Il Pistunina vince il derby con il Ghibellina: espugnato il Marullo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Jun 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2013/14 Il Pistunina vince il derby con il Ghibellina: espugnato il Marullo.

Il Pistunina vince il derby con il Ghibellina: espugnato il Marullo.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Ci sono stati tutti gli ingredienti nel derby stracittadino tra il Ghibellina e Pistunina giocato nell’anticipo di sabato sul terreno di gioco del “Marullo” di Bisconte, alla fine i tre punti sono andati alla squadra ospite che risolve a suo favore il risultato nella ripresa grazie alla rete di Ingemi, al raddoppio del giovane Preciuos Gharthey, subito dopo il rigore sbagliato da La Speme. Il tutto con un fuori programma l’assistente Chillemi appostato lungo linea laterale sotto la tribuna viene preso di mira da una secchiata d’acqua, con la conseguente sospensione dell’incontro per alcuni minuti, per consentire il cambio della divisa, una volta fatto ciò il gioco è stato ripreso.

Come tutti i derby non sono mancate le ammonizioni: Ingemi, La Speme e Angerame sponda Pistunina con il mister Nello Miano espulso alla fine del primo tempo per proteste. La gara? Non è stata certamente spettacolare, molto tattica giocata soprattutto nella zona nevralgica del centrocampo, molto agonismo in campo che ha visto i padroni di casa presentarsi privi dell’attaccante Alessio Naccari (infortunato), ma presentavano nell’undici iniziale il neo acquisto Giuseppe Calarcò ex ’Igea Virtus e Acr Messina.

La prima frazione di gara il gioco è stato latitante con le due squadre che si annullavano reciprocamente, cercando con lanci lunghi a scavalcare il centrocampo di sorprendere le rispettive difese. Le occasioni degni di note si contano sulle dita della mano: le uniche note positive sono arrivate dalla formazione ospite allenata da mister Nello Miano con tre tentativi di La Speme, il giovane Gharthey e Minissale. Per il resto nulla di rilevante.

Al rientro in campo sin dalle prime battute i rossoneri del Presidente Velardo sembrano avere una marcia in più: fanno le prove generale con un tiro di Gharthey, lo stesso attaccante poi è protagonista del passaggio vincente per Ingemi che non lascia scampo al portiere Parisi. La reazione del Ghibellina arriva prontamente che viene controllata dal Pistunina pronto ad sfruttare le ripartenze per colpire come succede al 62’: Minissale lancia Gharthey che supera il portiere in uscita depositando in rete il pallone del 2-0.

Il secondo gol stordisce i ragazzi di Piero Milicia che cercano di reagire, lo fanno in maniera poco convinta, il loro pressing non porta a nulla, anzi rischiano di subire il 3-0 su calcio di rigore assegnato per fallo su La Speme ad opera di Ferrara. L’attaccante ospite si fa parare la conclusione dall’ottimo Parisi. Scampato il pericolo, il Ghibellina sembra trovare lo spirito giusto per tentare di rimontare il risultato, nonostante il maggior possesso palla si registra solo una conclusione del neo acquisto Calarco, troppo poco per impensierire Di Pietro. Arriva il triplice fischio finale che lancia il Pistunina a quota sette punti in classifca, mentre il Ghibellina rimane a quota tre.

Ghibellina 0 Pistunina 2

  • Marcatori: 53′ Ingemi, 62′ Ghartey
  • Ghibellina: Parisi, Ferrara, Milicia, A. Bonamonte, G. Furnari, A. Furnari, Pileggi (63′ Romano), V. Bonamonte, Siano (63′ Coppolino), Calarco (92′ Bonaccorso), Di Bella. All: Piero Milicia.
  • Pistunina: Di Pietro, Espinosa, Campo, Mangano, Angrisani, De Maria, Ghartey (97′ Maffei), Ingemi, Minissale (92′ Durante), La Speme, Angerame. All: Nello Miano.
  • Ammoniti: Ingemi, La Speme, Angerame.
  • Arbitro: Enrico Maria Di Grazia di Acireale Assistenti: Giuseppe Fazio e Lorenzo Chillemi di Barcellona Pozzo di Gotto
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci