcio amatoriale. Si tratta di un appuntamento ormai tradizionale tra squadre siciliane e calabresi, organizzato dal comitato AICS di Messina in collaborazione con quello reggino dell‟Associazione Italiana Cultura Sport.

La formula prevede un triangolare, nel quale i colori peloritani saranno difesi dalla Polveriera „92, che punta a conservare a Messina il “Trofeo”, conquistato l‟anno scorso, sempre nello stesso impianto, dall‟Atletico Cameris. Si affronteranno per primi (fischio d‟inizio ore 8.30) Real Bagnara e System House, poi la perdente sfiderà la compagine guidata in panchina da Pasquale Spanò, che disputerà, quindi, due partite di fila. Le gare avranno la durata complessiva di 50 minuti con tempi di 25‟. In caso di parità, si procederà direttamente alla battuta dei rigori.

La premiazione prenderà il via alle ore 13. “Ci attende un‟intensa mattinata di sport ed aggregazione – dichiara il presidente del comitato provinciale dell‟AICS Lillo Margareci – ed assisteremo a tre incontri palpitanti, ma, il di là del risultato, conterà il piacere di condividere un evento agonistico, divenuto di rilievo nel calendario interregionale. La Polveriera „92 possiede le qualità tecniche e caratteriali per ben figurare e magari concedere il bis messinese. Il mio “in bocca a lupo” va, comunque, a tutti i protagonisti e alla fine, come giusto che sia, vinca il migliore”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Mon, 04 Jun 2018 10:48:54 +0000