Il Taormina vince contro il suo ex allenatore: 4-2 all'Atl. Riposto.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Sep 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione Il Taormina vince contro il suo ex allenatore: 4-2 all'Atl. Riposto.

Il Taormina vince contro il suo ex allenatore: 4-2 all'Atl. Riposto.

E-mail Stampa PDF

Carbonaro dell'Atl. Riposto in azione.TAORMINA - Una avvincente partita fra due formazioni in buona condizioni fisiche e molto ben messe in campo ha visto prevalere il Taormina in quello che poteva essere considerato più di underby per le numerose presenze di ex in campo. La squadra di Ferrante ha meritatamente prevalso,ma ha sciupato un doppio vantaggio in pochi minuti, mentre ha saputo approfittare del “regalo” fatto al 60’ da Scandura (anche lui un ex troppo preso dall’agonismo nei confronti dei vecchi compagni) che si è meritato il cartellino rosso per una grave scorrettezza.Proprio l’assenza di Scandura, fino a quel momento tra i migliori della sua squadra, ha ridotto il potenziale del Riposto, mentre ilTaormina ha continuato a macinare azioni sempre spettacolari,realizzando altri due gol e numeroseoccasioni sfumate di poco.La cronaca si apre con un omaggiofloreale che il Taormina ha voluto fare all’ex allenatore Nello Miano, che sulla panchina bianco azzurra ha scritto alcune delle pagine più belle del calcio locale degli ultimi quindici anni. Ma lecortesie finiscono subito ed al 7’Brigulio scambia in velocità conPaladino e con un preciso raso terra porta in vantaggio i suoi. Il Taormina continua a premere e dopo aver mancato una occasione all’11’, raddoppia al 20’: Briguglio è il destinatario di un cross dalla destra ma è abile a fintare e lascia correre per Cariolo che controlla e non ha difficoltàa segnare.

Il Riposto non ci sta e trova in Napoli un autentico bomber che al 23’ si vede parare il tiro da Valeriano e poi va a segno due volte. Al 30’ Napoli scende sulla sinistra e supera un difensore arriva a pochi passi dalla porta e malgrado la posizione angolata mette in rete.

Al 37’ lo stesso Napoli con una nuova incursione perfora la difesa locale e poi con un destro potente mette ancora in fondo alla rete, scatenando l’entusiasmo d igiocatori e tifosi ospiti.

Nella ripresa il gioco è sempre vivace e al 62’ Totaro G., appena entrato,colpisce di testa ma la traversa rimanda la palla in campo, ci prova Briguglio in rovesciata ma manda alto. Al 70’ un tiro-cross di Foresta sorprende il portiere fuori dai pali, la traversa respinge e Briguglio tira subito,ma il gol è di Totaro G. che tocca la palla mentre sta per entrare in rete.

Al 75’ Paladino lanciato sulla destra arriva sul fondo e crossa al centro dove irrompe Caminiti che al volo fionda il pallone in rete. Il Riposto prova ancora a rimontare ed il Taormina può aumentare ilproprio bottino, ma nessuno dei contendenti riesce più ad andarea bersaglio.

TABELLINO

TAORMINA 4 ATL.RIPOSTO 2

Marcatori: 7’ Briguglio, 20’ Cariolo, 30’ e 37’ Napoli, 70’ Todaro G., 75’ Caminiti.

Taormina: Valeriano, Foresta, Impoco, Caminiti, Intelisano, Meo, Cariolo, Mondello, Briguglio (71’ Vella), Paladino (79’ D’angelo), Schiera(57’ Todaro G.) All. Ferrante.

Riposto: Savoca, Strano, Poma, Cartella, Bonanno (66’ Palazzolo), Zappalà , Lo Certo, Totaro C. (55’ Facchi), Carbonaro ( 68’ Di Giovanni) Scandura, Napoli. All. Miano.

Arbitro: Brancato da Ragusa.

Note: espulsi al 60’ Scandura e al 90’ Zappalà.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci