Secondo prova "Trofeo Colli S. Rizzo" di Mountain Bike: vince Paolo Caruso.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Jun 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home CICLISMO Secondo prova "Trofeo Colli S. Rizzo" di Mountain Bike: vince Paolo Caruso.

Secondo prova "Trofeo Colli S. Rizzo" di Mountain Bike: vince Paolo Caruso.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Si è corsa Domenica 27 Maggio,  la seconda Prova del Trofeo Colli San Rizzo di Mountain bike organizzato dall’A.S.D. Mountain Bike Messina e UISP. La manifestazione ha visto un numero crescente di atleti provenienti da tutta la Sicilia. Presenti tutti i protagonisti della prima prova da Giovanni Basso ai fratelli Nicita, ma anche molti altri forti atleti e Società che hanno alzato ulteriormente il livello della manifestazione. Il percorso prevedeva una prima parte sul torrente Gallo in salita, fino ad affrontare la terribile rampa in cemento che porta fino all’abitato di Gesso con pendenza che sfiorano il 20%.

La gara: Si parte subito fortissimo con Paolo Caruso, della Cicli Biker Avola, in testa fin dalle primissime pedalate che spezzano il gruppo ancora prima di affrontare la salita. Provano a tenergli testa tutti i più forti ma il ritmo è troppo alto e solo Antonio Cannone riesce a stargli dietro senza però riuscire a raggiungerlo Caruso. I più forti pagano la partenza a razzo e dopo alcuni tentativi solitari si formano due gruppetti di inseguitori con Basso, Gangemi e i fratelli Nicita nel primo e, Cremente, D’amico e Aricò nel secondo.

Nel circuito cittadino gli inseguitori si studiano pensando anche alla classifica generale e Basso si trova stretto nella morsa degli atleti della Zancle Gangemi e Nicita. I primi due continuano la loro corsa solitaria e le posizioni rimangono queste fino alla fine quando Caruso taglia il traguardo a braccia alzate e fa sua la seconda tappa del Trofeo Colli San Rizzo.

Peccato per Antonio Cannone che ha dimostrato di essere in grandissima forma arrivando al secondo posto con un cospicuo vantaggio su  Antonio Nicita che ha vinto la volata per il terzo ai danni di Giovanni Basso e Angelo Gangemi. Completano la top ten Nicita V., D’Amico, Aricò, Cremente, Bonaccorso.

In classifica generale si cominciano a delineare le prime sfide, come quella tra Basso e Nicita che adesso si trovano staccati di un solo punto. Cominciano già quasi a spuntare i primi verdetti nelle altre categorie. Nella A1 infatti Ivan Cremente è a punteggio pieno e difficilmente si farà sfuggire questa vittoria, anche Angelo Bonaccorso e Franco Aricò stanno dominando la loro categoria ma i distacchi sono più corti e ancora i giochi sono aperti.

Il prossimo appuntamento è subito domenica prossima con la Terza prova alla Foresta Vecchia di Camaro e presumibilmente avremo già i primi verdetti, mentre per le catogorie più combattute la lotta sarà apertissima fino all’ultima gara.

I podi divisi per categoria:

A1: 1) Cremente Ivan (Cicli Jonica); 2) Giacoppo Alberto (Team Bike Genesi); 3) Gugliotta Simone (Cicli Jonica)

A2: 1) Caruso Paolo (Cicli Biker Avola); 2) Cannone Antonio (Team Bike Genesi); 3) Bonaccorso Angelo (Crisafulli Bici 2000)

A3:  1) Nicita Antonio (Zancle); Basso Giovanni (Bici Club Di Mauro); Gangemi Angelo (Zancle)

A4: 1) Aricò Franco (Agostiniana Enerwolf); 2) Pirrone Guglielmo (Mountain Bike Messina); 3) Caprì Santi (Cicloturistica Castanea)

Es./Allievi: 1) Costa Orazio (Cicloturistica Castanea); 2) Carina Angelo (Cicloturistica Castanea)

Dil: 1) Caminiti Kevin (Cicli Jonica); 2) Caprì Domenico (Cicloturistica Castanea)Classifica Società:  1) Cicloturistica Castanea; 2) Team Max Bici; 3) Cicli Jonica


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci