Tennistavolo disabili: gli azzurri guidati dal tecnico messinese Alessandro Arcigli di scena a Lignano Sabbiadoro.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jun 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Tennistavolo Tennistavolo disabili: gli azzurri guidati dal tecnico messinese Alessandro Arcigli di scena a Lignano Sabbiadoro.

Tennistavolo disabili: gli azzurri guidati dal tecnico messinese Alessandro Arcigli di scena a Lignano Sabbiadoro.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Torna a Lignano Sabbiadoro per la sua seconda edizione l'ITTF PTT Italian International Tournament Lignano Master Open 2011. Nelle splendide ed accoglienti strutture del Villaggio Getur da mercoledì a sabato a 26 marzo si affronteranno ben 350 atleti da 36 Paesi. Nell’anno che precede i Giochi Paralimpici di Londra 2012 una gustosa anteprima da non perdere con la squadra azzurra ancora una volta protagonista insieme ai tanti altri campioni.
Il Master Open di Lignano sarà un banco di prova molto importante per i pongisti azzurri, la maggior parte dei quali hanno appena concluso il loro impegno nei Campionati Italiani Assoluti. Si tratta infatti di un Torneo Mondiale che non ha nulla da invidiare ad un vero e proprio Campionato del Mondo al quale mancherà soltanto la Cina, una defezione non da poco, ma che non indebolisce affatto lo straordinario livello tecnico dell’evento.
Proviamo a fare qualche pronostico con l’aiuto del messinese Alessandro Arcigli responsabile tecnico delle Nazionali paralimpiche.
Alessandro con quali ambizioni affrontiamo questo importante impegno internazionale?
«Iniziamo con il dire che il campo di partecipazione sarà incredibile. Sarà un appuntamento straordinario dal punto di vista tecnico, al quale mancherà solo la grande Cina. Noi ci siano preparati al meglio con un percorso di preparazione ed avvicinamento di oltre due settimane che ha compreso anche la disputa dei Campionati Italiani, un modo per testare anche l’aspetto mentale ed agonistico. Ci avviciniamo alla manifestazione con un duplice obiettivo: fare risultato, come è ovvio, visto anche che giochiamo in casa e soprattutto conquistare punti validi per la qualificazione olimpica».
Il recente Torneo in Ungheria è stato un primo passo per alcuni azzurri in questo senso?
“Certamente si ma era un Torneo fattore 20 mentre questo di Lignano è un fattore 40 dunque molto più importante ai fini poi del conteggio dei punti utili alla qualificazione a Londra 2012. E’ un po’ anche l’obiettivo degli altri. In tutti i Paesi si sta investendo molto nel settore paralimpico così come sta facendo anche la Fitet.”
Dovendo azzardare dei pronostici un po’ più precisi?
“Presentiamo una squadra composta di atleti della nostra vecchia guardia e da giovani. Tra i primi certamente Caci, Molitierno, Vella, Baroncelli, Furlan, Lampacher, e tra le donne Bevilacqua e Nardelli, atleti esperti che hanno già partecipato a Giochi Olimpici per i quali salire sul podio a Lignano sarà una grande impresa pur essendo nelle corde delle loro potenzialità e di liete sorprese, questi atleti, ce ne hanno regalate già tante negli ultimi anni. Ma ripeto sarà molto dura. Tra i giovani abbiamo Alecci, Scazzieri, Borgato, Crosara. Per loro le Olimpiadi sono il traguardo, e tra questi metterei anche Cudia, e Lignano una tappa nella quale hanno l’opportunità di dimostrare e confermare la loro crescita.”
Non hai parlato delle ragazze in carrozzina che rappresentano il nostro dream team, le vice campionesse olimpiche e mondiali?
“Le ho lasciate per ultime perché loro: Pezzutto, Brunelli, Podda e anche la Zorzetto non ci hanno mai tradito nei grandi impegni internazionali. Sappiamo, senza con questo volerle caricare di responsabilità eccessive, che sono la nostra migliore carta da giocare e certamente lo saranno anche a Lignano.”

Le gare di Lignano in Diretta Tv: Come da accordi con la Fitet, le gare dell'ITTF PTT INTERNATIONAL TOURNAMENT MASTER OPEN verranno riprese a Lignano Sabbiadoro dalle telecamere di Rai Sport il giorno 26 marzo 2011 e la messa in onda avverrà il giorno 31 marzo dalle ore 12.40 alle ore 13.40 su Rai Sport 1.
Le gare dell’ITTF PTT International Master Open di Ligano 2011 saranno anche trasmesse per la prima volta anche via web collegandosi a www.fitet.tv dove sarà presente un apposito link LIGNANO OPEN  LIVE.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci