Due calci di rigori regalano la vittoria al Pistunina (2-0) sull'Enna.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Aug 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2012/13 Due calci di rigori regalano la vittoria al Pistunina (2-0) sull'Enna.

Due calci di rigori regalano la vittoria al Pistunina (2-0) sull'Enna.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Decide Gianluca La Speme la gara di campionato di Promozione tra Pistunina e Enna. Un gol per tempo, grazie ai due rigori decretati dal direttore di gara, consentono alla compagine messinese di mister Nello Miano di conquistare tre punti che alla vigilia sulla carta sembravano facili, poi sul campo non è stato  così, l’Enna è giunto a Messina con buoni propositi, non una squadra rassegnata in partenza.

Certo la prova non esaltante del Pistunina hanno indirizzato la gara sui binari di un certo equilibrio con poche emozioni in un incontro soprattutto nella prima frazione di gioco privo di azioni degne di nota. Una gara noiosa che viene sbloccata al 40’ su calcio di rigore: corner battuto da Loria per La Speme che mette in moto De Salvo  al momento della conclusione viene messo giù da Abate con l’arbitro che indica il dischetto di rigore. Sulla sfera si presenta La Speme che sigla il vantaggio.

Si va al riposo con il vantaggio del Pistunina, al ritorno in campo il tema della gara non cambia giocata a ritmi blandi, solo qualche sussulto come al 59’ quanto gli ospiti con Marziale di testa servito da Cassarino impegna Di Pietro che non si fa sorprendere.  Scampato il pericolo il Pistunina non si scuote, gioca a ritmi bassi, anche se sfiora il raddoppio con Celeste. Al 62’ mister Miano manda in campo Lino Bagnato per dare più vigore alla manovra, mossa azzeccata, infatti i padroni di casa sembrano uscire dal torpore generale.

Il neo entrato mette in condizione La Speme di colpire sulla linea bianca salva Vigiano. Il risultato non cambia, aumenta il nervosismo tanto a farne le spese prima Restuccia poi Abate.   Al 90’ arriva il secondo rigore in favore dei padroni di casa: dal corner Loria serve La Speme appena entrato in area viene messo giù da Vigiano con l’arbitro che indica il dischetto di rigore. Dagli undici metri trasforma ancora una  volta La Speme per la sua doppietta personale.

Pistunina  2    Enna   0

  • Marcatori: 40’ e 90’ La Speme su calcio di rigore.
  • Pistunina: Di Pietro, S. Munafò, Bonùra, Angerame, De Salvo, De Grazia, Lorìa, Coppola (62’Bagnato, 75’D. Munafò), La Speme, Restuccia, Celeste (84’Migliardi). All. Miano.
  • Enna: Carobene, Vigiano, Manduca, Bell’Arte, Leonardi, Abate, Marziale, Bizzini, Militello (80’ Massaro), Cassarino, Cuntrò (37’Palermo). All. Privitera.
  • Arbitro: Parrinello di Palermo.
  • Espulsi: 73’ Restuccia, 80’ Abate,per somma di ammonizioni.
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci