Il Taormina umiliato a Ragusa: 2-0 e cinque "legni" colpiti dai padroni di casa.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Aug 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2011/12 Il Taormina umiliato a Ragusa: 2-0 e cinque "legni" colpiti dai padroni di casa.

Il Taormina umiliato a Ragusa: 2-0 e cinque "legni" colpiti dai padroni di casa.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Gara da dimenticare per un Taormina irriconoscibile sceso in campo a Ragusa che torna a casa con una sconfitta che deve fare meditare. Il Ragusa vince 2-0 grazie alle reti una per tempo di Arena e Bonaffini, conquista la sua terza vittoria è guida il campionato a punteggio pieno. Un Ragusa straordinario, un Taormina piccolo sotto la scure degli attaccanti Arena e Saraniti di uno spessore tecnico di  categoria superiore che sono stati la vera spina nel fianco per la retroguardia taorminesi che si è salvata dal naufragio grazie alle parate di Billè e dell’aiuto dei “legni” ben cinque colpiti dal Ragusa.

Parte subito forte il Ragusa che costringe subito sulla difensiva il Taormina che subisce la partenza sprint dei padroni di casa che collezionano una serie di calci d’angolo e conclusioni: al 7’ tiro dal limite di Arena  con Billè che mette in calcio d'angolo.

Primo Legno: Siamo al 23’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo calciato da Sisalli colpo di testa di Arena  il pallone carambola tra la traversa interna ed il portiere che blocca.

Il Ragusa ci crede è continua a premere: al 27’ ci prova Saraniti con un colpo di testa  su assist di Gona.  Al 29’ ancora Arena con un tiro a volo fuori di poco.

Secondo Legno: Sisalli pone un perfetto assist al limite a Buscema che fa fuori il diretto avversario fa partire un bolide che si va a stampare sulla traversa.

Terzo Legno: passa un minuto protagonista un colpo di testa a botta sicura di Saraniti con Billè para con l’aiuto del palo.

Il Ragusa passa: al 37’ arriva finalmente per i locali il meritato vantaggio con un gran gol di Arena che raccoglie al volo un cross dalla destra e mette all'angolino alla sinistra di Billè.

Subita la rete si aspettava la reazione dei ragazzi di mister Saro De Cento che  continuano nella loro “villeggiatura” in terra iblea. Anzi sono sempre i ragusani che sfiorano il raddoppio al 40’ Saraniti lancia Arena che batte a rete, ma la conclusione si spegne di poco a lato.
Secondo Tempo: Al rientro in campo il tema tattico non mutava, sono i padroni di casa che si rendono subito pericolosi: Arena serve Saraniti, ed il portiere Billè  mette in angolo sul calcio d'angolo.

Quarto Legno: al 52’ questa volta tocca a Pellegrino con un tiro a volo sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpire la traversa.

Quinto Legno:  al 54’ scambio Arena-Saraniti con deviazione a volo di quest’ultimo con palla che ferma la sua corsa sul palo.

Il raddoppio del Ragusa: Arena si destreggia in area pennella per  Bonaffini che, libero in area di rigore buca l'incolpevole Billè.

Prima azione del Taormina: Sotto di due reti al 65’ il Taormina si fa vedere per la prima volta in area ragusana battendo  il primo calcio d'angolo della partita sul quale Totaro colpisce e mette il pallone alto sopra la traversa.

L’ultimo sussulto della gara è di marca ragusana con il solito Saraniti ad avere l'occasione buona sotto porta, ma la sfera viene deviata in calcio d'angolo.

Ragusa   2     Taormina   0

  • Marcatori: 37’ Arena, 56’ Bonaffini.
  • Ragusa: Pandolfo, Gona, Milazzo, Buscema (43' st Parente), Vindigni, Fontana, Bonaffini, Pellegrino, Saraniti (40' st Corso), Arena, Sisalli (22' st Truglio). All. Pino Rigoli.
  • Taormina: Billè, Adamo, Laquidara, Messina, Trovato, Filistad, Catania (39' st Arena), Mannino (3' st Totaro), Puglisi (3' st Licandri), Randazzo, Blatti. All. Salvatore De Cento .
  • Ammoniti: Saraniti e Pandolfo per il Ragusa, Laquidara, Filistad e Randazzo per il Taormina.
  • Arbitro: Salvatore Riso di Enna, collaboratori Vincenzo Donzello e Luigi Runza di Siracusa.
    Note: giornata nuvolosa, spettatori 300 circa, calci d'angolo 17-1 per il Ragusa

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci