Il giovane Emanuele Monaco "protagonista" nello Sportinsieme.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Aug 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2012/13 Il giovane Emanuele Monaco "protagonista" nello Sportinsieme.

Il giovane Emanuele Monaco "protagonista" nello Sportinsieme.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Perché un giovane decide di fare il portiere? Diverse possono essere le motivazioni nel scegliere questo ruolo anziché un altro: quando si è piccoli si  guardano le gesta di un parente o amico o di un campione alla televisione, ma esiste anche una  predisposizione innata a ricercare durante il gioco il contatto con il terreno.

Ma può succedere anche che uno si innamori di questo ruolo perché nelle partite tra i ragazzi spesso manca il portiere è l’allenatore di turno è costretto a mettere o un volontario o sceglie chi è più idoneo. In un certo senso anche il giovane portiere santateresino dello Sportinsieme – Emanuele Monaco -  si è avvicinato a questo sport, grazie alla conoscenza di una persona amica  che lo ha lanciato nel pianeta del calcio: Mimmo Crisafulli nella squadra esordienti dell’Us Roccalumera, da lì è iniziata la breve carriera del numero uno fino ad essere protagonisti in questa inizio stagione con la maglia dello Sportinsieme nel campionato di Promozione.

Dopo la gavetta nelle varie categorie giovanili in questa stagione partito come terzo portiere, si è trovato titolare non solo nelle due partite di Coppa, anche in campionato partito dalla panchina all’esordio in casa con lo Sporting Viagrande entra in campo a metà ripresa per l’infortunio a Oteri, poi titolare a Belpasso risultando uno dei migliori in campo meritandosi un bel 7. Adesso  cosa si prospetta il futuro di Emanule Monaco che finora vanta 72 presenze  dagli esordienti  (stagione 07/08) ad oggi subendo 80 gol.

Abbiamo contatto il giovane gialloblù dello Sportinsieme per condividere insieme a lui il suo momento magico iniziando da una sua prodezza:

Come si sente un giovane appena entrato in campo essere subito protagonista parando un rigore ? “Intanto prima di tutto ringrazio la società è il mister per la fiducia che mi stanno dando,e una sensazione stupenda parando il rigore ho fatto il mio dovere quello di non far prendere gol alla squadra, dando  una dimostrazione al mister che quando vuole io sono sempre pronto... “

“Prima dell'esordio in campionato, sei stato protagonista anche in Coppa? “Nelle due partite di coppa siamo stati tutti protagonisti e con la fatica e il sudore abbiamo raggiunto un traguardo storico..”-

Dopo questo inizio di stagione con la prima squadra qual è sarà il tuo ruolo dopo l'arrivo di Trimarchi? “Un ruolo preciso penso che non c'è lo abbia nessuno,Oteri e Trimarchi sono più esperti ma io farò di tutto in allenamento per migliorare e dimostrare al mister le mie doti mostrando sempre umiltà e forza di fare sempre meglio”.

Tu sei giovane ti aspettavi un inizio di stagione così? Sinceramente no. Perchè sia Oteri che Trimarchi sono dei buonissimi portieri,e ringrazio ancora il mister per la fiducia data, credo anche di meritare questo dopo anni di sacrifici allenandomi anche se piccolo in prima squadra rinunciando magari alle uscite con gli amici”.

Dopo la qualificazione in Coppa per la prima volta lo Sportiseme passa il primo turno, arrivato il k.o in campionato? “ Come è stato assorbito dalla squadra?  “Queste sconfitte  li abbiamo è l'abbiamo prese da insegnamento per il futuro in settimana abbiamo discusso degli errori e faremo di tutto per non ripeterli.”

Tu sei un prodotto del vivaio dello Sportinsieme, come vedi il tuo futuro? “La mia crescita è avvenuta in questa squadra... tolgo l'occasione per ringraziare tutti i miei mister cominciando da una persona che mi ha insegnato a dare i primi calci al pallone ovvero Mimmo Crisafulli un uomo d'oro che purtroppo ci ha lasciato.e via via i mister di questi anni da Carmelo Di Bella a Giancarlo Miuccio da Salvuccio Principato a Sebastiano Perrone che mi ha allenato anche negli allievi l'anno scorso e i miei due preparatori Giovanni Noto e Pippo Di Pietro. Al futuro non ci penso. Per il momento  penso al presente è a fare sempre meglio in allenamento per essere pronto alla chiamata del mister.”

In estate avevi ricevuto diverse offerte da altri club, sei pentito di non aver cambiato squadra?
“Dico la verità avevo trovato l'accordo col direttore sportivo del Furci Matteo Frazzica…....per fortuna il mister e i dirigenti dello Sportinsieme mi hanno convinto a restare e li ringrazio ancora. Questo  mi ha fatto capire che puntano molto su di me”.

Come tutti i giovani a quale giocatore ti ispiri? “A Gigi Buffon il portiere più forte di tutti i tempi a parere mio. Una persona buona sia in campo che fuori e umile.”
Il tuo sogno nel cassetto?
“Penso come tutti i giocatori è quello di andare a giocare in squadre importanti. Ma se non avverrà sarò comunque contento...!!!!!!!!!!!!!

La Scheda del Giocatore

  • 2007-2008 – Us Roccalumera: Esordienti 5 partite 4 gol; Giovanissimi Provinciali 6 partite 9 gol; Allievi Provinciali 5 partite 10 gol.
  • 2008-2009 -  Sportinsieme: Giovanissimi Regionali 5 partite 10 gol; Allievi Regionali 1 partita 0 gol;
  • 2009-2010 -  Sportinsieme: Giovanissimi Regionali 20 presenze 23 gol; Allievi Regionali  2 presenze 0 gol;
  • 2010-2011 – Sportinsieme: Allievi Regionali 23 presenze 29 gol;  Juniores 6 presenze 2gol:
  • 2011-2012 – Sportinsieme: Promozione 3 presenze 3 gol.
  • 2012-2013 – Sportinsieme: Promozione 2 presenze 3 gol.
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci