In piena zona Cesarini Il Villafranca evita la sconfitta contro il Viagrande.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Oct 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2008/09 In piena zona Cesarini Il Villafranca evita la sconfitta contro il Viagrande.

In piena zona Cesarini Il Villafranca evita la sconfitta contro il Viagrande.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

VIAGRANDE - Un calcio di rigore, assegnato durante gli istanti di recupero, evita al Villafranca la beffa di una sconfitta sul campo del Viagrande, dove i tirrenici si sono fatti a lungo apprezzare ma hanno dovuto trepidare sino alla fine per tornare a casa con un risultato positivo. Il pareggio, tra l’altro, è stato ampiamente meritato dal Villafranca, ben disposto in campo e sicuramente più robusto dopo l’arrivo di Fleres, Mento e Di Blasi. Avvio al piccolo trotto con le due squadre impegnate in una lunga fase di studio che dura per almeno una ventina di minuti; poi, a metà circa del tempo, i padroni di casa si fanno pericolosi con Suriano che, su punizione, coglie il palo alla destra di Giunta, allenatore-giocatore dei messinesi. Per la replica del Villafranca occorre attendere il 41’, quando il calcio piazzato ben calibrato da Cipriano va a colpire l’incrocio dei pali alla sinistra di Bonfatto. Ripresa: all’11’ Minutoli intercetta con una mano il cross di Garrasi piovuto in area ospite; per l’arbitro non ci sono dubbi, è rigore. Dal dischetto tira Sciuto che, però, si lascia tradire da foga e precipitazione, spedendo contro la traversa. Il gol degli etnei, comunque, è soltanto rinviato ed arriva al 25’ grazie a Suriano che, servito da Grasso, colpisce di testa ed insacca. I tirrenici non si disuniscono a cominciano a macinare un’azione offensiva dietro l’altra. Via via che trascorrono i minuti sembra che il Viagrande, sia pur soffrendo, possa riuscire a condurre in porto la vittoria, frutto di una faticosa opera di contenimento dell’offensiva dei messinesi, alimentata attraverso l’inserimen - to di Arrigò, avvenuto nell’ulti - mo quarto d’ora. Gli sforzi degli ospiti vengono premiati in avvio di recupero, quando Calì ferma in area con una mano il pallone che, lanciato da Cucinotta, sembra destinato a Di Blasi, di fatto anticipato dal fallo del difensore etneo mentre si trovava in una posizione davvero favorevole.L’arbitro comanda la massima punizione che viene trasformata in maniera impeccabile da Cipriano. Si continua a giocare ancora per un paio di minuti e, poi, la gara si conclude senza né vincitori e né vinti, un risultato che fotografa bene l’andamento dell’equilibrato confronto.

TABELLINO

VIAGRANDE VILLAFRANCA 1 - 1

Marcatori: 25’ st Suriano; 46’ st Di Blasi su rigore

Viagrande: Bonfatto, Dugo, Pantano, Calì, Chisari, Platania (24’ st Di Giacomo), Garrasi, Russo (19’ st Salvo), Grasso , Sciuto (38’ st Galiano), Suriano. All.: Romeo.

Villafranca: Giunta, Scibilia, Pergolizzi , Minutoli, De Salvo, Cipriano, Cucinotta, Mento, Di Blasi, Fleres (31’ st Arrigò), Rasà (44’ pt Piccolo). All.: Giunta.

Arbitro: Certa di Marsala.


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci