Il Pistunina si conferma vincente con il Belpasso: doppietta di Briguglio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Aug 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2012/13 Il Pistunina si conferma vincente con il Belpasso: doppietta di Briguglio.

Il Pistunina si conferma vincente con il Belpasso: doppietta di Briguglio.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Il duo La Speme – Briguglio fanno volare il Pistunina nella gara casalinga contro l’ostico Belpasso, una vittoria che conferma il momento positivo della formazione rossonera allenata da mister Nello Miano.  Dopo la vittoria nel derby con lo Sportinsieme, i messinesi erano chiamati alla prova della “conferma” contro un avversario il Belpasso venuto a Mili non in vena di regalare punti, per misurare le proprie velleità di alta classifica.

Un primo tempo magistrale soprattutto i primi 15’ dove nell’arco di pochi minuti dal 9’ al 14’ il Pistunina affonda il primo colpo con La Speme e poi affonda la lama con il giovane Briguglio: risultato il Belpasso messo sotto per 2-0. Forte del doppio vantaggio, sembrava fatta per i padroni di casa, ma non hanno fatto i conti con l’avversario che soprattutto nella ripresa a messo sotto i locali che subiscono il gol di Castronuovo, poi sotto il pressing degli ospiti ci pensa Briguglio ha mettere a segno la rete della sicurezza.

Tre punti importanti per il cammino dei ragazzi di Salvatore Velardo che si prospetta roseo in caso di vittoria della gara di recupero in programma Mercoledi 12 sul neutro a porte chiuse di Furci Siculo contro il Randazzo: in caso di vittoria il Pistunina salirebbe sul terzo gradino della graduatoria a tre punti dalla capolista S. Sebastiano.

La gara: Sin dal fischio finale i padroni di casa premono sull’acceleratore prendendo in mano le redini del gioco: al 9’ il Pistunina passa in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione calciata dal solito Nino De Maria che pennella al centro per De Salvo tocco smarcante per La Speme che non lascia scampo all’estremo numero catanese. Sulle ali dell’entusiasmo arriva il raddoppio dopo pochi minuti: solito copione calcio di punizione  per fallo su Briguglio, battuto dal cerchio del centrocampo da Nino De Maria che  lancia in verticale il giovane Briguglio appena in area con il portiere Saglimbene che tenta una disperata uscita, mette in fondo al sacco.

Una partenza bruciante del Pistunina che ha messo alle corde il Belpasso che non molla, anzi reagisce prontamente andando al 18’ vicino al gol complice anche una ingenuità difensiva del suo De Salvo-Santino Munafò che non sono perfetti sul traversone dalla destra di Messina con la palla che arriva a Bonaccorsi solo davanti a Di Pietro conclude debolmente nelle braccia del portiere messinese.

Gli ospiti prendono coraggio, adesso è il Belpasso che fa la gara con il Pistunina abile a giovare con rapide ripartenze con protagonista La Speme: al 24’  lanciato a rete conclude addosso a Saglimbene, al 29’ invece è il palo a negare la gioia del gol.  Prima del riposo ancora Belpasso pericoloso su una insidiosa punizione dal limite di  Messina con Di Pietro che devia sul palo. Si va al riposo con il doppio vantaggio rossonero.

Si ritorna in campo con il Belpasso che prende subito l’iniziativa che porta al 48’ all’insidiosa punizione dal limite di Indelicato con Di Pietro che fa gli straordinari e al 53’ al gol di Bagnato annullato per fallo sul portiere messinese. Il forcing catanese non cessa al 58’ il Belpasso colpisce il palo con Messina. Passa un minuto, lo sforzo viene ripagato con il gol di Castronuovo abile a deviare in rete un calcio di punizione di Messina.

La partita si riapre con gli ospiti che credono nella possibilità del pareggio, illusione che dura per poco tempo: su  una lunga  rimessa laterale di Lanzafame mette al centro per Briguglio che anticipa il difensore  ospite è trafigge con un rasoterra Saglimbene che mette a segno il gol della sicurezza. Il Belpasso non demorde all’80’ si rimettono nuovamente in carreggiata grazie al calcio di rigore assegnato dal direttore di gara per atterramento di Bonaccorsi. Dagli undici metri non sbaglia Messina.  Sul punteggio di 3-2 la gara diventa vibrante con il Belpasso che preme in avanti alla ricerca del pareggio con il Pistunina che resiste fino al triplice fischio finale.

Pistunina  3   Belpasso   2

  • Marcatori: 9’ La Speme, 14’  e 70’ Briguglio, 59’ Castronuovo, 80’ Messina su rig.
  • Pistunina: Di Pietro, S. Munafò, De Grazia, Foresta, De Salvo, De Maria, Lorìa, Angerame (75’ Costantino), La Speme, D. Munafò  (56’ Lanzafame), Briguglio. All. Miano.
  • Belpasso: Saglimbene, Celso (86’ La Rosa), Di Marco (77’ Stancanelli), Cosenza, Castronuovo, Indelicato, Tutone (75’ Venuto), Chiaramonte, Bagnato, Messina, Bonaccorsi. All. D’Ignoti.
  • Arbitro: Boscarino di Siracusa. Assistenti: Caracciolo e Tiralongo di Siracusa.
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci