Paolo Turiano (Sportinsieme): "tre punti importanti contro la capolista Battiati, oltre il gioco un pizzico di fortuna".

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Jun 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2011/12 Paolo Turiano (Sportinsieme): "tre punti importanti contro la capolista Battiati, oltre il gioco un pizzico di fortuna".

Paolo Turiano (Sportinsieme): "tre punti importanti contro la capolista Battiati, oltre il gioco un pizzico di fortuna".

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

«Eravamo in progresso dalla partita con la Spar, la squadra giocava bene, creava gioco e occasioni, ci mancava solo un pizzico di fortuna». Commenta così la supervittoria dello Sportinsieme sulla capolista Sporting Battiati il presidente Paolo Turiano che a fine partita è visibilmente soddisfatto per la prestazione dei suoi che con i tre punti incamerati hanno scacciato l'incipiente crisi dopo tre sconfitte consecutive.

Anche se c'è molto ancora da lavorare. Ma il fatto che dietro lo Sportinsieme si sia affidato al collaudato trio centrale Lombardo-Riposo-Lo Re la dice lunga sulla necessità che aveva la squadra di avere maggiori sicurezze. In avanti Prestipino-Cannata si è dimostrata come coppia gol da tenere d'occhio mentre il sostituto Siano, entrato al posti di Prestipino che aveva preso un colpo allo sterno dal portiere in uscita, ancora non ingrana, segno che deve lavorare ancora molto e soprattutto non saltare gli allenamenti. Su di lui, sul suo fiuto del gol, punta il mister per risolvere situazioni complicate.

Una nota di merito per i vecchietti di centrocampo Di Bella, Sterrantino e Perrone, il primo ha cantato e portato la croce, mentre capitan Perrone è apparso particolarmente ispirato, segno che sente la responsabilità di guidare la nidiata di pulcini. Babu come Cisca, Monaco, De Luca pur mostrando personalità, nei momenti topici hanno bisogno di un punto di riferimento affidabile.

Tutto questo non sarebbe possibile se dietro non ci fosse un portiere saracinesca come Minissale che sta migliorando di partita in partita sotto le cure del preparatore Pippo Di Pietro, il "mago" dei portieri, prelevato ad inizio di stagione dall'Acireale a furor di popolo.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci