Prime uscite con sconfitta per il Taormina: 5-0 con la Primavera Catania e 2-1 con l'Acireale.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Oct 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2012/13 Prime uscite con sconfitta per il Taormina: 5-0 con la Primavera Catania e 2-1 con l'Acireale.

Prime uscite con sconfitta per il Taormina: 5-0 con la Primavera Catania e 2-1 con l'Acireale.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Prime amichevoli di lusso per il Taormina con avversari di categoria superiore: la Primavera del Catania dopo tre giorni di preparazione e domenica contro la compagine acese dell’Acireale Calcio che  prenderà parte al campionato di Serie D.

Due gare con altrettante sconfitte: a Torre del Grifo con il Catania Primavera che ha vinto con un secco 5-0 e la gara giocata al Bacigalupo di Taormina dove l’Acireale si è imposto per 2-1. Due sconfitte contro avversari di rango, ma utili per fornire indicazioni a mister Saro De Cento, ancor prima di una condizione atletica che verrà nelle prossime settimane, vuole cominciare a mettere alla prova i numerosi nuovi giovani che la società ha messo a sua disposizione e, nello stesso tempo, verificare le condizioni di coloro che erano già in biancoazzurro nella scorsa stagione.

Contro l’Acireale i biancazzurri hanno retto bene il confronto contro un'Acireale ancora imballato, il mister acese Massimo Gardano, pur tuttavia, contro i biancoazzurri, che militano nel torneo di Eccellenza, ha fatto ruotare i vari componenti della squadra traendo le proprie considerazioni in vista del prosieguo della preparazione.

Il primo gol arriva al 15’: cross dalla sinistra di Intelisano per la testa del bomber Cortese che batte con precisione l'estremo difensore di casa Canale. Al 65'giunge il raddoppio granata con l'ottimo La Corte il quale sfrutta al meglio un servizio di Manganaro e batte di testa il subentrato portiere locale Lo Monaco. A pochi minuti dal triplice fischio di chiusura perviene, invece, il gol della bandiera dei taorminesi con un tiro di Buscema.

Saro De Cento (allenatore Taormina): nonostante le due sconfitti è apparso tranquillo: "Dal campo sono arrivate le prime indicazioni e, sicuramente, nei prossimi giorni si potrà lavorare con serenità sia per migliorare prestazioni fisiche e soprattutto per allungare il fiato, sia per sviluppare sotto il profilo tecnico potenzialità ed affiatamento in campo".

Il Taormina schierato contro la Primavera Catania: Lo Monaco (Canale, Simoni), Filistad, Puglia, Catania (Jonette), Giacalone (Fodale), Bonaccorso (Angrisani), Alessandro, Mancuso (Gismindo),  Laquidara, Blatti (Costa), Buscema (Proteggente).

Il Taormina nella gara casalinga con l’Acireale:

  • Primo tempo: Canale, Fodale, Giacalone, Filistad, Scolaro, Catania, Puglia, Blatti, Laquidara, Protteggente, Alessandro. Allenatore: De Cento
  • Secondo tempo: Lo Monaco (75'Simoni), Gismondo, Bonaccorso, Pino, Angrisani, Mancuso, Puglia, Costa, Jounette, Buscema, Totaro.



 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci