Il Taormina vince a tavolino 3-0 la gara col Due Torri.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jun 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2012/13 Il Taormina vince a tavolino 3-0 la gara col Due Torri.

Il Taormina vince a tavolino 3-0 la gara col Due Torri.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Il Taormina vince 3-0 a tavolino la gara col Due Torri. Il Giudice Sportivo della Lega Sicula ha assegnato vinta alla compagine taorminese per 3-0 la partita con il Due Torri finita sul campo sul punteggio di 2-2 valevole per la terza giornata del campionato di Eccellenza. La motivazione: il Due Torri ha schierato il giocatore Alessandro Marziani in posizione irregolare.

Il giocatore tirrenico doveva scontare la seconda delle due giornate di squalifica comminategli in relazione alla gara del torneo Juniores 2011-12 disputata con il Mistretta. Da qui il reclamo presentato dal Taormina Calcio accolto dal Giudice Sportivo che ha invece rigettato le istanze del Due Torri che nelle controdeduzioni affermava “ il Marziani ha giocato in posizione regolare potendo scontare la squalifica residua, sia pure quale fuori quota, nel Campionato Juniores 2012/2013; a conforto della propria tesi riporta il parere interpretativo reso dalla Corte Federale nella seduta del 18/12/2003, pubblicato sul C.U. n. 12/Cf del 12/01/2004 ed una decisione assunta dalla C.D.T. del C.R. Sardegna in relazione alla gara Siniscola Sporting - Bosa del 25/09/2011”

Sentenze della C.A.F. “  in casi analoghi, si è più volte pronunciata la C.A.F. nel  senso che i calciatori come nel caso in esame possono prendere parte  alle gare del campionato Juniores solo quali "fuori quota", non avendo  più  l'età "di base" per parteciparvi e che le squalifiche residue comminate nel Campionato Juniores della stagione precedente devono essere scontate nelle gare della prima squadra della nuova stagione sportiva……” “…Non va poi sottovalutata la circostanza che la Società cui appartiene  il calciatore gravato della squalifica residua potrebbe non partecipare al Campionato Juniores o decidere di non impiegarlo in tale campionato  proprio perchè calciatore di prima squadra con la conseguenza che  tale squalifica non verrebbe mai scontata, disattendendo in tal modo il principio di afflittività e di effettività della sanzione che sta alla base anche della funzione di deterrenza della stessa”.

In base a ciò il Giudice Sportivo ha dato ragione al Taormina che oltre dare gara persa al Due Torri, ha  squalificato il dirigente Benedetto Bottari fino al 31 Ottobre 2012 e una giornata di squalifica al giocatore Marziani. Con questi due punti, quindi, il Taormina sale a quota 4 in classifica, mentre i tirrenici passano dal secondo al quinto posto, da otto a sette punti in classifica.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci