Promozione: La Piero Mancuso vince a tavolino 3-0 la gara con lo Scommettendo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Jun 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2011/12 Promozione: La Piero Mancuso vince a tavolino 3-0 la gara con lo Scommettendo.

Promozione: La Piero Mancuso vince a tavolino 3-0 la gara con lo Scommettendo.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Giudice Sportivo dà ragione alla Piero Mancuso per l’errore tecnico commesso dallo Scommettendo nella gara del 18 Dicembre scorso finita sul campo con il risultato di 1-0 in favore dei catanesi.

La Società della Piero Mancuso ha presentato reclamo chiedendo i tre punti a tavolino in quanto lo Scommettendo “a seguito della sostituzione, avvenuta al 42' del s.t., del calciatore n. 16, Cambria Litterio (1993) con il calciatore n. 13, Guarnera Giuseppe (1992), non ha impiegato, per la restante parte della gara, alcun  calciatore nato dall'1/01/1993, disattendendo quindi la normativa relativa ai "limiti di partecipazione dei calciatori in relazione all'età".

Non ci sta la compagine catanese che nella sua tesi difensiva indica “al direttore di gara  l'errore di avere trascritto, nella "velina" compilata a fine gara, la  sostituzione di cui si tratta nella riquadro relativo ad essa piuttosto che  in quello della consorella Piero Mancuso che effettivamente avrebbe effettuato tale sostituzione”.

Dal rapporto di gara, invece, quello che fa fede  “sulla "velina" rilasciata alle Società e sottoscritta peraltro dai dirigenti di entrambe le Società, la sostituzione in questione è attribuita alla  Società Scommettendo che, di conseguenza, ha disatteso l'attuale normativa”. Per questa motivazione viene data vinta per 3-0 la gara alla Piero Mancuso.

Per quanto riguarda altri provvedimenti dell’ultimo turno è stato squalificato fino al 25 Gennaio 2012 l’allenatore Alessandro Di Maria (Aci S. Filippo)”Per contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro”. Squalificato fino al 5 Febbraio 2012 Giuseppe Accetta (Nuova Igea) “ Per proteste nei confronti dell'arbitro, nonchè per contegno offensivo nei confronti dello stesso dopo l'espulsione”.
Giocatori Espulsi:
Tre Giornate: Percipalle (Leonfortese);
Una Giornata: Catania (Aci S. Filippo), Ardizzone e Scuto(Spar Calcio), Loria (Pistunina), Giordano (Garden Sport), La Macchia (Sacro Cuore Milazzo), Pacini (Sporting Viagrande), Bellia (Scommettendo), Blatti (S. Gregorio), Venezia e Fazio (Rocca di Caprileone), Alioto (Valle del Mela);



 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci