Lo Sportinsieme in cerca del successore di mister Enzo Filoramo: in pole Salvo Principato.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Sep 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2011/12 Lo Sportinsieme in cerca del successore di mister Enzo Filoramo: in pole Salvo Principato.

Lo Sportinsieme in cerca del successore di mister Enzo Filoramo: in pole Salvo Principato.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Non si presenta facile il dopo Filoramo per lo Sportinsieme. La dirigenza è spaccata sia sulla opportunità di lasciare andare l'allenatore che ha portato e mantenuto lo Sportinsieme in Promozione, sia sul nome del successore. Enzo Filoramo lascia lo Sportinsieme non per impegni personali ma per quel vento di fronda che spirava dentro il gruppo dirigente che ha portato il presidente Mimmo Saglimbeni sul punto di abbandonare capre e cavoli. Il motivo di questa spaccatura che aveva portato qualche socio ad allontanarsi dalla società, salvo poi rientrare, è la conduzione tecnica di Filoramo.

A taluni, a questo punto la maggioranza dei soci, non piaceva che puntasse sui "vecchi" a discapito delle giovani leve che da sempre hanno rappresentato un punto di forza dello Sportinsieme. Il braccio di ferro è continuato per tutto il girone di ritorno fino a che, a missione compiuta, Filoramo ha detto basta, dopo avere fatto esordire in prima squdra una dozzina di ragazzi della juniores. Con lui se ne vanno almeno quattro elementi di esperienza che hanno fatto grande lo Sportinsieme in questi anni. A cominciare dal bomber Roberto Frazzica, per proseguire con Tino Celisi, Fulvio Risiglione, Gianluca Potenza mentre strada facendo avevano lasciato Romeo, De Mestri e Mastroeni.

Un fine stagione traumatico, quindi, sul cammino verso un nuovo assetto societario visto che ci sono nuovi soci. Ecco perché ancora non viene comunicato il nome del nuovo allenatore che darà ai dirigenti le direttive per il rafforzamento dell'organico. Si parla con insistenza di una soluzione interna, che porterebbe l'allenatore delle giovanili (ma con esperienze in prima squadra e come tecnico delle giovanili dell'Acr Messina) Salvatore Principato, gradito ai dirigenti "ribelli" e ai nuovi soci.

Ma non è detto che possa mettere tutti d'accordo la scelta di un allenatore "emergente" tra la nidiata che si è messa in luce in questa stagione tra le squadre joniche. Comunque nulla è stato ancora deciso. Bocche chiuse in attesa che all'interno della società la situazione si chiarisca, senza il rischio di sfasciare il giocattolo che tanto bene ha fatto nel campionato appena concluso.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci