Il Taormina alla terza sconfitta consecutiva: il Real Avola vince 3-1

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Aug 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2012/13 Il Taormina alla terza sconfitta consecutiva: il Real Avola vince 3-1

Il Taormina alla terza sconfitta consecutiva: il Real Avola vince 3-1

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dopo tre sconfitte consecutive il Real Avola ritorna alla vittoria nella gara casalinga con il Taormina che chiude il girone di andata con una sconfitta (3-1) dando un po’ di ossigeno ai siracusani. La compagine biancazzurra di mister Saro De Cento , dal canto suo, invece è alla sua terza sconfitta consecutiva  che li fa scivolare in zona play-out. Classifica. Adesso la situazione si fa complicata per i taorminesi apparsi troppo rinunciatario in quel di Avola dove l’undici biancazzurri era privo di Grasso per squalifica e degli  infortunati Scolaro e Fodale.

La gara:  La gara inizia in sordina con le due squadre che si studiano, sono i padroni di casa al primo vero affondo a passare in vantaggio: siamo al 16’ un tiro dai 30 metri di Guastella  sorprende Lo Monaco, leggermente fuori dai pali.

Si mette subito in salita per gli ospiti che reagiscono al 20’ con Alessandro servito da Mancuso ma la conclusione dell’attaccante viene respinta da Caruso. Dal possibile pareggio, arriva il raddoppio dei padroni di casa su calcio di rigore per fallo di mano di Puglia. Dagli undici metri non sbaglia Gaudio. Brutto colpo per il Taormina sotto di due reti al 37’ arriva un’altra tegola   il capitano biancazzurro Fabrizio Filistad è costretto ad abbandonare il terreno di gioco in seguito ad uno scontro con un avversario.  De Cento manda in campo Gatto e arretra Puglia a ruolo di centrale difensivo. La reazione taorminese arriva al 38’  con un tap-in di Totaro su cross dalla sinistra di Mancuso.  Prima del riposo il Taormina ha la palla del possibile pareggio: sugli sviluppi di una punizione calciata da Puglia il difensore Trovato tenta la deviazione vincente ma è bravo Caruso a sventare la minaccia.

Nella ripresa il tema tattico vede i padroni di casa che controllano agevolmente le sterili iniziative degli ospiti apparsi privi di idee. La gara scivola senza sussulti fino al 66’ quando arriva il terzo gol  in contropiede dei padroni di casa  con Melluzzo che resiste all'opposizione di Trovato, si presenta davanti la porta di Lo Monaco e realizza con freddezza.  Gara praticamente chiusa,  anche se nel finale all'81' il Real Avola rimane in dieci uomini a causa del secondo giallo a Meli. L'inferiorità numerica non crea problemi ai padroni di casa che gestiscono comodamente il doppio vantaggio fino al triplice fischio finale.

Real Avola – Taormina 3-1

  • Marcatori: 16' Guastella, 22' Gaudio  su rigore, 38' Totaro, 66' Melluzzo
  • Real Avola: Caruso, Pecorino, Meli, Benedettino, Mastronardi, Accaputo C., Novello (Melluzzo 59'), Ragusa (Bruno 59'), Gaudio, Guastella, Donzuso (Accaputo P. 85'). All. Lucio Tosto.
  • Taormina: Lo Monaco, Pino, Laquidara, Puglia, Trovato, Filistad (Gatto 37'), Mancuso, Costa (Patanè 76'), Totaro, Catania, Alessandro (Buscema 72'). All. Saro De Cento.
  • Arbitro: Dario Madonia di Palermo. Assistenti: Alessandro Avolio e Diego Pernicone, di Catania.
  • Ammoniti: Caruso, Meli, Puglia, Costa
  • Espulso: 81’ Meli

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci