Il Monforte con una rete di Currò consolida il primato.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Aug 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione Il Monforte con una rete di Currò consolida il primato.

Il Monforte con una rete di Currò consolida il primato.

E-mail Stampa PDF

MILAZZO. Il Monforte di Felice Miceli espugna il Grotta Polifemo e consolida il primato in classifica in vista del match odierno del Belpasso contro il Garden Sport. Per l'undici del presidente Pagano, si tratta del 23. risultato utile consecutivo e per una matricola che lo scorso anno ha vinto il torneo di Prima Categoria si tratta di un qualcosa di unico per quanto riguarda i tornei minori. Adesso, a tre giornate dal termine, e con due match su tre da disputare tra le mura amiche, il secondo salto consecutivo di categoria non è più utopia.

Discorso opposto, invece per i padroni di casa del Sacro Cuore, che non riescono ad invertire il trend negativo, e si avvicinano sempre più alla retrocessione diretta. Infatti l'unica possibilità per De Gaetano e soci è sperare in un nuovo passo falso dello Zafferana, e rinviare così l'estremo verdetto.

La gara è stata piacevole, con il Monforte che come da copione cercava i tre punti, forte di una differenza tecnica notevole, mentre il Sacro Cuore ha cercato la difesa a oltranza, fin quando non ha subito l'espulsione di Cannistrà: sulla susseguente azione c'è stato infatti il vantaggio determinante di Currò.

Nella ripresa, in inferiorità numerica, e con un avversario molto forte, Salmeri e soci sono stati bravi a non subire, giocando con il cuore e addirittura, in una circostanza con Irato sono andati vicini al pareggio.

Miceli nei primi 20' è stato costretto a cambiare il volto alla squadra per gli infortuni di Chillè e di Stramandino, sostituiti da Scibilia D. e da Santangelo. Sergente costretto a schierare una squadra senza punte, per la squalifica di Ullo, ha piazzato in avanti il solo Russo Ad., in non perfette condizioni fisiche.

Cronaca. Al 7' punizione di Squadrito che termina a lato. Al 13' traversone di Currò e conclusione di Pino di poco alta. Al 23' insidioso calcio di punizione di Squadrito diretto in porta, deviato in corner da Piedimonte. Al 30' ancora Pino su calcio da fermo impegna La Spada. Al 30' il Sacro Cuore resta in inferiorità numerica per l'espulsione di Cannistrà, costretto a fermare Pino con un fallo da ultimo uomo. Un minuto dopo angolo battuto da Squadrito e deviazione vincente di Currò. In chiusura di tempo, conclusione dalla distanza di Santangelo e La Spada non rischia la presa deviando in corner.

Nella ripresa, dopo 8 minuti Currò impensierisce La Spada, che si difende con un triplo intervento. Al 60' angolo di Squadrito e Santangelo da fuori area conclude di poco a lato. Al 62' dopo un batti e ribatti in area, conclusione dalla distanza di D. Scibilia e Piedimonte salva con il portiere battuto. Al 67' azione di contropiede del Monforte con Pino che serve Aloe che sbaglia la conclusione. Infine al 71' conclusione al volo di Irato su lancio di Salmeri A. che termina di un soffio alto sopra la traversa.

TABELLINO

Sacro Cuore 0 Monforte 1

Marcatore: 31' Currò.

Sacro Cuore: La Spada, Di Bella, Russo An., Piedimonte, Cannistrà, Currò, Salmeri S. (75' Russo Em.), Salmeri A., Russo Ad. ( 57' Irato), De Gaetano (46' Imbesi), Maio. All.: Sergente.

Monforte: Soldino, Chillè. (4' Scibilia D.), Lombardo, Bertano, Calderone, Stramandino (20' Santangelo), Aloe, Scibilia G., Currò (60' Genovese ), Squadrito, Pino. All.: Miceli.

Arbitro: Listì di Palermo (Miuccio e Polimeni di Acireale).

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci