Lo Sportinsieme con la coppia Romeo-Crementi supera (3-1) il Nicosia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Jun 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2012/13 Lo Sportinsieme con la coppia Romeo-Crementi supera (3-1) il Nicosia.

Lo Sportinsieme con la coppia Romeo-Crementi supera (3-1) il Nicosia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Con una grande prestazione arriva la prima vittoria stagionale per lo Sportinsieme che vince 3-1 la gara casalinga con il Nicosia. I tre punti arrivano grazie alla rete su rigore di Gaetano Romeo che sblocca il risultato a metà del primo tempo. Dopo i pareggio ospite di Leanza, al rientro in campo ci pensa Thomas Crementi a suonare la carica ai santateresini mettendo a segno il 2-1, poi una magia di Cannata che mette sul piatto d’argento il pallone del 3-1 sui piedi dell’attaccante santateresino che sigla la sua doppietta personale. Uno – due che stordisce il Nicosia che tenta di reagire rischiando di subire il 4-1 in contropiede nel finale di tempo con l’incursione dalla destra del terzino gialloblù Santanocito.

Prima vittoria per i ragazzi di mister Seby Perrone che presenta una formazione che vede l’esordio del neo acquisto Saverio Quintoni, priva di ben tre pedine per infortunio (Di Blasi, Biella e Irrera). In porta il giovane Emanule Monaco, oggi per lui tutto sommato una giornata tranquilla, grazie ad una retroguardia Brancato sulla destra, Santonicito sulla sinistra con la coppia centrale Riposo-Angrisani che a parte l’ingenuità’ in occasione del pareggio ospite ha messo i paletti agli avversari.

Nella mediana ottimo l’esordio di Quintoni che ha dettato i tempi della manovra coadiuvato dal capitano Roberto Cambria e Gaetano Romeo,per finire alla coppia d’attacco Cannata – Crementi e al lavoro lungo la fascia sinistra di Ginagò. Di contro una formazione quella Nicosia che soprattutto nella prima frazione ha giocato bene con un possesso palla che non portava a veri pericoli alla porta di Monaco. Nella ripresa gli ospiti pur in superiorità numerica per l’espulsione al 62’ di Cannata, nonostante il forcing messo in atto non sono riusciti ad rientrare in partita.

La gara: Parte subito determinato lo Sportinsieme che fa capire sin dalle prime battute la propria intenzione: conquistare la prima vittoria stagionale la manovra è fluida fatta di lanci in profondità per la coppia Cannata-Crementi ed inserimenti lungo la fascia. Lo Sportinsieme cercava la via del gol anche attraverso i calci piazzati con Romeo e Cannata. Al 25’ sugli sviluppi di un calcio di punizione di Quintoni la palla arriva a Crementi nel tentativo di fermare l’attaccante santateresino Carastro tocca la sfera con le mani con l’arbitro che indica il dischetto di rigore. Dagli undici metri si presenta Gaetano Romeo che non perdona il portiere ospite.

Subito il gol il Nicosia cambia registro complice anche una ingenuità difensiva al 35’ riacciuffa il pareggio: l’azione del pareggio parte da un inutile fallo commesso da un difensore di casa sulla fascia sinistra con il pallone che stava andando fuori dalla linea laterale. La punizione viene battuta da Catania che pennella un perfetto assist per Leanza che stacca più alto di tutti lasciando senza scampo Monaco.  Adesso la partita cambia fisionomia con lo Sportinsieme che smarrisce un po’ la bussola subentra un po’ di nervosismo con l’arbitro che inizia a mostrare qualche cartellino giallo che poi saranno determinanti nella ripresa vedi caso Cannata.

Si va al riposo sul punteggio di 1-1, al rientro in campo alla prima azione arriva il vantaggio dello Sportinsieme. Calcio d’angolo dalla destra di Ginagò con la sfera che arriva a Crementi che trova il guizzo di concludere a rete con un diagonale non forte ma vincente che s’insacca all’angolino alla destra di Matarazzo. Sulle ali dell’entusiasmo con il Nicosia proiettato in avanti lo Sportinsieme sfiora il 3-1 prima con un colpo di testa di Cambria di poco sopra la traversa, poi al 57’ arriva il gol assist di Cannata in verticale centralmente per Crementi che supera nuovamente in uscita Matarazzo.

Forte del vantaggio lo Sportinsieme cerca di controllare la reazione del Nicosia che sbilanciato in avanti lasciava ampi spazi al contropiede locale che sfiorava per due volte il 4-1  con il solito Crementi e su tiro di Romeo.  Puntuale il triplice fischio finale dell’ottimo arbitro Contrafatto che sancisce tre punti d’oro per la formazione allenata da mister Perrone che adesso può guardare con maggiore serenità alle prossime partite.

Sportinsieme    3   Nicosia  1

  • Marcatori: 25’ Romeo su rig.m 35’ Leanza, 46’ e 57’ Crementi.
  • Sportnsieme: Monaco, Brancato, Santonocito, Quintoni, Riposo, Angrisani, Ginagò (75’ Costanzo), Cambria (85’ De Luca), Cannata, Romeo ( 77’ Lombardo), Crementi. All: Perrone.
  • Nicosia: G. Matarazzo, Smantello(70’ Battaglia), Livalsi, Leanza, Carastro, Bruno, M. Giangrasso ( 88’ Calisi), L. Giangrasso, Sciuto, Catania, Prestifilippo (55’ S. Matarazzo). All: Lattuga.
  • Arbitro: Contrafatto di Catania.
  • Espulso: 65’ Cannata per doppia ammonizione.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci