Judo-Karate Joomla! - il sistema di gestione di contenuti e portali dinamici http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=category&id=112&layout=blog&Itemid=286 Sat, 21 Jul 2018 22:47:38 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Karate: Gran successo per le "Strettiadi" griffate Aics Messina con oltre 200 atleti. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16338:karate-gran-successo-per-le-qstrettiadiq-griffate-aics-messina-con-oltre-200-atleti&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16338:karate-gran-successo-per-le-qstrettiadiq-griffate-aics-messina-con-oltre-200-atleti&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Hanno riscosso meritati consensi le “Strettiadi” dell’AICS, che si sono svolte nella palestra di Montepiselli. Quasi 200 i ragazzi protagonisti dell’evento, di età compresa tra i 6 e i 10 anni, provenienti anche dalle province di Siracusa e Catania.

Un’intera mattinata dedicata alle arti marziali, coordinata dal maestro Costantino Crisari, delegato regionale AICS del settore karate, in sinergia con il comitato provinciale dell’AICS presieduto da Lillo Margareci e la Kineo. La manifestazione ha visto susseguirsi sul tatami dell’impianto di via Gelone, preparato per l’occasione, entusiasti atleti, che si sono impegnati in percorsi ludico-formativi, ideati e proposti da Crisari con l’obiettivo di coniugare, nel migliore dei modi, gioco, divertimento e pratica sportiva. Lodevole finalità per una kermesse che ha rappresentato una vera e propria festa e l’ultimo appuntamento prima delle vacanze estive.

“Le Strettiadi rientrano perfettamente nella tipologia di iniziative care all’AICS – dichiara soddisfatto Margareci poiché abbinano mirabilmente lo sport giovanile alla sana aggregazione. Mi devo complimentare con il maestro Crisari per l’ottima riuscita e naturalmente con coloro che vi hanno preso parte, creando, per diverse ore, una coinvolgente atmosfera”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Judo-Karate Tue, 26 Jun 2018 08:50:46 +0000
Domenica 17 Giugno a Montepiselli "Strettiadi Aics tra sport e divertimento. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16327:domenica-17-giugno-a-montepiselli-qstrettiadi-aics-tra-sport-e-divertimento&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16327:domenica-17-giugno-a-montepiselli-qstrettiadi-aics-tra-sport-e-divertimento&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Karate e tanto coinvolgente divertimento domenica 17 giugno nella palestra di Montepiselli, dove sono in programma le “Strettiadi”.

L’originale manifestazione è organizzata dal delegato regionale AICS del karate Costantino Crisari in sinergia con il comitato provinciale dell’AICS presieduto da Lillo Margareci e con la palestra Kineo. Si tratta di una vera e propria festa di fine anno sportivo, che prenderà il via, nell’impianto al coperto di via Gelone, alle ore 9 per concludersi intorno alle 13.

Sono previsti dei percorsi di karate per ragazzi dai 6 ai 10 anni, che coniugheranno la pratica dell’arte marziale a dei particolari giochi, come conferma lo slogan dell’iniziativa che è “Giochiamo, Divertiamoci e Facciamo Sport”. Per l’occasione giungeranno nella città dello Stretto anche giovanissimi atleti provenienti da Siracusa e Catania, oltre a quelli dell’intera provincia di Messina. Sarà, quindi, il modo ideale per vivere una piacevole mattinata ed augurarsi una felice estate.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Judo-Karate Sat, 16 Jun 2018 12:37:35 +0000
La squadra jonica del Karate Kyokushinkai del Sensei Enzo Riparare al 28^ Campionato Nazionale di "Full-contact" di Caserta. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16174:la-squadra-jonica-del-karate-kyokushinkai-del-sensei-enzo-riparare-al-28-campionato-nazionale-di-qfull-contactq-di-caserta&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=16174:la-squadra-jonica-del-karate-kyokushinkai-del-sensei-enzo-riparare-al-28-campionato-nazionale-di-qfull-contactq-di-caserta&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Si è disputato a Caserta  il 28° campionato nazionale di karate kyokushinkai full contact.

Alla kermense sportiva nazionale , vi hanno partecipato quasi tutte le palestre presenti sul tutto il panorama  nazionale con circa 200 atleti e una folta rappresentativa proveniente dalla Spagna, presente all’evento anche la squadra jonica sotto la guida del Responsabile Jonico , Sensei Enzo Riparare, che ormai da molti anni sotto la sua guida tecnica è un continuo sfornare di giovani campioni, che anche in questa occasione si sono  qualificati al primo posto nazionale, la squadra jonica si presentava con :  Oscar Agnello , Carmelo Muscolino, Samuele e Gabriele Roma, Joele e Ivan Pasqua, Dario Di Nuzzo, Cristian Scoglio,  Carmelo Caminiti, Irene De Luca, Roberta Guarrera, Martina Campagna e Ivan Scigliano.

I giovani campioni della JONICA KYOKUSHINKAI KARATE, dando il massimo in ogni competizione sia nelle specialità kata che kumite, sono riusciti  tutti ad andare sul podio permettendo di conseguenza alla squadra jonica di karate kyokushinkai di classificarsi al 1° posto nazionale.

SEZIONE “ KUMITE “  ( COMBATTIMENTO REALE )

MEDAGLIA D’ORO: Samuele Roma – Ivan Pasqua – Cristian Scoglio – Carmelo Caminiti ( cat. Youth ) – Martina Campagna.

MEDAGLIA D’ARGENTO: Dario Di Nuzzo - Roberta Guarrera (cat. Youth ).

MEDAGLIA DI BRONZO: Gabriele Roma.

SEZIONE  “ KATA “  ( COMBATTIMENTO IMMAGINARIO )

MEDAGLIA D’ORO: Cristian Scoglio – Carmelo Caminiti – Martina Campagna

MEDAGLIA D’ARGENTO:Oscar Agnello - Joele Pasqua – Roberta Guarrera.

MEDAGLIA DI BRONZO: Dario Di Nuzzo – Irene De Luca.

Si sono classificati al 4° posto Muscolino Carmelo ( cat. Serie A ) e l’esordiente Ivan Scigliano.

Molta soddisfazione in tutto lo staff jonico per il risultato ottenuto, ora appuntamento al prossimo evento internazionale, a Varna in Bulgaria il 19 e 20 maggio 2018, in occasione del 32° Campionato Europeo di karate kyokushinkai che vede la partecipazione degli atleti jonici, Carmelo Muscolino, Antonino Visalli e Simone Cernuto tutti della scuola di karate kyokushinkai della riviera jonica con Doji ad Ali’ Terme ( Oratorio Madre Morano ) e S. Teresa di riva ( Palestra Ancelle Riparatrici), accompagnati dal Responsabile Jonico Sensei Enzo Riparare e dal Responsabile Nazionale Shihan Tsutomu Wakiuchi.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Judo-Karate Fri, 27 Apr 2018 11:30:46 +0000
Gradino più alto del podio per la squadra jonica Karate Kyokushinkai alla "Mas Oyama Cup" 2017. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15587:gradino-piu-alto-del-podio-per-la-squadra-jonica-karate-kyokushinkai-alla-qmas-oyama-cupq-2017&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=15587:gradino-piu-alto-del-podio-per-la-squadra-jonica-karate-kyokushinkai-alla-qmas-oyama-cupq-2017&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Domenica 17 dicembre a Messina, si è disputato il XXVIII° Campionato Nazionale “ MAS OYAMA CUP “  sotto la visione del Responsabile Nazionale karate Kyokushinkai Shihan Tsutomu Wakiuchi e del Campione del Mondo Sensei Lechi Kurbanov competizione  sportiva agonistica di Karate Kyokushinkai specialità  KATA E KUMITE  torneo molto importante intitolato al fondatore del KYOKUSHINKAI KARATE “ Sosai MASUTATSU OYAMA” che  ogni atleta aspira a vincere;

Alla kermense sportiva, vi hanno partecipato quasi tutte le palestre presenti sul tutto il panorama  nazionale, e la partecipazione speciale della Cecenia , con la presenza di circa 200 atleti. Ancora una volta riconfermata sui gradini più alti del podio la squadra Jonica  Karate Kyokushinkai , sotto la guida  del M° Sensei Enzo Riparare, IV° Dan e Responsabile per la Riviera Jonica Karate Kyokushinkai che ormai da molti anni  è un continuo crescendo di  atleti  con un futuro interessante, che si qualificano sempre tra i primi posti in tutte le competizioni a cui partecipano.

La squadra jonica partecipante al torneo era composta  anche da  molti  atleti alla prima esperienza che molto bene hanno fatto, ottenendo risultati di tutto rispetto e che ripaga i tantissimi mesi di sacrifici e  preparazione  fisica e mentale per raggiungere questo risultato.

La squadra jonica si presentava alla competizione sportiva con gli atleti: Deak Iulian – Di Stefano Enrico – Muscolino Carmelo – Cernuto Simone - Visalli Antonino – De Luca Marco – Guarrera Roberta – Crisafulli Dario – Campagna Martina – Caminiti Carmelo – Scoglio Cristian – Di Nuzzo Dario – Pasqua Joele – Pasqua Ivan – Parisi Gabriele – Spadaro Giorgia – Grioli Alessandro – Roma Samuele -  Riganello Giovanni – De Luca Irene – Arizzi Maria Lucia – Agnello Oscar – Grioli Chiara – Le Cause Gaia – Alessandro Domiziana – Alessandro Claudio.

Che si sono cosi qualificati:

1)      Deak Iulian 2° Class. Kumite Serie A

2)      Di Stefano Enrico 3° Class. Kumite Serie A

3)      Muscolino Carmelo 2° Kumite Serie A

4)      Visalli Antonino 1° Class. Kumite Youth

5)      Cernuto Simone 2° Class. Kumite Youth – 2° kata

6)      De Luca Marco 1° Class. Kumite Youth

7)      Guarrera Roberta 1° class. Kata – 2° class. Kumite

8)      Campagna Martina 1° class. Kumite – 1° class. Kata

9)      Crisafulli Dario 3° kumite

10)  Caminiti Carmelo 1° kumite

11)  Pasqua Ivan 3° kumite

12)  Parisi Gabriele 2° kumite

13)  Spadaro Giorgia 1° kumite

14)  Roma Samuele 3° kata – 1° Kumite

15)  De Luca Irene 3° kata

16)  Agnello Oscar 1° kata

17)  Alessandro Domiziana 2° kata

Grande orgoglio e soddisfazione del Maestro Enzo Riparare per l’ottima prova fornita dagli atleti jonici, dimostrando ancora una volta che la scuola di KARATE KYOKUSHINKAI nella riviera jonica è una realtà ben avviata e in continua crescita

Risultati che hanno portato ancora una volta la squadra  Jonica di Karate Kyokushinkai al 1° posto di Società a livello Nazionale,  ottenendo come sempre negli ultimi anni, un palmares di medaglie di tutto rispetto, considerando anche l’importanza della competizione a livello  nazionale.

Molta soddisfazione in tutto lo staff e accompagnatori della squadra jonica che dopo molti sacrifici e duri allenamenti con impegno, serietà e costanza, con i suoi allievi ha raggiunto un risultato molto eccellente, inoltre il Maestro Riparare coglie l’occasione per augurare a tutti gli atleti e alle loro famiglie della scuola KARATE KYOKUSHINKAI Riviera Jonica  un sereno e felice Natale e Anno Nuovo con ancora moltissime soddisfazioni sportive.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Judo-Karate Thu, 28 Dec 2017 19:36:02 +0000
In partenza al “PalaMontepiselli” un corso di formazione arbitri per Randori di Shorinji Kempo http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14484:in-partenza-al-palamontepiselli-un-corso-di-formazione-arbitri-per-randori-di-shorinji-kempo&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14484:in-partenza-al-palamontepiselli-un-corso-di-formazione-arbitri-per-randori-di-shorinji-kempo&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Continuano le iniziative organizzate dal Comitato Sud Italia della Federazione Italiana Shorinji Kempo in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Messina.

Nei prossimi giorni, infatti, partirà un corso di formazione arbitri per Randori (combattimento libero), che si svolgerà una volta la settimana al “PalaMontepiselli” con la presenza di tutti i Branch Master (istruttori qualificati) del Comitato Sud Italia della Federazione Italiana Shorinji Kempo.

L’importante iniziativa fa seguito all’edizione 2017 del “Kaiso Day” (Giorno del Fondatore), evento svoltosi lo scorso 28 maggio, nel corso del quale c’è stata una “Embukai regionale” di Shorinji Kempo.

Divisi in varie categorie per grado ed età, 170 atleti si sono cimentati in combattimenti prestabiliti (Embu) di coppia e singoli, sia nella forma competitiva che in quella promozionale. Nella categoria “Bambini” (6-12 anni) premiati tutti i partecipanti, in modo da dare il giusto riconoscimento per il lavoro svolto durante l’anno. Presente, inoltre, anche la speciale categoria “Parenti”, con due coppie formate rispettivamente da padre-figlio e zia-nipote.

]]>
info@sportjonico.it (di "Marco Manzella") Judo-Karate Tue, 13 Jun 2017 11:36:16 +0000
Domenica 28 maggio “Embukai regionale” di Shorinji Kempo al “PalaMontepiselli” con il “Kaiso Day 2017” http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14427:domenica-28-maggio-embukai-regionale-di-shorinji-kempo-al-palamontepiselli-con-il-kaiso-day-2017-&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14427:domenica-28-maggio-embukai-regionale-di-shorinji-kempo-al-palamontepiselli-con-il-kaiso-day-2017-&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Anche Messina ricorderà nei prossimi giorni Doshin So, fondatore dello Shorinji Kempo scomparso nel maggio del 1980, con l’edizione 2017 del “Kaiso Day”.

In occasione del cosiddetto “Giorno del Fondatore”, domenica 28 maggio il “PalaMontepiselli” ospiterà infatti una “Embukai regionale” di Shorinji Kempo, a cura del Comitato Sud Italia della Federazione Italiana Shorinji Kempo (FISK) in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Messina.

Prevista la partecipazione di circa 180 atleti divisi in varie categorie per grado ed età, che si cimenteranno in alcuni combattimenti prestabiliti.
Alcuni di loro si esibiranno in forma promozionale, mentre altri prenderanno parte alla forma competitiva.

]]>
info@sportjonico.it (di "Marco Manzella") Judo-Karate Thu, 25 May 2017 19:25:44 +0000
Full immersion di tre giorni per il seminario di formazione per Yudanshan organizzato dalla Federazione Italaliana Shorinji Kempo con il Comitato Provinciale AICS di Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14306:full-immersion-di-tre-giorni-per-il-seminario-di-formazione-per-yudanshan-organizzato-dalla-federazione-italaliana-shorinji-kempo-con-il-comitato-provinciale-aics-di-messina&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14306:full-immersion-di-tre-giorni-per-il-seminario-di-formazione-per-yudanshan-organizzato-dalla-federazione-italaliana-shorinji-kempo-con-il-comitato-provinciale-aics-di-messina&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Un’intensa full immersion all’insegna dello Shorinji Kempo, è stato questo il seminario di formazione per Yudanshan (cinture nere) organizzato nei giorni scorsi dalla Federazione Italiana Shorinji Kempo (FISK) in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Messina.

L’evento, svoltosi dal 21 al 23 aprile, ha visto coinvolti una settantina di partecipanti tra Branch Master e Kenshi. In vista dei futuri esami per  l’avanzamento di grado, oltre all’aspetto strettamente tecnico è stato curato anche quello filosofico, con interessanti approfondimenti sui concetti di leadership e autocontrollo.

Da sottolineare che, tra i presenti, c’erano anche alcuni degli atleti selezionati per il prossimo “Campionato Mondiale di Shorinji Kempo”, in programma  a San Mateo (California).  A condurre i lavori sensei Maurizio Carugati (6° Dan Junhanshi e presidente FISK) e sensei Riccardo Marchetti (6° Dan Junhanshi e vice presidente FISK), le cui lezioni si sono svolte presso la  la palestra dell’Asd Shorinji Kempo Messina di viale Italia e il “PalaMontepiselli”.

L’appuntamento ha fatto seguito al percorso formativo organizzato recentemente dalla FISK a Milano e, allo stesso, seguiranno altre date sul territorio nazionale.

]]>
info@sportjonico.it (di "Marco Manzella") Judo-Karate Wed, 26 Apr 2017 18:08:43 +0000
Tre giorni all’insegna dello Shorinji Kempo dal 21 al 23 aprile 2017 a Messina. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14283:tre-giorni-allinsegna-dello-shorinji-kempo-dal-21-al-23-aprile-2017-a-messina&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14283:tre-giorni-allinsegna-dello-shorinji-kempo-dal-21-al-23-aprile-2017-a-messina&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Il prossimo weekend torna lo Shorinji Kempo in riva allo Stretto, con un percorso formativo organizzato dalla Federazione Italiana Shorinji Kempo (FISK) in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Messina.

L’evento, in programma dal 21 al 23 aprile, è rivolto ai Dan Kenshi che in futuro dovranno sostenere gli esami per l’avanzamento di grado, alcuni dei quali saranno impegnati nei prossimi mesi a San Mateo (California). A condurre i lavori sensei Maurizio Carugati (6° Dan Sunhanshi e presidente FISK) e sensei Riccardo Marchetti (6° Dan Sunhanshi e vice presidente FISK).

Si aprirà venerdì 21 aprile, alle ore 19, presso la palestra dell’Asd Shorinji Kempo Messina di viale Italia, mentre sabato 22 e domenica 23 tutti i partecipanti si ritroveranno dalle 10 alle 12.30 al “PalaMontepiselli” di Messina.

Prevista la presenza di numerosi praticanti provenienti dall’intera provincia di Messina e dalla vicina Calabria. L’appuntamento fa seguito al percorso formativo organizzato recentemente dalla FISK a Milano e, allo stesso, seguiranno altre date sul territorio nazionale.

]]>
info@sportjonico.it (di "Marco Manzella") Judo-Karate Wed, 19 Apr 2017 20:12:34 +0000
Miglior Atleta e Primo posto per il savocese Nicolò Scaletti a Lecce nel Campionato Nazionale di Karate Kyokushinkai. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14244:miglior-atleta-e-primo-posto-per-il-savocese-nicolo-scaletti-a-lecce-nel-campionato-nazionale-di-karate-kyokushinkai&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14244:miglior-atleta-e-primo-posto-per-il-savocese-nicolo-scaletti-a-lecce-nel-campionato-nazionale-di-karate-kyokushinkai&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Grande prova per il giovane savocese Nicolò Scaletti in terra pugliese che conquista il primo posto nella categoria 70 Kg oltre ad aessere premiato come "miglior atleta" della competizione.

Al Palazzetto dello sport “Giuseppe Cesari” di Cutrofiano (LE), lo scorso 2 Aprile 2017 si è svolto il Campionato Nazionale di Karate Kyokushinkai intitolato “ACSI CUP Kyokushinkai” diretto da Shihan Tommaso Schirinzi a cui hanno partecipato i  fratelli/atleti Andrea e Nicolò Scaletti, quest’ultimo meglio conosciuto come Nico e responsabile del Karate Kyokushinkai per la Regione Sicilia in seno alla CISCAM.

Alla kermesse sportiva, oltre agli atleti locali, hanno partecipato numerosi doji di altre regioni. La particolarità della gara è stata quella di essersi confrontati con atleti di altre Federazioni e stili. I due germani hanno disputato, nella mattinata, una gara di Kata interstile, classificandosi al 5° posto e lasciando il podio ad atleti altrettanto bravi.

Nel pomeriggio, però, il nostro fortissimo atleta Nicolò si è ripreso la meritata rivincita. Infatti, gareggia con due bravissimi atleti, sbaragliando il primo contendente con un netto “wazari” avendolo colpito con una potente ginocchiata al fianco sinistro. Il secondo incontro, che si svolgerà in tre round da due minuti, senza alcun recupero, vedrà la tecnica e l’esperienza del nostro atleta avere la meglio.

Infatti, quasi al termine del 3° round, Nicolò, dopo aver disorientato l’avversario, lo colpisce con un velocissimo mawashi-geri (calcio circolare) alla testa che mette fuori combattimento l’avversario. Solo per la prontezza dell’arbitro centrale Nico non colpisce successivamente al volto l’avversario. L’incontro si conclude con un IPPON (KO tecnico) in favore del nostro atleta che si aggiudica il primo posto sul podio Italiano nella categoria -70 kg serie A (senza alcuna protezione).

Al termine della competizione, oltre a essere premiato con il meritato primo posto, Nicolò Scaletti è stato ulteriormente gratificato con un riconoscimento molto ambito nell’ambito del Kyokushin: infatti è stato giudicato “Miglior Atleta” della competizione. Un gran bella soddisfazione per lui e per la nostra Comunità.


]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Judo-Karate Sun, 09 Apr 2017 09:04:00 +0000
Il Team jonico di Karate Kyokushinkai del Sensei Enzo Riparare miglior squadra ai "Campionati Nazionali 2017" di Oliveto Citra (Sa). http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14027:il-team-jonico-di-karate-kyokushinkau-del-sensei-enzo-riparare-miglior-squadra-ai-qcampionati-nazionali-2017q-di-oliveto-citra-sa&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=14027:il-team-jonico-di-karate-kyokushinkau-del-sensei-enzo-riparare-miglior-squadra-ai-qcampionati-nazionali-2017q-di-oliveto-citra-sa&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Continua a mietere successi la squadra jonica di Karate Kyokushinkai del Sensei  Enzo Riparare protagonista al campionato Nazionale karate kyokushinkai Coppa Italia 2017  disputatosi lo scorso 20 Febbraio 2017 in terra campana in quel di Oliveto Citra in provincia di Salerno.

Oltre al Team jonico ben 25 squadre partecipanti all’edizione 2017 che vedeva protagonisti sul tatami di Oliveto Citra due team stranieri, una proveniente dalla Spagna l’altra dall’Inghilterra a dimostrazione dell’alto contenuto tecnico della manifestazione.

Nell’albo d’oro della manifestazione edizione 2017  di karate kyokushinkai  il team jonico scrive il proprio nome come miglior squadra classificata, oltre ad ottenere cinque primi posti con  Simone Cernuto,  Cristian Scoglio e Emanuele Parisi nel campo maschile,  Stefania Bartolotta e Martina Campagna fra le donne. Si classifica al terzo posto Carmelo Caminiti.  Ottima la prova dell’altro giovane presente a Oliveto Citra Dario Crisafulli.

Entusiasta dei risultati ottenuti dai suoi allievi il Sensei Enzo Riparare: “ E’ una grande soddisfazioni per i miei ragazzi per l’importante successo ottenuto ai campionati nazionali. Una tappa fondamentale, posso affermare senz’altro un altro tassello alla crescita sportiva di ognuno di loro”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Carpo") Judo-Karate Thu, 23 Feb 2017 00:31:40 +0000
Il Campione Italiano di Kumite Nicolò Scaletti premiato nella sua città con un "Attestato di Merito Sportivo 2016" http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13783:il-campione-italiano-di-kumite-nicolo-scaletti-premiato-nella-sua-citta-con-un-qattestato-di-merito-sportivo-2016q&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13783:il-campione-italiano-di-kumite-nicolo-scaletti-premiato-nella-sua-citta-con-un-qattestato-di-merito-sportivo-2016q&catid=112:judo-karate&Itemid=286 L’Associazione Culturale Caffè d'Arte " Il Paese di Fronte al Mare" e il Comune di S. Teresa di Riva hanno conferito all’Atleta Nicolò Scaletti un Attestato di Merito Sportivo 2016 per il suo “Primo posto ai Campionati Nazionali serie A Kumite che si sono tenuti a S. Cataldo (CL) nel corso del 2016” nonché una targa ricordo attestante “l’impegno e la tenacia dimostrati nel conseguire autorevoli risultati nella disciplina d’elezione onorando lo Sport e il proprio Paese”. “Essere premiati in giro per l’Italia o all’estero è bello, ma essere festeggiati a casa propria e tutt’altra cosa. Non mi sembra vero – ha dichiarato un emozionato Nicolò Scaletti subito dopo la consegna dell’attestato di Merito.

Una serata bellissima quella del 30 Dicembre 2016 che certamente il giovane atleta jonico non dimenticherà facilmente, una serata  organizzata nei minimi particolari dall’Associazione Culturale Caffè d'Arte "Il Paese di Fronte al Mare" guidata dalla splendida e professionale Melina Patanè e con la partecipazione dell’Assessore al Turismo, Sport e Spettacolo del Comune di S. Teresa di Riva Giovanni Bonfiglio. La serata ha dato visibilità a tanti talenti della nostra riviera ionica che hanno fatto dell’arte, della musica, della poesia e dello sport, la loro ragione di vita dando lustro al nostro territorio e non solo.

Tra questi, c’è stata la trepidante attesa presenza del Campione Italiano 2016 di Karate Kyokushinkai Nicolò Scaletti, reduce dall’Europeo ShinKyokushin che si è svolto a Sofia in Bulgaria lo scorso 26 novembre dove, il nostro atleta, è uscito agli ottavi di finale dopo un brillante incontro. “Nessun rimpianto, replica immediatamente il nostro fighter Nicolò, mi sto già preparando per la prossima gara, qualunque essa sia”.

Interessante è stato il suo excursus  sportivo ripercorso dalla magistrale Melina Patanè, supportato anche dall’attuale Allenatore di Nicolò, Luca Occhino, che non ha fatto altro che complimentarsi per la performance del giovanissimo atleta. Subito dopo Nicolò è stato raggiunto dal suo inseparabile compagno di allenamento ovvero il fratello Andrea. Quest’ultimo, in seno alla F.I.K.M. (Federazione Italiana Krav Maga) è il più giovane Istruttore di Krav Maga italiano e nell’occasione della sua presentazione ha ringraziato il Presidente Giuseppe Palma e il suo Istruttore nonché C.T.N. Salvatore Grasso per la grande fiducia accordatagli.

Ritornando a Nicolò, presentatosi alla manifestazione con il classico karategi, dopo aver fatto sfoggio di alcune tecniche di allenamento, supportato dall’Allenatore Occhino, ha spiegato quali e quanti sacrifici, oggi ben ripagati, ha dovuto affrontare per raggiungere i risultati di cui oggi beneficia. Infatti, lo scorso 11 dicembre 2016, in Roma, a coronamento di un certo percorso marziale ed alla presenza di diverse Autorità Sportive, è stato nominato, in seno alla C.I.S.C.A.M. (Confederazione Italiana Sport da Combattimento e Arti Marziali) dal Presidente Nazionale Giuseppe Palma, “Responsabile Regionale settore Karate Kyokushinkai Sicilia”. Un bel traguardo se si considera la giovane età di Nicolò.   Nella medesima occasione, insieme al fratello Andrea, riceve un “attestato di Benemerenza”.

Nico, così come tutti lo conoscono, al termine della serata ha ringraziato gli organizzatori della splendida serata, nella persona di Melina Patanè e tutto lo staff dall’Associazione Culturale Caffè d'Arte "Il Paese di Fronte al Mare", l’Assessore al Turismo, Sport e Spettacolo Giovanni Bonfiglio e l’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco Cateno De Luca, che spera di conoscere personalmente, il suo Allenatore Luca Occhino, presente all’evento, il Master Santi Casale quale suo grande preparatore atletico, nonché il suo Responsabile Nazionale Sensei Aldo Raimondi, oltre, come è suo solito, tutti i ragazzi con cui sino ad oggi ha avuto la fortuna di allenarsi e presenti nel dojo Natural Gym Center a S. Teresa di Riva.

Ringraziamenti particolari a due tifosi d’eccezione: ringrazio i miei genitori per il supporto che mi hanno dato e che mi danno tutti i giorni. Grazie a loro sono riuscito a conseguire i traguardi più importanti della mia vita in molti settori e non solo nel karate. Grazie papi…grazie mamma per tutto quello che fate per me. Grazie papi per il costante starmi addosso tutti i giorni e per avermi dato sempre dei consigli “importati per la mia vita” e alla mamma che posso dire…piano piano ti sto facendo innamorare anche a te delle arti marziali e il tuo spavento per ogni volta che salgo sul tatami a combattere speriamo diminuisca. Mi auspico di raggiungere ulteriori traguardi e grazie al vostro supporto sono sicuro di riuscirci. Spero inoltre che questo 2017 sia migliore e che ci faccia stare più tranquilli vedendo il momento tremendo che abbiamo passato. Vi voglio un mondo di bene.


]]>
info@sportjonico.it (di "Redazione") Judo-Karate Mon, 02 Jan 2017 18:59:25 +0000
Dal 16 al 18 Dicembre il primo torneo regionale "Cintura Siciliana" a Catania. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13726:dal-16-al-18-dicembre-il-primo-torneo-regionale-qcintura-sicilianaq-a-catania&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13726:dal-16-al-18-dicembre-il-primo-torneo-regionale-qcintura-sicilianaq-a-catania&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Un evento di Boxe per la prima volta in assoluto a livello regionale coinvolgerà i pugili siciliani delle categorie Schoolboys e Juniores. La prima edizione del torneo regionale “Cintura Siciliana” andrà in scena tra Venerdì 16 e Domenica 18 Dicembre 2016 a Catania. Organizzata dalla Team Cavallaro Fitbull, con in testa Coach Giovanni Cavallaro, Coach Giuseppe Platania e la collaborazione di Fabrizio Amico, si svolgerà nei locali del Centro Federale Fjilkam, sito al Viale Kennedy-Lungomare Playa.

A tal proposito l’organizzazione ringrazia il Maestro Salvatore Campanella per la location concessa a beneficio dell’evento. Alla manifestazione assisterà il Consigliere Federale Giancarlo Ranno. Una grande vetrina per 70  giovani guantoni nostrani - oltre che etnei proverranno anche da Palermo, Marsala, Siracusa e Messina - per tre giorni di intensa attività sul ring che chiude al meglio la positiva annata 2016 della Boxe siciliana. Presenzierà all’evento un ospite d’onore: il pugile azzurro e plurimedagliato a livello internazionale, categoria medi, Salvatore Cavallaro.

Tra i partecipanti, elencati di seguito, vedremo sul ring alcuni pugili della Trinacria Boxing, guidati dal Maestro Cavallaro, che quest’anno hanno svettato sia  a livelli nazionali, Remus Ilas  tricolore Juniores e Giuseppe “Egorov” Recupero tricolore Schoolboys, sia a livelli europei come la Junior Martina La Piana che si è laureata campionessa continentale.  In gara anche Luciano Consoli della Raging Bull che si candida a recitare il ruolo di “outsider” del torneo.

Schoolboys. 41,5 kg: Denis Gianfriddo (Pug.Busà), Orazio Giannì (Aquile Verdi). 43 kg: Luca Cardinale (Little Club), Salvatore Guastella (Eagle). Kg 44,5: Salvatore Dell’Albani (Eagle). Kg 46 Salvatore Aloschi e  Gioele Lombardo (Dresda). Kg 48: Mauro Morici (Defence Club). Kg 52: Andrea Scarpato (Little), Daniele Salerno (Dresda). Kg 54: Giuseppe Militello (Defence club), Luca Strano (Bt Catania Ring). Kg 56: Sebastiano Genovese (Pug.Rossitto), Giuseppe Ficili (Boxing Revolution). Kg 59: Brian Proto (Pug.Saporito), Angelo Morello (Pug.Carini), Giuseppe Recupero (Trinacria Boxing), Samuele De Maria (Sport da combattimento Caltagirone). Kg 62: Samuele Greco (Giordano Boxing club), Giuseppe Maniscalco (Pug.Van Damme), Giuseppe Cosentino (Lanza Boxe). Kg 65: Daniele Coco (Trinacria Boxing). Kg 76+: Pietro Migliardi (Acc.Pug.Ragusana), Ali LafdHal (Little), Alex Solonaru (Dresda), Federico Gurciullo (Pug.Rossitto).

Juniores maschile. Kg 44/46: Salvatore Taffara (Pug.Scalia). Kg 48: Francesco Di Fiore (Mtp). Kg 52: Simone Dell’Aquila (Dresda), Gabriele Puccia (Lanza), Ignazio Livio (Eagle), Paolo Francesco Caruso (Pug.Busà). Kg 54: Salvatore La Ciura (Little), Corrado Depoli (Eagle). Kg 57: Francesco Di Girolamo (Lilybetana boxe), Giuseppe Salerno (Dresda), Davide Pizzuto (Profight Sicilia), Domenico Reina (Body Power Bagheria), Giuseppe Zito (Dresda). Kg 60: Salvatore Palumbo (Primo Round Riccardo Fiore), Alex Innusa (Mtp), Leonard Bajrami (Catania Ring), Remus Ilas (Trinacria), Michael Fontanabianca (Athleta Boxe). Kg 63: Sebastiano Eroe (Terminal Fitness), Kevin Fontanabianca (Athleta). Kg 66: Mario Di Paola (Saporito), Leonardo Lo Monaco (Fighting Boxe Palermo), Luciano Consoli (Raging Bull), Samuele Stagno (Profight), Giovanni Scifo (Boxe evolution), Giovanni Gucciardi (Lilybetana). Kg 70: Lorenzo Corallo (Rossitto), Luigi Riccardo Maugeri (Primo round), Crhistian La Rosa (Pug.Barone), Salvatore Cavallaro (R.Bull). Kg 75: Antonino Spampinato (Primo Round), Paolo Romano (Trinacria). Kg 80+: Giuseppe Fraterringo (Little), Giacomo Lupo (Barone), Fabrizio Luciano (Busà).

Juniores femminile. Kg 50: Dominique Cacopardo (Trinacria), Giulia Alota (Dresda). Kg 57: Sarah Attardo (Rossitto), Martina La Piana (Trinacria). Kg 63: Martina Salerno (Catania ring).

IN FOTO Lo Schoolboy Giuseppe “Egorov” Recupero della Trinacria Boxing col Maestro Cavallaro

]]>
info@sportjonico.it (di "Giuseppe Signorino") Judo-Karate Wed, 14 Dec 2016 22:25:39 +0000
La messinese Giuliana Forestieri in evidenza al Memorial Mario Pappagallo di Judo http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13638:la-messinese-giuliana-forestieri-in-evidenza-al-memorial-mario-pappagallo-di-judo&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13638:la-messinese-giuliana-forestieri-in-evidenza-al-memorial-mario-pappagallo-di-judo&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Si è svolto lo scorso 20 novembre presso il Palasport  Bandinelli di Velletri il trofeo di Judo Coppa del Presidente, “Memorial Mario Pappagallo”, organizzato dal Comitato Provinciale CSEN di Roma con il patrocinio del comune di Velletri. Dedicato alla memoria dell’ex Vice Presidente Nazionale, nonché Presidente del comitato romano del Centro Sportivo Educativo Nazionale, Mario Pappagallo, scomparso lo scorso 31 maggio.

Alla manifestazione Regionale ha preso parte anche una rappresentativa siciliana, che ha ottenuto un lusinghiero risultato grazie alla medaglia di bronzo conquistata dalla giovanissima Giuliana Forestieri, classificatasi al terzo posto nella categoria Cadetti (nati nel 1999-2000-2001) 48 kg. La judoka messinese si è messa in evidenza come era già accaduto nel 2014-15, quando conquistò il primo posto regionale nel Circuito Italia Fjilkam.

La spedizione del Centro Studio di Villafranca Tirrena, in rappresentanza del CSEN Messina, ha ottenuto un altro buon piazzamento per via del settimo posto conseguito da Andre Patania, fermato da un infortunio nella categoria Senior 73 kg.

Le gare disputate erano valide  per la qualificazione ai Campionati Nazionali in programma nel mese di dicembre a Foligno, ai quali parteciperà una rappresentativa del Comitato Provinciale di Messina.

Non nasconde la propria soddisfazione per questa prima partecipazione dei rappresentanti del CSEN Sicilia, il Maestro Mario Patania: “Il progetto di crescita del settore Judo ha mosso i primi passi ed è partito proprio da questo evento particolare. Abbiamo programmato, insieme ai dirigenti siciliani e di Messina, la crescita omogenea del settore Judo del CSEN Sicilia. Per raggiungere l’obiettivo, avremo anche il supporto del settore nazionale, con in prima linea il responsabile Franco Penna. Contiamo di fare bene e soddisfare le esigenze del movimento sportivo siciliano. La prossima tappa ci vedrà partecipare con un gruppo più numeroso di atleti ai campionati Italiani CSEN di Foligno”.

 

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Judo-Karate Thu, 01 Dec 2016 00:48:14 +0000
Gran tifo a Mascalucia per gli allievi del Puma Club del maestro Aris Muscolino. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12755:gran-tifo-a-mascalucia-per-gli-allievi-del-puma-club-del-maestro-&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12755:gran-tifo-a-mascalucia-per-gli-allievi-del-puma-club-del-maestro-&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Domenica 8 maggio 2016, il comune di Mascalucia (CT) sfodera i muscoli e si prepara a salire sul tatami. Il tifo è quello delle grandi occasioni al PalaSport Comunale, per il Torneo Regionale di Karate C.S.A.In/Fe.N.A.M. interstile specialità Kata/Kumite.

Circa 250 gli atleti provenienti da tutta la Sicilia presenti al rituale saluto d’apertura che sancisce l’inizio delle attività marziali; a difendere i colori nostrani gli allievi del Kuma Team allenati dal Maestro Muscolino Aris (6° Dan Gakko Karate-do Shotokan Italia Federation). La spedizione Santateresina è composta da: Alessandra Ferrara, Stefano Sigillo, Costanza Ruggeri, Francesca Ferrara, Serena Triglia (Santa Teresa di Riva),  ssimiliano Muscolino (Savoca), Domenico Macrì (Furci Siculo), Giusi Briguglio (Nizza di Sicilia), Luca e Aurora Aricò (Trappitello).

Come da copione, la compagine nostrana da sfoggio dell’ottimo lavoro tecnico svolto dal Sensei Muscolino, portando a casa quattro risultati utili ed un ottima prova generale di tutto il gruppo allenato presso i Locali dell’ASD Puma Club di Santa Teresa di Riva. Sui gradini più alti: - Luca Aricò (1° Posto Specialità Kata) che si conferma nuovamente come giovane promessa nostrana, con l’ennesima medaglia d’oro, Costanza Ruggeri (2° Posto Specialità Kata) ennesima vittoria per l’atleta Santateresina, che ormai fa incetta di medaglie ad ogni manifestazione;

Stefano Sigillo (2° Posto Specialità Kata), ottimo risultato per il neo atleta Sigillo, a podio con un meritatissimo 2 posto dopo un esaltante spareggio ai punti contro un avversario superiore di ben 4 kyu (gradi); ma alla fine, il colore della cintura ha pesato sull’esito finale della prova. -

Domenico Macrì (3° Posto Specialità Kata), magra consolazione questa volta per l’atleta Furcese, che sale sul gradino più basso del podio, ottima prova penalizzata però da un arbitraggio a dir poco torbido e di dubbia moralità, quasi al limite dello scandaloso. Ma anche questo è sport. Eccezionali le prove degli altri atleti; quasi tutti alla loro prima esperienza in campo agonistico ed a ridosso del gradino più basso del podio.

Nota positiva, da favola dello sport, la prestazione di Giusi Briguglio, che in pieno infortunio e sotto antinfiammatori ha partecipato alla competizione piazzandosi al 4 posto, dimostrando ancora una volta che nel Karate la dedizione, lo spirito, l’impegno e l’umiltà ripagano sempre .

Queste le parole di encomio del Maestro Muscolino a fine gara “Complimenti a tutti quanti voi, questa è la strada giusta. Sono soddisfatto”.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Judo-Karate Wed, 18 May 2016 22:21:21 +0000
La riviera jonica alle Olimpiadi di Rio..con il judoka Elios Manzi. http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12737:la-riviera-jonica-alle-olimpiadi-di-riocon-il-judoka-elios-manzi&catid=112:judo-karate&Itemid=286 http://sportjonico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=12737:la-riviera-jonica-alle-olimpiadi-di-riocon-il-judoka-elios-manzi&catid=112:judo-karate&Itemid=286 Ottima partenza per l’Italia nella prima giornata del Grand Prix di Almaty, in Kazakistan, resa speciale per i colori  verde bianco e rosso ancora una volta da Elios Manzi primo nella kermesse kazaka, ultima chance per la qualificazione olimpica, visto che i World Masters di fine mese sono aperti solo per i primi 16 atleti al mondo di ogni categoria.

Elios Manzi raggiunge una qualificazione quasi impossibile, con sole cinque competizioni valide per la ranking list disputate e tre risultati utili, ovvero il secondo posto all’European Open di Sofia, il bronzo agli europei di Kazan e la medaglia d’oro nel Grand Prix di Almaty conquistato quest’oggi.

Sono venuto quì con l’intento di dire la mia, non pensavo di arrivare così avanti”. Elios Manzi, ad Almaty, è arrivato più avanti di tutti, primo nei 60 kg in una gara di Grand Prix. E già così, è abbastanza per spellarsi le mani ad applaudire, anche perché le cinque vittorie ottenute nel torneo kazako il ventenne di S. Teresa di Riva le ha ottenute tutte con atleti che lo precedono nella classifica mondiale ed in particolare Limare (Fra), Lutfillaev (Uzb) ed Ibrayev (Kaz) hanno già in tasca il pass per Rio. I 300 punti del primo posto nel Grand Prix però, spingono Elios Manzi ancora più avanti ed arriva fino a dove nessuno pensava potesse arrivare: fra i qualificati per le Olimpiadi.

Manzi infatti, ha disputato la prima gara di qualificazione soltanto quattro mesi fa, in gennaio con l’European Open a Sofia. Secondo posto nei 60 kg, poi ha superato due turni nel Grand Prix a Dusseldorf in febbraio, meritando la convocazione per gli Europei a Kazan. E quì sorprese tutti, classificandosi al terzo posto. Settimana scorsa a Baku, Elios ha disputato il primo Grand Slam, si è battuto bene, ma è uscito al primo turno. Conti alla mano, la qualificazione per Elios Manzi a Rio non la si poteva escludere a priori, ma per renderla possibile ci voleva il primo posto nel Grand Prix ad Almaty, ultima gara.

“Partecipare ad una gara sapendo che l’unico risultato utile per qualificarsi è il primo posto è difficilissimo – è stato il commento dei due coach ad Almaty, Francesco Bruyere e Paolo Bianchessi - se poi hai 20 anni e devi combattere con i più forti del mondo allora forse, ma solo forse, è impossibile. Abbiamo un talento... Elios ha scritto un pezzo di storia e ci ha fatto emozionare”. È emozionato anche Dario Romano, il coach azzurro in partenza per l’OTC ad Antalya (16-21 maggio) con le già qualificate Odette Giuffrida ed Edwige Gwned, “l’avevo detto che questo ragazzetto avrebbe fatto parlare di sé! Grande Manzi!”, è stato il suo commento.

]]>
info@sportjonico.it (di "Comunicato Stampa") Judo-Karate Fri, 13 May 2016 12:06:04 +0000