Il Mongiuffi ritorna alla vittoria.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Oct 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 3^ Categoria Archivio 3^ Categoria Il Mongiuffi ritorna alla vittoria.

Il Mongiuffi ritorna alla vittoria.

E-mail Stampa PDF

LETOJANNI - Dopo tre pareggi consecutivi per 0-0, la squadra di mister Marino riesce finalmente a trovare la via della rete e della vittoria , in una partita dove il Mongiuffi a prevalso solo nel finale contro il Contesse. La partita contro l’ostico Contesse, per la squadra del Melia doveva essere la gara della svolta per poter nutrire di certi obiettivi finali: il raggiungimento della zona play –off.

Parte subito forte la squadra di casa che sin dalle prime battute preme sull’acceleratore non lasciando respiro alla manovra avversaria, chiudendo tutti gli spazi e proponendosi in fase offensiva in maniera concreta e cercando ripetutamente la via della rete. Al 15’ prima occasione per il Mongiuffi con Smiroldo che a tu per tu con il portiere ospite, ottimamente imbeccato da Cannavò, incredibilmente mandava a lato da pochi passi. Passava soltanto qualche minuto, sempre Smiroldo poteva riscattarsi dell’errore precedente, ma ancora una volta davanti alla porta del Contesse, tirava sopra la traversa. Nonostante, i padroni di casa non riusciva a sbloccare il risultato non demordevano e continuavano a spezzare regolarmente le manovre del Contesse e ripartire ordinatamente con passaggi precisi e veloci. Sembrava essersi abbattuta la sfortuna sulla squadra di casa, quando al 40’ sempre con Smiroldo, liberato in area di rigore da Marcello Longo, centrava in pieno la traversa. Nonostante le diverse occasioni da rete per il Mongiuffi, la prima frazione di gara si chiudeva sullo 0-0.

Nella ripresa, il Contesse più determinato rispetto al primo tempo, riusciva a contenere le ripartenze dei locali. Ma la solida difesa del Mongiuffi, non subisce gol da 4 partite, non concedeva nulla agli ospiti, tanto da segnalare nessuna parata di rilievo effettuata dal portiere di casa Curcuruto. A metà ripresa, iniziavano le girandole dei cambi da una parte che dall’altra. Nel Mongiuffi, mister Marino inseriva Trifiletti per Mazzullo e Bartolotta per Smiroldo, nonostante la sfortuna ha giocato una delle migliori partite sin qui disputate.  Al 75’ la svolta della partita: il neo entrato Bartolotta, recuperava un pallone mal giocato dallo stopper del Contesse, lanciava Cannavò che veniva atterrato al limite dell’area di rigore. Sulla sfera si presentava lo specialista da calci da fermo, Bucini’ che insaccava la sfera a fil di palo dopo una leggera deviazione della barriera del Contesse. Il giocatore del Mongiuffi, Bucini’, specialista dai calci da fermo, realizzava la sua seconda rete personale della stagione. Subita la rete, il Contesse si gettava in avanti alla ricerca disperata del pareggio, lasciando l’arma del contropiede al Mongiuffi che andava vicinissimo al raddoppio con Bartolotta su assist di Trifilletti, veniva ingiustamente fermato dall’arbitro per una sospetta posizione di fuori gioco.

Nel finale di gara, il Contesse reclamava un calcio di rigore a farne le spese il n. 16, che veniva espulso per proteste. Con il risultato di 1-0, si concludeva la partita giocata a buoni livelli dal Mongiuffi che si rilancia in campionato prendendo fiducia nei propri mezzi, credendo nella possibilità di risalire in classifica, da qui alla pausa natalizia, dove affronterà il meno quotato Mandanici in trasferta e la capolista schiaccia-sassi Furci tra le mura amiche. Una cosa è certa, il Mongiuffi Melia a livello d’organico non è inferiore a nessuna squadra del torneo, può benissimo giocarsela con tutti.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci