Il Ciumaredda non va oltre il pareggio con il Mongiuffi.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Oct 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 3^ Categoria Archivio 3^ Categoria Il Ciumaredda non va oltre il pareggio con il Mongiuffi.

Il Ciumaredda non va oltre il pareggio con il Mongiuffi.

E-mail Stampa PDF

Antonino Vittorio - CiumareddaS. TERESA DI RIVA -  Finisce in parità l’ incontro della quinta giornata di campionato che vedeva contrapposte il Ciumaredda e il Mongiuffi. Due formazioni alla ricerca di punti per risalire la classifica, quindi disposti a tutto pur di  conquistare l’intera posta in palio. Il Ciumaredda reduce dalla sconfitta subita nel derby con il Furci, cercava di riscattarsi nel turno casalingo contro il Mongiuffi, in ottima salute dopo il pareggio interno contro il Roccalumera.

Sin dalle prime battute di gara, i due schieramenti partono concentrate, attente a non dare spazio agli avversari, annullandosi a vicenda, fornendo uno spettacolo mediocre ai sostenitori delle due squadre. La partita è spigolosa sin dai primi minuti, i giocatori si fanno notare più per il loro nervosismo e reciproche scorrettezze che per le ottime giocate, al dire il vero, pochissime. A ciò, possiamo aggiungere la mania di protagonismo del direttore di gara che non è riuscito a placare gli animi lasciando correre qualche scorrettezza di troppo, anziché estrarre i dovuti cartellini per placare gli animi. Nell’arco dei primi 45’ minuti, poco spettacolo, poche occasioni, gioco continuamente spezzettato. Oltre alla supremazia territoriale dei padroni di casa, poco incisivi in attacco,( alla fine gli errori degli attaccanti si pagano) da segnalare un tiro dell’attaccante Cannavò la cui conclusione terminava sul fondo.

Al 20’ del primo tempo il capitano del Mongiuffi, Raneri si infortunava scombinando i piani iniziali di mister Marino, ma la squadra ospite nonostante il cambiamento tattico si difendeva con ordine. Le  due formazioni  cercavano la giocata decisiva per  sbloccare il risultato, ma il tempo si concludeva con poche emozioni e qualche colpo proibito di troppo. Nella ripresa, il Ciumaredda spingeva sull’acceleratore per sbloccare il risultato, ma il Mongiuffi si difendeva con ordine e concedeva pochi spazi ai padroni casa. La partita si infiammava nel finale, quando il Ciumaredda sfiorava il vantaggio su un colpo di testa di Santoro, la cui conclusione sorvolava di poco la traversa e il salvataggio sulla linea dei difensori del Mongiuffi. Nel forcing finale dei ragazzi di mister Rigano, il direttore di gara non concedeva un calcio di rigore e colpivano il palo con Caponiti su corner di Santoro.

Alla fine è stata una partita maschia, con nessun vincitore, anche se il pareggio consente ad entrambe di muovere la classifica, una posizione che non rispecchia i valori tecnici delle due formazioni, al di sotto delle aspettative della vigilia. Per il Mongiuffi si tratta del terzo pareggio (0-0) consecutivo, in attesa che il settore avanzato si sblocchi, già dalla prossima gara contro il Contesse. Per quanto concerne il Ciumaredda, interrompere il trend negativo in trasferta dove ha conquistato zero punti, in attesa dei tempi migliori.

TABELLINO

CIUMAREDDA   0  MONGIUFFI      0

CIUMAREDDA : Rosani, Carnabuci, Manganaro ( 19’ Balastro), D’Agostino, Vittorio, Ferraro, Fleri, Caponiti ( 94’ Spadaro), Casablanca ( 83’ Chillemi), Santoro, Franchina. All. Carmelo Rigano.

MONGIUFFI: Curcuruto, V. Longo, Raneri ( 20’ Puglia), Bucini, Santoro, Bucceri, M. Longo, Tornatore, Bartolotta, Smiroldo, Cannavò ( 75’ Barra)). All. Marino.

ARBITRO: Berlinghieri Gabriele di Messina.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci