Il Camaro si fa sorprende dall'Enna: sconfitto 2-1

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Apr 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2008/09 Il Camaro si fa sorprende dall'Enna: sconfitto 2-1

Il Camaro si fa sorprende dall'Enna: sconfitto 2-1

E-mail Stampa PDF

ENNA. Stadio "Gaeta" indigesto anche per il Camaro di Accetta sconfitto 2-1 dall’Enna di Nuccio che, mettendo da parte i pronostici della vigilia, abbatte la squadra ospite giunta ad Enna, forse, con la convinzione di dover fare un sol boccone dei ragazzini ennesi. Ma è la forza di volontà di questo gruppo, la loro unione con il tecnico che ha permesso di conquistare i tre punti che la portano più vicino alla salvezza anziché ai play off seppur sia al sesto posto. È di salvezza che vuol sentir parlare Nuccio e con questo pensiero l’Enna scende in campo convinta di poter far male al Camaro che ha le prime occasioni da gol, al 7’ con Pistone, ma Presti para, e al 21’ con Assenzio che spedisce alto. Ma gli ospiti si fanno notare di più per il gioco fisico, spesso esagerato, che per azioni da gol, sono infatti tanti i contrasti duri che i giocatori peloritani applicano e non è un caso che già alla mezzora restino in dieci per l’espulsione di Cataldi a cui dovrebbe far compagnia in più occasioni Assenzio che viene però graziato (brutta l’entrata a piedi uniti su Nasonte). Il rosso a Cataldi dà l’input al vantaggio dell’Enna perché dalla punizione arriva il gol magistrale di Bertuccio che infila la sfera all’incrocio quando si è al 35’. Gli ultimi dieci minuti del primo tempo non regalano emozioni perché il gioco è spesso spezzettato, ci prova però Casella al 45’ a pareggiare i conti, ma il suo tiro è più da spettacolo che da gol. Il numero dieci del Camaro ci prova di nuovo ad inizio ripresa, al 47’, di testa, ma il bravo Presti manda in angolo; l’offensiva del Camaro, però, seppur con qualche lampo è evanescente perché ogni spazio resta chiuso, l’Enna da parte sua si affida al contropiede, al 70’ Nasonte si invola sulla sinistra ed apre, con un traversone, per il neo entrato Caccamo che prova il tiro al volo, potente, ma centrale.

Quanto accade all’86’, invece, è tragi-comico per il Camaro che ha la grande occasione di pareggiare con un tiro Roccazzella bloccato sulla linea da Casella in modo involontario e come recita una delle regole del calcio gol fallito gol subito, si, perché un minuto dopo a centrocampo Muni apre sulla destra per Caccamo che dal vertice alto dell’area beffa Vittorio con un pallonetto per il 2-0 che provoca il boato di tifosi e giocatori ennesi. La garaperò non finisce qui perché il Camaro non demorde e si butta in avanti nella speranza del recupero e ci spera anche perché all’89’ Lombardo atterra Assenzio che per una volta il fallo lo subisce, per Guddo non ci sono dubbi e concede il penalty che Casella realizza.

 

 

TABELLINO

ENNA 2 CAMARO 1

ENNA: Presti; Giardina, Lombardo, Trapani, Balsamo; Bertuccio, Palermo, Muni; Nasonte (88’ Montes), Greca (65’ Caccamo), La Delia. All. Nuccio

CAMARO: Vittorio; Puleyo, Cammaroto, Irrera (75’ Nguini), Cataldi; De Maria, Topa, Assenzio, Casella; Pistone (65’ Roccazzella), Di Salvo (37’ Crimi). All. Accetta.

ARBITRO: Guddo di Palermo

RETI: 35’ Bertuccio, 87’ Caccamo, 89’ rig. Casella

 



Video - Primo Piano


More:

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci