Il Taormina sbaglia un rigore, colpisce la traversa alla fine 1-1 con il S. Gregorio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Oct 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2013-14 Il Taormina sbaglia un rigore, colpisce la traversa alla fine 1-1 con il S. Gregorio.

Il Taormina sbaglia un rigore, colpisce la traversa alla fine 1-1 con il S. Gregorio.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Non va oltre il pareggio il Taormina nella gara casalinga con il S. Gregorio, alla fine 1-1 con i padroni di casa, sotto di una rete hanno sciupato un calcio di rigore con Messina. Una giornata il cui protagonista è stato senz’altro il portiere ospite Meo che ha detto più volte no a tiri dei vari Grasso e di Messina.

Un Taormina alla fine raggiunge in pieno recupero il pareggio con il difensore Ulma, subito dopo la traversa di Mangano nega il successo pieno. Alla fine di quello che si è visto sul terreno di gioco, un pareggio giusto con il S. Gregorio abile a sfruttare il primo errore della retroguardia biancazzurra sul tentativo di applicare la regola del fuorigioco ai danni di Cristaldi.

Primo Tempo: In un terreno di gioco annerito dalla cenere dell'Etna, è il Taormina a prendere per primo l'iniziativa al 7' con un tiro al volo di Laquidara che termina alto sopra la traversa. Il primo tempo regala poche emozioni con le squadre che si studiano a centrocampo senza far correre rischi ai rispettivi portieri. Al 43' il S.Gregorio si porta inaspettatamente in vantaggio con Cristaldi che realizza grazie a un preciso pallonetto su Mancari in uscita. Il Taormina non si abbatte e due minuti più tardi reagisce con Messina che tenta la conclusione al volo dopo la ribattuta della difesa, è bravo Meo a dire di no con un prodigioso intervento.

Secondo Tempo: Nella ripresa il Taormina spinge sull'acceleratore alla ricerca del pareggio. Al 56' Muscolino viene ostacolato in area al momento del tiro, per l'arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Messina, trovando l'opposizione dell'ottimo Meo. Al 58' ancora un'occasione per il centrocampista biancazzurro che su cross di Ulma calcia a botta sicura, ma l'estremo difensore avversario riesce nuovamente a neutralizzare la conclusione.

De Cento mischia le carte con l'ingresso, quasi in contemporanea, di Mancuso e Gazzè rispettivamente per Zappalà e Porchia. All'84' Grasso raccoglie l'invito di Filistad con un'elegante sforbiciata, anche questa volta Meo non si lascia ingannare. I biancazzurri non si scoraggiano, nonostante le prodezze dell'estremo difensore avversario. All'86' sono i centimetri a fermare il Taormina che sfiora il pareggio con un diagonale di Mancuso che sibila il palo.

Al terzo dei cinque minuti di recupero, Ulma si ritrova sui piedi il pallone dopo una smanacciata di Meo. Per il difensore di Siracusa è un gioco da ragazzi ribadire in rete. Sulle ali dell'entusiasmo il Taormina tenta il tutto per tutto e al 94' va vicinissimo al vantaggio. Sugli sviluppo di un corner Mangano, subentrato al posto di Tosto, timbra la traversa con una conclusione da pochi passi, il pallone rimane sui piedi dell'attaccante ex Città di Messina che non riesce a concludere a rete.

Taormina - S.Gregorio 1-1

  • Marcatori: 43' Cristaldi, 93' Ulma
  • Taormina: Mancari, D'Emanuele, Laquidara, Messina, Filistad, Ulma, Zappalà (67' Mancuso), Muscolino, Tosto (71' Mangano), Grasso, Porchia (65' Gazzè). All. Saro De Cento.
  • S.Gregorio: Meo, Iuvara, Scrivano (67' Tropea), Verti, Rando, Cammarata, Toscano, Barcellona (79' Tosto), Consoli, Cristaldi (83' Garozzo), Messina. All. Massimo Scrivano.
  • Arbitro: Salvatore Mazzarisi di Caltanissetta. Assistenti: Michele Ciappa e Marco Salsetti di Caltanissetta.
  • Ammoniti: Ulma, Verti, Rando.

 

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci