Fabio Scibilia porta in vantaggio la Spadaforese. Il Valle del Mela pareggia con il giovane Valeriani.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Jul 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Fabio Scibilia porta in vantaggio la Spadaforese. Il Valle del Mela pareggia con il giovane Valeriani.

Fabio Scibilia porta in vantaggio la Spadaforese. Il Valle del Mela pareggia con il giovane Valeriani.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Punto pesantissimo oltreché meritatissimo quello conquistato dai giallorossi del Valle del Mela nel derby di Spadafora. Un risultato che non fa una grinza e che rende merito ed onore alla giovanissima squadra guidata da Giorgianni che non si è scomposta quando in chiusura di primo tempo ha subito lo svantaggio, su rigore, dopo che con molto ordine aveva arginato i tentativi  dei locali e nella ripresa ha preso il sopravvento colpendo prima un palo (20’) con Alioto per raggiungere il pareggio grazie al 94’ Valeriani.

La Spadaforese aveva giocato meglio il primo tempo, cercando l’affondo ma raramente s’erano aperti varchi nella attenta retroguardia ospite e così solo due sono state le occasioni, anche se sporche, per Pino e F.Scibilia. Poi, quando lo zero a zero sembrava reggere, Pino, con astuzia, si procurava il penalty e Fabio Scibilia batteva l’omonimo Giuseppe che aveva peraltro intuito il tiro. Dall’altra parte Lo Monaco e Russo, pur piuttosto mobili, non avevano procurato grosse preoccupazioni a Celi.

Nello spogliatoi però, Giorgianni scuoteva i suoi ed al ritorno in campo i giallorossi prendevano in mano il giuoco, a centrocampo Alioto faceva pesare le sue qualità e le occasioni cominciavano a crearsi. Al 22’ con un destro dal limite è lo stesso Alioto a centrare il palo alla destra di un battuto Celi. Il Valle ci crede ancor di più ed il tecnico mette dentro un altro attaccante, il giovane Valeriani che al 31’, su suggerimento del ’95 Bella, raccoglie dalla destra e con un diagonale perfido e preciso, realizza il meritato pareggio.

La Spadaforese già da un po’ aveva abbandonato l’idea d’impinguare il vantaggio tant’è che erano usciti due uomini d’attacco per proteggere il risultato ed il solo Pino non ha più potuto portare assalti alla porta ospite. S’è spinto in avanti anche Romeo ma, inutilmente. Alla fine è pareggio, giusto per quanto ha offerto la gara. Per il Valle un punto prezioso, che fa classifica e dà morale. Un po’ meno per la Spadaforese che i due punti raccolti, come quelli del Valle, sono frutto di due pareggi interni.

Il prossimo turno il Valle in casa affronterò il Mazzarrà mentre la Spadaforese sarà ospite del Montemaggiore.

Spadaforese  1     Valle del Mela   1

  • Marcatori : p.t. 42’Scibilia Fabio su rig., s.t. 31’ Valeriani.
  • Spadaforese: Celi, Nania, Amendolia, La Spada (p.t. 42’Quintoni), Romeo, Alibrandi, Mormino, Broccio, Pino, Scibilia F.(s.t.11’Chillè), Brigandì (s.t.27’ Pagliarin). All. Miceli.
  • Valle del Mela: Scibilia 6,5, Rachdaoui 6, Giacobello 6 (s.t.11’ Alioto 6,5), Bella 6,5,  La Macchia 7, Corso 6,5, Giordano 6,5 (s.t.25’Valeriani 6,5), Famà 6,5, Russo 6,5, Cambria 6, Lo Monaco 6 (s.t.33’Salmeri s.v.). All. Giorgianni.
  • Arbitro: Contrafatto di Catania  6,5

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci