Sorpresa per giocatori e dirigenti dell'Enna Calcio: vanno per allenarsi è trovano lo Stadio Chiuso.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Jun 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2011/12 Sorpresa per giocatori e dirigenti dell'Enna Calcio: vanno per allenarsi è trovano lo Stadio Chiuso.

Sorpresa per giocatori e dirigenti dell'Enna Calcio: vanno per allenarsi è trovano lo Stadio Chiuso.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Non è un periodo facile e soprattutto tranquillo per l'Enna Calcio che già alle prese con l'organizzazione societaria non ancora ultimata, ieri è stata di fronte a una sgradita sorpresa quando, nel primo pomeriggio, i giocatori e alcuni dirigenti si sono trovati la porta dello stadio sbarrata.

A disporre la chiusura della struttura è stata la questura ennese dopo la caduta di calcinacci avvenuta la settimana scorsa che aveva già obbligato a giocare con la tribuna coperta chiusa in occasione del match interno con la Leonzio.

Questa decisione ha mandato su tutte le furie il dirigente gialloverde Peppino Cannarozzo che se l'è presa con il Comune: "Quando siamo arrivati allo stadio per allenarci i custodi ci hanno informato della chiusura". Qui parte l'affondo di Cannarozzo: "Non si può informare una società mezzora prima dell'allenamento sulla chiusura dello stadio. C'è un ostruzionismo nei confronti della società" ha poi aggiunto Cannarozzo preannunciando decisioni in merito.

Non ci sta, invece, a subire accuse l'assessore allo sport Enrico Grippaldi che risponde deciso: "La chiusura dello stadio non è dipesa dal Comune, ma c'è un'ordinanza della questura" sottolinea Grippaldi che ci va giù deciso: "È utile sapere che bisogna prima presentarsi presso l'Ufficio competente per avere le potenzialità d'ingresso". Un messaggio chiaro quello dell'assessore che, comunque, vale per tutte le società sportive del capoluogo.

Dei segnali che qualcosa sarebbe accaduta, si erano avuti già domenica nel pre e post partita proprio in merito alla chiusura della tribuna coperta in quanto oggetto di pericolo per gli spettatori.

 

 

 

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci