Respinto il ricorso dello Sportinsieme: confermata la squalifica di Angrisani.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Oct 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2012/13 Respinto il ricorso dello Sportinsieme: confermata la squalifica di Angrisani.

Respinto il ricorso dello Sportinsieme: confermata la squalifica di Angrisani.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La Commissione Disciplinare Territoriale ha rigettato il ricorso presentato dallo Sportinsieme in merito alla squalifica inflitta al giocatore Angelo Angrisani. Il Giudice Sportivo di primo grado ha squalificato fino al 15 marzo 2013 il difensore della formazione santateresina che milita nel campionato di Promozione. Pena confermata nella riunione presieduta dal Presidente Ludovico La Grutta e dai componenti Roberto Vilardo e Roberto Rotolo Giovedi 20 Dicembre.  La gara in questione è il ritorno di Coppa Italia disputata il 5 Dicembre 2012 al Comunale di Bucalo contro lo Sporting Viagrande.

Contro tale decisione il Presidente  Paolo Turiano ha presentato subito reclamo chiedendo una riduzione della squalifica specificando anche la motivazione: “pur avendo assunto un comportamento deprecabile e censurabile nel concitato e animato dopo gara, si è limitato ad appoggiare la mano sulla spalla dell'arbitro per attirarne l'attenzione e per chiedere chiarimenti su alcune decisioni prese da questi.  Chiede pertanto riduzione della squalifica irrogata dal Giudice Sportivo Territoriale, citando alcuni precedenti provvedimenti in materia. “

Di parere contrario quanto scritto nel referto di gara:  il calciatore Angrisani Angelo, a fine gara, spingeva l'arbitro da dietro, lo prendeva e, stringendogli la mano destra, gli urlava alcune espressioni dialettali gravemente minacciose, che reiterava con forza nonostante venisse allontanato da terzi”.

Quindi facendo fede al referto dell’arbitro, la Commissione non ha ritenuto opportuno ridurre la squalifica che  “ appare equa e proporzionata”.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci