Calcio Femminile Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=197&layout=blog&Itemid=681 Tue, 23 Jan 2018 23:45:17 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Real Taormina e Longi trionfano nel "derby". Gescal e Cus Unime a valanga. Carla Russo nuovo "capocannoniere". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15711:real-taormina-e-longi-trionfano-nel-qderbyq-gescal-e-cus-unime-a-valanga-carla-russo-nuovo-qcapocannoniereq-&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15711:real-taormina-e-longi-trionfano-nel-qderbyq-gescal-e-cus-unime-a-valanga-carla-russo-nuovo-qcapocannoniereq-&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Un giornata senza la capolista in campo, la Tirrenia Calcio ha osservato un turno di riposo,  gli occhi della settima giornata del campionato di Serie D femminile erano puntati su due gare in modo principale, al di là della classifica il derby dello jonio tra Real Taormina e Akron Savoca (2-1)e quello dei Nebrodi tra Pol. Acquedolcese e Pol. Longi (1-4).  Altre gare della giornata la trasferta della formazione universitaria del Cus Unime sul parquet barcellonese del Santantonino (8-0) e la vittoria del Gescal (10-3) sullo Sporting Club Villafranca.

Non cambia niente per quanto riguarda i valori della classifica che vede sempre saldamente al comando la Tirrenia Calcio (18 punti), sei vittorie su altrettante gare,  si fa invece interessante quello che sta accadendo dietro la capolista: due formazioni al secondo posto il Real Taormina del nuovo corso Alessandro Barra e il Gescal di coach Massimiliano Drago, adesso miglior attacco del Girone (43 gol) appaiate a quota 13 punti.  In scia troviamo il quintetto di coach Tiziana Impoco (11 punti) che  continua ad avere anche la migliore difesa del torneo (8). Chiude la griglia play-off in quinta posizione il Longi vittorioso nel derby dei Nebrodi con 10 punti.

Nell’arco di tre punti troviamo ben quattro formazioni, quindi un campionato interessante dietro la corazzata Tirrenia Calcio che al momento sembra fare corsa a sé. Chi sarà l’antagonista principale dei tirrenici? Una domanda che al momento non trova un adeguata risposta, potrebbe essere il Real Taormina, un team di categoria superiore che paga qualche mezzo passo falso in questo inizio di stagione, ma può essere anche il Gescal, un team ben amalgamato sotto le cure di un coach come Drago che sa tirare il massimo dalle sue atlete, come da non sottovalutare il Cus Unime che potrebbe essere la mina vagante del campionato.

Un primo riscontro si può avere già nel prossimo turno con due gare, possiamo dire degli scontri diretti che daranno delle indicazioni, anche se non decisive, ma importanti per il campionato: Tirrenia Calcio – Real Taormina e il derby cittadino Cus Unime – Gescal.

Sorprende che in questa griglia anti-Tirrenia non ci sia l’Akron Savoca, una stagione non certo felice per le ragazze di mister Natale Briguglio rilegate in terz’ultima posizione con cinque punti.

Carla Russo scavalca Alessandra Portelli: Una giornata importante, invece, per quanto riguarda la classifica marcatori che vede al comando con 17 reti Carla Russo (Gescal), in rete per ben sei volte che scavalca Alessandra Portelli (Real Taormina) con 15 reti che scivola in seconda posizione, mentre sul terzo gradino del podio troviamo Federica Pepe (Gescal) con 13.

Dicevamo una giornata di derby, ad iniziare quello di sabato pomeriggio disputato al Garden Sport di Trappitello tra la formazione locale del Real Taormina e l’Akron Savoca. Un derby equilibrato intenso giocato a viso aperto con le due formazioni scese sul parquet solo con unico obiettivo portare a casa la vittoria, per le ragazze di Barra restare in scia della capolista, le ragazze di Briguglio, vincere significava mettere primo mattone nella risalita della classifica oltre ad un risultato di prestigio contro la quotata formazione taorminese.

Al termine di un’incontro ben giocato dalle protagoniste in campo con il risultato sempre in equilibrio fino al triplice fischio finale che ha visto la vittoria del Real grazie ai gol di Olga Gatto e Diana Cristiano, a cui non è bastata la replica savocese con Cisca.

Dallo jonio, 24 ore dopo altro derby quello nebroideo che ha visto il trionfo del Longi che cala un poker sul campo dell’Acquedolcese che ha giocato bene andando in rete con la sempre presente Katia Basile. Una rete che non è servita a contrastare la squadra ospite  con Marika Zingales protagonista assoluta  (doppietta per lei) ed i gol di Gaia Fabio e Alisia Lazzara.

Il Gescal non si fa sorprendere sul terreno amico dallo Sporting Club Villafranca, anzi è propria la squadra ospite a sbloccare il risultato, poi è emerso il maggior tasso tecnico della formazione locale che chiude la prima frazione sul 4-1.  Nella ripresa dopo un inizio equilibrato con le due squadre sul 5-2,  sale in cattedra Carla Russo che esulta più volte, mettendo anche a segno un spettacolare gol con un stupendo “tacco”. Alla fine il risultato è di 10 – 3 per il Gescal con Carla Russo per sei volte in gol,  poi le doppiette di Mara Armato e Federica Pepe. Per i colori biancoverdi dello Sporting in gol con una doppietta Simona Accordo e Giusy Cirino.

Infine ultima gara della giornata, la larga vittoria del Cus Unime sul campo del fanalino di coda del Santantonino con una Noemi La Rocca super che mette a segno una tripletta personale. Esultano sul campo barcellonese con una rete Leardo, Borghese, Brizzi, Guerrera e l’allenatore-giocatore Tiziana Impoco.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Mon, 22 Jan 2018 22:40:45 +0000
Tirrenia Calcio:la capolista se ne va..... Impresa del Cus Unime (2-1) alla corazzata Real Taormina. Gescal a valanga, successo esterno per il Longi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15666:tirrenia-calciola-capolista-se-ne-va-impresa-del-cus-unime-2-1-alla-corazzata-real-taormina-gescal-a-valanga-successo-esterno-per-il-longi&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15666:tirrenia-calciola-capolista-se-ne-va-impresa-del-cus-unime-2-1-alla-corazzata-real-taormina-gescal-a-valanga-successo-esterno-per-il-longi&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 La sesta giornata del campionato di Serie D di calcio a 5 femminile forse ha dato delle indicazioni importanti per il futuro, diciamo che i verdetti che sono usciti dai vari parquet hanno dato delle prime conferme, ma soprattutto un dato certo: la capolista se ne va……….sei vittorie su sei, 18 punti in classifica, ben 8 punti di vantaggio sulle immediate inseguitrici il Real Taormina (alla sua prima sconfitta stagionale 2-1 con il Cus Unime) alla vigilia indicata  come “ammazza campionato”, invece si trova già attardata dal primo posto e il Gescal di coach Massimiliano Drago che sta facendo un’ottimo lavoro con la formazione biancoverde che ha vinto largamente (16-1) con il Santantonino.  Sugli allori Federica Pepe (cinque reti), tripletta di Mara Armato e Carla Russo, doppiette di Doriana Rapisardi e Giulia Spina, un gol di Provvidenza Curcio. Per la formazione del Santantonino in gol Martina Isgro.

Nota curiosa di queste prime sei giornate è la compagine peloritana del Cus Unime che ha inflitto la prima sconfitta ai taorminesi, si trova in quarta posizione con otto punti, ma non è questa la curiosità, il quintetto guidato da coach Tiziana Impoco ha realizzato sette reti e subito otto, questo sta a significare che giocare contro le universitarie è difficile, un organico forte con ragazze anche d’esperienza che interpretano ottimamente il gioco del futsal, un team che fa pochi gol, ma che non permette agli avversari di andare facilmente in rete, la prova è nell’ultimo turno contro il Real Taormina, un team che nelle prime cinque giornate ha realizzato ben 39 reti,  in media 7.8 gol a partita con in squadra il capocannoniere del torneo Alessandra Portelli (16 reti) e Claudia Costanzo Zammataro con 10 reti, in poche parole il miglior attacco del torneo, di contro il Cus Unime è la miglior difesa del campionato (8), uno in meno della capolista Tirrenia (9).

Cus Unime – Real Taormina è stata una gara equilibrata che è stata spezzata dalla trasformazione di un calcio di rigore da parte di Elisabetta Borghese per le universitarie. Le ragazze di Alessandro Barra ritornano in gara con Olga Gatto, poi arriva il gol-partita di una veterana del futsal Martina Donato che regala tre preziosi punti al Cus Unime.

Il resto della giornata ha visto la vittoria della Pol. Longi la prima fuori casa sul parquet dello Sporting Club Villafranca, un secco 6-0 che ha visto protagonisti Simona e Gaia Fabio (doppiette), una rete di Alisia Lazzara e Marika Zingales. Un vittoria maturata nel finale del primo tempo, le ragazze di casa hanno resistito per i primi 20’ al gioco dei più quotati avversari, poi sono crollati chiudendo la prima frazione sotto di quattro reti.

Un successo importante Fabio &compagne, sette punti in classifica che fa ben sperare in futuro, tre punti che permettono di agganciare in quinta posizione la Pol. Acquedolcese, nonostante la buona prestazione è stata sconfitta dai primi della classe (7-2) in gol per i biancoverdi Micaela Talquenca, mentre per la capolista Tirrenia Calcio, doppiette di Marchetta e Arcoraci, in gol anche Famà, Raineri e Trimarchi.

Fermo in tribuna l’Akron Savoca di mister Natale Briguglio partito un po’ in sordina rispetto alle previsioni, una big che si trova lontano dal vertice, ma cercherà di rientrare nel più breve tempo possibile nei piani alti della classifica.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Mon, 15 Jan 2018 18:03:11 +0000
Protagoniste della giornata: il Gescal che impone il pari al Real Taormina e l'Acquedolcese supera l'Akron Savoca. Tirrenia Calcio sempre più leader. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15624:protagoniste-della-giornata-il-gescal-che-impone-il-pari-al-real-taormina-e-lacquedolcese-supera-lakron-savoca-tirrenia-calcio-sempre-piu-leader&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15624:protagoniste-della-giornata-il-gescal-che-impone-il-pari-al-real-taormina-e-lacquedolcese-supera-lakron-savoca-tirrenia-calcio-sempre-piu-leader&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 La quinta giornata, la prima del 2018 del campionato di Serie D femminile del Comitato di Messina, ha riservato delle gradite sorprese per gli amanti del calcio in rosa: in primis il cammino vincente della Tirrenia Calcio che si conferma, anzi consolida la propria leadership (15 punti) nei confronti della rivale Real Taormina  (10 punti) fermata in casa da un sorprendente Gescal di una scatenata Federica Pepe.

Adesso le ragazze di coach Massimiliano Drago sono terzi (7 punti) insieme alla Pol. Acquedolcese che ha stravinto il confronto contro un’altra grande del torneo l’Akron Savoca (5-3) che esce ridimensionata dalla trasferta di Acquedolci. Poi la giornata ha visto il primo sigillo stagionale dello Sporting Club Villafranca (5-0) sul campo del fanalino di coda del Santantonino.

Portelli, Pepe e Talquenca nel segno del “triplete”: Sono le tre protagoniste della quinta giornata con le loro triplette sono state determinanti alla fine del risultato della gara. Oltre al pareggio finale delle loro rispettive squadre (5-5) Real Taormina (Alessandra Portelli) e Gescal (Federica Pepe). Decisiva la tripletta della Talquenca che ha permesso all’Acquedolcese di festeggiare al primo “brindisi” casalingo della stagione.

Numeri del campionato: Dopo cinque giornate rimangono ancora imbattute le prime due in graduatoria, la capolista Tirrenia Calcio e il Real Taormina. Ancora all’asciutto il fanalino di coda Santantonino (quattro sconfitte). Altro dato che emerge non conosco il segno “x” tre sole compagine (Tirrenia Calcio, Sporting Club Villafranca e Santantonino). Il miglior attacco con 39 gol è quello del Real Taormina (39 reti) con Alessandra Portelli nelle vesti di capocannoniere del campionato con 15 reti, mentre il peggior attacco quello del Santantonino (3). Il miglior reparto difensivo è quello della capolista Tirrenia Calcio in coabitazione con il Cus Unime (7 reti), la più perforata con 31 reti quella del Santantonino.

Real Taormina – Gescal nel segno di Portelli-Pepe: Così possiamo definire la gara disputata al Garden Sport di Trappitello tra la vicecapolista Real Taormina e la formazione peloritana della Gescal, nel segno delle rispettive “bombers” Alessandra Portelli e Federica Pepe che hanno realizzato entrambe una tripletta, in una gara sempre in equilibrio dal risultato incerto fino al triplice fischio finale che ha sancito la divisione della posta. In gol oltre Portelli e Pepe, per la formazione di mister Miceli il duo Cristiano-Gatto, per il quintetto di mister Drago, la doppietta di Carla Russo.

Forza cinque della capolista Tirrenia Calcio sul parquet di Longi: Il 2018 inizia come era finito per le ragazze di Giammoro, ovvero nel segno della vittoria, il quinto successo su altrettante gare che vale il primato in classifica. Vttoria netta (5-0) anche se il Longi ha affrontato a testa alta le quote avversarie che hanno sbloccato il risultato con Marchetta, poi arriva il raddoppio di Raineri, a cui fa seguito la doppietta di Arcoraci, chiude la gara con il suo secondo gol personale Marchetta.

L’Akron Savoca cade sotto i colpi di una scatenata Micaela Talquenca: Risultato finale di 5-3 per la Pol. Acquedolcese che parte subito forte è stordisce con uno-due i savocesi con Micaela Talquenca che sblocca il risultato ed il raddoppio di Catia Basile. Le ragazzi di Natale Briguglio, colpite a freddo hanno una prova di orgoglio, prima accorciano con la Curcuruto poi riacciuffano il pari con Cisca. Con il punteggio di 2-2 si va all’intervallo.

Al rientro in campo, ancora padrone di casa che impongono il proprio gioco contro un Akron irriconoscibile, ecco che arriva il gol del nuovo vantaggio locale con Clarissa Cucuzza, poi allunga Micaela Talquenca (4-2).

L’Akron cerca di rientrare in gara con la rete di Miano (4-3), si stava prospettando quanto era successo nella prima frazione di gara, ecco che arriva il sigillo che mette al sicuro il risultato ancora una volta di Micaela Talquenca per il definitivo 5-3.

La prima volta dello Sporting Club Villafranca: Arriva il primo sorriso per i colori biancoverdi dello Sporting Club Villafranca, lo fa sul campo dell’ultima della classe il Santantonino che cede per 5-0.  Protagonista con una doppietta Tiziana Tricomi, poi in gol Simona Accordo, Marilena Di Stefano e Anna Misseri.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Mon, 08 Jan 2018 21:36:59 +0000
La Tirrenia Calcio fa cinquina con Marchetta, Arcoraci e Raineri in casa del Longi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15623:la-tirrenia-calcio-fa-cinquina-con-marchetta-arcoraci-e-raineri-in-casa-del-longi&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15623:la-tirrenia-calcio-fa-cinquina-con-marchetta-arcoraci-e-raineri-in-casa-del-longi&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Bella vittoria esterna per le ragazze di Giammoro che senza molti patemi conquistano l’ennesima vittoria che le pone alla guida del torneo con ben 5 punti di vantaggio sulla immediata inseguitrice il Real Taormina fermato in casa da un caparbio Gescal. Vittoria su un campo non certo facile quello del Longi, ma il quintetto capolista con una doppietta di Marchetta e Arcoraci, oltre al sigillo della Raineri conquistano la quinta vittoria su altrettante gare.

Longi – Tirrenia 0-5

Reti: Marchetta, Raineri,Arcoraci, Arcoraci, Marchetta.

LONGI: Craxi, Fabio G., Fabio S., Lazzara, Pidalà M., Zingales E., Zingales M., Pidalà A.

TIRRENIA: Amalfa,Trimarchi, Famà, Ruggeri, Marchetta, Raineri,Furnari, Maio, Arcoraci,Bonanno.  All. Micali-Terrizzi.

Arbitro: Fazio di Barcellona.

]]>
info@sportjonico.it (di "Nino La Rosa") Calcio Femminile Mon, 08 Jan 2018 19:45:51 +0000
Ivana Cernuto "The Best Coach 2017": "un onore per me, una tappa fondamentale per la mia crescita". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15581:ivana-cernuto-qthe-best-coach-2017q-qun-onore-per-me-una-tappa-fondamentale-per-la-mia-crescitaq&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15581:ivana-cernuto-qthe-best-coach-2017q-qun-onore-per-me-una-tappa-fondamentale-per-la-mia-crescitaq&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 E’ passata una settimana da quel fatidico giorno, ovvero Lunedi 18 Dicembre 2017, una data per certi versi che non sarà certamente dimenticata da coloro che sono stati chiamati in quel di Santa Lucia del Mela per ricevere il premio “The Best Coach 2017 ” da parte dall’Aiac di Messina.

Ma per salire sul palcoscenico, dobbiamo fare un passo indietro, di qualche mese, nel nostro caso al mese di Aprile, precisamente i nostri ricordi si fermano a Domenica 23 Aprile  2017, la location il Garden Club Sport di Trappitello, dove il Team Scaletta conquista con due giornate d’anticipo la certezza matematica della conquista della Serie C, l’avversario la squadra locale del Real Taormina.

Ecco che Trappitello da il pass per volare a S. Lucia del Mela (da Aprile a Dicembre) per ricevere l’ambito premio da parte dell’Aiac Messina, riconoscimento al miglior allenatore della stagione, fra i premiati, una figura femminile quella di Ivana Cernuto che ha trionfato sulla panchina del Team Scaletta nel campionato di Serie D del Comitato di Messina (17 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta   per un totale di 50  punti conquistati,  82 gol realizzati e 35 subiti.

Proprio con il  coach scalettese subito dopo la premiazione, anzi per essere più precisi dopo due giorni, abbiamo fatto una piacevole chiacchierata:

Cosa si prova essere la prima donna “coach” a ricevere il premio “the best coach”?E’ certamente un onore per me, unica donna ad essere premiata quel giorno e la prima nella storia dell'Aiac Messina per di più sono stata premiata da Tiziana Impoco, il delegato provinciale calcio femminile ma soprattutto una collega ed un’amica che stimo molto”.

Cosa ha provato quando è stata chiamata a ricevere l’attestato di riconoscimento? “ Devo dire che ero molto emozionata, più di quello che avevo immaginato”

Nel suo giovane palmares di mister troviamo un campionato vinto e un premio come miglior coach, è il punto di partenza per importanti obiettivi? “Più che punti di partenza le considero delle tappe importanti del mio percorso di crescita, finora sicuramente ricco di soddisfazioni ma certamente ancora all’inizio”

Un premio targato Ivana Cernuto, ma si legge Team Scaletta? Ovviamente, il mio percorso è strettamente legato a quello del Team, la squadra che mi ha dato la possibilità di cimentarmi in questo ruolo e che mi sostiene e mi incoraggia passo dopo passo. A tal proposito se posso vorrei ringraziare in particolare Chiara Tafuri e Rosalba Mento, storiche fondatrici della società che mi supportano/sopportano tutti i giorni”.

Dopo questo premio cambia qualcosa nella sua carriera di allenatore? “ No assolutamente no, è un riconoscimento a quanto di buono ho fatto finora ma ce né di strada da fare”.

Ritornando alla serata della premiazione, avrà sicuramente ricevuto i complimenti da parte dei colleghi maschietti, secondo lei è più facile o più difficile per una donna allenare? “Il mondo del calcio per la stragrande maggioranza è ancora un mondo maschile ma mi permetto di dire che le donne hanno sempre una marcia in più”

Sotto l’albero di Natale è arrivato il premio The best Coach, cosa spera di trovare nell’Uovo di Pasqua nel prossimo aprile targato 2018? “Nel’uovo di Pasqua quest’anno vorrei la salvezza del Team Scaletta, neopromossa in Serie C, e la consapevolezza di aver ben figurato nel campionato”.

Leggi l'articolo: Ultimo atto di una strepitosa stagione per il Team Scaletta che festeggia la "Promozione in C" davanti ai tifosi superando 4-3 la Ludica Lipari.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Tue, 26 Dec 2017 21:30:23 +0000
Tirrenia Calcio e Real Taormina a valanga, il Longi sfiora il colpaccio a Savoca, parità tra Acquedolcese e Cus Unime. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15558:tirrenia-calcio-e-real-taormina-a-valanga-il-longi-sfiora-il-colpaccio-a-savoca-parita-tra-acquedolcese-e-cus-unime&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15558:tirrenia-calcio-e-real-taormina-a-valanga-il-longi-sfiora-il-colpaccio-a-savoca-parita-tra-acquedolcese-e-cus-unime&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Cosa è emerso dopo i risultati della quarta giornata del campionato di Serie D femminile di Calcio a 5 del Comitato di Messina: Real Taormina fa 14 risponde la Tirrenia Calcio con 10, stiamo parlando di reti segnate dalle prime due della classifica che salvo sorprese si contenderanno la vittoria finale, visto quello che è successo in queste prime quattro giornate, saranno decisivi per il salto di categoria gli scontri diretti, il primo il 28 Gennaio (Tirrenia Calcio – Real Taormina).

Apre la giornata  il Real Taormina che va a vincere (14-2) sul campo del fanalino di coda del Santantonino,  le taorminesi vengono imitate qualche ora più tardi  dalla squadra della Tirrenia Calcio che rifila ben 10 gol allo Sporting Club Villafranca, altra compagine fanalino di coda. Due gare dove la differenza in campo era notevole, ma che sono state affrontate  nella giusta determinazione dalle due corazzate costruite per un unico obiettivo, in passato proprio queste gare hanno fatto perdere “campionati” a squadre blasonate.

Dopo quattro gare, possiamo dire che la classifica oltre ad essersi delineata, si è spaccata in due tronconi, Real Taormina (9) e Tirrenia Calcio (12)  fanno corsa a sé, anche se il Gescal (6) attuale terza forza del torneo cerca di inserirsi nel duello di vertice, guida il secondo troncone composto dall’Akron Savoca (5) che non riesce a sfruttare il fattore campo (3-3) con il Longi, il Cus Unime (1-1) sul campo della Pol. Acquedolcese. Dietro Akron e Cus (5 punti) la coppia Longi e Acquedolcese (4 punti), a zero punti Santantonino e Sporting Villafranca.

I numeri di questo avvio di campionato parlano di due squadre ancora imbattute, ovviamente la Tirrenia Calcio e Real Taormina, con quest’ultima miglior attacco (34). Tra le due “star” del torneo s’inserisce il terzo incomodo, ovvero il Gescal che può vantare la migliore difesa del Girone (5 gol subiti), mentre la maglia nera spetta a due squadre Santantonino e Sporting Club Villafranca che hanno incassato ben 26 reti.

Un’altra curiosità che emerge in questo testa a testa tra Real Taormina e Tirrenia, le taorminesi hanno in Claudia Costanzo Zammataro e Alessandra Portelli le punte di diamanti cinque gol a testa nell’ultimo match contro il Santantonino, a completare il tabellino la tripletta di Gatto ed il gol di Cristiano. Invece nelle file della Tirrenia Calcio più “bomber” a segno, dalla tripletta della Famà, alle doppiette di Arcoraci  e Raineri, un gol a testa per Ruggeri, Furnari e Marchetta.

La quarta giornata si è aperta con la gara di Sabato pomeriggio al Polifunzionale di Savoca tra la locale formazione alla ricerca della prima vittoria casalinga e il Longi, alla fine è arrivato un pareggio (3-3) con le ospite che hanno sfiorato il successo, si sono fatti raggiungere dalla determinazione delle ragazze di Natale Briguglio che hanno lottato è creduto fino alla fine con il meritato pareggio di Laura Oliva. L’Akron Savoca va sotto di due reti, accorcia con capitan Midiri, ma la squadra nebroidea mette il terzo sigillo portandosi sul 3-1 ( per la formazione del Longi in gol Gaia Fabio che sigla una doppietta e il gol del capitano M. Zingales), sembrava fatta per il primo successo esterno, invece arrivano le due stoccate vincenti di Laura Oliva che riporta il risultato sul definitivo 3-3. Alla fine al Longi è sfuggita la vittoria, ma brinda al primo punto esterno conquistato. Invece, per la squadra savocese è il secondo pareggio casalingo che frena il cammino verso l’alta classifica che si allontana.

Da Sabato a Domenica sera per l’ultima gara in programma si gioca in quel di Acquedolci, anche qui risultato di parità (1-1). Un gol per tempo, nella prima frazione sono le ragazze di coach Tiziana Impoco a sbloccare il risultato, grazie al gol di rapina di Eleonora Fragomeni. Nella ripresa sono le ragazze di casa ad andare in rete con Micaela Talquenca abile a sfruttare un rimpallo è mettere in rete. Le due squadre non si accontentano del pareggio, cercano con ottime trame di gioco di superarsi a vicenda senza però riuscirci, alla fine è arrivata la divisione della posta in palio.

Post gara con Eleonora Fragomeni (Cus Unime) al suo primo gol in campionato: “dedico il gol  ai miei genitori e che spero sia solo la prima di una lunga serie. Abbiamo avuto tante occasioni ma non siamo state brave a concretizzarle e ne paghiamo le conseguenze.  Spero che ogni sconfitta oppure ogni pareggio servano come punto di partenza per rialzarci e lavorare sugli errori commessi”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Wed, 20 Dec 2017 20:56:24 +0000
Vittoria e primato solitario per la Tirrenia Calcio (5-4) all'Akron Savoca. Risponde il Real Taormina a valanga con lo Sporting Villafranca. Prima vittoria del Cus Unime. Gescal espugna Acquedolci. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15494:vittoria-e-primato-solitario-per-la-tirrenia-calcio-5-4-allakron-savoca-risponde-il-real-taormina-a-valanga-con-lo-sporting-villafranca-prima-vittoria-del-cus-unime-gescal-espugna-acquedolci&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15494:vittoria-e-primato-solitario-per-la-tirrenia-calcio-5-4-allakron-savoca-risponde-il-real-taormina-a-valanga-con-lo-sporting-villafranca-prima-vittoria-del-cus-unime-gescal-espugna-acquedolci&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Forse il campionato di Serie D femminile del Comitato di Messina ha la sua regina: ovvero la Tirrenia Calcio che superando con il minimo risultato (5-4) l’Akron Savoca conquista la sua terza vittoria su altrettante gare, nove punti in classifica ma con una gara in più. C’è anche il team tirrenico per la conquista della leadership, oltre la corazzata Real Taormina (miglior attacco 20 reti e 4 gol subiti).

La vittoria sui savocesi, un’altra big del campionato, è davvero importante, un successo arrivato contro una forte squadra, quindi tre punti pesanti per il cammino del Team della Tirrenia trascinato da una superba Ruggeri (doppietta), da Furnari, Famà e Raineri, le quattro protagoniste della vittoria sulla formazione savocese di mister Natale Briguglio che ha chiuso la prima frazione sul punteggio di 3-3 grazie alla doppietta di La Manna e il gol di Laura Oliva. Nella ripresa l’equilibrio viene interrotto dall’uno-due delle padrone di casa che si portano sul 5-3. L’Akron riapre la gara portandosi sul 5-4  grazie alla rete di Laura Oliva, ma non cambia fino al  triplice fischio finale.

Dicevamo, dopo tre giornate Tirrenia al comando, la prima inseguitrice il Real Taormina che espugna il “Santino  La Rosa” di Villafranca in scioltezza, le ragazze di coach Antonino Miceli con un gioco spumeggiante con una super Claudia Costanzo Zammataro (tre bersagli), le doppiette di Alessandra Portelli (settimo sigillo stagionale) e Diana Cristiano ed il gol di Olga Gatto domano lo Sporting Club Villafranca che ha giocato con tanta volontà, con determinazione, ma il divario tra le due squadre alla fine è prevalso.

A quota sei,  insieme al Real Taormina troviamo il Gescal di mister Drago Massimiliano che cala un poker sul campo dell’Acquedolcese capace di tenere testa per tutto il primo tempo grazie alla rete di Micaela Talquenca che ha permesso ai colori biancoverdi di andare all’intervallo sul risultato di parità. Nella ripresa i peloritani prendono in mano il pallino del gioco ed allungano sul 4-1, grazie alla doppietta di Federica Pepe, Carla Russo e Mara Armato.

Sul sintetico di Frazzanò il Cus Unime di coach Tiziana Impoco conquista la prima vittoria stagionale con il classico dei risulati 2-0 contro un Longi che ha lottato fino alla fine, creando anche dei pericoli alla squadra universitaria, alla fine i tre punti vanno alla squadra ospite che sale a quota 4 punti, grazie alla rete che sblocca la gara di Guerrera che intercetta un'azione avversaria e al raddoppio di Casale su assist di Brizzi.


]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Mon, 11 Dec 2017 18:31:15 +0000
Tirrenia Calcio a punteggio pieno. Vittorie nette dell'Akron Savoca, Acquedolcese e Gescal. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15452:tirrenia-calcio-a-punteggio-pieno-vittorie-nette-dellakron-savoca-acquedolcese-e-gescal&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15452:tirrenia-calcio-a-punteggio-pieno-vittorie-nette-dellakron-savoca-acquedolcese-e-gescal&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Fermo ai box il Real Taormina (turno di riposo), la seconda giornata del campionato di Serie D femminile non ha riservato particolari sorprese, possiamo dire delle certezze sulle squadre che alla fine lotteranno per la vittoria finale: poker esterno della Tirrenia Calcio  contro gli universitari del Cus Unime e l’Akron Savoca che passa facile sul campo dello Sporting Club Villafranca (8-1). Per il resto il punteggio tennistico della Gescal (6-1) contro il Longi, la larga vittoria esterna per l’Acquedolcese (7-0) sul campo dei barcellonesi del Santantonino.

Una  giornata con la giocatrice biancoverde Carla Russo protagonista con i suoi quattro gol, non è da meno Clarissa Cucuzza con la sua tripletta (Pol. Acquedolcese).

Dopo due  giornate troviamo a punteggio pieno la compagine della Tirrenia che concede il bis sul campo del universitario del Cus Unime di coach Tiziana Impoco. Secco 4-0 con la doppietta della Ruggeri ed un gol a testa di Furnari e Arcoraci. Un brutto scivolone interno per la squadra di casa  dopo l’ottimo pareggio all’esordio sul campo dell’Akron Savoca.

Sono proprie le savocesi,  grazie alla netta affermazione a Villafranca (8-1) ad inseguire (4 punti) la capolista Tirrenia Calcio. Le ragazze di mister Natale Briguglio hanno giocato con il piglio giusto sin dal fischio d’inizio avendo sempre in mano il controllo del gioco mettendo in mostra un ottimo gioco corale finalizzato da ben sei giocatrici, apre Curcuruto, il raddoppio di Cisca, fa tris Gullì, il quarto gol arriva su autorete, la quinta rete è opera di Rosanna Filiciotto. Sul punteggio di 5-0 arriva il gol della squadra locale, grazie a Julia Merenda, poi la doppietta di Laura Oliva, conclude il tabellino il capitano Ilaria Midiri per l’8-1 finale.

Arriva con una vittoria  esterna il primo successo stagionale per la Pol. Acquedolcese che si riscatta prontamente dopo la pesante sconfitta con la corazzata Real Taormina. Un 7-0 sul campo del Santantonino grazie alla tripletta di Clarissa Cucuzza e le marcature di Valeria Camano, Catia Basile, Santina Ferrigno e Micaela Talquenca.

Punteggio tennistico per la Gescal di mister Massimiliano Drago con una scatenata Carla Russo che cala un poker di reti contro la compagine nebroidea del Longi che va in gol con il bomber Gaia Fabio.  Completano il tabellino per i colori biancoverdi di casa Mara Armato e Doriana Rapisardi.

RISULTATI E CLASSFICA

CLASSIFICA CANNONIERI

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Wed, 06 Dec 2017 13:06:10 +0000
Partenza sprint per il Real Taormina, l'Akron va sotto con il Cus Unime alla fine è (2-2). Cinquina del Longi, sorride la Tirrenia Calcio. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15402:partenza-sprint-per-il-real-taormina-lakron-va-sotto-con-il-cus-unime-alla-fine-e-2-2-cinquina-del-longi-sorride-la-tirrenia-calcio&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15402:partenza-sprint-per-il-real-taormina-lakron-va-sotto-con-il-cus-unime-alla-fine-e-2-2-cinquina-del-longi-sorride-la-tirrenia-calcio&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Ciak…..pronti è via, anche il campionato di Serie D femminile di calcio a 5 con la disputa della prima giornata ha dato il suo inizio alla stagione sportiva 2017-18.  Il primo dato che è emerso dalle prime gare,  un solo pareggio (2-2) tra Akron Savoca e Cus Unime, poi tre vittorie con la netta vittoria della corazzata Real Taormina (12-3) sul campo di una ringiovanita Acquedolcese, i successi casalinghi in una gara equilibrata (3-2) tra Tirrenia Calcio e Gescal e la cinquina del Longi (5-1) al Santantonino.  In tribuna per turno di riposo in attesa del debutto casalingo con l’Akron Savoca nella seconda giornata, lo Sporting Club Villafranca.

Una giornata in cui sono state realizzate ben 30 reti di cui la metà solo nella gara Acquedolcese – Real Taormina (3-12). Già dal primo turno subito protagonista il bomber taorminese, ex Ludica Lipari Alessandra Portelli con la sua cinquina, a seguire con un poker la compagna di squadra Diana Cristiano, con una quaterna anche Gaia Fabio del Longi.

Ad aprire la nuova stagione agonistica l’anticipo di sabato con fischio d’inizio alle ore 18.30 al Polifunzionale di Savoca l’incontro tra la squadra locale Akron Savoca e quella peloritana del C.U.S. Unime al termine di una spettacolare ed intensa gara si sono divise la posta in palio. Prima del fischio d’inizio è stato donato alle squadre un mazzo di fiori per la giornata nazionale contro la violenza delle donne,  presenti il primo cittadino savocese Nino Bartolotta e l’ex giocatore dell’Acr Messina Alessandro Parisi, oggi dirigente del Cus Unime. Tutto è pronto per le due formazioni schierate da coach Tiziana Impoco e mister Natale Briguglio.

Si parte subito forte con la gara che viene sbloccata al 5’ dalla squadra universitaria: assist di capitan Brizzi con tocco vincente di Donato che concede il bis al 15’ questa  volta in versione assist-man al raddoppio della Casale. Sotto di due gol, la squadra di casa non molla, aiutata dai numerosi sostenitori è trascinata da capitano Midiri accorcia prima dell’intervallo con la rete di Francesca Curcuruto.  Al ritorno in campo, le ragazze di mister Briguglio alzano il ritmo della gara, con il Cus Unime che risponde colpo su colpo, né viene fuori una gara intensa, emozionante che porta al pareggio di capitan Ilaria Midiri che ristabilisce la parità (2-2). Sulle ali dell’entusiasmo Oliva e compagne cercano la stoccata del sorpasso, proprio nel finale sfiorano la vittoria.

Debutto mattutino per Longi – Santantonino che si sono affrontate alle 11.00 sul campo comunale di Frazzanò che ha visto la vittoria della squadra di casa per 5-1 con una scatenata Gaia Fabio che ha esultato per ben quattro volte, ad aprire le marcature ci ha pensato Sonia Craxi. Il gol del Santantonino è stato realizzato da Monica Perdichizzi.

Nel pomeriggio alle ore 17.00 in campo Tirrenia Calcio e Gescal, in una gara combattuta con il risultato sempre in bilico che ha visto alla fine la vittoria della squadra tirrenica che va a segno con una doppietta di Famà e il gol della Ruggeri. La formazione peloritana della Gescal risponde con le marcature di Federica Pepe e Carla Russo.

A chiudere la prima giornata di campionato la gara che vedeva di fronte l’Acquedolcese e il Real Taormina, in una gara nonostante la buona volontà le ragazze di casa non hanno potuto opporre resistenza al maggior tasso tecnico degli avversari che vanno in gol con Alessandra Portelli (5), Diana Cristiano (4), Claudia Costanzo Zammataro per lei una doppietta e un gol di Emanuele Scaffidi. Per i colori biancoverdi la doppietta di Claudia Gariti e il gol di Clarissa Cucuzza.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Thu, 30 Nov 2017 10:47:37 +0000
Al via il "Campionato Libera Femminile" organizzato dalla Pgs Messina 2017-18. Si parte con Sporting Club Villafranca - Porto Don Bosco Giardini. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15360:al-via-il-qcampionato-libera-femminileq-organizzato-dalla-pgs-messina-2017-18-si-parte-con-sporting-club-villafranca-porto-don-bosco-giardini&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15360:al-via-il-qcampionato-libera-femminileq-organizzato-dalla-pgs-messina-2017-18-si-parte-con-sporting-club-villafranca-porto-don-bosco-giardini&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Start si parte!!! Con la gara Sporting Club Villafranca – Porto Don Bosco Giardini in programma sabato 25 Novembre 2017 con fischio d’inizio ore 22.00 prende il via il “Campionato Libera Femminile” di calcio a 5 organizzato dalla PGS Messina. Cinque le squadre iscritte per la stagione sportiva 2017-18, oltre allo Sporting Club Villafranca che giocherà le gare interne a Giammoro (ore 21.30)  e il Porto Don Bosco Giardini (ore 18.30), ci sono il Terzo Tempo di Patti, lo Young People di San Piero Patti (21.30)  e il Team Scaletta (ore 18.30).

Si parte Sabato 25 Novembre con la prima giornata per concludersi il tutto il 9 Marzo con la disputa dell’ultima gara in calendario.

Ecco il calendario stagione 2017-18

1^ Giornata

Sporting Club Villafranca – Porto Don Bosco  25/11

Terzo Tempo – Young People 01/12

Riposo: Team Scaletta

2^ Giornata – 7/12/2017

Porto Don Bosco – Team Scaletta

Sporting Club Villafranca – Terzo Tempo

3^ Giornata

Team Scaletta – Terzo Tempo 13/12

Young People – Sporting Club Villafranca 15/12

4^ Giornata

Team scaletta – Young People 10/01/18

Terzo Tempo – Porto Don Bosco 15/01/18

5^ Giornata

Sporting Club Villafranca – Team Scaletta 18/01

Porto Don Bosco – Young People 21/01

6^ Giornata – Prima di Ritorno

Porto Don Bosco – Sporting Club Villafranca 25/01

Young People – Terzo Tempo 26/01

7 ^ Giornata – Seconda di Ritorno

Team Scaletta – Porto Don Bosco 14/02

Terzo Tempo – Sporting Club Villafranca 16/02

8^ Giornata – Terza di Ritorno

Sporting Club Villafranca – Young People 22/02

Terzo Tempo – Team Scaletta 23/02

9^ Giornata – Quarta di ritorno

Young Peolpe – Team Scaletta 02/03

Porto Don Bosco – Terzo Tempo 04/03

10^ Giornata – Quinta di ritorno

Team Scaletta – Sporting Club Villafranca 07/03

Young People – Porto Don Bosco 09/03

]]>
info@sportjonico.it (di "Mirko Crisafulli") Calcio Femminile Sat, 25 Nov 2017 12:40:58 +0000
L'Akron Savoca al debutto in campionato con l'ambizione di migliorarsi ulteriormente per essere "protagonista". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15354:lakron-savoca-al-debutto-in-campionato-con-lambizione-di-migliorarsi-ulteriormente-per-essere-qprotagonistaq&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15354:lakron-savoca-al-debutto-in-campionato-con-lambizione-di-migliorarsi-ulteriormente-per-essere-qprotagonistaq&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 L’Akron Savoca per la nuova stagione agonista riparte dal terzo posto conquistato la scorsa stagione, ben 35 punti dietro alle due corazzate del Team Scaletta promosso in C2 e la Ludica Lipari. Per la quarta stagione consecutiva la compagine savocese sarà ai nastri di partenza del campionato di Serie D di calcio femminile del Comitato di Messina.

A guidare i biancocelesti in panchina coach Natale Briguglio, sul green dei vari parquet il capitano Ilaria Midiri che guiderà un gruppo di “ragazze”  ben amalgamato che in questi anni è maturato gradualmente, adesso si presenta sulla linea di partenza con particolare interesse, intanto Sabato alle ore 18.30 al Polifunzionale di Mortilla riceverà la visita della matricola formazione universitaria del Cus Unime che vede nella doppia veste di giocatore e tecnico Tiziana Impoco.

Quindi un primo banco di prova per le ambizioni dell’Akron Savoca che parte da una base solida rafforzata da alcuni innesti che alzano ulteriormente il tasso tecnico del quintetto tanto caro al coach Natale Briguglio come Carmen Saglimbeni proveniente dalla compagine peloritana dell’Aics Messina, segna poco (due reti la scorsa stagione) ma che può dare consistenza alla manovra savocese in fase d’impostazione.  Altri volti nuovi  in casa savocese Natalia La Manna  e Viviana Da Campo la scorsa stagione con la maglia dell’Aics Messina. Infine Rosanna Filiciotto, Sabrina Curcuruto e Chiara Gullì.

Innesti precisi per uno scacchiere già forte come la “number one” Ylenia D’Angelo un pilastro della formazione di mister Briguglio, per non parlare di Laura Oliva la passata stagione per ben 21 volte in gol,  ormai matura per la sua definitiva “consacrazione” nel futsal rosa siciliano, ma non solo, la passata stagione è stata convocata più volte nella Nazionale Under 17, oltre alla partecipazione al Torneo delle Regioni.

Non è da meno il capitano Ilaria Midiri, forte dei suoi 27 gol nell’ultima stagione con il terzo gradino sul podio della classifica marcatori, decisa non solo a migliorare il suo bottino personale ma a fare il salto di qualità definitivo dei colori biancocelesti.

Coach Briguglio parte anche di altre  certezze come Federica Cisca, Viviana Miano e Cristina Alito, ormai mature per il salto di qualità. Con queste credenziali l’Akron Savoca si accinge al debutto in campionato per un cammino importante sospinti dalla "mascotte" della squadra a traguardi importanti.

La rosa dell’Akron Savoca stagione sportiva 2017-18: Midiri Ilaria, D’Angelo Ylenia, Oliva Laura, Cisca Federica, Miano Viviana , Curcuruto Francesca, Moschella Francesca, Alito Cristina, Saglimbeni Carmen, Curcuruto Sabrina , La Manna Natalia, Da Campo Viviana , Gullì Chiara, Filiciotto Rosanna.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Fri, 24 Nov 2017 10:13:18 +0000
Acquisti di spessore per un campionato da protagonista: questo l'obiettivo del Real Taormina donne. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15353:acquisti-di-spessore-per-un-campionato-da-protagonista-questo-lobiettivo-del-real-taormina-donne&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15353:acquisti-di-spessore-per-un-campionato-da-protagonista-questo-lobiettivo-del-real-taormina-donne&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Fra poche ore ci sarà il fischio d’inizio del campionato di Serie D femminile di calcio a 5 del Comitato di Messina, sulla linea di partenza la compagine taorminese del Real Taormina del Presidente Paolo Bucceri. Il debutto domenica 26 Novembre alle ore 18.00 al  Lido Geranio di Acquedolci contro la compagine locale della Pol. Acquedolcese.

L’obiettivo della stagione? Vista la campagna acquisti effettuata dai dirigenti taorminesi, l’obiettivo è di fare un campionato importante, essere protagonisti, anche se  il torneo è completamente diverso a quello della passata stagione dove il Real ha concluso la stagione al nono posto con 8 punti su 20 gare disputate, frutto di 2 vittorie, 3 pareggi e 15 sconfitte con 41 gol fatti e 103 subiti con  Claudia Costanzo Zammataro  la miglior realizzatrice con 22 reti.

La scorsa stagione sono state buttate le basi per diventare “grandi” in quest’ottica il patron Paolo Bucceri sin dall’estate ha programmato la nuova stagione, ad iniziare dai quadri dirigenziali  che vede nella carica di Vicepresidente Donatella Guzzetta e nella figura di segretario Eugenio Salvia.

Il secondo passo è stato la scelta dell’allenatore ricaduta nella persona di Antonino Miceli coaudivato da Alessandro Barra e dal new-entry Davide Geramia nella triplice veste di portiere della formazione maschile, collaboratore in quella femminile e scuola calcio.

Altro punto di forza dell’imminente inizio della stagione la riconfermata fotografa ufficiale Cetta Bontempo.

Una rosa molto rinnovata per la stagione sportiva 2017-18, intanto ampia fiducia al capitano Anna Lo Turco e al vice-capitano Claudia Costanzo Zammataro, oltre  a Donatella Guzzetta, Angelica Pisani e Giorgia Tornabene e Chiara Leonardi che continueranno a indossare le nuove casacche taorminesi (ndr anche nell’abbigliamento la Società ha curato i minimi particolari con la massima professionalità  a dimostrazione di puntare ad un progetto di un futsal femminile importante).

In quest’ottica sono arrivate “atlete”  di spessore tecnico e di esperienza di categoria superiore come il capocannoniere della passata stagione Alessandra Portelli con la maglia della Ludica Lipari ha realizzato ben 41 reti, sempre dalla squadra eoliana è arrivata Diana Cristiano (27 reti ), Manori Wijayaratne (26 gol) e Carmen Geraci. Con la casacca rossoblù la scorsa stagione  hanno concluso il campionato in seconda posizione (43 punti)  a -7 dalla vetta del Team Scaletta.

Altra volto nuovo è Manuela Scaffidi la scorsa stagione con la casacca della  Social Romettese,  mentre  dall’Atene  il pivot 24enne Olga Gatto reduce da un campionato di Serie C/2 con la maglia biancorossa.

Ecco la rosa della stagione sportiva 2017-18: Lo turco Anna (capitano) , Claudia Costanzo Zammataro ( vice capitano) , Donatella Guzzetta, Angelica Pisani,   Giorgia Tornabene, Manuela Scaffidi , Alessandra Portelli , Diana Cristiano, Manori Wijayaratne , Carmen Geraci , Olga Gatto  e Chiara Leonardi.

Non vestiranno più la casacca del Real Taormina, la Società gli ha svincolati:  Gambino Moira, Zullo Alfia, Rapisarda Cristina , Vittorio Giuseppa, Arcidiacono Rosanna  e Tosto Francesca.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Thu, 23 Nov 2017 19:29:53 +0000
Si parte Domenica 26 Novembre, resa nota la prima giornata del campionato femminile di Serie D. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15328:si-parte-domenica-26-novembre-resa-nota-la-prima-giornata-del-campionato-femminile-di-serie-d&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15328:si-parte-domenica-26-novembre-resa-nota-la-prima-giornata-del-campionato-femminile-di-serie-d&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 In attesa di conoscere il calendario completo, è stata resa nota la prima giornata del campionato di Serie D femminile del Comitato di Messina guidato dal Presidente Leonardo La Cava. Dopo due rinvii, si parte Domenica 26 Novembre con le prime gare della prima giornata che vede ai nastri di partenza ben nove squadre: Akron Savoca e Real Taormina (fascia jonica), C.U.S. Unime, Gescal (Messina Città), Acquedolcese, Longi, Santantonino, Sporting Villafranca e Tirrenia Calcio (fascia tirrenica).

La prima giornata – Domenica 26 Novembre

Akron Savoca – Cus Unime – giocasi sabato alle ore 18.30

Gescal – Tirrenia – ore 17.00

Longi – Santantonino – ore 11.00

Acquedolcese – Real Taormina – ore 18.00

Riposa: Città di Villafranca.

Confermati gli orari e le giornate delle squadre:

Giocheranno di Sabato:

Ore 15:00: Real Taormina presso il Garden Club  di Trappitello.

Ore 18.30: Akron Savoca presso il  Centro Sportivo di Mortilla.

Giocheranno di Domenica:

Ore 11.00:  Longi presso il Comunale di Frazzanò.

Ore 15.30: Santantonino presso lo Sport Club Caracocci di Barcellona.

Ore 16:00: Città di Villafranca presso il campo Santino La Rosa.

Ore 17.00: Gescal al Palarescifina Messina  e Tirrenia Calcio presso Condor – Venetico.

Ore 18.00: Acquedolcese  al Lido Geranio di Acquedolci  e il Cus Unime al Palanebiolo di Messina.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Femminile Mon, 20 Nov 2017 18:48:12 +0000
Slitta ancora di una settimana l'inizio del campionato di Serie D femminile: si parte il 26 Novembre. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15295:slitta-ancora-di-una-settimana-linizio-del-campionato-di-serie-d-femminile-si-parte-il-26-novembre&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15295:slitta-ancora-di-una-settimana-linizio-del-campionato-di-serie-d-femminile-si-parte-il-26-novembre&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Slitta nuovamente l’inizio del campionato di Serie D femminile del Comitato di Messina targato stagione sportiva 2017-18. La nuova data d’inizio è stata fissata per Domenica 26 Novembre 2017 con la disputa della prima giornata di campionato.

Confermati le nove squadre ai nastri di partenza (come si legge nel comunicato pubblicato oggi), ma rispetto alla settimana scorsa, oltre al fischio d’inizio sono cambiate anche alcuni  orari.  Per la cronaca, il torneo in un primo momento doveva prendere inizio il 12 Novembre, poi la settimana scorsa, il primo rinvio a Domenica 19 che slitta ancora di una settimana.

Le squadre al via: Acquedolcese, Akron Savoca, Città di Villafranca, Cus Unime, Gescal, Longi, Real Taormina, Santantonino e Tirrenia Calcio.

I nuovi orari e giorno di gara:

Giocheranno di Sabato:

Ore 15:00: Real Taormina presso il Garden Club  di Trappitello.

Ore 18.30: Akron Savoca presso il  Centro Sportivo di Mortilla.

Giocheranno di Domenica:

Ore 11.00:  Longi presso il Comunale di Frazzanò.

Ore 15.30: Santantonino presso lo Sport Club Caracocci di Barcellona.

Ore 17.00: Gescal al Palarescifina Messina  e Tirrenia Calcio presso Condor – Venetico.

Ore 18.00: Acquedolcese  al Lido Geranio di Acquedolci  e il Cus Unime al Palanebiolo di Messina.

Da decidere la giornata e l’orario per le gare casalinghe del Città di Villafranca la decisione sarà resa nota nel prossimo comunicato, insieme alla pubblicazione del calendario.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mirko Crisafulli") Calcio Femminile Fri, 17 Nov 2017 18:36:13 +0000
Il Team Scaletta ritorna con una sconfitta (6-1) dalla trasferta siracusana sul campo della capolista Pro Megara. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15283:il-team-scaletta-ritorna-con-una-sconfitta-6-1-dalla-trasferta-siracusana-sul-campo-della-capolista-pro-megara&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15283:il-team-scaletta-ritorna-con-una-sconfitta-6-1-dalla-trasferta-siracusana-sul-campo-della-capolista-pro-megara&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Sul campo della capolista Pro Megara Iblea arriva la seconda sconfitta consecutiva (la prima in trasferta) per le ragazze di coach Ivana Cernuto che lasciano l’intera posta in palio all’unica formazione ancora imbattuta del torneo. Infatti il quintetto allenato da mister Grasso guida la  classifica con 15 punti insieme all’Olympia Zafferana ma con una gara in meno, un ruolino fatto di 23 gol e 5 gol subiti.

La  formazione jonica ritorna con un risultato negativo, rimane a quota 10 punti in terza posizione è  viene raggiunta dallo Studio De Santis.  La gara si presentava ostica per il Team Scaletta sul parquet siracusano, il gol locale è arrivato al primo giro dell’orologio ad opera di Arinelle che va in rete dopo qualche minuto portando sul doppio vantaggio la Pro Megara.  Un uno-due che ha lasciato il segno nelle ragazze del Team che hanno cercato di reagire, ma prima dell’intervallo vanno nuovamente sotto grazie al gol della Li Noce che porta sul 3-0 il risultato.

Al rientro in campo, la formazione di casa non abbassa la guardia, con il Team Scaletta che cerca di recuperare il divario, arriva il quarto gol dei locali ad opera della scatenata Arinelle. Quattro gol di vantaggio mettono al sicuro la Pro Megara, invece, il Team è ancora vivo, non è mai domo va in gol Grazia Rizzo per il 4-1. Il gol dà entusiasmo alle messinesi, ma la Pro Megara non ha la minima intenzione di abbassare la  guardia, ed ecco il 5-1 di Patelmo che chiude praticamente la gara, nel finale arriva il secondo gol personale di Li Noce per il definitivo 6-1.

Adesso, archiviata la gara con la capolista Pro Megara, la mente delle ragazze del coach Cernuto è rivolta alla prossima gara casalinga quando riceveranno la visita dell’Anspi S. Lorenzo a quota 3 punti in cerca di punti per risalire la classifica, unico obiettivo è il ritorno alla vittoria per consolidare la terza posizione nel duello a distanza con lo Studio De Santis.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Thu, 16 Nov 2017 17:54:26 +0000