Calcio News Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=212&layout=blog&Itemid=704 Wed, 22 Nov 2017 09:16:09 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Gol ed emozioni nella prima settimana del "Trofeo Aics 2017" di calcio giovanile. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15331:gol-ed-emozioni-nella-prima-settimana-del-qtrofeo-aics-2017q-di-calcio-giovanile&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15331:gol-ed-emozioni-nella-prima-settimana-del-qtrofeo-aics-2017q-di-calcio-giovanile&catid=212:calcio-news&Itemid=704 La manifestazione di calcio giovanile, in corso di svolgimento nella palestra coperta di Montepiselli, dal lunedì al giovedì in orari pomeridiani, è riservata alle categorie Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti. Complessivamente sono oltre 400 i partecipanti.

La settimana d’apertura del “Trofeo AICS 2017” ha regalato subito gol, emozioni e tanto coinvolgente entusiasmo. La manifestazione di calcio giovanile, in corso di svolgimento nella palestra coperta di Montepiselli, dal lunedì al giovedì in orari pomeridiani, è riservata alle categorie: Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti. Complessivamente sono oltre 400 i partecipanti, di età compresa tra i 5 e gli 11 anni, divisi in ben 39 squadre.

Nella prima tornata di gare dei vari gironi, nette vittorie dei Primi Calci di Barcelona A e Aga Messina. I ragazzi del Camaro hanno piegato, invece, di misura la tenace resistenza opposta dai coetanei del Barcelona B. Tra i Pulcini, ottima prestazione fornita dall’Assomotoria nella partita con il Camarello. Si sono assicurati l’intera posta in palio pure Messina Sud, Messina Soccer School, al termine di un’appassionante match con il Comprensorio del Tirreno, e Messina Boys. Sugli scudi, infine, gli Esordienti di Aga Messina e Messina Sud, mentre l’unico pareggio è maturato nella sfida Messina Boys B-Real San Filippo.

“L’inizio ha rispettato le attese – dichiara il presidente dell’AICS Messina Lillo Margarecigli incontri disputati sono stati godibili dal punto di vista tecnico e, soprattutto, i giovani calciatori si sono divertiti. I genitori, numerosi in ogni match, hanno sostenuto con affetto i loro piccoli campioni. Tutto, quindi, è filato per il verso giusto, come noi sempre auspichiamo”. Il regolamento prevede la classica formula “all’italiana” di sola andata, che promuoverà le migliori formazioni alle sfide ad eliminazione diretta. Il “Trofeo AICS 2017” terminerà il 21 dicembre con le premiazioni inserite nel ricco programma del "Gran Galà AICS - Jano Battaglia".

Risultati. Primi Calci: Camaro-Barcelona B 1-0; Pgs Luce-Barcelona A 0-11; Real San Filippo-Aga Messina 0-4; Messina Boys-Comprensorio del Tirreno 3-0; Camarello-Comprensorio del Tirreno 1-3; Messina Sud-Messina Soccer 0-3;

Pulcini: Messina Sud-Comprensorio del Tirreno 3-0; Camarello-Assomotoria 1-4; Messina Soccer- Comprensorio del Tirreno 2-1; Messina Boys-Pgs Luce 3-0.

Esordienti: Aga Messina-Pgs Luce 10-1; Messina Boys B-Real San Filippo 0-0; Lauretana-Camarello 2-1; Messina Sud-Messina Boys A 10-1.


]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Mon, 20 Nov 2017 20:00:54 +0000
Il "Trofeo AICS" fa 13, a Dicembre il "II^ Memorial Licordari" http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15222:il-qtrofeo-aicsq-fa-13-a-dicembre-il-qii-memorial-licordariq&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15222:il-qtrofeo-aicsq-fa-13-a-dicembre-il-qii-memorial-licordariq&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Tanti sono i circoli affiliati all’Associazione Italiana Cultura Sport iscritti alla manifestazione di calcio giovanile, che prenderà il via lunedì 13 novembre nella palestra di Montepiselli. L’AICS Messina non si ferma qui nel suo dinamismo organizzativo; è in calendario l’ultimo mese del 2017 la seconda edizione del torneo dedicato al noto avvocato e giornalista peloritano.

Il “Trofeo AICS 2017” fa tredici. Tanti sono i circoli cittadini e della provincia affiliati all’Associazione Italiana Cultura Sport iscritti alla manifestazione di calcio giovanile, che prenderà il via lunedì 13 novembre nella palestra di Montepiselli (dotata di defibrillatore):  Rosario Central, Aga Messina, Real San Filippo, Pgs Luce, Bellinzona, Lauretana, Camarello, Messina Sud, Messina Soccer School, Comprensorio del Tirreno, Messina Boys, Assomotoria e Barcelona. Il torneo, che riguarderà le categorie Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti, terminerà il 21 dicembre con l’attesa premiazione inserita nel ricco programma del "Gran Galà AICS - Jano Battaglia".

Ai nastri di partenza ben 37 squadre, composte da "baby" calciatori di età compresa tra i 5 e gli 11 anni, che in totale supereranno le 400 unità. Un numero davvero di rilievo, che conferma la bontà dell’evento, divenuto ormai un appuntamento tradizionale nell’autunno sportivo messinese.

L’AICS Messina ed il suo presidente Lillo Margareci non si fermano, però, qui nel loro dinamismo organizzativo. Scatterà, infatti, venerdì 1 dicembre la seconda edizione del "Memorial Mino Licordari", riservato a Pulcini ed Esordienti, che si svolgerà sempre nel funzionale impianto al coperto di via Gelone. In palio un premio speciale per le formazioni vincitrici, che parteciperanno gratuitamente (vitto e alloggio) alle finali regionali AICS di calcio a 7. Viste le premesse, la stagione si annuncia emozionante.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Fri, 03 Nov 2017 20:38:24 +0000
Finalmente la notizia che gli sportivi santateresini si aspettavano da anni: sono arrivati i soldi per il campo in erba sintetica. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15209:finalmente-la-notizia-che-gli-sportivi-santateresini-si-aspettavano-da-anni-sono-arrivati-i-soldi-per-il-campo-in-erba-sintetica&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15209:finalmente-la-notizia-che-gli-sportivi-santateresini-si-aspettavano-da-anni-sono-arrivati-i-soldi-per-il-campo-in-erba-sintetica&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Siamo soddisfatti di essere riusciti finalmente ad ottenere questo finanziamento che ci consentirà di riqualificare l’intero campo di calcio e il campo da tennis, riuscendo a dare alla nostra comunità due strutture sportive all’avanguardia”. Queste le prime parole del primo cittadino di S. Teresa di Riva – Danilo Lo Giudice – alla notizia della pubblicazione   sul sito dell’Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Sicilia, il D.D.G. n.2757 attraverso il quale è stato ammesso a finanziamento il progetto esecutivo di “Riqualificazione del campo di calcio e dell’annesso campo da tennis” per un importo complessivo di € 1.335.000,00”.

Possono gioire gli sportivi santateresini, sembra finito il lungo calvario di oltre sei anni, finalmente anche S. Teresa ha il suo campo di calcio in erba sintetica, ma non oltre al rifacimento del rettangolo di gioco con un manto in erba sintetica di ultima generazione, il finanziamento prevede la ristrutturazione degli spogliatoi ( la rimodulazione dei locali esistenti da ricavare due locali spogliatoi per il tennis, con locale infermeria-prontosoccorso, due locali spogliatoi per il calcio e due locali per i direttori di gara, oltre ad un ufficio ed un locale deposito.  Altri interventi la realizzazione di un impianto di pannelli solari termici per la produzione di acqua calda . Nel progetto di ristrutturazione anche il campo di tennis attiguo al terreno di gioco, oltre alla sistemazione dell’area esterna al perimetro di gioco, l'eliminazione delle barriere architettoniche, un box biglietteria prefabbricato, l'installazione di hot spot wireless, l'illuminazione esterna, la manutenzione dei piloni di illuminazione

Questo finanziamento era quanto mai necessario – afferma il Sindaco Danilo Lo Giudice -  in considerazione anche della numerosa popolazione sportiva che a Santa Teresa di Riva aspettava da anni una struttura adeguata, ma soprattutto anche dei tantissimi giovani atleti provenienti da tutto il comprensorio che erano costretti a fare attività sportiva in condizioni indecorose per una comunità baricentrica come la nostra.

Non posso non ringraziare per la loro disponibilità sia il funzionario Ettore De Castro, che il dirigente del Servizio Arch. Antinoro con i quali abbiamo interloquito nelle scorse settimane e ultima, ma non per importanza, il Dirigente Generale dott.ssa Maria Cristina Stimolo che, nonostante si sia insediata da poche settimane, si è immediatamente attivata per sbloccare la situazione e darci questo straordinario risultato.

Può gioire la Jonica Fc del Presidente Mimmo Saglimbeni, compagine che attualmente occupa la prima posizione nel campionato di Promozione con 23 punti….un ulteriore lancio per fare sognare i tifosi…….di andare per la prima  volta in Eccellenza. Sorride anche il Tennis Club Junior S. Teresa del Presidente Angelo Casablanca per la notizia della ristrutturazione del campo di tennis.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Thu, 02 Nov 2017 20:56:49 +0000
Lillo Margareci confermato Vicepresidente Regionale dell'Aics. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15065:lillo-margareci-confermato-vicepresidente-regionale-dellaics-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15065:lillo-margareci-confermato-vicepresidente-regionale-dellaics-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Importante riconoscimento per l’AICS Messina. Il presidente provinciale Lillo Margareci è stato confermato, infatti, per il secondo mandato, vicepresidente siciliano dell’Associazione Italiana Cultura Sport e delegato del settore calcio.

Si è tenuta, nei giorni scorsi, a Siracusa l’Assemblea Regionale presieduta da Emanuele Schiavo, alla quale hanno presenziato, oltre a Margareci, Nicola Lania, componente della Direzione nazionale dell’AICS, Orazio Fresta, Enzo Nassetta, Natale Vito e Giuseppe Petix, presidenti rispettivamente dei comitati di Catania, Siracusa, Caltanissetta ed Agrigento.

All’ordine del giorno vi erano proprio le cariche da assegnare in vista della riunione di programmazione del 18 novembre ad Enna. Nell’incontro aretuseo, è stato nominato responsabile del karate il maestro peloritano Costantino Crisari.

“La prestigiosa carica mi gratificadichiara Margareci perché rappresenta il concreto premio del lavoro che abbiamo portato avanti, in questi anni, a Messina. Sono lieto, inoltre, per la nomina di Crisari, che fornirà certamente un prezioso contributo all’ulteriore crescita della disciplina di competenza nel territorio. Adesso ci attende, però, la parte più impegnativa; trasformare la fiducia riposta in un progetto importante per l’Ente che siamo orgogliosi di rappresentare”. Sulla stessa lunghezza d’onda le parole di Crisari: “Sono onorato di aver ricevuto questo incarico e cercherò di portare più in alto possibile i colori dell’AICS. Il mio è un programma di integrazione, aperto a tutti, per un’attività parametrata al rapporto vigente tra AICS e Fijlkam

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Fri, 13 Oct 2017 17:57:52 +0000
"Una Nazionale Siciliana" per giocare amichevoli con Nazionali estere!!! http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15037:quna-nazionale-sicilianaq-per-giocare-amichevoli-con-nazionali-estere-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15037:quna-nazionale-sicilianaq-per-giocare-amichevoli-con-nazionali-estere-&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Campionati siciliani in tutti gli sport con l'istituzione di selezioni 'nazionali', complementari rispetto ai tradizionali tornei italiani. Come per le altre discipline, anche nel calcio il progetto è quello di creare una "nazionale" siciliana per giocare partite amichevoli con nazionali estere: è già pronta la maglia che ha i colori, giallo e rosso, della Sicilia con al centro l'immagine della Trinacria e sul petto lo stemma dell'aquila che simboleggia la Regione siciliana.

E' quanto è previsto nel programma elettorale degli indipendentisti 'Siciliani liberi' (Roberto La Rosa candidato alla presidenza). L'idea è istituire il campionato delle squadre siciliane da disputarsi in un giorno particolare della settimana: le squadre schiererebbero le riserve, mentre i titolari rimarrebbero impegnati in prima squadra nei campionati nazionali di categoria.

"Il tutto - spiega il professor Massimo Costa, fondatore di 'Siciliani liberi' - per cementare il senso di appartenenza alla comunità siciliana".

]]>
info@sportjonico.it (Fonte: "Ansa".) Calcio News Tue, 10 Oct 2017 19:01:54 +0000
Nuova formula per il Campionato Provinciale CSEN: il 9 Ottobre la Supercoppa, il 23 il campionato. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14982:nuova-formula-per-il-campionato-provinciale-csen-il-9-ottobre-la-supercoppa-il-23-il-campionato&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14982:nuova-formula-per-il-campionato-provinciale-csen-il-9-ottobre-la-supercoppa-il-23-il-campionato&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Tante conferme e alcune piacevoli sorprese. Si avvicina a grandi passi l’inizio del Campionato Provinciale CSEN di calcio a 11, giunto alla sua terza stagione. La macchina organizzativa è in fermento dopo il successo registrato negli scorsi anni, in vista di un’edizione alla quale prenderanno parte dei nuovi sodalizi.

Il prologo con la Supercoppa che verrà disputata in un quadrangolare, fissato per il 9 ottobre. Per l’occasione saranno di scena il Real Minissale campione in carica, l’Accademia Messina quale vincente dei playoff, lo Sportiamo Villafranca, primo classificato nella Coppa Disciplina e la Peloro Annunziata, squadra impostasi nella graduatoria della categoria Amatori.

Il prossimo campionato prenderà, invece, il via lunedì 23 ottobre. “Da campioni in carica non vediamo l’ora di provare a vincere di nuovo” è il messaggio lanciato da Andrea Barbera del Real Minissale dopo l’esaltante cavalcata della stagione 2016/2017 che ha visto la compagine allenata da Salvatore La Fauci conquistare il titolo. In palio, inoltre, vi saranno gli ambiti “pass” per i Campionati Regionali e Nazionali. Anche quest’anno tutte le gare saranno dirette da terne arbitrali CSEN.

Il responsabile del settore calcio del CSEN Messina, Andrea Argento, anticipa le prossime novità: "Ci stiamo avvicinando a questa nuova stagione con grandissimo entusiasmo. Forti dell'esperienza maturata negli scorsi anni abbiamo apportato alcune modifiche alla formula del campionato. Ad esempio, la squadra che arriverà al primo posto dopo la regular season dovrà confrontarsi con la vincente dei playoff nella finalissima che assegnerà il titolo. Questa novità renderà tutto ancora più avvincente. Siamo orgogliosi delle squadre che hanno rinnovato l'iscrizione mostrando grande fiducia in noi e di quelle che hanno voluto avvicinarsi alla nostra realtà per la prima volta, a testimonianza di come le nostre attività riescano a raggiungere gran parte degli sportivi messinesi

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio News Thu, 28 Sep 2017 18:12:42 +0000
Un bel pomeriggio di sport a Gioiosa Marea per il “1° Memorial Salvatore Perdichizzi” di Calcio 11 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14965:un-bel-pomeriggio-di-sport-a-gioiosa-marea-per-il-1d-memorial-salvatore-perdichizzi-di-calcio-11&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14965:un-bel-pomeriggio-di-sport-a-gioiosa-marea-per-il-1d-memorial-salvatore-perdichizzi-di-calcio-11&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Personaggio storico e indimenticabile del movimento calcistico gioiosano, Salvatore Perdichizzi è stato ricordato nei scorsi giorni con la prima edizione del “Memorial” di Calcio 11 a lui dedicato. Sul terreno di gioco del “Comunale” di Gioiosa Marea, in campo ex giocatori, dirigenti e tecnici della formazione calcistica del Gioiosa, attualmente impegnata nel Girone B del torneo di Promozione.

L’evento, organizzato dal “Gruppo Passione Sport” di Gioiosa Marea in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Messina, ha fatto registrare il successo della squadra Under 45, che nella circostanza ha superato quella formata dagli Over 45 per 5-1.

A vincere, tuttavia, è stata soprattutto la voglia di ricordare in modo gioioso e positivo uno sportivo (allenatore, giocatore, dirigente) che tanto bene ha fatto per la società calcistica della cittadina tirrenica. In tal senso, sono state raccolte oltre cento firme che nei prossimi giorni verranno sottoposte all’attenzione delle autorità competenti per  intitolare l’impianto di Gioiosa Marea alla memoria di Salvatore Perdichizzi.

Tra i presenti anche la signora Melina Perdichizzi, moglie del compianto Salvatore, e l’ultranovantenne Salvatore Gumina, uno degli storici presidenti del Gioiosa Calcio

]]>
info@sportjonico.it (di "Marco Manzella") Calcio News Tue, 26 Sep 2017 11:27:47 +0000
In ricordo di un tifoso speciale: la Valdinisi vince la 1^ Edizione "Memorial Rocco Romeo" http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14963:in-ricordo-di-un-tifoso-speciale-la-valdinisi-vince-la-1-edizione-qmemorial-rocco-romeoq&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14963:in-ricordo-di-un-tifoso-speciale-la-valdinisi-vince-la-1-edizione-qmemorial-rocco-romeoq&catid=212:calcio-news&Itemid=704 "La sua passione era sincera e di cuore": in suo ricordo la Valdinisi ha organizzato il “1^ Memorial Rocco Romeo" di calcio a 11.  Un  triangolare tra la Società organizzatrice la Valdinisi del Presidente Mario Manoti, il Fiumedinisi del Presidente Antonino Caminiti e il  Città di Roccalumera del Presidente Antonino Sterrantino.

A scrivere il nome per la prima volta nell’Albo d’Oro è la Valdinisi compagine che milita in Prima Categoria che ha avuto la meglio nei due incontri entrambe vinte con il minimo punteggio (1-0) grazie ai gol di Ivan Briguglio contro le due compagini che militano in Seconda Categoria il Città di Roccalumera e Fiumedinisi. Mentre grazie a Prestipino il Città di Roccalumera si è aggiudicato la gara contro il Fiumedinisi.

Rocco Romeo un tifoso speciale che ha sempre avuto nel cuore i colori biancocelesti dell’Alì Terme  e poi quelli anche se per poco tempo biancorossi del Valdinisi, compagine nata nell’estate 2015 dalla fusione tra le Società dell’Alì’ Terme e Mediterranea Nizza. Lui la domenica era presente sia in casa che in trasferta a sventolare la sua bandiera biancoceleste, ad esultare ad ogni gol, a soffrire come tutti i tifosi appassionati.

Per ricordare la sua figura, per ricordare un sportivo doc aliese la Società Valdinisi del Presidente Mario Manoti, su idea del dirigente Carmelo Briguglio, domenica pomeriggio al Comunale di Nizza di Sicilia si è giocato in sua memoria, alla fine al di là del risultato sportivo, amici, dirigenti e giocatori che l’hanno conosciuto hanno giocato per lui che sicuramente da lassù ha esultato ai gol del suo pupillo “Ivan Briguglio”.

Al termine delle gare la consegna di targhe ricordo della prima edizione del “Memorial Rocco Romeo” che senz’altro sarà un appuntamento anche nei prossimi anni, ad inizio della stagione sportiva.


]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio News Tue, 26 Sep 2017 08:04:42 +0000
Il mondo dello sport della riviera jonica e il suo "Limina" in lutto per la dipartita dell'ex bomber Giuseppe Galifi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14962:il-mondo-dello-sport-della-riviera-jonica-e-il-suo-qliminaq-in-lutto-per-la-dipartita-dellex-bomber-giuseppe-galifi&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14962:il-mondo-dello-sport-della-riviera-jonica-e-il-suo-qliminaq-in-lutto-per-la-dipartita-dellex-bomber-giuseppe-galifi&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Limina sportiva, l’intera comunità liminese, tutto gli sportivi della riviera jonica e la redazione di www.sportjonico.it in questo momento di dolore sono vicini al figlio Carmelo e ai familiari  per la dipartita del papà Giuseppe che all’età di 57 anni prende la via dei cieli.

Ieri si è spento l’ex bomber degli anni ’80 del calcio jonico Giuseppe Galifi, un fuoriclasse che ha fatto esultare ed gioire i propri tifosi, protagonista della storica promozione del Limina nel 1979 in Seconda Categoria.

Un attaccante che in ogni stagione andava in doppia cifra, la sua carriera è stata troncata da un incidente stradale che lo ha costretto ancora giovane su una sedia, ma la sua passione il suo attaccamento alla maglia del Limina non è mai mutato, anzi in un momento di vuoto di calcio a Limina, lui spronava i giovani a formare una squadra che lui nonostante le difficoltà cercava di seguire, diventando il primo tifoso, un tifoso speciale che nell’estate 2014 in occasione della presentazione dell’Asd Limina 2013 in Piazza Marconi  il Presidente liminese Antonio Puglisi ha  donato la maglia all’amico Giuseppe un segno di continuità tra il passato ed il presente del “pallone” liminese.

I funerali avranno luogo Martedi 26 Settembre 2016 alle ore 16.00 nella Chiesa di San Sebastiano di Limina.

Noi vogliamo ricordare il “bomber” con il video della consegna della maglia in quell’estate 2014…….siamo certi che lui continuerà a segnare tanti gol anche da lassù.

Estate 2014: l'Asd Limina 2013 dona la propria maglia a Giuseppe Galifi.


]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Mon, 25 Sep 2017 21:24:13 +0000
In questo momento di dolore, gli sportivi e Sportjonico sono vicini a Ivan e Nino per la dipartita di papà Agatino. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14961:in-questo-momento-di-dolore-gli-sportivi-e-sportjonico-sono-vicini-a-ivan-e-nino-per-la-dipartita-di-papa-agatino&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14961:in-questo-momento-di-dolore-gli-sportivi-e-sportjonico-sono-vicini-a-ivan-e-nino-per-la-dipartita-di-papa-agatino&catid=212:calcio-news&Itemid=704 In questo momento di particolare dolore gli sportivi, gli amici  e tutta la redazione di www.sportjonico.it sono vicini  a Ivan e Nino Briguglio per la perdita del loro caro genitore, il papà Agatino.  Al dolore dei due giocatori della Valdinisi si unisce anche l’intera Società, staff tecnico e compagni di squadra sono vicini a Ivan e Nino per la dipartita del loro punto di riferimento della vita di tutti giorni, il papà una persona speciale, un amico, un confidente…..adesso  vi guiderà da lassù, sarà pronto ad esultare per i vostri gol……!!!

I funerali si svolgeranno Martedi 25 Settembre 2017 alle ore 16.00 nella Chiesa di San Giovanni a Nizza di Sicilia.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Mon, 25 Sep 2017 20:53:53 +0000
"La sua passione era sincera e di cuore": in suo ricordo la Valdinisi organizza il 1^ Memorial Rocco Romeo". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14946:qla-sua-passione-era-sincera-e-di-cuoreq-in-suo-ricordo-la-valdinisi-organizza-il-1-memorial-rocco-romeoq&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14946:qla-sua-passione-era-sincera-e-di-cuoreq-in-suo-ricordo-la-valdinisi-organizza-il-1-memorial-rocco-romeoq&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Al fischio d’inizio di una gara dove in campo c’era la sua squadra del cuore, lui era lì presente con la sua bandiera a sventolare a tifare, ad incitare a sostenere i suoi beniamini. I suoi colori erano quelli biancocelesti dell’Alì Terme, lui aliese doc, era un super tifoso, orgoglioso di un gruppo di ragazzi che lo hanno fatto gioire per le vittorie, amareggiato per le sconfitte, ma alla fine era il primo a dare la  carica ai suoi “ragazzi” impegnati sui vari campi della riviera jonica, lui era sempre presente, sin dal primo giorno del ritorno del calcio giocato (dopo una parentesi di oltre 20 anni di assenza) dell’Alì Terme con la famosa finale persa nel debutto in un torneo Figc in quel di Limina.

Lui era lì  nelle vesti di super tifoso con tutti gli ingredienti di un appassionato di sport ma soprattutto vista la sua età, era il nonno di tutti, ad ogni gol i ragazzi ricambiavano il suo gesto d’amore, un amore che sono certo che continua ad esserci anche da lassù a tifare anche per i colori biancorossi della Valdinisi.

Stiamo parlando di Rocco Romeo, in suo ricordo gli amici, gli sportivi, i tifosi, i giocatori e  dirigenti della Valdinisi su tutti i fratelli Ciccio e Salvo Basile che hanno potuto conoscere la “passione di un uomo” anche dal punto di vista umano. Un esempio da ricordare, possibilmente da imitare per lo “spirito sportivo” di un nonno che si sentiva un ragazzino in mezzo ai giovani, ecco il 1^ Memorial Rocco Romeo” di calcio a 11 organizzato dalla Valdinisi, grazie all'idea del nuovo dirigente Carmelo Briguglio, un triangolare che si svolgerà domenica 24 Settembre 2017 al Comunale di Nizza di Sicilia,  un evento – come si legge nella pagina ufficiale della Società Valdinisi -  in memoria dei uno dei nostri più grandi tifosi, Rocco Romeo”.

Un Triangolare il cui inizio è fissato per le ore 15.30 di Domenica 24 Settembre, a contendersi la 1^ Edizione 2017, oltre la Valdinisi compagine di Prima Categoria, il Fiumedinisi e il Città di Roccalumera formazioni che partecipano al campionato di Seconda Categoria, queste tre squadre cercheranno di iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione, la cui intenzione è di aprire ogni stagione sportiva con il Memorial in ricordo dei un tifoso vero come Rocco Romeo.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio News Fri, 22 Sep 2017 11:25:09 +0000
Sabato 16 settembre a Gioiosa Marea il “1° Memorial Salvatore Perdichizzi” di Calcio 11. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14889:sabato-16-settembre-a-gioiosa-marea-il-1d-memorial-salvatore-perdichizzi-di-calcio-11&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14889:sabato-16-settembre-a-gioiosa-marea-il-1d-memorial-salvatore-perdichizzi-di-calcio-11&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Il prossimo 16 settembre, con fischio d’inizio alle 15.30, il terreno di gioco del “Comunale” di Gioiosa Marea ospiterà la prima edizione del “Memorial Salvatore Perdichizzi” di Calcio 11.

L’evento, organizzato dal “Gruppo Passione Sport” di Gioiosa Marea in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Messina, vedrà scendere in campo ex giocatori, dirigenti e tecnici della formazione calcistica del Gioiosa, attualmente impegnata nel Girone B del torneo di Promozione.

La sfida tra gli Under 45 e gli Over 45 vuole ricordare Salvatore Perdichizzi, scomparso negli anni scorsi dopo aver dedicato tempo e grande passione alla squadra di calcio gioiosana.  Il match sarà, inoltre, una valida occasione per portare avanti la raccolta firme ideata per far dedicare il campo sportivo di Gioiosa Marea allo stesso Perdichizzi, colui che è stato il fondatore della società e per tanti anni anche giocatore, allenatore e dirigente.

 

 

]]>
info@sportjonico.it (di "Marco Manzella") Calcio News Wed, 13 Sep 2017 15:19:43 +0000
Mercoledi 13 Settembre la presentazione del Campionato "Eccellenza" Uisp di Messina. Undici le squadre iscritte, al via anche il Mandanici. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14857:mercoledi-13-settembre-la-presentazione-del-campionato-qeccellenzaq-uisp-di-messina-undici-le-squadre-iscritte-al-via-anche-il-mandanici&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14857:mercoledi-13-settembre-la-presentazione-del-campionato-qeccellenzaq-uisp-di-messina-undici-le-squadre-iscritte-al-via-anche-il-mandanici&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Procede a ritmo serrato l’organizzazione della 32^ edizione del campionato provinciale “Eccellenza” Uisp di Messina per la stagione sportiva 2017-18 il cui fischio d’inizio è fissato per Domenica 14 Ottobre. Allo stato attuale ben undici le squadra che hanno completato l’iter d’iscrizione per la nuova stagione agonistica (ricordiamo che il tempo per potersi iscrivere scadrà il 20 Settembre 2017). Tale numero potrebbe aumentare a 13 con l’iscrizione del Furnari e Us Bisconte allo stato attuale ancora in stand-by.

Rispetto alla scorsa stagione, il numero di partecipanti è salito da nove a 11 in attesa delle altre due, potrebbe arrivare a quota 13, un record visto l’andamento delle ultime stagioni, la punta di maggior iscrizione nella stagione 2007-08 con 21 squadre suddivise in due gironi con la vittoria finale dell’Atletico Santo (squadra che detiene il primato delle vittorie ben cinque). Segue con quattro successi la squadra “campione in carica” la Polveriera che ha tagliato il traguardo la scorsa stagione.

Dicevamo allo stato attuale poco meno di una settimana dalla scadenza delle iscrizioni, sono undici le squadre ai nastri di partenza: i campioni in carica della Polveriera, il VZ Sperone arrivata secondo la scorsa stagione, Free Lions, Riviera Nord, Peloro Annunziata, Mandanici e Caimano (formazioni presente anche la stagione scorsa), invece, sono delle new entry  il Cristo Re, Ord. Ingegneri, Scuola Calcio Sicilia e Terme Vigliatore. A queste dovrebbero aggiungersi il Furnari e Us Bisconte in attesa di perfezionare l’iscrizione.

Intanto Mercoledi 13 Settembre 2017 alle ore Mercoledì  presso la sede Uisp di Messina,  ci sarà la presentazione della nuova stagione calcistica della Uisp di Messina, l’unica Società presente della riviera jonica messinese è il Mandanici del Presidente Mario Carpo la scorsa stagione ha concluso al sesto posto con 15 punti sarà presente per il suo terzo anno consecutivo in un torneo Uisp.

Il regolamento: Ricordiamo che per iscriversi al campionato organizzato dalla Uisp la quota è di 355 euro, l’età minina per poter partecipare degli atleti è di 16 anni. E’  possibile il tesseramento di atleti militanti contemporaneamente nel campionato F.I.G.C. di 3° Categoria. Possibilita’ di partecipazione alle competizioni Regionali e Nazionali, inoltre gli incontri si disputeranno  prevalentemente il sabato pomeriggio e la domenica mattina. Mentre i tempi di giuoco saranno di 40’ e le sostituzioni ammesse saranno sette. Altra novità della prossima stagione la disputa degli incontri di finale negli stadi “San Filippo e/o “G.Celeste”.

Ultima ciliegina della stagione: Tutti gli incontri saranno ripresi con video ed highlight e ci sara’ la pubblicazione su tutti i principali social network nonche’ giornali online e quotidiani locali. Si sta inoltre cercando di organizzare una trasmissione televisiva settimanale con filmati ed interviste dei protagonisti (una pseudo “Domenica Sportiva”).

Per Informazioni sono disponibili i numeri : 328 5435029  -  3472431179

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio News Wed, 06 Sep 2017 14:27:34 +0000
"Allenatori privi di licenza", adesso basta presa di posizione del Presidente AIAC di Messina Andrea Argento. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14821:qallenatori-privi-di-licenzaq-adesso-basta-presa-di-posizione-del-presidente-aiac-di-messina-andrea-argento&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14821:qallenatori-privi-di-licenzaq-adesso-basta-presa-di-posizione-del-presidente-aiac-di-messina-andrea-argento&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Ci risiamo, l'Associazione Italiana Allenatori di Calcio Gruppo Provinciale di Messina, la considetta A.I.A.C guidata dal Presidente Andrea Argento scende in campo nuovamente in difesa dei propri tesserati. Come era successo qualche anno fa, era stato Francesco Cottone a lanciare l'allarme, adesso è Andrea Argento a prendere posizione: la questione riportata nuovamente alla ribalta è "affidamento delle panchine a tecnici privi di abilitazione, il cosidetto "tesserino" a discapito di coloro che invece hanno effettuati i vari corsi di allenatore, con specifici corsi di aggiornamenti, risultato che la tendenza anche se è diminuita rispetto al passato, esiste ancora dove diverse Società si affidano a tecnici non abilitati, anche se preparati, alcuni in passato hanno vinto anche campionati.

Cosa fare? Bella domanda che senz'altro non troverà soluzione fino a quando non c'è sintonia tra le varie componenti che ruotano intorno al "pallone" ad iniziare dalla Figc che fino a questo momento è stata molto labile a prendere delle decisioni ben precise, anche se su insistenza dell'Associazione si è attivata proponendo vari corsi per ottenere l'abitalizazione

Si riporta di seguito la dichiarazione ufficiale del presidente dell’AIAC di Messina, Andrea Argento, in merito all'impiego da parte di diverse società di allenatori privi della licenza rilasciata dalla FIGC:

"Ogni anno registriamo diversi casi in cui, eludendo le regole vigenti, le società di calcio affidano la conduzione tecnica delle loro squadre a persone prive della licenza per svolgere questo importantissimo e delicato ruolo. Vogliamo assolutamente sottolineare e ribadire con tutte le nostre forze che è una pratica assolutamente scorretta, che lede la dignità della categoria e non è rispettosa verso quegli allenatori abilitati che sono in regola con tutti gli adempimenti che la Federazione impone.

Allenare senza abilitazione non deve essere possibile! Non possiamo restare inermi e registrare l'avvento in panchina di persone prive di qualsivoglia qualifica (e con essa di ogni tipo di tutela, in primis quella assicurativa). Non è accettabile che nel 2017 si presentino ancora queste situazioni, soprattutto nella nostra provincia, che ha visto una incidenza eccezionale e mai registrata prima, di corsi abilitanti di ogni genere. Noi come Associazione allenatori scendiamo ufficialmente in campo per tutelare tutti i tecnici che hanno investito tantissimo tempo, ed ingenti somme economiche, per formarsi, rinnovare ogni stagione l'iscrizione all'Albo ed aggiornarsi, cosa che da qualche anno è diventata peraltro obbligatoria con la sua relativa tassa da pagare.

In linea con quello che è scritto nel nostro Statuto, dobbiamo tutelare in ogni modo gli interessi sportivi, morali ed anche economici dei nostri associati che non possono essere penalizzati dal mancato rispetto di queste regole. Vogliamo far sentire la nostra voce e  chiediamo ufficialmente alla Federazione Italiana Giuoco Calcio di intervenire per far rispettare in modo deciso e tempestivo quelle che sono le loro norme ed i loro Regolamenti in materia di Allenatori abilitati e conduzione tecnica delle squadre, affinché non venga svilito il senso, il significato e l'importanza dei Corsi di abilitazione che vengono organizzati in tutto il territorio nazionale. Con la stessa FIGC dobbiamo lavorare in sintonia e sinergia per risolvere, una volta per tutte, questa problematica e smetterla di mettere la testa sotto la sabbia per evitare di continuare ad operare e credere in un mondo dove l'escamotage riesce ad avere la meglio sulle regole.

