Il Taormina non va oltre lo 0-0 in casa con il Modica: reclamati due rigori.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Aug 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2012/13 Il Taormina non va oltre lo 0-0 in casa con il Modica: reclamati due rigori.

Il Taormina non va oltre lo 0-0 in casa con il Modica: reclamati due rigori.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dopo sei sconfitte consecutive, finalmente il Taormina interrompe il digiuno di risultati negativi con il pareggio maturato sul campo sintetico del Valerio Bacigalupo con il Modica.

Un risultato ad occhiali per i ragazzi di mister Saro De Cento, seduto in tribuna per squalifica, che lascia tanto rammarico in una gara dove i taorminesi hanno avuto sempre il pallino del gioco in mano, ma soprattutto per due episodi che potevano dare una svolta all’incontro: due rigori reclamati dai padroni di casa non concessi dal direttore di gara: il primo nella prima frazione di gara al 18’ quando Buda, al momento del tiro, viene vistosamente trattenuto in area da un difensore avversario.  Nel secondo tempo la seconda opportunità anche questa volta il fischietto palermitano dà un’altra interpretazione all’azione : al 77' su traversone di Mancuso un difensore del Modica interviene con un braccio.

Il Taormina protesta gli animi si surriscaldano e Franco viene allontanato per proteste.  Uno 0-0 maturato anche per la grande giornata del portiere ospite Polessi grazie ad interventi prodigiosi ha salvato più volte dalla capitolazione la sua porta. Una vittoria mancata che lascia il Taormina invischiato in piena zona play-out, almeno con il Modica si è invertito la rotta, per iniziare ad risalire la china.

La gara: Taormina in avanti al 7' con uno scambio tra Buda e Laquidara il cui tiro è respinto dall'esperto Polessi. Al 16' Buda tenta l'effetto sorpresa battendo velocemente una punizione dal limite, il pallone termina in rete ma l'arbitro fa ripetere. Lo stesso Buda ci riprova ma il pallone termina fuori. Al 25' ancora padroni di casa in avanti con una bella conclusione al volo di Mancuso che Polessi respinge in corner. Al 34' ci prova Catania dai venticinque metri, Polessi controlla senza problemi. Al 37' ottimo scambio tra Maggioloti e Puglia con quest'ultimo che si inserisce in area di rigore concludendo però debolmente. Al 43' Puglia lancia Mancuso sulla destra, l'esterno biancazzurro si invola verso la porta di Polessi e conclude a lato.

La ripresa inizia con un con un bel tiro al volo di Maggioloti ma anche questa volta Polessi dice di no. Un minuto più tardi arriva la prima conclusione degli ospiti verso la porta di Canale, Tralongo alza troppo la mira. Al 57' Buda sfonda dalla sinistra ma invece di servire i compagni, ben piazzati al centro dell'area, spreca malamente scegliendo la soluzione personale. Lo stesso Buda al 63' conclude a rete ma trova per l'ennesima volta la risposta di Polessi. All'80' il tiro a botta sicura di Mancuso è murato dalla difesa avversaria. Al termine dei tre minuti di recupero, il direttore di gara fischia tre volte.

Taormina – Modica 0-0

  • Taormina: Canale, Cordima, Laquidara, Puglia, Trovato M., Filistad, Catania, Costa (71' Franco), Maggioloti (88' Gatto), Buda, Mancuso (88' Trovato S.) All. Saro De Cento
  • Modica: Polessi, Vaccaro (46' Guarasi), Sella, Fusca, Sapienza, Porzio, Sangiorgio, Tralongo (Sammito 88'), Carbonaro, Filicetti, Carpentieri (Intagliata 50'). All.Claudio Gallicchio
  • Arbitro: Lorenzo Mazzarrà della sezione di Palermo. Assistenti: Mirko Cino e Alessandro Ensabella , entrambi della sezione di Enna.
  • Ammoniti: Porzio, Sangiorgio, Carbonaro, Filicetti, Puglia, Costa, Mancuso
  • Espulso: Franco
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci