Un Pistunina in 10 uomini per 80' esce indenne da Belpasso: 1-1 finale.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2011/12 Un Pistunina in 10 uomini per 80' esce indenne da Belpasso: 1-1 finale.

Un Pistunina in 10 uomini per 80' esce indenne da Belpasso: 1-1 finale.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Grande prova di carattere, concretezza e grinta nella gara tra Belpasso e Pistunina che si sono divise la posta in palio. Il Belpasso pur essendo in superiorità numerica per 80’ non è riuscito ad imporre il proprio gioco con i vari Virzì e Sava. Di contro un ottimo Pistunina dove si registra l’ottima prova del difensore Loria, di Torre e del duo d’attacco La Speme – Amate.

Primo Tempo: Parte subito forte il Belpasso che dopo 3’ di gara costruisce il primo pericolo in area rossonera: l’azione parte direttamente dal portiere Cirnigliaro lungo rinvio per Virzì che fa da sponda per Sava che solo davanti a Fazio non trova l’attimo per battere a rete.  Al 10’ arriva l’espulsione di Munafò che commette fallo su Messina con il direttore di gara che mostra il cartellino rosso. Subito in salita per i ragazzi di mister Nello Miano che adesso devono affrontare più di 80’ in inferiorità numerica.

Né approfitta subito il Belpasso che al 15’ si porta in vantaggio: Virzì di testa appoggia a Licciardello che apre subito per Sava che in girata mette alle spalle di Fazio per il vantaggio locale. Il Pistunina non si abbatte , anzi reagisce ed inizia a macinare gioco ed occasioni da gol: al 21’ azione Torre-Amante in piena area non riesce ad agganciare; Al 23’  un lancio di Grioli  pesca in area La Speme anticipato di un soffio da Cirnigliaro. Al 30’ una micidiale punizione di Torre trova pronta la riposta di Cirnigliaro.

Passa qualche minuto sempre Torre protagonista fa tutto bene in fase d’impostazione doppio dribbling al limite  dell’area, ma poi conclude fuori. Nell’intermezzo delle due occasioni il Belpasso cerca di sfruttare  un calcio di punizione con Messina per Felice Indelicato di poco sopra la traversa. Prima del riposo, Sava fa partire un bolide con Fazio che intercetta la minaccia.

Secondo Tempo: Al rientro in campo si vede una sola squadra quella di mister Miano che inizia un asfissiante forcing con Santino Torre protagonista. Al 55’ esce dalla propria tana il Belpasso dalla destra Egitto mette al centro  per Licciardello il quale colpisce di testa senza creare alcun pericolo a Fazio. Al 69’ arriva la grande occasione per il Pistunina con l’assegnazione di un calcio di rigore concesso per fallo di Venuto. Sulla sfera si presenta Amante che sigla il pareggio. La gara diventa confusionaria con il finale che vede l’espulsione di Coppolaper fallo su Venuto che lascia il Pistunina in nove.

Belpasso1  Pistunina1

  • Marcatori: 15’ Sava, 70’ su rigore Amante.
    Belpasso
    :  Cirnigliaro, Egitto, Venuto, G. Cristaldi, Castronuovo, Manmana (78' Cosenza), Sava (82' Maccarone), Licciardello, Virzì, Messina, F. Indelicato. All. Impellizzeri.
    Pistunina:
    Fazio, Bonura, Aiello, Munafò, L. Di Pietro, Loria (76' Coppola), Grioli (55' Centorrino), Cardile (52' Restuccia), La Speme, Torre, Amante. All. Miano.
    Arbitro:
    Materazzo di Siracusa.
    Ammoniti:
    Manmana, Crsitaldi G., Loria, Di Pietro L. e Restuccia (Pistunina).
  • Espulsi: 11' Munafò e 89’ Coppola.
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci