Lo Sportinsieme sotto di un gol rimonta con Cannata, Lo Re e Perrone: battuta la capolista Battiati.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2011/12 Lo Sportinsieme sotto di un gol rimonta con Cannata, Lo Re e Perrone: battuta la capolista Battiati.

Lo Sportinsieme sotto di un gol rimonta con Cannata, Lo Re e Perrone: battuta la capolista Battiati.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Lo Sportinsieme asfalta la capolista, interrompe la serie negativa di tre sconfitte di fila, conferma i progressi delle ultime partite e si gode una vittoria strameritata, anche se gli ospiti hanno giocato 80’ in dieci per l’espulsione di Platania per fallo da ultimo uomo su Cannata innescato in gol da un assist di Prestipino.

L’inferiorità numerica e la difficoltà incontrata a contenere le giocate dei locali che hanno sciupato una quantità industriale di occasioni da rete, ha fatto perdere la testa alla formazione etnea che alla fine ha perso anche la faccia chiudendo in nove per l’espulsione per doppia ammonizione di Rundo all’86’. Comunque seppure in dieci gli ospiti non si sono dati mai per vinti.

La cronaca: Partono a tutto gas i gialloblu di casa che mettono sotto l’esperta, ma compassata, formazione ospite che ha sulla fisicità di alcuni elementi il suo punto di forza. Ma la velocità della manovra dello Sportinsieme li mette subito in difficoltà.  Al 10’ Platania deve ricorrere al fallo su Cannata lanciato a rete e si guadagna la via degli spogliatoi. Lo Sportinsieme si deconcentra ed al 13’ su un rinvio maldestro di Riposo subisce un angolo, che batte Garofalo e Rundo, liberissimo, trafigge Minissale con una sassata di testa.

I locali si svegliano ed al 16’ Cannata colpisce a botta sicura ma il suo colpo di testa si infrange sul montante. Preludio al gol che arriva un minuto dopo. Cannata si libera di un avversario, e di destro con un diagonale infilza Cosentino. Gli ospiti non ci stanno e per due volte Minissale deve metterci i pugni, poi è Perrone che tira sul portiere mentre al 40’ Prestipino divora la più ghiotta delle occasioni consentendo a Cosentino di salvarsi in angolo.

Nella ripresa è sempre lo Sportinsieme che comanda il gioco ed al 47’ potrebbero passare in vantaggio se l’inzuccata di Prestipino su angolo di Monaco non finisse addosso al portiere. Ma al 53’ è Lo Re che schiaccia in rete l’angolo battuto da Perrone, Gli ospiti perdono la testa, protestano e si beccano cinque gialli consecutivi. Al 55’ Prestipino deve uscire per i postumi di uno scontro con il portiere lasciando il posto ad un impalpabile Siano.  Gli ospiti guadagnano metri,  pressano, saltano il centrocampo con buone giocate  e Minissale deve superarsi per evitare la capitolazione. Allo scadere, con gli ospiti in nove ed i santateresini in dieci per l’infortunio a Lombardo, Perrone, in contropiede fila veloce  verso la porta e chiude i conti.

Sportinsieme – Sporting Battiati 3 – 1

  • Marcatori: 13’ Rundo, 17’ Cannata, 53’ Lo Re, 89’ Perrone.
  • Sportinsieme: Minissale 6,5, Biella 7, Lombardo 6,5, Riposo 6, Lo Re 6,5, Sterrantino 6, Cisca 6,5 (85’ Fazio), Monaco G.  6, Prestipino 6,5 (55’ Siani 6), Perrone 7, Cannata 7 (90’ De Luca). All. Principato
  • Sporting Battiati: Cosentino 6, Fichera 5,5 (70’ Di Gregorio), Palidoro 5, Rundo 5,5, Ferrarello 6, Platania s.v., Calcaterra 5,5, Indelicato 5,5 (46’ Mirabella 6), Pecorini 5,5, Garofalo 6 (67’ Ranna 4), Iddrisu 6. All. Drago
  • Arbitro: Schillaci di Enna 6,5 (Nania e Pirri di Barcellona)
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci