Il Taormina cala il poker 4-1 al S. Pio X. Adesso è terzo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Oct 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2013-14 Il Taormina cala il poker 4-1 al S. Pio X. Adesso è terzo.

Il Taormina cala il poker 4-1 al S. Pio X. Adesso è terzo.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Nell’anticipo della 26^ Giornata del campionato di Eccellenza, il Taormina vince lo scontro-diretto con una rivale alla corsa play-off il S. Pio X. Una vittoria arrivata in rimonta con l’allungo nella ripresa. Ci pensa prima il giovane Francesco Maggioloti al 25’ a pareggiare i conti, poi una doppietta di Mancuso, con la ciliegina finale a tempo scaduto di D’Emanuele fanno volare la compagine del Presidente Giuseppe Gullotta al terzo posto in classifica, facendo sognare un’intera città.

L’inizio non è stato facile, dopo 15’ gli etnei sbloccano il risultato su calcio di rigore per atterramento di Panatteri lanciato a rete. Dagli undici metri lo stesso giocatore trasforma per il vantaggio ospite. I ragazzi di Saro De Cento, non si perdono d’animo al 25’ ristabiliscono la parità: fa tutto il giovane Maggioloti con un perfido diagonale supera il portiere ospite Vitale.

Il pareggio galvanizza i biancocelesti che cercano il raddoppio che viene sfiorato al 40’ quando Mancuso dalla breve distanza manda incredibilmente fuori dallo specchio della porta. Si va al riposo con il punteggio di 1-1 con il S. Pio in inferiorità numerica per l’espulsione di Scalia per fallo sull’attaccante di casa Casella.

Si ritorna in campo con l’undici iniziale per i padroni di casa, mentre gli ospiti scendono sul terreno del Valerio Bacigalupo con Di Marco e Arena al posto di Caruso e Garufi. Al primo vero affondo il Taormina si porta in vantaggio con Mancuso: siamo al 50’ mischia in area etnea alla fine la sfera arriva a Mancuso che mette alle spalle di Vitale.

Nemmeno il tempo di reagire che arriva il 3-1 taorminese, sempre con Mancuso che finalizza in rete un perfetto traversone dalla destra di D’Emanuele. La reazione del S. Pio X non arriva, ormai gli ospiti con la mente alla gara di ritorno di Mercoledi di Coppa Italia, non creano seri pericoli alla porta di Mancari. Quando tutti aspettano il triplice fischio finale, ecco che arriva la spettacolare rete di D’ Emanuele che chiude definitivamente la contesa.

Un successo importante per i ragazzi di mister Saro De Cento che si confermano la terza forza del torneo, a soli due punti dalla piazza d’onore occupata dal Siracusa.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci