Il Taormina sconfitto 3-0 dall'Aci S. Antonio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Oct 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2012/13 Il Taormina sconfitto 3-0 dall'Aci S. Antonio.

Il Taormina sconfitto 3-0 dall'Aci S. Antonio.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Si conferma l’Aci S. Antonio con la gara interna con il Taormina superato con un secco 3-0 grazie alla doppietta di Ventura e al gol di Cordova. Una partita mai messa in discussione favorita anche dall’inferiorità numerica dei biancoazzurri taorminesi che hanno giocato dal 30’ del primo tempo in dieci uomini per l’espulsione di Fodale. Conserva il proprio primato l’Aci S. Antonio che continua nell’imbattibilità casalinga, oltre al primato di non aver ancora subito una rete fra le mura amiche. Mentre per i ragazzi di mister Saro De Cento è la seconda sconfitta consecutiva.

La gara: Il Taormina scende in campo privo del difensore Francesco Bertolo e del centrocampista Andrea Blatti per scelta societaria, in serata è stato emesso un comunicato in cui la dirigenza taorminese annuncia il fine rapporto con i due giocatori. L’inizio è subito dei padroni di casa che imprimono il loro gioco, già al 5’ con Costa la conclusione che finisce sul fondo. Al 10’ tocca a Santana con un tiro dai 25 metri  di poco fuori. Al 16’ un perfetto traversone dalla destra di Costa che mette al centro per Ventura che conclude debolmente. Al 20’ per fermare il lanciato Costa il difensore taorminese Fodale si beccano il primo cartellino giallo.

La prima azione degna di nota per il Taormina al 26’ arriva su calcio di punizione dalla destra di Puglia che Tasinato blocca. Al 32’ ancora duello Costa – Fodale: il giocatore di casa parte dall’altezza della trequarti campo con palla al piede viene trattenuta dalla maglia dal biancoazzurro taorminese che si becca il secondo giallo che equivale al cartellino rosso. Adesso per il Taormina si fa dura cerca di prendere le misure agli avversari che non creano seri pericoli alla porta di Canale che rischia al 44’ quando Amico  all'interno dell'area di rigore stoppa un pallone ed appoggia dietro per Ventura che manda la sfera sopra la traversa.

Si ritorna in campo con l’Aci S. Antonio subito in avanti riuscendo a sbloccare il risultato dopo tre minuti: il solito Costa scappa palla al piede sul settore di sinistra dell'area di rigore taorminese, assist in rasoterra per Ventura che con un tiro di destro batte il portiere ospite Canale, il quale aveva intuito  ma non riesce a trattenere la sfera.

La reazione del Taormina arriva al 60’ con un tiro di Catania. Sull’azione seguente i padroni di casa sfiorano il raddoppio con un tiro da fuori di Cordova di poco sopra la traversa. Il Taormina nonostante l’inferiorità numerica cerca il gol del pareggio con i locali che si difendono bene che provano ad impensierire Canale con un calcio di punizione insidiosa dalla distanza di Amico.

Al 69’ il Taormina va vicinissimo al pareggio con il neo entrato Totaro che si vede respinge dalla breve distanza  il tiro da Tasinato. Dal possibile pareggio arriva il raddoppio dei padroni di casa: Puglia in anticipo su Campocello manda in angolo. Proprio dagli sviluppi del corner battuto da Cordova che sorprende l’incerto Lo Monaco, appena entrato in sostituzione di Canale, con la palla che in fondo al sacco. Con il raddoppio la partita è in mano all’Aci S. Antonio che rischia la rete al 83’ quando il neo entrato Alessandro fatti fuori in slalom i difensori si accentra   tira a botta sicura con la palla che sorvola di poco la traversa. In pieno recupero arriva il 3-0: lancio dalle retrovie per Ventura tutto solo entra in area e di piatto destro mette alle spalle di Lo Monaco. Nemmeno il tempo di festeggiare che arriva il triplice fischio finale.

Aci Sant'Antonio Ambrosiana-Taormina 3-0

  • Marcatori: 48' e 91' Ventura, 75'Cordova.
  • Aci Sant'Antonio Ambrosiana: Tasinato, Cucè, Orlando, Cordova, Sardo S., Ricca C. , Bonnici (72' Belfiore),  Santanna, Costa (55' Caponcello), Amico (88' Leonardi), Ventura.  Allenatore: Salvatore Ricca.
  • Taormina: Canale (67' Lo Monaco), Fodale, Laguidara, Puglia, Scolano, Filistad, Catania, Costa G., Franco (67' Totaro), Grasso (74' Alessandro), Mancuso. Allenatore: Rosario De Cento.
  • Arbitro: Lorenzo Mazzarà di Palermo.
  • Assistenti: Roberto Drago e Giovanni Balletti, entrambi di Agrigento.
  • Ammoniti: Cucè, Ricca C. (Aci Sant'Antonio). Fodale, Laguidara, Filistad,(Taormina).
  • Espulso: 31'Fodale.
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci