Promozione: Due giornate a La Guzza (Fiumefreddese). Stop per Scolaro, Squadrito e Caragliano (Sacro Cuore).

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Jun 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2011/12 Promozione: Due giornate a La Guzza (Fiumefreddese). Stop per Scolaro, Squadrito e Caragliano (Sacro Cuore).

Promozione: Due giornate a La Guzza (Fiumefreddese). Stop per Scolaro, Squadrito e Caragliano (Sacro Cuore).

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Quinta giornata del campionato di Promozione, il Giudice Sportivo Piero Accursi ha emesso le proprie sentenze: conferma il risultato della gara Pro Favara – Borgata Terrenove finita sul campo per 4-0, il rigetto del reclamo “indirizzo errato”. Per quanto riguarda le società sono state multate: Aspra e Cianciana (200,oo Euro), Ciappazzi, Città di Bagheria e Real Niscemi (100,oo Euro),  Fiumefreddese (80,oo), Enzo Grasso e Villafranca (50,oo Euro).

Provvedimenti disciplinari anche a carico dei dirigenti: Aldo Tringali (Sporting Battiati) inibito fino al 30 Novembre “Per proteste nei confronti dell'arbitro; nonchè per contegno offensivo e minaccioso nei confronti dello stesso, dopo l'allontanamento”. Inibiti fino al 31 ottobre: Mario D’Agata (Viagrande), Giuseppe Incarbone (Real Niscemi)e Amindore Ambrosetti (Sciacca). Fino al 20 ottobre Aniello Paturzo (Cianciana).

Provvedimenti giocatori espulsi dal campo:

  • Due Giornate: Cagigi (Ciappazzi) e Gerardo La Guzza (Fiumefreddese).
  • Una Giornata: Sava (Belpasso), Ventura (Gravina), Scolaro (Sacro Cuore), Bellia (Scommettendo), Platania e Rundo (Battiati),Occhipinti (Scicli), Culicchia (Borgata), Curto (Calcio Canicatti), Bahou e Manazza (Cianciana) e Pidone (Nicosia).

Provvedimenti giocatori non espulsi dal campo:

  • Due Giornate: Cipriano (Ciappazzi), Squadrito (Sacro Cuore):
  • Una Giornata: Caragliano (Sacro Cuore),
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci