Calcio a 5 Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=116&layout=blog&Itemid=445 Fri, 22 Jun 2018 03:53:13 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Grande Slam. Il Maritime Augusta mette in bacheca anche lo scudetto under 19. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16328:-grande-slam-il-maritime-augusta-mette-in-bacheca-anche-lo-scudetto-under-19&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16328:-grande-slam-il-maritime-augusta-mette-in-bacheca-anche-lo-scudetto-under-19&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Forte del 5-1 esterno e di un roster che ha dimostrato di essere superiore, i biancoblu superano il Kaos Reggio Emilia anche al Palajonio (6-1), iscrivendo il proprio nome nella prima edizione del campionato under 19. Il primo tricolore va a far compagna in bacheca alla Coppa Italia under 19 (conquistata poco meno di tre mesi addietro) e chiude il cerchio di una stagione “No Limits” per la società megarese, che uno dopo l’altro, ha messo in fila la vittoria del torneo di A2 (a punteggio pieno), la Coppa Italia di A2, la Coppa Disciplina di A2 ed  due titoli dell’under 19.  Un poker di trionfi tutti in una stagione, probabilmente, senza precedenti nel futsal italiano.

Primo tempo. La prima frazione decolla subito, il Kaos cerca il gol ma a segnare è il Maritime con Selucio che, di tacco, devia in rete un assist di Motta. La partita resta viva, i biancoblu continuano imperterriti a fare gioco, costruendo occasioni spinti dal pubblico di casa e dal calore dei supporters; il Kaos non si arrende e prova un paio di verticalizzazioni, ma senza fortuna.  La squadra guidata da coach Manolo insiste, spreca molto e nel finale di tempo raddoppia ancora con Selucio (2-0). 

Secondo tempo. Il Kaos rischia il tutto per tutto schierandosi con il il 5vs4 (Guandeline): la nuova situazione tattica porta alcuni occasioni per la formazione emiliana che però rischia, con Pedro e Murò che centrano la traversa.

Il Kaos riesce pure ad  accorciare con Zanotto (2-1), ma il ritorno del Maritime è impetuoso:  Murò (3-1) Pedrinho (4-1), Petracca su rigore (5-1) e Motta (6-1) chiudono definitivamente i conti, fissando il finale e dando il via alla festa!

MARITIME AUGUSTA-KAOS REGGIO EMILIA 6-1 (2-0 p.t.)
MARITIME AUGUSTA: Guilherme, Guedes, Rossi, Selucio, Motta, Romano, Verlengia, Murò, Petracca, Mateus, Costamanha, Manservigi. All. Manolo
KAOS REGGIO EMILIA: Iori, Guandeline, Zanotto, Aieta, Ferrari, Cellato, Checa M., Minetto, Bonini, Ben Saad, Khaybat. All. Checa N.
MARCATORI: 5'38'' p.t. Selucio (M), 19'02'' Selucio (M), 7'59'' s.t. Zanotto (K), 9'41'' Murò (M), 13'19'' Guedes (M), 14'58'' rig. Petracca (M), 15'33'' Motta (M)
AMMONITI: Rossi (M), Ferrari (K)
ARBITRI: Giovanni Colombi (Tivoli), Antonino Tupone (Lanciano) CRONO: Giacomo Allotta (Torino)


]]>
info@sportjonico.it (di "Ludovico Licciardello") Calcio a 5 Mon, 18 Jun 2018 10:41:23 +0000
La Valdinisi Calcio a 5 riparte con mister Briguglio. Primi rinforzi: Vera, Morabito e Coriglie. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16321:la-valdinisi-calcio-a-5-riparte-con-mister-briguglio-primi-rinforzi-vera-morabito-e-coriglie&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16321:la-valdinisi-calcio-a-5-riparte-con-mister-briguglio-primi-rinforzi-vera-morabito-e-coriglie&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Per la prossima stagione sportiva 2018-19 la Valdinisi Calcio a 5 vuole essere protagonista, anzi è volontà dei dirigenti nissani è migliorare il quinto posto conquistato la scorsa stagione.

Siamo in una fase della stagione in cui si gettano le basi, si programmano i propri obiettivi, ecco che per puntare in alto la compagine biancorossa riparte dalla panchina dove vi è la riconferma di mister Sergio Briguglio che gode piena fiducia di tutto l’ambiente che vuole proseguire nel lavoro iniziato la scorsa stagione.

Dalla panchina al parco giocatori: Confermato Sergio Briguglio, i dirigenti della Valdinisi in sintonia con l’allenatore hanno messo a segno i primi colpi di mercato nell’intento di rafforzare ulteriormente il già ottimo organico.

Vestiranno la maglia biancorossa per la prossima stagione nel campionato di Serie D di calcio a 5 del Comitato di Messina, Antonio Vera un giocatore possente, tecnico con un passato di calcio a 11 con la maglia dell’Alì Terme per approdare nella stagione 2015-16 nel pianeta di calcio a 5 disputando due ottime stagioni con la maglia dell’Alias. Il secondo colpo di mercato messo a segno è quello di Paolo Morabito proveniente dal Fiumedinisi.

Il terzo rinforzo per mister Briguglio è il portiere Giuseppe Coriglie con esperienza nel Futsal avendo indossato la casacca della squadra Dopolavoro Aliese  e Nizza sempre, poi il lavoro lo hanno portato lontano dalla riviera jonica, adesso è rientrato in sede dove ha accettato con entusiasmo la possibilità di indossare la maglia biancorossa della Valdinisi.

Non solo arrivi anche partenze: Tre volti nuovi per la prossima stagione, anche se il mercato non è ancora concluso, ma ci sono diversi giocatori che non giocheranno la prossima stagione con la Valdinisi Calcio a 5, si tratta del portiere Santino Zuccarello, Salvo Marzo, Antonio Bitto e Emanuele Spiria.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio a 5 Fri, 15 Jun 2018 20:11:06 +0000
Pro Messina Intollerando annuncia il primo colpo di mercato Nicola D'Arrigo e l'affiliazione alla Lazio C5. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16312:pro-messina-intollerando-annuncia-il-primo-colpo-di-mercato-nicola-darrigo-e-laffiliazione-alla-lazio-c5&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16312:pro-messina-intollerando-annuncia-il-primo-colpo-di-mercato-nicola-darrigo-e-laffiliazione-alla-lazio-c5&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Già in azione la matricola Pro Messina Intollerando ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie C/2 di calcio a 5 maschile. Il club del Presidente Vincenzo Morabito già si è mosso sia sul piano societario seguendo l’iter di crescita del progetto futsal iniziato tre anni orsono in parallelo il rafforzamento dell’organico da mettere a disposizione del duo Ficarra-Passalacqua.

Il primo tassello della nuova stagione è arrivato lo scorso 22 Maggio quando la Società giallorossa ha annunciato l’affiliazione al prestigioso club della Lazio Futsal. Un’operazione di collaborazione importante per il club peloritano che ha come obiettivo la crescita professionale per ambire ad importanti traguardi attraverso la valorizzazione dei “giovani”.

Così si legge nella pagina ufficiale del club romano: “La S.S. Lazio C5, nella persona di Fabio Cecchini, responsabile del progetto affiliazioni, comunica di aver sottoscritto un accordo di collaborazione che la lega alla società Asd Pro Messina per la stagione 2018/2019. La società siciliana, alla quale va un caloroso benvenuto, entra a far parte di quel gruppo di società affiliate alla Lazio C5 che potranno sfruttare tutti i vantaggi di questo accordo”.

La matricola Pro Messina Intollerando  dopo aver annunciato la sua collaborazione con la Lazio, ha messo a segno il primo colpo di mercato in vista del suo primo campionato in Serie C/2. Alla corte di Passalacqua-Ficarra arriva l’esperto portiere Nicola D’Arrigo la scorsa stagione in Serie C/1 con la maglia dello Sport Club Peloritana.

Chi è D’Arrigo? Classe ’88 un passato con la maglia dello Sporting Club Messina (2013-15), Sport Club Peloritana (2015-16), poi due stagioni con la Siac Messina, l’ultima stagione con la casacca dello Sport Club Peloritana in Serie C1.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio a 5 Thu, 14 Jun 2018 10:09:15 +0000
Edizione Mondiale per la "Summer Cup 2018" di Villafranca Tirrena con fischio d'inizio il 7 Luglio. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16308:edizione-mondiale-per-la-qsummer-cup-2018q-di-villafranca-tirrena-con-fischio-dinizio-il-7-luglio&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16308:edizione-mondiale-per-la-qsummer-cup-2018q-di-villafranca-tirrena-con-fischio-dinizio-il-7-luglio&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 L’atmosfera mondiale si respirerà anche sul sintetico Santino La Rosa di Villafranca Tirrena con la nona edizione della Summer Cup 2018. Lo start il 7 Luglio dove oltre 100 ragazzi, il  torneo è stato suddiviso in due categorie (Open e Junior), si contenderanno l’edizione mondiale.

Ormai la Summer Cup “Fifa World Cup Special Edition” è diventato un appuntamento estivo organizzato dall’Associazione Socio Culturale “Villafranca Giovane” che sta preparando nei minimi dettagli l’evento con la partecipazione di team dell’intero comprensorio tirrenico che cercheranno di scrivere il proprio nome all’albo d’oro della manifestazione che ha visto la scorsa stagione trionfare il Bayern Monaco del capitano Stracuzzi che ha alzato al cielo la grande Coppa dalle lunghe Orecchie. Dalla “Champions League” della scorsa stagione il passaggio di testimone ai Mondiali di Russia per l’edizione 2018.  A vincere la prima edizione nel 2010 è stata l’Argentina allenata da Massimiliano Rinaldi.

Regolamento: Open Cup senza limiti d’età, dal 2002 con due fuori quota 2000 e 2001. Ogni squadra dovrà essere composta da un minimo di 6 a 10 giocatori. Per un’estate diversa, per un’estate nel segno del divertimento e di socializzazione iscriviti all’edizione mondiale della Summer Cup (quota di partecipazione è di 150 Euro).


]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio a 5 Sat, 09 Jun 2018 12:09:16 +0000
Tutto pronto per la LT Cup 2018 giunta all'ottava edizione: start 25 Giugno a Savoca. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16307:tutto-pronto-per-la-lt-cup-2018-giunta-allottava-edizione-start-25-giugno-a-savoca&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16307:tutto-pronto-per-la-lt-cup-2018-giunta-allottava-edizione-start-25-giugno-a-savoca&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Come ogni anno l'estate è alle porte, e quindi è giunto il momento di LT Cup, per l'ottavo anno consecutivo il torneo ormai divenuto appuntamento fisso per gli appassionati di calcio e non solo riscalda i motori.Tutto pronto quindi per l'inizio della manifestazione fissato per Lunedì 25 Giugno.

"Squadra che vince non si cambia" di conseguenza anche per questa edizione è tutto riconfermato, dallo staff organizzativo ormai storico composto da Cristian Rizzo, Andrea Leo e Rosario Trimarchi, alle partnership e format consolidati nel tempo come la presenza dei Panchinari, con le loro divertenti interviste e Dirette Facebook, agli arbitri amatoriali su tutti Roberto Chillemi, Seby Perrone e Giancarlo Miuccio che di anno in anno prestano anima e corpo alla buona riuscita dell'evento e ai quali lo staff vuol cogliere l'occasione per ringraziarli e tutti i Main Sponsor che nel corso degli anni hanno sempre sostenuto e appoggiato la Manifestazione.

Lo scorso anno l'evento ha registrato 16 squadre ai nastri di partenza sulle quali ha prevalso "Decò", la squadra composta dai "ragazzi terribili" della Jonica Calcio dopo un accesa finale giocata contro "Pesce Stocco Gullifa" di Capitan Cristian Messina.

Solo il tempo ci dirà chi riuscirà quest'anno a portare a casa il primo Trofeo, e tutti gli altri riconoscimenti tra i quali il Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere.

Appuntamento a Lunedì 25 Giugno ore 20.00 per lo start definitivo al torneo, potete seguire su Facebook la pagina ufficiale della manifestazione "LT Cup 8" dove giorno per giorno potrete trovare tutte le foto,  dirette delle partite e news dell'evento.


]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio a 5 Fri, 08 Jun 2018 20:26:58 +0000
Quadrangolare giovanile ad Antillo "Memorial Mimmo Crisafulli" organizzato dall'Fc Barracca. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16280:quadrangolare-giovanile-ad-antillo-qmemorial-mimmo-crisafulliq-organizzato-dallfc-barracca&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16280:quadrangolare-giovanile-ad-antillo-qmemorial-mimmo-crisafulliq-organizzato-dallfc-barracca&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 In ricordo di un grande sportivo della riviera jonica è rivolto il quadrangolare che si disputerà Sabato 2 Giugno in quel di Antillo.

Una grande festa di sport con i bambini, i futuri campioncini delle scuole calcio del Fc Barracca (Società organizzatrice), Antillese, Limina e Acr Messina tutti in campo per ricordare un grande uomo, un grande Presidente che ha vissuto la sua vita nel mondo del pallone, in quel di Roccalumera dando la possibilità a tanti giovanissimi della riviera jonica a tirare i primi calci. Il suo era amore vero, vera passione per il pallone è verso i giovani per tutti è stato “il Presidente” il papà di tanti calciatori che hanno avuto modo di conoscerlo è condividere con lui gioie e passione.

Stiamo parlando di Mimmo Crisafulli che ci ha lasciato in maniera prematura nel 2010, ma il suo ricordo è ancora vivo negli sportivi, proprio in sua memoria la Società Fc Barracca del Presidente Carmelo Di Bella ha organizzato un “Memorial” con protagonisti giocatori in erba con squadre della Valle dell’Agrò con la partecipazione illustre dell’Acr Messina.

Lo start alle 9.00 con fischio finale alle 19.00, un’intera giornata tutti insieme a giocare, a socializzare, alla fine nessun vincitore, medaglie, attestato di partecipazione e premi per i futuri “campionicini”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio a 5 Fri, 01 Jun 2018 16:30:26 +0000
Sfuma il sogno "Coppa Trinacria" per il Barracca: Sturiale e Cicala illudono poi il San Vito prende il largo (13-2) http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16255:sfuma-il-sogno-qcoppa-trinacriaq-per-il-barracca-sturiale-e-cicala-illudono-poi-il-san-vito-prende-il-largo-13-2&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16255:sfuma-il-sogno-qcoppa-trinacriaq-per-il-barracca-sturiale-e-cicala-illudono-poi-il-san-vito-prende-il-largo-13-2&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Il Barracca non compie l’impresa in quel di San Vito Lo Capo nella terza gara della fase regionale della Coppa Trinacria di calcio a 5 riservata alle compagini del campionato di Serie D.

Ad alzare al cielo il “Trofeo” sono stati i biancoazzurri di San Vito Lo Capo grazie alla miglior differenza reti nei confronti del Futsal Giarre, entrambe le squadre hanno conquistato quattro punti, +11 per i biancoazzurri di mister Barraco e +9 per gli etnei, due gol di differenza che ha permesso ai trapanesi di aggiudicarsi la manifestazione che vale anche l’accesso al prossimo campionato di Serie C2, riconquistata dopo un  solo anno di purgatorio dove  li aveva visti protagonisti per dieci anni. Per esattezza  il San Vito Lo Capo acquisisce la priorità di ripescaggio, previa presentazione dell’istanza, per il campionato di serie C2.

Il Barracca? Il sogno è svanito i ragazzi di mister Carmelo Di Bella ci hanno creduto fino alla fine, non è arrivata la vittoria, ma hanno fatto un’ottima esperienza che li ha certamente maturati per la prossima stagione: certo il Barracca è arrivato al rush finale della Coppa non in condizioni ottimali a differenza degli avversari in clima campionato fino alla scorsa settimana, fine Marzo, invece,  per i santateresini.

Altro fattore l’esperienza degli avversari da anni nel pianeta del futsal, per il Barracca alla sua prima assoluta stagione dove da matricola non ha demeritato raggiungendo la semifinale play-off, vincere la Coppa Provinciale che ha aperto le porte alla fase regionale contro il Futsal Giarre che ha espugnato il parquet antillese per14-5 e la sconfitta di ieri a Trapani per 13-2.

Al  di là del risultato possiamo dire “bravi” ragazzi” avete dato il massimo, ci avete creduto voi fino in fondo, ci hanno creduto i numerosi tifosi che vi hanno seguito nella lunga trasferta, ci hanno creduto gli sponsor insieme al primo cittadino Danilo Lo Giudice e l’Assessore allo Sport  - Ernesto Sigillo - che hanno messo a disposizione un “pullman” per arrivare allo storico “traguardo” che non è arrivato, pazienza sarà per la prossima stagione.

La gara: All’incontro di San Vito Capo, i ragazzi di mister Di Bella sono arrivati ben determinati a raggiungere l’obiettivo, imperativo era vincere, ma non era facile, anche se la gara si mette subito bene che fa ben sperare: al 4’ il Barracca si porta in vantaggio con Matteo Sturiale abile a conquistare palla a centrocampo che lo porta a tu per tu con Giovanni Vultaggio perfetto tocco di piatto che fa gonfiare la rete.  Ancora il bomber santateresino due minuti più tardi azione fotocopia del vantaggio, questa volta il portiere biancoazzurro di casa respinge.

Dal possibile raddoppio, arriva il pareggio del San Vito con combinazione Cusenza per Pappalardo che fa partire un gran tiro al volo che non lascia scampo a Monaco che un minuto prima era  riuscito ad evitare la rete.  La gara è intensa al 14’ il Barracca si riporta nuovamente in vantaggio con Dario Cicala ben servito da A. Crisafulli, mette a fil di palo. Poi uno-due dei padroni di casa: al 16’ una girata di Vultaggio porta al pareggio,  al 17’ azione personale di Barracco per il 3-2 locale. Al 21’ Vultaggio serve Oddo che sottoporta sigla il 4-2, al 26’ conclusione di Randazzo respinta di Monaco sulla ribattuta è lesto Cusenza per il 5-2 con cui si conclude la prima frazione di gara.

Al rientro in campo, subito Barracca con Matteo Sturiale che impegna il portiere locale in una difficile parata. Dalla possibilità di poter rientrare in gara, arriva il 6-2 di Pappalardo. Da questo momento non c’è più gara, il San Vito prende il largo (7-2) al 35’ ancora con Pappalardo, al 36’ su rigore Vultaggio sigla l’8-2.  Al 44’ Pappalardo fa 9-2, lo segue al 49’ Barraco per il 10-2. Al 51’  tocca ancora a Vultaggio portare il punteggio prima sul 11-2 e  al 52’ subito dopo il 12-2 che vale la conquista della “Coppa” (+10 sul Futsal Giarre). A tre minuti dalla fine altro rigore per i biancoazzurri trasformato da Pappalardo per il 13-2 finale.

San Vito Lo Capo  13   Fc Barracca  2

Marcatori: 4’ Sturiale, 9’, 32’, 35’, 44’ e 57’ su rigore Pappalardo, 14’ Cicala, 16’, 37’ su rig., 51’ e 52’  Vultaggio, 17’ e 49’ Barraco, 21’Oddo, 26’ Cusenza

San Vito Lo Capo: G. Vultaggio, Pappalardo, Cusenza, Lo Iacono, Randazzo, Oddo, Marino, Lamia, Barracco, A. Vultaggio, Ruggirello, Gammicchia. All: Silvio Barraco.

F.C. Barracca: Monaco, Di Bella, A. Chillemi, A. Crisafulli, Sturiale, Scarpignato, G. Crisafulli, Venditti, Manuli, Muscolino, Cicala, O. Chillemi. All. Carmelo Di Bella.

Arbitri: Claudio Martinico di Marsala e Marco Piscitello di Trapani.

Ammoniti: Lamia (San Vito), A. Chillemi e Di Bella (Barracca).

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio a 5 Mon, 21 May 2018 10:59:57 +0000
Perde in Coppa il Barracca: il Futsal Giarre vince 14-5, adesso determinante la gara con il San Vito Lo Capo. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16228:perde-in-coppa-il-barracca-il-futsal-giarre-vince-15-4-adesso-determinante-la-gara-con-il-san-vito-lo-capo&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16228:perde-in-coppa-il-barracca-il-futsal-giarre-vince-15-4-adesso-determinante-la-gara-con-il-san-vito-lo-capo&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Brutta sconfitta per l’Fc Barracca nell’esordio della seconda fase regionale della Coppa Trinacria, anche se nulla è ancora compromesso, adesso bisogna espugnare il parquet di San Lo Vito Lo Capo. Nella seconda gara del triangolare regionale, in quel di Antillo di fronte il Barracca e il Futsal Giarre con i ragazzi di mister Rao arrivati in terra antillese con il pareggio nella prima gara (2-2) con il San Vito Lo Capo.

Gli etnei, già promossi in Serie C2 (hanno vinto il proprio campionato) si sono imposti con un secco 14-5 ipotecando la “vittoria” della Coppa Trinacria che vale l’accoppiamento campionato-coppa, San Vito Lo Capo permettendo (dovrà battere il Barracca con 10 gol di scarto). Non sono dello stesso avviso i ragazzi di mister Di Bella che hanno perso la gara casalinga con i giarresi  con l’impossibilità di alzare al cielo la “Coppa Trinacria Regionale”, ma sono in corsa per conquistare il secondo posto che vale il pass della Serie C2 (visto che il Giarre ha vinto il campionato).

Imperativo per i ragazzi del Barracca vincere sul campo del San Vito Lo Capo (un punto in classifica) con i padroni di casa, come la squadra jonica cercano il pass della Serie C2 attraverso la Coppa……ecco che la terza gara in programma sabato 19 Maggio 2018 con fischio d’inizio alle ore 17.00 sul campo I.C. Enrico Fermi in terra trapanese diventa un il crocevia per la stagione 2018-19 del Barracca e del San Vito Lo Capo.

Dicevamo il Futsal Giarre ha vinto largamente 14-5 sul campo del Barracca, per certi versi il risultato è bugiardo, infatti i ragazzi di mister Di Bella dopo 20’ si trovava in vantaggio per 4-0 che ben faceva sperare, invece, il Futsal Giarre riesce a uscire fuori dal torpore è ribalta il risultato chiudendo la prima frazione in vantaggio per 6-5. Nella ripresa il Futsal prende il largo con il Barracca incapace di reagire, gli ospiti alla fine chiudono la gara mettendo a segno ben 14 reti, grazie alla vena realizzativa di Danilo Flori (sei reti) e Simone Russo (5) e i gol di Federico Chilleri e Anthony Sciuto. Per il Barracca tripletta di Matteo Sturiale e i gol di Dario Cicala e Antonino Chillemi.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio a 5 Thu, 17 May 2018 12:22:18 +0000
La Ludica Lipari resta in C2…..: 13-3 all’Hellenika http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16223:la-ludica-lipari-resta-in-c2-13-3-allhellenika&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16223:la-ludica-lipari-resta-in-c2-13-3-allhellenika&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Nell’ultimo atto della stagione è arrivata la sospira salvezza per la Ludica Lipari che giocherà in Serie C2 anche nel prossimo campionato di Calcio a 5.  Il traguardo è stato raggiunto nella gara dei play-out contro la compagine del Girone D l’Hellenika battuta dalla formazione eoliana piuttosto nettamente: 13-3 grazie alle otto reti di Daniele Pellegrino e cinque di Felice Puglisi.

Si conclude nel modo migliore la stagione della Ludica che si presentava in questo campionato di Serie C2 – Girone C – nelle vesti di matricola, raggiungendo una salvezza dopo aver concluso la stagione regolamentare in penultima posizione con 19 punti ed affrontato nella gara play-out l’Or.sa di Barcellona che si è aggiudicato l’incontro (9-4) rimandando la squadra delle Isole Eolie alla spareggio quello definitivo con la compagine del Girone D la siracusana dell’Hellenika

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio a 5 Mon, 14 May 2018 12:37:02 +0000
La Siac Messina raggiunge il traguardo della Serie C1: 1-1 dts con il Santantonino. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16222:la-siac-messina-raggiunge-il-traguardo-della-serie-c1-1-1-dts-con-il-santantonino&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16222:la-siac-messina-raggiunge-il-traguardo-della-serie-c1-1-1-dts-con-il-santantonino&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 A fare compagnia la prossima stagione nel campionato di Serie C1 ai “Campioni” della regular season del Pompei, sarà un’altra peloritana la Siac Messina che ha tagliato il prestigioso traguardo al termine della finale play-off, grazie al pareggio (1-1) contro i barcellonesi del Santantonino.

In virtu' di questo risultato sono i ragazzi di mister Cento a laurearsi “Campioni”, grazie al miglior piazzamento in classifica durante la regular season (terzi con 42 punti, in semifinale la netta vittoria sulla Nike Giardini 5-0), mentre il Santantonino arrivato quinto con 37 punti, ha compiuto l’impresa nella semifinale di espugnare (5-4) il parquet del Città di Barcellona (secondo con 43)

Pre-gara: Ad allietare i presenti nel pre partita, in cui erano presenti quasi 200 spettatori, si è svolto un triangolare, categoria Pulcini, tra Messina Sud, Atene e Siac.

L’incontro:Una gara combattuta e a tratti molto ruvida che ha visto la Siac nel primo tempo colpire 2 legni con Piccolo e Boccaccio mentre gli arrembanti barcellonesi, si facevano vivi con un paio di tiri, al quale Lombardo negava la gioia del gol in piu' di una occasione. Al 20’ la Siac perdeva una pedina fondamentale, con Piccolo costretto a lasciare anzitempo il campo per infortunio, ma si arrivava al riposo sullo 0 a 0.

Nel secondo tempo Manna sprecava un azione solitaria, ma è il Santantonino al 45’ a  passare in vantaggio: Aragona va al tiro, con la palla che colpisce un compagno e batte un incolpevole Lombardo. La Siac si butta avanti, giocando gli ultimi 10 minuti con l'uomo di movimento, ma, proprio all'ultimo respiro, Bruno trova lo spiraglio giusto portando il match ai supplementari, dove prima Marchese in contropiede non riesce a finalizzare, mentre gli ospiti con Scarcella sbagliano il tiro libero che avrebbe probabilmente significato una certa promozione.

Al triplice fischio finale dei direttori di gara Sebastiano Monaco e Carmelo Russo della sezione di Acireale esplode l’esultanza dei giocatori della Siac Messina per la promozione in Serie C1 dove giocheranno la prossima stagione sportiva 2018-19.

Siac Messina 1  Santantonino 1

Marcatori: 45’ Aragona, 60’ Bruno

Siac Messina: Lombardo, Bruno, Manna, Boccaccio, Piccolo,    Cento, Centorrino, Marchese, Ruvolo, D'Emilio, Bertuccio, Corrieri. All. Cento

Santonino: Romagnolo, Calamunci, Puglisi, Scarcella, Romeo,Mazzeo, Laudani, D'Angelo De Pasquale,Tomasello, Aragona. All Fazio

Arbitri: Monaco e Caruso (Acireale)


]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio a 5 Mon, 14 May 2018 12:14:14 +0000
Coppa Trinacria: In quel di Antillo, il Fc Barracca contro il Futsal Giarre cerca il primo jolly per la Serie C2. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16221:coppa-trinacria-in-quel-di-antillo-il-fc-barracca-contro-il-futsal-giarre-cerca-il-primo-jolly-per-la-serie-c2&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16221:coppa-trinacria-in-quel-di-antillo-il-fc-barracca-contro-il-futsal-giarre-cerca-il-primo-jolly-per-la-serie-c2&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Domani (martedi 15 Maggio) il Fc Barracca farà il suo esordio nella seconda fase della Coppa Trinacria fase regionale di Calcio a 5 riservata alle compagini del campionato di Serie D.

I ragazzi di mister Carmelo Di Bella affronteranno il Futsal Giarre nella gara casalinga del Triangolare che vede anche la partecipazione della compagine del San Vito Lo Capo, con fischio d’inizio alle ore 19.00 in quel di Antillo,  parquet scelto dal team santateresino per l’importante match che può valere il salto in Serie C2.

La gara contro il Futsal Giarre (già promosso in C2) è già determinante per Monaco & Compagni, imperativo vincere o pareggiare per giocarsi il tutto Sabato 19 Maggio sul campo del San Vito Lo Capo. In  caso di vittoria degli etnei il Barracca sarebbe fuori dei giochi.

Nella gara della prima giornata l’incontro Futsal Giarre – San Vito Lo Capo si è concluso sul punteggio di 2-2. Al gol di Pappalardo al 37’ arriva il pareggio al 48’ degli etnei con Russo. Al 50’ è Oddo a portare sul 2-1 i trapanesi che si vedono raggiunti in pieno recupero dal gol di Russo.

Classifica: San Vito Lo Capo e Futsal Giarre 1, Barracca 0.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio a 5 Mon, 14 May 2018 10:58:45 +0000
Gran successo per il "Memorial Carmelo Chitè": i Vigili del Fuoco Volontari di Villafranca Tirrena i vincitori del titolo. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16219:gran-successo-per-ilqmemorial-carmelo-chiteq-i-vigili-del-fuoco-volontari-di-villafranca-tirrena-i-vincitori-del-titolo&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16219:gran-successo-per-ilqmemorial-carmelo-chiteq-i-vigili-del-fuoco-volontari-di-villafranca-tirrena-i-vincitori-del-titolo&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Ha riscosso ampi consensi il "1° Memorial Carmelo Chitè" di calcio a 5, organizzato e promosso dai vigili del fuoco del Comando provinciale di Messina, in sinergia con l’AICS Messina, per ricordare il collega prematuramente scomparso a gennaio. Le sei squadre partecipanti, quattro delle sezioni, una degli uffici ed un'altra composta dai vigili del fuoco volontari di Villafranca Tirrena, hanno dato vita ad intense partite sul sintetico del rinnovato "AICS Punto Verde", sito in Contrada Faraone a Camaro Superiore.

La formula prevedeva il classico girone "all'italiana" di sola andata, che ha visto primeggiare la sezione C con quattro vittorie a fronte di una sola sconfitta, poi semifinali e finali.

Nell’incontro che metteva in palio il titolo i vigili del fuoco volontari di Villafranca Tirrena hanno superato di misura (2-1) la sezione C, terza si è classificata la sezione A, che si è imposta ai rigori sulla sezione D dopo il 4-4 dei tempi regolamentari. Quinta la sezione B e sesta la formazione “uffici”.

Alla cerimonia di premiazione, svoltasi nel funzionale impianto sportivo cittadino, hanno presenziato: il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco ing. Pietro Foderà, il presidente dell’associazione nazionale Vigili del Fuoco in pensione Luciano Portovenero, il presidente dell'AICS Messina Lillo Margareci, la vedova Chitè ed i figli Gianluca e Gemma Maria.

Lo speciale “Premio Fair play” è andato, infine, alla formazione Uffici, ma gli appalusi per l’ottima riuscita della manifestazione sono stati meritati da tutti i protagonisti, che si sono già dati appuntamento per la seconda edizione.


]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio a 5 Thu, 10 May 2018 11:59:16 +0000
Coach Sebastiano Spinella: "Grazie a tutti, il mio ciclo sulla panchina del Città di Oliveri si è concluso". http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16212:coach-sebastiano-spinella-qgrazi-a-tutti-il-mio-ciclo-sulla-panchina-del-citta-di-oliveri-si-e-conclusoq&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16212:coach-sebastiano-spinella-qgrazi-a-tutti-il-mio-ciclo-sulla-panchina-del-citta-di-oliveri-si-e-conclusoq&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Cala definitivamente il sipario sull’eccellente stagione della matricola Oliveri alla sua prima esperienza nel massimo campionato regionale di C1. Il fantastico campionato svolto, con un girone di ritorno  che ha fatto scalare le posizioni in classifica fino ad arrivare alla conquista “storica” della qualificazione ai play-off: quarto posto finale con 40 punti che ha portato i ragazzi  di mister Sebastiano Spinella a giocarsi, alla vigilia un traguardo impensabile dove l’obiettivo era senz’altro la salvezza, la promozione in Serie B con il Futsal Mascalucia.

In una semifinale che ha visto la compagine del Presidente Leggio ad un passo dalla finale:  si trovava in vantaggio sul campo etneo per 4-3, mancavano pochi secondi per accarezzare il sogno che è svanito quando Mondì metteva la palla in rete per il 4-4 che dava il pass al Mascalucia per il fattore della miglior posizione in classifica al termine della regular season: per la cronaca i tempi regolamentari si erano conclusi in parità (3-3) in gol Di Nuzzo,Bruno e Coppolino (Oliveri), Gualtieri, Cristaldi e Ficili (Mascalucia). Nell’extra-time il gol del vantaggio della formazione tirrenica con Coppolino (3-4) ed il pareggio di Mondì.

Passa il Mascalucia, amarezza e delusione in casa  dell’Oliveri, ma soddisfatti per il risultato stagionale ottenuto contro ogni previsione. Esemplare la dichiarazione del timoniere di un  gruppo di fantastici ragazzi – Sebastiano Spinella – “ un anno lungo, difficile ma pieno di soddisfazioni ringrazio coloro che hanno creduto in noi che ci hanno incoraggiato a perseguire un sogno che è svanito ma quei principi che portano al successo sono rimasti intatti: rispetto per il compagno e per l’avversario, senso di sacrificio, forza di volontà e amore per questo splendido sport”.

Nemmeno il tempo di smaltire la delusione ma consapevole di aver dato il massimo 24 ore prima, arriva la dichiarazione di mister Sebastiano Spinella “dopo tre anni fantastici e dopo aver raggiunto importanti traguardi (un promozione dalla C2 alla C1 con semifinale play-off), si è concluso il mio ciclo sulla panchina dell’Oliveri. Auguro al Città di Oliveri di migliorarsi ancora, anno dopo anno con l’obiettivo di giocarsela alla pari con tutti.  Per me  è stato un trampolino di lancio, tre anni un lungo ciclo di eventi vissuti insieme che segneranno comunque il mio percorso non solo calcistico ma anche di vita. Tre anni fantastici, al riguardo mi sento di ringraziare tutta la dirigenza guidata dal Presidente Leggio Domenico, i tifosi, gli sponsor, la stampa…tutti  coloro che hanno creduto nella “favola” Oliveri”.

Se mi permetti vorrei ringraziare i miei ragazzi, anzi i miei “leoni” che hanno disputato la C1 con rispetto, sacrificio e sentimento: Morabito Paolo, Arrigo Angelo, Interdonato Fabio, Papa Simone, Bruno Francesco,Consolo Andrea, Casella George, Re Giaunluca, Coppolino Giuseppe,Di Nuzzo Emanuele, Giunta Giuseppe, Tuccinardi Davide, Quattrocchi Giuseppe, Crisafulli Marco, Bertino Mattia. Tutti voi che avete gioito e sofferto insieme a me siete stati UNICI…conclude mister Sebastiano Spinella.

Da queste parole, anzi da questi ringraziamenti vi è la certezza che viene direttamente da mister Sebastiano Spinella la sua esperienza sulla panchina del Città di Oliveri si è conclusa con l’ultima gara disputata a Mascalucia…….alla nostra domanda la prossima stagione sulla quale panchina la troveremo? “per il momento mi godo un meritato riposo, al riguardo vorrei ringraziare  mia moglie Simona che mi ha sopportato in questa esperienza con tanta pazienza e l’amico fraterno Giuseppe Fleres (ndr dopo un sorriso)…..è ancora prematuro, ci sono diverse opportunità per la prossima stagione le valuterò attentamente secondo i miei principi, al momento non c’è alcuna decisione in merito”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Mimmo Muscolino") Calcio a 5 Wed, 09 May 2018 09:28:00 +0000
La Siac Messina supera 3-1 la Nike Giardini è va in finale con la sorpresa Santantonino. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16207:la-siac-messina-supera-3-1-la-nike-giardini-c-e-va-in-finale&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16207:la-siac-messina-supera-3-1-la-nike-giardini-c-e-va-in-finale&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 Sarà la Siac Messina a giocarsi la finale play-off del campionato di Serie C/2 – Girone C – del campionato di calcio a 5. La formazione peloritana ha conquistato il pass della finale che si giocherà sabato 12 Maggio al Palarescifina contro la rivelazione del Santantonino che ha compiuto l’impresa di espugnare il green del Città di Barcellona (5-4). Sarà Siac Messina – Santantonino la finale che permetterà l’accesso alla Serie C1. I peloritani hanno superato per 3-1 il quotato team della Nike Giardini.

La gara: All'iniziale svantaggio siglato da Intelisano, i ragazzi di mister Cento hanno subito risposto con Piccolo sugli sviluppi di calcio d’angolo. Con il risultato di parità si andava all’intervallo. Al rientro le squadre si sono affrontate senza  esclusione di colpi, a  metà ripresa Boccaccio siglava il pareggio con un tiro da fuori area. La Nike protesa in avanti alla ricerca del pari, subisce il 3-1 di Ruvolo con un gran sinistro al volo che chiudeva l'incontro, portando la Siac  in Finale.

Si conclude con la disputa della semifinale la stagione dei ragazzi del Presidente Tino Sturiale che si può ritenere più che soddisfacente (quarto posto finale)  tra infortuni vari nel momento clòu del campionato hanno rallentato il cammino dei giardinesi.

Euforia negli spogliatoi per il risultato ottenuto: Il mister Jonathan Cento: “Abbiamo avuto due settimane per preparare la gara, e non ci siamo fatti trovare impreparati – ha dichiarato a fine gara mister Jonathan Cento -  sapevamo che loro avrebbero giocato di ripartenza, e cosi è stato, concentrandosi su Intelisano, un gran bel giocatore.  Peccato per il gol subito su rimessa laterale. Siamo stati comunque attenti e ben schierati a livello difensivo, concedendo pochi tiri da fuori, ma soprattutto nell'1 contro 1 abbiamo sbagliato troppe occasioni. Errori che non dobbiamo ripetere in finale, perchè potrebbero costarci care”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Calcio a 5 Mon, 07 May 2018 19:03:03 +0000
Coppa Trinacria: Effettuato il sorteggio il Barracca ospiterà il Futsal Giarre, in trasferta il San Vito Lo Capo. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16200:coppa-trinacria-effettuato-il-sorteggio-il-barracca-ospitera-il-futsal-giarre-in-trasferta-il-san-vito-lo-capo-&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16200:coppa-trinacria-effettuato-il-sorteggio-il-barracca-ospitera-il-futsal-giarre-in-trasferta-il-san-vito-lo-capo-&catid=116:calcio-a-5&Itemid=445 L’F.C Barracca disputerà la fase regionale della Coppa Trinacria 2017-18,  le avversarie il Futsal Giarre vincitrice della Delegazione di Catania e il San Vito Lo Capo della Delegazione di Trapani.

Lo scorso Venerdì 27 Aprile 2018 alla presenza del Segretario del Comitato Regionale Maria Gatto, del Responsabile dell’Ufficio di Segreteria del Comitato Regionale Sicilia Francesco Paolo Cinquemani e del Segretario dell’Ufficio Regionale Paolo Mendola, si è effettuato il sorteggio per definire il programma delle gare del triangolare finale.

Si conosce solamente  la data e la gara della prima giornata: si giocherà Martedi 8 Maggio 2018 Futsal Giarre – San Vito Lo Capo presso il campo “Club San Paolo”, contrada San Paolo, Giarre, alle ore 19:00.

Ovviamente riposa la formazione santateresina del Barracca che scenderà in campo nella seconda e terza giornata (data da stabilire), una cosa è certa i ragazzi di mister Carmelo Di Bella giocheranno in casa con il Futsal Giarre, mentre affronteranno in trasferta il San Vito Lo Capo.  Dipende adesso dal risultato della prima giornata per stabilire la cronologia delle due gare.

Regolamento: Riposerà nella seconda giornata la Società che avrà vinto la prima gara o, in caso di pareggio, quella che avrà disputato la prima gara in trasferta. Mentre la 3^ Giornata sarà disputata la gara tra le Società che non si sono incontrare in precedenza.

In caso di arrivo a pari punti in classifica, per stabilire la Società vincente la Coppa Trinacria, si terrà conto dell’ordine:

a)      della migliore differenza reti;

b)      del maggior numero di reti realizzate;

c)      del minor numero di reti subite;

d)      del sorteggio.

]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Calcio a 5 Thu, 03 May 2018 10:57:02 +0000