Non possiamo permettere che la nostra categoria venga calpestata, che vengano meno questi principi e che ci sia ancora, dopo tutto quello che è stato fatto e ribadito, una intollerabile leggerezza quando si parla del rispetto e della tutela degli Allenatori di calcio. Non permettiamo che si scherzi con i nostri enormi sacrifici, con il nostro impegno, con la nostra professionalità, con la nostra infinita passione che mettiamo quotidianamente al servizio di società e giocatori, ma soprattutto che venga continuamente arrecato questo danno etico e morale al nostro sport, ponendo un grande ostacolo alla crescita del sistema calcio.

Per combattere questa vera e propria piaga, tenendo fede al nostro mandato ed alla nostra funzione, metteremo in piedi le azioni necessarie per farci rispettare, al fine di sensibilizzare tutte le componenti che ruotano attorno a questo mondo. Ove non fosse percepita come tale si capirebbe la profondità del problema in questione."

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio News Wed, 30 Aug 2017 23:31:44 +0000
Il messinese Peppe Maimone eletto miglior giocatore dai tifosi del Matera nella gara contro l'Akragas. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14815:il-messinese-peppe-maimone-eletto-miglior-giocatore-dai-tifosi-del-matera-nella-gara-contro-lakragas&catid=212:calcio-news&Itemid=704 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14815:il-messinese-peppe-maimone-eletto-miglior-giocatore-dai-tifosi-del-matera-nella-gara-contro-lakragas&catid=212:calcio-news&Itemid=704 Il messinese Peppe Maimone subito protagonista con la maglia  del Matera Calcio nel campionato di Serie C: nella gara d’esordio contro l’Akragas di domenica scorsa 27 Settermbre   è stato eletto da parte dei tifosi biancazzurri  il miglior giocatore in campo.  E’ risultato primo nel sondaggio fatto dal sito Matera.Iamcalcio con il 30% dei  voti, secondo Battista col 25% e terzo l’autore del gol-vittoria Stendardo con 23%.

Come riporta il portale “La prestazione del giovane centrocampista è piaciuta tanto al pubblico del XXI Settembre, che ne ha apprezzato le doti offensive (è andato al tiro un paio di volte, la prima con una conclusione spettacolare dalla distanza) e di palleggio.

Il giudizio di Iamcalcio sulla prestazione di Peppe Maimone, messinese di Forza D’Agrò: 6,5 -  mostra giocate d'alta classe che, con la crescita di convinzione e condizione, regaleranno ad Auteri un giocatore formato a tutto tondo e pronto a prendersi la scena.

Subito alla ribalta Giuseppe Maimone, classe 94 centrocampista,  arrivato a Matera da poco meno di un mese proveniente dal Lecce, ha esordito con la nuova casacca nel primo turno di Coppa Italia contro la Casertana (2-0), mister Auteri lo manda in campo al 60’ al posto di Ignazio Battista.m Parte titolare nella gara del secondo turno sul campo dell’Avellino, dove gioca per 61’ contribuendo alla vittoria per 1-0 che vale il passaggio del turno.

Domenica scorsa 27 Settembre parte titolare all’esordio in campionato davanti ai propri tifosi contro una squadra siciliana l’Akragas, dove conquista la palma del miglior giocatore in campo.

Riportiamo l’intervista rilasciata da Peppe Maimone per Iamcalcio realizzata da Giovanni Colucci.

Sei a Matera ormai da circa un mese, che idea ti sei fatto dell'ambiente e di mister Auteri? Si, è già un mese che sono qui e da subito ho trovato un ambiente tranquillo, accogliente e pieno di determinazione e voglia di fare che ad oggi, con l'inizio del campionato, vedo ancora più forte. Per quanto riguarda Mister Auteri penso sia un ottimo allenatore con grandi idee di gioco. Riesce a sfruttare al meglio le mie caratteristiche di giocatore e a mettermi nella migliore condizione per far bene.

Esordio da titolare in campionato con una buona prestazione, vittoria della squadra e sei andato vicino al gol. Cosa chiedere di più? Metto al primo posto gli obiettivi comuni e sono pienamente soddisfatto del risultato ottenuto come squadra. Come hai detto tu, un buon inizio che ci carica ancora di più. Per quanto riguarda me, sono soddisfatto ma allo stesso tempo voglio ancora migliorare e lavorare per trovare la giusta condizione e continuare a far bene.

Dove può arrivare questo Matera ad oggi? Ad oggi, vista la rosa non del tutto completa, non faccio pronostici. Credo, anzi sono sicuro, che con i giusti rinforzi potremmo raggiungere grandi obiettivi, gli stessi che in ogni caso abbiamo tuttora.

Vieni da una grande piazza come Lecce, cosa t'ha convinto a scegliere Matera? Ho scelto Matera per gli obiettivi che anche durante l'anno passato ha dimostrato di avere e che persistono. Negli ultimi anni il Matera ha dato prova di giocare un bel calcio ed ha acquisito un nome che in questo campionato risuona. É una bella piazza e sono contento di far parte di questo progetto.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio News Tue, 29 Aug 2017 14:29:51 +0000