Coppa Italia: Il Milazzo cade a Enna 2-0

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Aug 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2008/09 Coppa Italia: Il Milazzo cade a Enna 2-0

Coppa Italia: Il Milazzo cade a Enna 2-0

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il gol del vantaggio dell'Enna su rigore.ENNA - Arriva a Enna, dunque, la terza sconfitta stagionale per il Milazzo, la prima in Coppa Italia. Una battuta d'arresto per 2 a 0 che compromette il cammino dei rossoblù nella competizione, in quanto D'Arrigo e compagni dovranno vincere con tre gol di scarto, nel return-match di mercoledì 3 dicembre al "Grotta Polifemo", per raggiungere il traguardo delle semifinali.
E' stata una partita giocata a viso aperto da entrambe le formazioni e condizionata soprattutto dall'errore di valutazione del direttore di gara, il signor Messina di Acireale, che ha concesso magnanimamente il secondo penalty ai gialloverdi. L'intervento di Frassica su La Delia è apparso regolare tanto che il pallone ha pure cambiato traiettoria finendo in corner. Ma per la giacchetta nera si trattava di rigore. Dagli undici metri il neoentrato Ceraulo faceva centro, nonostante Di Dio fosse sulla traiettoria. Di Dio che, nel primo tempo, aveva neutralizzato un altro rigore calciato da Bertuccio (nella foto). La gara era cominciata con 15' di ritardo per una protesta dei calciatori ennesi, i quali sinora non hanno percepito un euro di "rimborso spesa". Il Milazzo nella prima parte di match aveva anche colpito una traversa con il solito colpo di testa di Frassica. Subito dopo lo svantaggio ci provava il neoentrato Calabrese a riequilibrare la partita, ma prima D'Antone e poi il palo negavano la gioia del gol al bomber gioiosano. Peccato per il raddoppio messo a segno da Cosimano che rende più dura la gara di ritorno. Oltre la sconfitta, però, le brutte notizie giungono dall'infermeria. Sono stati costretti ad uscire per infortunio i difensori Lo Presti e Di Napoli. Non dovrebbe trattarsi di qualcosa di particolarmente grave, per carità, ma i due, con ogni probabilità, saranno costretti a saltare la sfida di domenica con l'Aci Sant'Antonio. Se sommiamo anche il forfait di Pettinato ecco che il tecnico mamertino, Antonio Venuto, sarà costretto a ridisegnare il pacchetto arretrato e, forse, anche il centrocampo. La sconfitta ci può anche stare, l'importante è rimettersi subito in carreggiata.
Per quanto riguarda l'altro quarto di finale che vedeva di fronte le squadre del nostro raggruppamento, l'Acireale (al "Tupparello") ha battuto il Paternò per 2 a 0.

Questo il tabellino di Enna-Milazzo 2-0

Enna: D'Antone, Lombardo, Patelmo, La Delia, Murgano, Montalbano, Nasonte (52' Ceraulo), Muni, Cosimano, Bertuccio, Montes (85' Greca). All. Nuccio.

Milazzo: Di Dio, Lo Presti (19' Salmeri), Molino, Balastro, Di Napoli (32' Fleri), Frassica, Santamaria, D'Arrigo, Licari (50' Calabrese), Camarda, Venuti. All. Venuto.

Arbitro: Messina di Acireale. Ass. Schifano e Guaggento di Caltanissetta.

Rete: 61' Ceraulo (rig.), 77' Cosimano.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci