Tennistavolo

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Oct 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Tennistavolo

A/1 - La Top Spin Messina supera 4-2 Verzuolo e conserva il primato.

A/1 - La Top Spin Messina supera 4-2 Verzuolo e conserva il primato.

Maratona di 4 ore a Villa Dante, con la squadra del presidente Giorgio Quartuccio che può festeggiare il suo terzo successo in altrettante giornate di campionato. Ismailov (due punti), Amato e Rech Daldosso piegano i piemontesi.

Prosegue a punteggio pieno la marcia della Top Spin Messina nel campionato di Serie A1 di tennistavolo maschile. Ci sono volute ben 4 ore di gioco, però, prima di avere la meglio sul tenace A4 Verzuolo Tonoli-Scotta, nel remake della finale scudetto dello scorso maggio. A Villa Dante è finita 4-2 per la squadra allenata da Wang Hong Liang che resta così da sola in vetta alla classifica dopo tre giornate.

La sfida, arbitrata da Massimo Napoli di Catania, si è aperta col primo singolare tra Sadi Ismailov e Mattia Garello. In avvio il cuneese ci prova (4-2), ma viene prontamente raggiunto dall’atleta della Top Spin. La situazione di parità regge sino al 6-6, poi il padrone di casa riesce a staccare l’avversario, conquistando il set per 11-8. Nella seconda frazione Ismailov vola subito sul 4-0, con Garello che cerca di rifarsi sotto (6-5). Sul punteggio di 8-7 il russo piazza l’accelerata decisiva e con tre punti consecutivi incamera anche questo set (11-7). Il più combattuto è il terzo parziale. Dal 2-0 per Ismailov si passa al 3-2 per Garello. Dopo aver rimontato (5-4), il russo è costretto nuovamente a rincorrere (5-6, 6-7). Ismailov disinnesca un set-point (9-10) e non sfrutta poi la palla per chiudere i conti sull’11-10. Garello fa quindi suo il set per 13-11. Nel quarto parziale Ismailov lascia solo le briciole al rivale e sul 4-3 mette a segno sette punti di fila sino all’11-3. Il 3-1 per il russo consente alla Top Spin di ottenere il primo successo di serata.

A seguire la gara tra Rech Daldosso e Arthur Abusev. Dopo aver condotto per 4-2 e successivamente per 6-3, il bresciano della Top Spin viene raggiunto sul 6-6. Nuovo allungo di Rech Daldosso (8-6) che ottiene anche due set-point (10-8). Niente da fare, perché Abusev resiste e li annulla. Seguono due chances non concretizzate dal russo in forza a Verzuolo e altrettante che sfumano per il padrone di casa, prima di vedere il set finire nelle mani di Abusev per 16-14. Il bresciano accusa il colpo e nel secondo parziale va sotto per 1-5, non riuscendo a riprendere l’avversario che chiude 11-3. Nel terzo set Rech Daldosso è bravo a rimettersi in carreggiata, portandosi dal 2-6 al 6-7, ma Abusev fila via fino alla conquista del set (11-8) che gli vale la vittoria per 3-0.

Il programma continua con Antonino Amato che affronta Daniele Pinto. Nel primo set, dal 2-2, Amato vede scappare via Pinto (2-7), prova a recuperare (6-7), ma cede il parziale al piemontese che si impone per 11-6. Nella seconda frazione il palermitano va sul 3-0 e poi sul 4-1, ma deve fronteggiare il ritorno dell’atleta ospite, capace di operare il sorpasso sul 6-5. Ritrovata la parità Amato rimette la freccia (9-8) e, alla seconda opportunità utile, chiude 11-9.

Nel terzo set il portacolori della Top Spin conduce sul 2-1, ma da lì Pinto colleziona sei punti di fila, indirizzando in suo favore il parziale che termina 11-3. Tutta in salita per Amato anche la quarta frazione: va sotto per 0-6 e non riesce ad invertire il trend. Il palermitano accorcia solo le distanze (4-7), Pinto passa per 11-4 e Verzuolo adesso è sul 2-1.

Derby russo, quindi, tra Ismailov e Abusev. Il primo set è un monologo dell’atleta della Top Spin che dilaga andando sul 5-0 e poi sul 9-1, imponendosi per 11-2. Diverso andamento nella seconda frazione con Abusev che è in vantaggio per 4-1, prima di essere ripreso (4-4). La situazione di equilibrio è costante, ma sul 9-9 l’ospite sigla i due punti che gli valgono il set (11-9). Nel terzo parziale Ismailov rimonta da 0-2 a 5-2, poi subisce il ritorno del rivale che lo trascina sino all’8-8. Tre punti consecutivi di Ismailov, tutti ad alto tasso di spettacolarità, producono l’11-8. Avvincente anche il quarto set, con il padrone di casa che inizialmente insegue (2-4), prima di assumere le redini (6-5). Tutto, però, resta in sospeso. Ismailov va sul 9-6, viene agganciato dall’avversario (9-9) e deve annullare anche una palla-set, andando poi a vincere. Sul 10-10 arrivano due punti di fila per la gioia del pubblico: è il 3-1 conclusivo per Ismailov, fin qui imbattibile. Top Spin-Verzuolo si trova ora sul 2-2.

Amato-Garello è il quinto incontro della serata. In avvio Amato si ritrova sotto per 3-5, poi pareggia i conti e conduce dal 7-6 in avanti, incamerando il set per 11-8. Nel secondo parziale il margine per il palermitano è subito di rilievo (6-2), ma Garello prova a riaprire il discorso e accorcia sino all’8-7. Tre i punti di fila messi a segno da Amato che ottiene l’11-7.

L’atleta della Top Spin sembra marciare spedito pure nella terza frazione, ma si inceppa sul 5-2 e lascia strada a Garello che rimonta e prevale per 11-6. Amato deve recuperare terreno nel quarto set, che lo vede in svantaggio per 1-4. Sorpassato Garello sul 5-4, il beniamino di casa cavalca l’onda e sull’8-7 completa l’opera, con i tre punti (11-7) che fruttano la vittoria per 3-1 e consentono alla Top Spin di riportarsi avanti nel computo totale.

Rech Daldosso-Pinto è il match decisivo. Nel primo set il bresciano rimedia allo 0-2 iniziale con quattro punti in serie. Avanti sul 6-4 e poi sull’8-5, si fa però riprendere da Pinto sul 9-9. Niente da fare alla prima occasione di chiudere il set, buona invece la seconda per Rech Daldosso che passa 12-10. Nel secondo parziale l’atleta della Top Spin tenta la fuga sul 5-3, ma subisce quattro punti consecutivi di Pinto che ribalta tutto. Il nuovo aggancio di Rech Daldosso avviene sull’8-8 e spiana la strada alla conquista del set per 11-8. E’ il piemontese a condurre i giochi nella quarta frazione, sebbene sul 3-7 Rech Daldosso si rifaccia sotto (6-8), prima che il parziale venga vinto da Pinto per 11-8.

Si prosegue su un’altalena di emozioni. Il bresciano è avanti per 4-2 nel quarto set, il rivale lo rimonta (6-7), poi c’è la nuova parità sul 9-9. Da lì è Pinto a piazzare l’allungo, fino a raggiungere l’11-9 che rimanda il verdetto alla “bella”. Senza storia il quinto set, perché Rech Daldosso fa la voce grossa (9-1) e mette il suo sigillo, giungendo in fretta all’11-4 che fa esplodere l’entusiasmo. Top Spin Messina-Verzuolo finisce 4-2. La squadra del presidente Giorgio Quartuccio balza a quota 6 in classifica e continua a guardare tutti dall’alto. Il 27 ottobre, in trasferta contro Il Circolo Prato 2010, il prossimo appuntamento in campionato per la Top Spin capolista. (Messina, 11 ottobre 2019)

TOP SPIN MESSINA-A4 VERZUOLO TONOLI SCOTTA 4-2

Sadi Ismailov-Mattia Garello 3-1 (11-8, 11-7, 11-13, 11-3)
Marco Rech Daldosso-Arthur Abusev 0-3 (14-16, 3-11, 8-11)
Antonino Amato-Daniele Pinto 1-3 (6-11, 11-9, 3-11, 4-11)
Sadi Ismailov-Arthur Abusev 3-1 (11-2, 9-11, 11-8, 12-10)
Antonino Amato-Mattia Garello 3-1 (11-8, 11-7, 6-11, 11-7)
Marco Rech Daldosso-Daniele Pinto 3-2 (12-10, 11-8, 8-11, 9-11, 11-4)

 

 

Al via i vari campionati: una vittoria e una sconfitta per l'Astra Valdini, in B/2 vince la Pongistica Messina.

Al via i vari campionati: una vittoria e una sconfitta per l'Astra Valdini, in B/2 vince la Pongistica Messina.

Hanno preso il via, nello scorso fine settimana, i campionati a squadre di tennistavolo.

In A/2 femminile , primo concentramento a Norbello (OR) per l’A...

A/1 - La Top Spin Messina vince 4-1 a Vigevano e resta sola in vetta.

A/1 - La Top Spin Messina vince 4-1 a Vigevano e resta sola in vetta.

La Top Spin Messina vince per 4-1 al Palatennistavolo “Bruno Maragnani” e resta da sola in testa alla classifica del campionato di Serie A1. Contro il...

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 07 Ottobre 2019 08:24 )

A/1 - La Top Spin Messina a Vigevano nella prima trasferta stagionale.

A/1 - La Top Spin Messina a Vigevano nella prima trasferta stagionale.

Nella seconda giornata di Serie A1 la squadra allenata da Wang Hong Liang sarà di scena in terra lombarda. Match in programma domenica 6 ottobre, dall...

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 04 Ottobre 2019 11:12 )

A1 - Esordio vincente per la Top Spin Messina batte 4-0 il Cral Comune di Roma.

A1 -  Esordio vincente per la Top Spin Messina batte 4-0 il Cral Comune di Roma.

Un rotondo successo all’esordio nel campionato di A1 2019/2020. Il giorno dopo aver sollevato davanti al proprio pubblico la Supercoppa, ricevuta dire...

Ultimo aggiornamento ( Martedì 01 Ottobre 2019 10:10 )

Pagina 1 di 82




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci