Esordio con sconfitta per il Valle del Mela sconfitto 2-1 dal Montemaggiore.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Aug 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2011/12 Esordio con sconfitta per il Valle del Mela sconfitto 2-1 dal Montemaggiore.

Esordio con sconfitta per il Valle del Mela sconfitto 2-1 dal Montemaggiore.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Esordio in Promozione con sconfitta per il Valle del Mela. Finisce infatti 2-1 la prima di campionato per i padroni di casa del Montemaggiore in una partita strana da descrivere che gli ospiti potevano chiudere a loro vantaggio ma che i locali potevano poi chiudere con punteggio tennistico.

L’avvio e dei ragazzi di Giorgianni che sembrano meglio disposti dei locali malgrado il tecnico si sia dovuto industriare per l’assenza di punte. Il Valle cerca subito l’affondo ed al secondo tentativo sfonda con Lo Monaco lesto a superare sulla sinistra Bruno. Il Montemaggiore traballa, non riesce a trovare il bandolo della matassa ed il Valle è pericolosissimo ancora con Lo Monaco, poi con Alioto ed infine è Bella a cercare il raddoppio. A cambiare il volto della gara è l’infortunio di Marino.

L’ingresso di Ribaudo si dimostra determinante. Quando sembrava che la reazione dei locali non cavasse un ragno dal buco giunge inaspettato il pareggio dei locali grazie ad una deviazione di Corso su un innocuo traversone. Stavolta sono gli ospiti ad accusare il colpo e perdere il controllo della gara. Una perfetta esecuzione di Marraffa su punizione dal limite poi fa il resto permettendo al Montemaggiore di ribaltare il punteggio. Il Valle tarda a reagire anche per la strana disposizione tattica degli ospiti essendo Paratore completamente avulso dal giuoco.

Si torna in campo con La Macchia al posto dello stremato Alioto e poi è Valeriani a prendere il posto di Paratore e qui la partita cambia totalmente: le due squadra che s’erano equivalse, s’allungano con i locali che s’affidano ai lanci lunghi per lo sgusciante Ribaudo mentre il Valle cerca di tessere una tela che però, anche per l’assenza di punte vere, produce poco. A sfiorare in diverse occasioni la terza segnatura sono i locali che colpiscono i legni della porta di Scibilia sprecando  le più occasioni create. Il Valle cerca di rendersi pericoloso inserendo anche Pedroni ma il risultato non cambia.

Il Montemaggiore vince e, alla fine, meritatamente ma il Valle ha molto da recriminare ma, solo con se stesso. Si poteva raccogliere sicuramente qualcosa in più dei semplici elogi per i tentativi di cercare ad ogni costo il calcio giocato e per l’utilizzo dei giovani. S’erano creati i presupposti per ottenere un risultato favorevole ma, non ci sono state le capacità. Bisogna entrare nella giusta mentalità per adeguarsi ad una categoria dove spesso si ottiene di più col mestiere che con la tecnica e col gioco.

A Caccamo, s’è persa una occasione, speriamo sia la prima e l’ultima per non dover poi rimpiangere le occasioni perdute. In chiusura una nota sul campo e sul terreno di giuoco. Il “pollaio”, non ce ne vogliano i palermitani, cordiali nel loro comportamento, del campo che ha ospitato l’incontro, risulta idoneo ad accogliere il pubblico sugli spalti. Ci viene difficile capire come i campi del messinese, tutti indistintamente molto più d’una spanna al di sopra del terreno di Caccamo, sia per terreno di giuoco che per recinzioni e disposizione, siano condizionati da limiti per l’agibilità mentre nei campi del resto dell’isola tutto ciò non esiste.

Montemaggiore 2   Valle del Mela   1

  • Marcatori:p.t. 3’ Lo Monaco,18’ Corso autorete, 22’ Marraffa.
  • Montemaggiore:Bruno, Severino, Caronia( s.t.44’Villafranca), Bertolino P., Alisena, Bertolino A., D’Angelo, D’Amico, Marraffa, Piazzese (s.t.18’Vegna), Marino (p.t.12’Ribaudo). All.Zappia.
  • Valle del Mela: Scibilia, Milano, Giacobello, Famà, Paratore (s.t.3’Valeriani), Corso, Rachdaoui, Bella F., Alioto (s.t.1’ La Macchia), Nastasi (s.t.23’Pedroni), Lo Monaco. All.Giorgianni.
  • Arbitro: Caico (Agrigento)
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci