Calcio Femminile Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=197&layout=blog&Itemid=681 Tue, 19 Mar 2019 00:30:36 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Il Catania Femminile fa suo il derby etneo conto l'Acese: 4-0. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17596:il-catania-femminile-fa-suo-il-derby-etneo-conto-lacese-4-0&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17596:il-catania-femminile-fa-suo-il-derby-etneo-conto-lacese-4-0&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Il Catania femminile s’impone per 4 reti a 0 nel derby etneo contro l’Acese, ottiene la sesta vittoria in sei gare nel campionato di Eccellenza siciliana e per il passaggio alla categoria superiore, la Serie C, basterà un punto nelle ultime due gare mentre il campionato è giunto all’ottava giornata, terza di ritorno.

Senza D’Ambra in difesa, nel 3-5-2 ordinato dal tecnico Peppe Scuto Pietrini-Signorelli-Lo Vecchio formano il trio difensivo, Marem in mezzo con Agati, Martella, ai lati Di Stefano e Migneco, in avanti confermate Vitale e Suriano, quest’ultima in gol dopo venti minuti su assist corto da punizione di Marem. Il raddoppio matura su autorete di Franceschino che devia nella propria porta un cross da destra. Nella ripresa il Catania in pochi minuti fa centro altre due volte con Vitale, prima al termine di un’azione insistita, poi grazie ad un veloce scambio. Tre interventi di Castillejo nell’ultimo quarto di gara blindano la porta rossazzurra.

Catania-Acese 4-0.

Catania: Castillejo, Pietrini, Migneco, Agati (75’Parlascino), Signorelli, Lo Vecchio, Di Stefano (60’Finocchiaro), Martella, Vitale (82’Di Mauro), Ndiongue (88’Ma.Russo), Suriano (72’Tidona). A disp.: Campagna, Santangelo, Zingale, Schilirò. All.: Scuto.

Acese: La Cava, Riolo, Manca, Di Maria, Calanna, Coco, Presenti, Giudice, Franceschino, Cavaliere, Di Grazia (68’Morana). A disp.: Arena, Puglisi, Bartilotti, Barbagallo. All.: Esposito.

Arbitro: Contrafatto di Catania

Reti: 20’Suriano, 28’Franceschino (a), 47’, 52’Vitale

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Femminile Sun, 10 Mar 2019 20:16:48 +0000
Catania Calcio Femminile, sguardo al futuro: Convitto e punto scuola calcio nei progetti del Club. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17545:catania-calcio-femminile-sguardo-al-futuro-convitto-e-punto-scuola-calcio-nei-progetti-del-club&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17545:catania-calcio-femminile-sguardo-al-futuro-convitto-e-punto-scuola-calcio-nei-progetti-del-club&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Concentrazione costante per il presente e per gli eventi che caratterizzeranno la seconda parte di stagione. Ma anche le basi per un futuro da società all’avanguardia sotto il profilo organizzativo e di sviluppo del settore giovanile.

L’Asd Catania Calcio Femminile, primo in classifica nel campionato di Eccellenza Sicilia con cinque vittorie in cinque gare e proiettato verso i playoff di categoria Under 15 che scatteranno a metà marzo, ha in cantiere due progetti che troveranno realizzazione a breve: un convitto e un punto “Scuola Calcio”.

Il convitto. Nascerà a Catania nei dintorni di Viale Mario Rapisardi, potrà ospitare un numero di atlete compreso tra sei e otto, permettendo alle calciatrici fuorisede, che al momento costituiscono un gruppo rilevante dell’organico rossazzurro, di poter usufruire di vitto e alloggio in un unico contesto. Inoltre un’attività di tutoraggio sarà certamente utile per rafforzare l’identità della “rosa” a disposizione del tecnico Peppe Scuto.

Il punto Scuola calcio. E’ già stata individuata, e verrà resa nota prossimamente, la struttura in cui il Catania Calcio Femminile opererà nel settore dell’Attività di base, il fondamento per la crescita di quel che sarà la squadra del futuro. Anche questo indice di rafforzamento identitario, poiché tale attività sarà svolta nella città dell’Elefante ,che intende perseguire la società dei Presidenti Giuseppe Borbone e Dott. Armando Schilirò.

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Femminile Wed, 27 Feb 2019 20:17:28 +0000
Poker del Catania Femminile con Vitale in doppietta sul campo del Delfini. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17532:poker-del-catania-femminile-con-vitale-in-doppietta-sul-campo-del-delfini&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17532:poker-del-catania-femminile-con-vitale-in-doppietta-sul-campo-del-delfini&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Quinta vittoria consecutiva in 5 gare per il Catania femminile che torna da Palermo con un rotondo 4-0 sulla Delfini Vergine Maria, confermandosi capo classifica a punteggio pieno del campionato Eccellenza Sicilia. Di fronte al fanalino di coda, una partita a senso unico esclusivamente rossazzurro, iniziata con vari tentativi da fuori area al fine di scardinare la retroguardia locale, pronta a non concedere spazi nei propri 16 metri ma poi costretta a capitolare con un’imbucata da centroarea di Beatrice Vitale.

La quale a inizio ripresa firma il raddoppio raccogliendo la respinta di un palo colpito da Suriano. Tra le tante occasioni collezionate dal Catania anche una traversa di Signorelli. A metà tempo il tris su autorete di Foti che devia un cross basso di Di Stefano. Chiude i conti la neontrata Agata Santangelo con un diagonale tagliente appena dentro l’area di rigore.

Unica nota stonata, l’infortunio occorso a Veronica Princiotta nei minuti finali, problemi ad un ginocchio: tutto il sodalizio etneo formula gli auguri di pronta guarigione alla classe 2004. Catania in campo col consueto 3-5-2 ma con qualche novità di formazione: capitan Pietrini al centro della difesa e D’Ambra a riposo, Diana Finocchiaro a lato per Lo Vecchio, Desiree Suriano di nuovo titolare in avanti.

Abbiamo preso un po sottogamba all’inizio la partita ma nel complesso siamo contente per questa vittoria, consapevoli che dovremo dare di più ed esprimerci meglio nelle prossime occasioni”, ha commentato così il difensore Diana Finocchiaro.

Delfini Vergine Maria -Catania femminile 0-4, 6°giornata Eccellenza Sicilia

Delfini: Ammirata, Volpe, Buttigè, Pomara, Alaimo, Gulì, D’Arrigo (53’Gaudiano), Maltese (60’Marangi), Marchese, Foti, Tantillo. A disp.: Faraci, Runfolo, Riccobono, Mameli. All.: Moschera.

Catania: Castillejo, Pietrini (72’Ma.Russo), Finocchiaro (75’Santangelo), Di Stefano (80’ Schilirò), Signorelli, Migneco, Di Mauro (55’Princiotta), Martella, Vitale, Agati, Suriano (60’Mo.Russo).A disp.: Chiricò, Lo Vecchio, Parlascino, Tidona. All.: Scuto.

Arbitro: Fardella di Palermo

Reti: 20’, 46’ Vitale, 71’ Foti (aut.), 80’ Santangelo

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Femminile Sun, 24 Feb 2019 23:01:20 +0000
Il Catania Femminile espugna nel finale Marsala (1-0), rossazzurre "Campionesse d'Inverno". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17469:il-catania-femminile-espugna-nel-finale-marsala-1-0-rossazzurre-qcampionesse-dinvernoq&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17469:il-catania-femminile-espugna-nel-finale-marsala-1-0-rossazzurre-qcampionesse-dinvernoq&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Il Catania femminile vince 1-0 a Strasatti, casa del Marsala, e al termine del girone d’andata conquista la quarta vittoria in quattro partite giocate con  il conseguente titolo d’inverno a punteggio pieno dell’Eccellenza Sicilia.

Decisiva Irene “Papu” Martella grazie ad un gran tiro da oltre 20 metri a 7 minuti dalla fine. Gol, giunto dopo due rilevanti occasioni di Ndiongue e Vitale nel primo tempo e soprattutto un tiro cross di Epitashvili stampatosi sulla traversa ed un colpo di testa in ribattuta di Vitale finito sul palo nella seconda frazione, che ha premiato una maggiore pressione offensiva del Catania al cospetto di un avversario battutosi con onore e che ha tentato ad inizio ripresa qualche sortita offensiva pericolosa con Termine e Gerardi.

Etnee in campo col consueto 3-5-2 e, nella fase finale finale prima del gol con un 3-3-1-3 piuttosto offensivo. Un successo prezioso in un momento contrassegnato da alcune importanti indisponibilità. Assenti Maria Di Stefano, Finocchiaro e Suriano, Agati in campo nonostante un giorno d’allenamento sulle gambe.

“E’ grande la gioia per una vittoria sofferta ma ottenuta con merito – ha dichiarato Martella a fine match -. Non ci siamo espressi ai massimi livelli ma era importante vincere per proseguire la serie positiva e rimanere in vetta. Adesso lavoreremo durante la pausa, rimanendo concentrati per fare sempre meglio”, (il campionato riprenderà il 23 e febbraio, Catania a Palermo contro la Delfini Vergini Maria per la prima di ritorno).

Marsala -Catania femminile 0-1, 5°giornata Eccellenza Sicilia

Marsala: Tomasino, Via, Gerardi, Cucuzza, Alcamo, Cammarata, Termine (69’Di Stefano), Casano, Errera, Abbenante, Cartarasa. A disp.: Sabella, Bernardini, Clemente, Melodia, Iuculano, Paci, Galfano, Licata. All.: Anteri.

Catania: Castillejo, Di Mauro (37’Epitashvili), Lo Vecchio (59’Pietrini), Agati, Signorelli, D’Ambra, Kentchoshvili (68’Tidona), Martella, Vitale (79’Princiotta), Ndiongue, Migneco. A disp.: Parlascino, Schilirò, Mo.Russo, Ma.Russo, Chiricò. All.: Scuto.

Arbitro: Di Sarno di Trapani

Rete: 83’Martella

Note: ammonite Cucuzza, Lo Vecchio, Ndiongue, Di Stefano (M)

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Femminile Mon, 11 Feb 2019 16:59:57 +0000
Il Catania femminile vince un spettacolare derby con il Monreale (3-2), vetta a punteggio pieno. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17416:il-catania-femminile-vince-un-spettacolare-derby-con-il-monreale-3-2-vetta-a-punteggio-pieno&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17416:il-catania-femminile-vince-un-spettacolare-derby-con-il-monreale-3-2-vetta-a-punteggio-pieno&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Derby spettacolo al San Gaetano di Belpasso, vittoria del Catania, la terza consecutiva che vale il primato a punteggio pieno del Campionato di Eccellenza siciliana.

Con una rappresentanza di sostenitori del Catania a tifare in tribuna in maniera incessante, con capitan Marem Ndiongue, direttamente da Manchester dove sta svolgendo uno stage col club inglese, e la novità Beatrice Vitale in avanti, con l’esordio dell’esterna bassa Diana Finocchiaro che ha fatto ingresso nella ripresa, le rossazzurre vanno al riposo sul doppio vantaggio e legittimando una supremazia territoriale netta grazie alle reti in apertura e chiusura di Kentchoshvili di testa su corner di Marem e Vitale che vince un rimpallo contro Figuccia su assist di Agati. In mezzo un’occasione per il pareggio di Denti.

Nella ripresa il Monreale torna in partita nell’arco dei primi venti minuti mentre il Catania accusa un calo: accorcia Marrone, pareggia su punizione dalla distanza Ravvolgi. A metà tempo è Marem, con un sinistro chirurgico al volo dopo combinazione Agati-Vitale, a regalare un successo sofferto ma di carattere.

Ero ansiosa per quest’esordio, alla fine felicissima per il gol e la vittoria che testimonia il grande lavoro di tutte le ragazze del Catania e del nostro tecnico Scuto. Giocare al fianco di Marem è stato un grande onore”, commenta così Beatrice Vitale, autrice del 2-0.

Catania Femminile-Monreale 3-2 (Eccellenza Sicilia, 4°giornata)

Catania: Castillejo, Lo Vecchio, Di Stefano, Agati, Signorelli, D’Ambra, Kentchoshvili (76’Finocchiaro), Martella, Vitale, Ndiongue, Migneco. A disp.: Campagna, Princiotta, Di Mauro, Ma.Russo, Mo.Russo, Santangelo, Tidona, Zingale.  All.: Scuto.

Monreale: Figuccia, Falsitta, Polizzotto (85’Sidoti), Ravvolgi, Oliveri, Todaro (63’ Santostefano), Marrone, Ribellino, Mancuso, Spinelli (75’Calaiò), Denti. A disp.: Barone, Cascione, All.: Rizzolo.

Arbitro: Pecora di Messina

Reti: 8’Kentchoshvili, 43’Vitale, 48’Marrone, 66’Ravvolgi, 69’Ndiongue

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Femminile Sun, 03 Feb 2019 11:56:50 +0000
"Manita" del Catania Femminile alla Delfini Vergine Marina con "Primato" agguantato. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17382:qmanitaq-del-catania-femminile-alla-delfini-vergine-marina-con-qprimatoq-agguantato&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17382:qmanitaq-del-catania-femminile-alla-delfini-vergine-marina-con-qprimatoq-agguantato&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 5-0 tra le mura amiche e primo posto raggiunto. Seconda vittoria consecutiva per il Catania femminile che, nel recupero della prima giornata di Eccellenza siciliana, supera senza patemi la Delfini Vergine Maria Palermo e sale a quota 6 punti in classifica, a braccetto con Acese e Monreale, quest’ultima prossima avversaria delle rossazzurre nella gara in programma a Belpasso sabato 2 febbraio (ore 18.30) in occasione della 4a giornata d’andata.

Senza capitan Marem Ndiongue, al momento in stage col Manchester United,  cinque reti per le rossazzurre, oltre ad almeno una decina di palle-gol. Impiega meno di un quarto d’ora la squadra etnea per sbloccare la gara: Martella per Suriano che entra in area, scarta il portiere ospite e deposita in rete. Venti minuti dopo è proprio Martella, di piatto destro, a concludere al meglio una giocata di Epita e Di Stefano, la quale poco dopo sigla il tris con un’azione personale.

In chiusura di tempo un diagonale di Epita, dopo travolgente azione al limite dell’area, manda le squadre all’intervallo sul 4-0. Una traversa interna di Agati apre la ripresa. Alla mezzora Kristina mette il punto esclamativo alla partita, ribadendo a rete una respinta avversaria su tiro ravvicinato di Princiotta, ispirata da Di Stefano. Minutaggio per la rientrante, dopo infortunio, Luana Pietrini.

Catania Femminile-Delfini Vergine Maria 5-0 (Eccellenza sicilia, recupero 1°giornata)

Catania: Castillejo, Di Mauro, Di Stefano, Parlascino (20’ st Chiricò), Signorelli (10’ st Mo.Russo), D’Ambra (1’ st Princiotta), Kentchoshvili, Martella, Epitashvili (27’ st Ma.Russo), Agati, Suriano (35’ st Pietrini). A disp.: Campagna, Migneco, Santangelo, Schilirò. All.: Scuto.

Delfini V.M.: Runfolo, Volpe, Fricano, Gaudiano, Pomara, Alaimo, Guli, Maltese, Minnone, Riccobono, Foti. All.: Moschera.

Arbitro: Mangiagli di Acireale

Reti: 13’ Suriano, 33’Martella, 37’ Di Stefano, 43’Epitashvili, 79’Kentchoshvili

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Femminile Mon, 28 Jan 2019 12:39:57 +0000
Eccellenza: Buona la prima per il Catania in rosa: 3-1 all'Acese nel derby dell'Etna. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17346:eccellenza-buona-la-prima-per-il-catania-in-rosa-3-1-allacese-nel-derby-delletna&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17346:eccellenza-buona-la-prima-per-il-catania-in-rosa-3-1-allacese-nel-derby-delletna&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Il Catania femminile si regala il primo sorriso in campionato. Tre gol, tre punti nel derby giocato a S.Gregorio contro l’Acese, gara valida per la terza giornata. Le rossazzurre, a riposo nello scorso turno e costrette al rinvio nella prima giornata causa neve (sabato 26 gennaio si recupererà a Belpasso contro la Delfini Vergine Maria) superano in rimonta l’attuale capolista dell’Eccellenza siciliana (insieme al Monreale a quota 6 punti) e s’impongono per 3-1.

Nel terzo confronto della stagione tra le due compagini etnee - a dicembre fu la Coppa Sicilia che regalò la qualificazione in finalissima al Catania con due vittorie – Presenti sblocca il risultato con un destro alto a incrociare sul secondo palo dopo un’occasionissima firmata Marem Ndiongue (salvataggio sulla linea). Non si fa attendere la reazione ospite: Agati impegna su punizione La Cava, poi Marem elude l’intervento di un’avversaria al limite e di sinistro la piazza nell’angolo per il pareggio del Catania.

Allo scadere del primo tempo Suriano con un pallonetto sigla il sorpasso. La ripresa è un tiro a bersaglio verso la porta acese: Marem, Migneco, Suriano, D’Ambra non centrano la porta per imprecisione, sfortuna (traversa) e per la bravura del portiere avversario. A mettere il punto esclamativo sulla partita è Marem, abile a ribadire a rete con un pallonetto morbido una respinta di La Cava su tiro ravvicinato della stessa autrice della doppietta e capitano che festeggia al meglio il suo 19esimo compleanno.

“Contento della prestazione, la squadra si è espressa bene in tutti i reparti: il gran lavoro del tecnico Peppe Scuto ha dato i suoi frutti e questa vittoria nel derby ci riempie di entusiasmo oltre che di ottimismo per il prosieguo del campionato”, questo il commento di Armando Schilirò, Presidente del Catania femminile.

Acese-Catania femminile, 3°giornata Eccellenza Sicilia

Acese: La Cava, Arena, Riolo, Calanna, Manca, Di Maria, Cavaliere, Presenti, Giudice (26’ st Di Grazia), Franceschino, Barbagallo. A disp.: Bartilotti, Marchese. All.: Esposito.

Catania: Castillejo, Signorelli, D’Ambra, Lo Vecchio. Di Mauro (44’ st Tidona), Di Stefano, Agati, Martella, Migneco (46’ st Ma.Russo), Suriano (44’ st Epitashvili), Ndiongue, A disp.: Campagna, Chiricò, Princiotta, Mo.Russo, Zingale.

Arbitro: Pavano di Enna

Reti: 13’Presenti, 32’Ndiongue, 45’Suriano, 83’Ndiongue

Note: spettatori circa 200, ammoniti Suriano, D’Ambra

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Femminile Tue, 22 Jan 2019 20:47:22 +0000
Cala il poker il Catania in rosa nella semifinale con l'Acese vola in finale. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17164:cala-il-poker-il-catania-in-rosa-nella-semifinale-con-lacese-vola-in-finale&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17164:cala-il-poker-il-catania-in-rosa-nella-semifinale-con-lacese-vola-in-finale&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Il Catania femminile vince con due gol per tempo ad Aci Bonaccorsi, in casa dell’Acese ed in un campo a porte chiuse, conquistando la finale di Coppa Sicilia Eccellenza. Le rossazzurre si impongono con largo punteggio, 4-0, e bissano il successo dell’andata (4-2).

Esordio stagionale scoppiettante, al quale farà seguito dal primo weekend di gennaio lo start del nuovo campionato. Discorso qualificazione chiuso in poco meno di mezzora grazie alle reti di Tamari Epitashvili, conclusione dal limite dell’area smorzata dal portiere, e Desiree Suriano (titolare al posto dell’indisponibile Di Mauro) che, dopo un tris di occasioni fallite, con un destro a incrociare manda la sfera sul palo interno e poi in rete.

Il Catania colleziona opportunità a raffica con Marem Ndiongue, “Epita” che coglie un palo e Cassandra Agati, per poi dilagare con un gol direttamente da calcio d’angolo di quest’ultima e con Kristina Kentchoshvili. Esordio in rossazzurro nel finale per due ex dell’incontro, Carmen Zingale e Agata Santangelo. In finale di Coppa ci sarà un avversaria tra Marsala, Monreale e Delfini Vergine Maria, ovvero le altre tre squadre componenti il campionato.

Acese – Catania Femminile 0-4 (ritorno semifinale Coppa Sicilia).

Acese: La Cava, Arena, Riolo, Morana, Calanna, Coco, Presenti, Giudice, Franceschino, Barbagallo, Presenti. A disp.: Di Grazia, Puglisi, Bartilotti, Marchese, Scardaci. All.: Esposito.

Catania: Castillejo, Migneco (21’ st Miraglia), Lo Vecchio, Agati, Signorelli (6’ st Tidona), D’Ambra, Kentchoshvili, Martella, Epitashvili (21’ st Mo.Russo), Ndiongue (35’ st Santangelo), Suriano (30’ st Zingale). A disp.: Campagna, Chiricò, Freni, Ma.Russo. All.: Scuto.

Arbitro: Neto di Messina

Reti: pt 22’ Epitashvili, 28’Suriano, st 21’ Agati, 25’ Kentchoshivili

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Femminile Mon, 17 Dec 2018 20:59:56 +0000
Il Catania in rosa supera nel derby etneo 4-2 l'Acese nella gara di andata di Coppa Sicilia di Eccellenza. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17108:il-catania-in-rosa-supera-nel-derby-etneo-4-2-lacese-nella-gara-di-andata-di-coppa-sicilia-di-eccellenza&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17108:il-catania-in-rosa-supera-nel-derby-etneo-4-2-lacese-nella-gara-di-andata-di-coppa-sicilia-di-eccellenza&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Buona la prima per il Catania femminile. 4-2 all’Acese nel primo turno di Coppa Sicilia, valido come semifinale della competizione regionale che ha segnato la fine della grande attesa per l’inizio ufficiale della stagione.

In notturna, allo stadio “San Gaetano” di Belpasso, teatro delle gare interne del Catania nella nuova stagione 2018-2019, le rossazzurre si esaltano pur andando sotto di un gol, una sfortunata deviazione di Marem Ndiongue dopo punizione ospite allo scoccare del minuto 10. Solo un episodio: la bomber, Marem, si riscatta subito, appena un minuto dopo, ricevendo un lancio e poi scartando il portiere in uscita per l’1-1; e superata la mezzora, ruba palla sulla trequarti e con una irresistibile cavalcata deposita la sfera sul palo interno e in rete per il gol del sorpasso.

Nella ripresa la squadra di Peppe Scuto amministra senza patemi il risultato per poi sferrare altri due colpi del Ko al minuto 20 con la georgiana Tamari Epitashvili “Epita”, abile a sfruttare un lancio di gran classe di Marem, e con la neoentrata Desiree Suriano che al volo centra il poker al 32. Nel finale l’Acese accorcia con un colpo di testa di Presenti.

Applausi ed entusiasmo per una vittoria meritata, vista la mole di gioco e le occasioni create , ed ottenuta da una compagine di calciatrici giovanissimi, al cospetto di un avversario più in alto con l’età, e senza le indisponibili Di Stefano, Pietrini, Parlascino, Tidona e Princiotta. Domenica 16 dicembre a S.Gregorio il match di ritorno.

Marem Ndiongue a fine gara. “Una grande reazione dopo lo svantaggio ma si poteva fare meglio, miglioreremo e lavoreremo durante la settimana per giocare al massimo delle potenzialità la partita di ritorno di Coppa Sicilia”.

Catania femminile – Acese 4-2 (andata semifinale Coppa Sicilia).

Catania: Castillejo, Di Mauro, Lo Vecchio, Agati, Signorelli, D’Ambra, Kentchoshvili, Martella, Migneco (29’ st Suriano), Ndiongue, Epitashvili. A  disp: Campagna, Chiricò, Freni, Miraglia, Ma.Russo, Schilirò, Mo.Russo. All.: Scuto.

Acese: La Cava, Riolo, Manca, Di Maria, Calanna, Puglisi (44’ st Morana), Coco, Presenti, Franceschino, Cavaliere, Scardaci (14’ st Di Grazia). A disp.: Arena, Bartilotti, Marchese, Barbagallo. All.: Esposito.

Arbitro: Furnari di Acireale

Reti: 10’ Ndiongue (aut.), 11’, 32’Ndiongue, 65’Epitashvili, 77’Suriano

 

 

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Calcio Femminile Sun, 09 Dec 2018 08:51:01 +0000
Serie C - Esordio con sconfitta per il Team Scaletta e Tirrenia. Cinquina del Cus Unime. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16780:serie-c-esordio-con-sconfitta-per-il-team-scaletta-e-tirrenia-cinquina-del-cus-unime&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16780:serie-c-esordio-con-sconfitta-per-il-team-scaletta-e-tirrenia-cinquina-del-cus-unime&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Go…..è partito anche il campionato di Serie C femminile di calcio a 5 con la disputa della prima giornata di campionato.  Esordio con sconfitta per le nostre ragazze della riviera jonica del Team Scaletta che hanno ceduto l’intera posta in palio alla corazzata Olimpia Zafferana che si è imposta per 3-1.  Per gli etnei in gol con una tripletta la Patelmo, per le ragazze il Team  gioisce Ansaldo.

Una vittoria e una sconfitta per le due neopromosse: cala una cinquina il Cus Unime con le doppiette  di Donato e Bertino ed un gol della Gatto, 5-0 e la compagine dei I Calatini non c’è stato scampo. Perde per 4-0 la Tirrenia Calcio sul campo del Meta in gol con la doppietta di Musumeci ed un gol della Russo e Liuzzo.

Con una scatenata Morello che cala un secco poker, l’Anspi San Lorenzo sbanca (9-2) il campo dello Sport Club Giudecca.  Oltre alla quaterna della Morello, la doppietta di Minciullo e i gol di Raffaele, Lo Vano e Cucinotta. Per le padrone di casa in gol Adragna e Laudicina.

Questi i numeri della prima giornata che ha vista il turno di riposo del Castellammare Calcio.

GUARDA LA CLASSIFICA GENERALE

GUARDA LA CLASSIFICA MARCATORI

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Femminile Wed, 17 Oct 2018 20:43:59 +0000
Serie C Coppa Sicilia: Parità tra Team Scaletta e Cus Unime. Perde la Tirrenia. I risultati del primo turno. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16675:serie-c-coppa-sicilia-parita-tra-team-scaletta-e-cus-unime-perde-la-tirrenia-i-risultati-del-primo-turno&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16675:serie-c-coppa-sicilia-parita-tra-team-scaletta-e-cus-unime-perde-la-tirrenia-i-risultati-del-primo-turno&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Con le prime gare  di Coppa Sicilia è partita ufficialmente la stagione sportiva 2018-19 del futsal in rosa giocate Domenica 22 Settembre 2018. In parità il derby peloritano tra il Team Scaletta e la matricola Cus Unime, Pensabene per il Team  e Bertino per la formazione universitaria. Vince facile il San Lorenzo contro la neopromossa Tirrenia Calcio (7-3) grazie alle doppiette di Raffaele e Morello, non basta Famà e Ruggeri per gli ospiti.

Ecco il cartellone della Coppa Sicilia di Calcio a 5 Femminile di Serie C stagione sportiva 2018-19.

Quadrangolare – 1^ Giornata

Team Scaletta - C.U.S. Unime (1-1) - Elisa Pensabene (Team Scaletta), Francesca Bertino (Cus Unime).

Anspi San Lorenzo - Tirrenia Calcio (7-3) - 2 Raffaele, 2 Morello, 1 Minciullo, 1 Vitale, 1 Lo Vano (San Lorenzo), 2 Famà, 1 Ruggeri (Tirrenia).

Classifica: Anspi S. Lorenzo 3, Team Scaletta e Cus Unime 1, Tirrenia Calcio 0.

Triangolare - 1^ Giornata

Olympia Zafferana - Meta (1-1) – 1 Tosto (Zafferana), 1 Gullo (Meta).  Riposa: I Calatini

Classifica: Zafferana e Meta 1 punto, I Calatini 0

Accoppiamento 1 - Andata

Sport Club Giudecca - Castellamare Calcio (2-9)  - 3 Galante e Cottone, 2 D’Amico, 1 Piccolo (Castellamare Calcio).

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Femminile Wed, 26 Sep 2018 15:05:00 +0000
Trionfo svizzero all'ottava edizione della "Summer Cup 2018" di Rometta Marea. Vittoria in rimonta (3-2) all'Uruguay. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16547:trionfo-svizzero-allottava-edizione-della-qsummer-cup-2018q-di-rometta-marea-vittoria-in-rimonta-3-2-alluruguay&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16547:trionfo-svizzero-allottava-edizione-della-qsummer-cup-2018q-di-rometta-marea-vittoria-in-rimonta-3-2-alluruguay&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Cala il sipario sull’ottava edizione della “Summer Cup 2018” di Rometta Marea, l’appuntamento estivo di calcio in rosa, anche quest’edizione è stata esaltante con gare davvero spettacolari con una cornice di pubblico che ha sostenuto nelle due giornate di Sabato 18 e Domenica 19 Agosto le otto compagini che hanno rappresentato le Nazionali che hanno preso parte ai Mondiali 2018 in Russia.

Il verdetto non è stato lo stesso uscito dalla ruota di Mosca (Francia – Croazia con la vittoria dei transalpini), in quel di Rometta nella location dell’impianto Asd Ulisse Sporteventi  di fronte Svizzera – Uruguay con gli svizzeri sotto di due reti, con una scatenata Melania Rizzo ribaltano il risultato è scrivono per la seconda volta il proprio nome nell’Albo d’oro della manifestazione.

Due giornate esaltanti che ha visto la Svizzera “campione 2018”,  Luna Cingari (Belgio) premiata come giovane promessa, il duo Sandy Rizzotti (Uruguay) e Arrigo Milena (Svizzera) miglior portieri, Barbu Catalina (Uruguay) miglior capocannoniere, mentre Melania Rizzo (Svizzera) vince il premio come miglior giocatrice, infine la Croazia si aggiudica la Coppa Disciplina.

Le squadre partecipanti divisi in due gironi:

Girone A: Portogallo, Senegal, Belgio, Uruguay.

Risultati: Portogallo – Senegal (3-6), Belgio – Uruguay (0-11), Uruguay – Portogallo (6-4), Senegal – Belgio (10-1), Belgio – Portogallo (0-11), Uruguay – Senegal (5-0).

Classifica Finale:  Uruguay 9, Senegal 6, Portogallo 3, Belgio 0 (Uruguay e Senegal alle semifinali)

Girone B: Svizzera, Francia, Colombia e Croazia.

Risultati: Colombia – Croazia (6-1),  Francia – Svizzera (1-2), Svizzera – Colombia (4-1), Croazia – Francia (2-4), Belgio – Portogallo (0-11), Uruguay – Senegal (5-0), Svizzera – Croazia (5-2), Francia – Colombia (3-1).

Classifica Finale:  Svizzera 9, Francia 6, Colombia 3, Croazia 0. (Svizzera e Francia alle semifinali).

Gare di Semifinale:

Uruguay – Francia (3-0): Netto 3-0 dell Uruguay sulla Francia con reti di Othmani, Evola e Zingarino.

Svizzerra – Senegal (4-3): Si decide ai supplementari invece la seconda semifinale tra Svizzera e Senegal che avevano chiuso il tempo regolare con il risultato di 3-3.  Due gol di Rizzo Grazia e Panarello per la Svizzera mentre per il Senegal vanno in gol Guardo e Russo. A due minuti dalla fine dei supplementari ci pensa Elisa Pensabene a segnare il gol del 4-3 che vale l’accesso alla finale per la Svizzera.

LE GARE DELLE FINALI

Finalina per il 7^ posto: Belgio – Croazia (0-6).

Finalina per il 5^posto: Portogallo – Colombia (2-2, 2-3 dcr)

Finale 3^ Posto: Si decide ai rigori la Finale per il terzo posto che vede salire sul podio la Francia. I tempi regolamentari si sono conclusi  con il risultato di 2-2 per le reti francesi di Princiotta e Rinaldo mentre per il Senegal a segno di Russo e Guardo. Si va direttamente ai rigori dove la spunta la Francia.

Finale 1^ posto: Finalissima avvincente tra Uruguay e Svizzera. Avanti 2-0 l'Uruguay con le reti di Spataro e Russo Stefani che sembra avere la partita in pugno ma nel secondo tempo l'orgoglio svizzero porta ad una grande rimonta con la scatenata Melania Rizzo che con una tripletta porta al trionfo il suo Team: Svizzera Campione.

Gli sponsor della Summer Cup 2018:

Farmacia del Tirreno Dr F. Pirrotta, Autolavaggio Puglisi, Co.sy di Carmelo Trovato, Big Bar di Monica Perdichizzi, Pan di stelle di Cesar Romanzo, Litofast di Andrea Famà, Sport Garden, Cinquecento 868 e Store Rometta Archimede Forniture.

Classifica Finale dell’ottava edizione della “Summer Cup 2018”:

  1. Svizzera, 2. Uruguay, 3. Francia, 4. Senegal, 5. Colombia, 6. Portogallo, 7. Croazia e 8. Belgio.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Fri, 24 Aug 2018 09:53:21 +0000
Terna di acquisti per il Cus Unime: Francesca Bertino, Pamela Catalfamo e Martina De Gaetano. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16540:terna-di-acquisti-per-il-cus-unime-francesca-bertino-pamela-catalfamo-e-martina-de-gaetano&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16540:terna-di-acquisti-per-il-cus-unime-francesca-bertino-pamela-catalfamo-e-martina-de-gaetano&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Francesca Bertino, Pamela Catalfamo e Martina De Gaetano. Sono i 3 innesti di livello ufficializzati dal CUS Unime in vista del prossimo campionato di calcio a 5 femminile di Serie C. Al gruppo si aggregano anche alcune giovanissime per completare la rosa.

Si comincia a delineare il gruppo delle cussine che, nella nuova stagione ormai alle porte, prenderanno parte al campionato regionale di calcio a 5 di Serie C. Al gruppo che già ha conquistato la promozione nella stagione appena terminate si sono aggiunte negli ultimi giorni alcune pedine di livello importante per la categoria: si tratta di Francesca Bertino, Pamela Catalfamo e Martina De Gaetano, 3 elementi che permetteranno alla squadra allenata da Mister Tiziana Impoco di crescere sotto il profilo tecnico-tattico.

Francesca Bertino, classe 1983, vanta anni di esperienza sia nel calcio a 11, dove è arrivata anche a disputare la Serie A, sia nel calcio a 5, svariando dai campi della serie C fino ai palcoscenici importanti della Serie A. Ampia visione di gioco e, soprattutto, grandi capacità realizzati per Francesca che, nel 2017, è riuscita ad abbattere il muro delle 500 reti realizzate in carriera e per due anni consecutivi si è classificata come miglior marcatrice del torneo di Serie C.

Tenace e grintosa è Pamela Catalfamo, difensore classe ’89 ed una grande esperta della serie C. Tocca il suo primo pallone a 11 e, da li, un continuo crescendo prima nel calcio a 11 e poi nel calcio a 5, fino a giocare anche per la rappresentativa siciliana dai 12 ai 19 anni. Ben 4 anni nella seria A2 di calcio a 11 prima di passare al calcio a 5, dove ha giocato diversi campionati di serie c.

Tanti anni di calcio ad alti livelli anche per Martina De Gaetano, una 1999 dotata di corsa e carattere che ha iniziato a giocare già a 4 anni per poi rendersi protagonista lungo tutto il percorso dei campionati giovanili e della serie d e serie c, fino all’ultima esperienza con una squadra in Serie A élite. Martina, inoltre, vanta anche alcune convocazioni nella Nazionale Under 17.

Gli inserimenti nel gruppo, però, non si fermano qui: lo staff cussino ha puntellato ulteriormente la rosa con l’inserimento di alcune giovanissime di grandi prospettive: Stefania Forcina (2001), Martina Di Lorenzo (2001) ed Ornella Visalli (2003). Innesti di valore che, certamente, si amalgameranno al meglio e lavoreranno bene con il resto della squadra, nella speranza che potranno rendersi protagoniste di una grande crescita essendo avvantaggiate dalla giovane età ed un buon bagaglio tecnico.

Già per la fine di agosto è programmato l’inizio della preparazione, in vista dell’imminente inizio del campionato previsto per il 7 ottobre.

Queste le atlete a disposizione di Tiziana Impoco: Giusy Merlino, Sabrina Danzi, Chiara Brizzi, Simona Guerrera, Francesca Bertino, Pamela Catalfamo, Martina Donato, Martina De Gaetano, Eleonora Fragomeni, Federica Denaro, Elisabetta Borghese, Claudia Leardo, Eleonora Guida, Antonella Casale, Simona Romano  Stefania Forcina, Martina di Lorenzo, Ornella Visalli.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio Femminile Thu, 23 Aug 2018 06:28:44 +0000
Tutto pronto per l'Ottava Edizione "Summer Cup" di Rometta Marea 18-19 Agosto 2018. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16510:tutto-pronto-per-lottava-edizione-qsummer-cupq-di-rometta-marea-18-19-agosto-2018&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16510:tutto-pronto-per-lottava-edizione-qsummer-cupq-di-rometta-marea-18-19-agosto-2018&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 Tutto è pronto per l’Ottava  Edizione della “ Summer Cup 2018” di Rometta Marea, l’appuntamento estivo del futsal femminile di calcio a 5 in programma Sabato 18 e Domenica 19 Agosto. Ben otto le squadre partecipanti con denominazione delle Nazionali che hanno preso parte all’ultimo Mondiale Fifa in Russia. La location l'impianto sportivo dell'Asd Ulisse Sporteventi.

Chi sarà la squadra che scriverà il proprio nome all’albo d’oro della competizione che ha avuto inizio nell’estate del 2011 con il Team La Palma ad alzare al cielo la “Summer Cup”. Sarà come in Russia una finale Francia – Croazia? Una cosa è certa nell’albo d’oro della manifestazione nessuna delle due squadre ha scritto il proprio nome.

Dicevamo otto le squadre partecipanti che sono state suddivise in due Gironi:

Girone A: Senegal (Verde Scuro), Belgio (Rosso), Uruguay (Celeste),Portogallo (Verde Chiaro).

Girone B: Francia (Azzurro), Colombia (Giallo), Croazia (Bianco), Svizzera (Blu Notte).

La formula del torneo prevede che le prime due classificate dei rispettivi gironi accederanno alla fase delle semifinali con il classico incrocio  (1^A - 2^B e 1^B - 2^A).  Qualora le due squadre risultassero in parità si disputerà un tempo supplementare di 8 minuti e in caso di ulteriore parità si procederà all'effettuazione dei tiri di rigore. Le vincenti si contenderanno l’ottava edizione nella finalissima prevista Domenica 19 Agosto con fischio d’inizio alle ore 22.10.

I premi in palio:  Verranno premiate la Miglior Giocatrice, Capocannoniere, Miglior Portiere, Giovane Promessa e la squadra più Disciplinata. Il Miglior Portiere verrà assegnato a chi subisce meno goal nel girone eliminatorio. Per il Capocannoniere varranno tutte le sfide fino alla finale, mentre Miglior Giocatrice e Disciplina verranno decretati dallo Staff del torneo.

I vincintori delle precedendenti edizioni:

Albo d’Oro:  Roma (2017), Uruguay (2016), Bayern Monaco (2015), Germania (2014), Brasile (2013), Inghilterra (2012), Team La Palma (2011

Albo d’oro Miglior Portiere: Grazia Aresu (2017), Milena Arrigo e Adriana Caristi (2016), Adriana Caristi (2015), Milena Arrigo (2014), Tiziana Impoco (2013), Stefania Chiofalo (2012), Giusy Priscoglio (2011).

Albo d’oro Miglior Giocatrice: Carolina Marguccio (2017), Carmen Bennardo (2016), ), Caterina Oliveri (2015), Caterina Scianò (2014), Maria Famà (2012-13),Roberta Gemellaro (2011).

Albo d’oro Capocannoniere: Veronica Princiotta (2017), Francesca Sesta (2016),  Angela Furnari (2012-2013-2014-2015), Pamela Catalfamo (2011).

Calendario Summer Cup 2018

SABATO 18 AGOSTO

19.00 Portogallo - Senegal

19.50 Colombia - Croazia

20.40 Belgio - Uruguay

21.30 Francia - Svizzera

22.20 Uruguay - Portogallo

23.10 Senegal - Belgio

00.00 Svizzera - Colombia

00.50 Croazia - Francia

DOMENICA 19 AGOSTO

16.00 Belgio - Portogallo

16.50 Uruguay - Senegal

17.40 Svizzera - Croazia

18.30 Francia - Colombia

19.20 Finalina per il 7°posto (25 minuti)

19.50 Semifinale 1A - 2B (2 tempi da 15 minuti)

20.30 Semifinale 1B - 2A (2 tempi da 15 minuti)

21.10 Finalina per il 5°posto (25 minuti)

21.40 Finale per il 3°posto (25 minuti)

22.10 FINALISSIMA (2 tempi da 20 minuti)

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio Femminile Thu, 16 Aug 2018 10:28:48 +0000
Le ragazze del Santantonino premiate con la "Coppa Disciplina" 2017-18. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16356:le-ragazze-del-santantonino-premiate-con-la-qcoppa-disciplinaq-2017-18&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16356:le-ragazze-del-santantonino-premiate-con-la-qcoppa-disciplinaq-2017-18&catid=197:calcio-femminile&Itemid=681 “L'importante non è vincere ma partecipare” il motto usato dal famoso Pierre de Coubertin, pedagogista e storico francese in occasione dei Giochi Olimpici, detto pronunciato durante la cerimonia delle Olimpiadi del 1908 dall’arcivescovo della Pennsylvania, Ethelbert Talbot, nella cattedrale di San Paolo di Londra.

A nessuno piace perdere, nemmeno alle  ragazze del Santantonino compagine che ha preso parte al campionato di Serie D femminile del Comitato di Messina che sono scese in campo con lo spirito, la passione di giocare divertendosi pur consapevoli di non aver un spessore tecnico per competere con gli avversari. Risultato: ultimo posto in classifica con zero punti subendo in 16 gare ben 139 reti realizzandone 9 il frutto della passata stagione. Però a fine campionato è arrivato un premio speciale che fa onore alle ragazze alla loro prima esperienza, naturalmente anche alla dirigenza la “Coppa Disciplina”.

E’ un risultato di prestigio quello ottenuto dalla squadra Santantonino che conquista grazie alla volontà, all’impegno e alla dedizione delle  ragazze che  hanno dimostrato di aver recepito in pieno il significato intimo della parola rispetto in tutte le sue componenti.

Ecco la classifica della Coppa Disciplina  - Girone A di calcio a 5 femminile

  1. Santantonino              0,00
  2. Acquedolcese             0.15
  3. Tirrenia Calcio            0,15
  4. Cus Unime e Longi                0,45
  5. Gecal                                     0,60
  6. Real Taormina                       1,65
  7. Sporting Club Villafranca       4,95
  8. Akron Savoca                       12,65

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio Femminile Sat, 30 Jun 2018 13:45:01 +0000