Con un gol di Peppe Roma la capolista Alì Terme espugna il campo del Mongiuffi Melia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Dec 10th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home STORIA CLUB Con un gol di Peppe Roma la capolista Alì Terme espugna il campo del Mongiuffi Melia.

Con un gol di Peppe Roma la capolista Alì Terme espugna il campo del Mongiuffi Melia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Trasferta fortunata domenica scorsa per L’Acsd Alì Terme al Mario Lo Turco di Letojanni contro il Mongiuffi Melia. Il team aliese, allenato da Salvo Basile, infatti, nella 22° giornata di campionato, è riuscito a battere i padroni di casa per 1-0 portando a casa tre punti importanti nonostante le difficoltà a causa del terreno di gioco  abbastanza scivoloso per la pioggia abbattutasi in questo fine settimana.

Con quest’altra vittoria, la squadra del presidente Piero Mosca sale a quota 58 seguita da un Gescal (prossimo avversario della capolista) in rimonta che ha rifilato 5 reti all’Antillo Val D’Agrò portandosi così a 48 punti  scavalcando anche l’Akron Sport Savoca che, pur giocando in casa, non è riuscita a spuntarla contro il Francavilla pareggiando  la gara per 1-1 rimanendo quindi al terzo posto con 47 punti.

Primo Tempo: Al 10’ rimessa in gioco di Peppe Roma per Ivan Briguglio che tira in porta ma la palla finisce sul fondo. Al 13’ rimessa di Smiroldo per Santoro, la intercetta un difensore del Mongiuffi Melia che nel tentativo di sventare l’azione dell’Alì Terme sbaglia e tira verso la propria porta ma per fortuna Curcuruto si tuffa e para. Al 22’ altra azione buona per gli aliesi con Ivan Briguglio che riceve la palla, tira in porta ma Curcuruto riesce a respingere con i piedi salvando la propria porta. Un minuto dopo c’è una calcio di punizione battuto da Stefano Foti il quale mette in area, Salvo Trimarchi tenta il tiro in porta ma la palla viene respinta dal portiere. Al 27’ il neo acquisto Stefano Foti riceve palla a centro campo, la da a Santoro che però non arriva. Al suo posto la prende Walter Lo Turco che la passa a Spartà che a sua volta serve Antonio Marino ma Stefano Foti da dietro ruba palla e la da indietro per Tilenni che serve bene Marino il quale scende bene e porge a Raffa ma la sfera viene fermata da un pozzo d’acqua.

Il gol – partita: Siamo al 29’ quando l’Alì Terme si porta in vantaggio grazie ad una rete di Peppe Roma. L’azione parte da una triangolazione tra Stefano Foti e Rosario Marino lancio di quest’ultimo per Santoro che serve bene Peppe Roma il quale entra in area e con un bel tiro a cucchiaio segna la rete del vantaggio. Al 32’ rimessa in gioco da parte dell’Alì Terme. La batte Smiroldo per Santoro, di nuovo Smiroldo che serve bene Ivan Briguglio che tira in porta ma Alfio Santoro difende bene la palla e la manda in calcio d’angolo. Al 35’ rimessa in gioco dell’Alì Terme per Marino che serve Briguglio che entra in area e tira ma colpisce male la palla che finisce sul fondo.

La reazione del Mongiuffi: Al 36’ calcio di punizione a favore del Mongiuffi Melia. La batte Vincenzo Longo che mette in area ma Giuseppe Roma esce di testa e rinvia. Subito dopo il pallone ritorna nei piedi dei padroni di casa che tentano il tiro ma un attento Tringali respinge con i pugni bloccando l’azione pericolosa sul nascere. Al 39’ calcio di punizione per il Mongiuffi. Si presenta sulla sfera Sinibaldi che batte ma Stefano Foti respinge di testa e allontana. La palla però ritorna nei piedi di Marcello Longo che mette in area per Chiavetta che però non arriva sul pallone e la palla finisce nelle mani di Tringali.

Palo dell’Alì Terme: Al 40’ rimessa dal fondo di Tringali, la intercetta Rosario Marino, si inserisce Santoro per Briguglio, la palla è ancora nei piedi di Ivan Briguglio che la serve per il capitano Peppe Roma che tira in porta ma colpisce il palo alla sinistra del portiere. Al 42’ rimessa di Sinibaldi per Spartà che serve Chiavetta che la da a Laganà ma l’aliese Tilenni intercetta e ruba la palla servendo Santoro che tira in porta ma la palla finisce a lato. Al 43’ il Mongiuffi è in possesso di palla con il capitano Marcello Longo che serve Chiavetta che però non arriva sul pallone. Ne approfitta Peppe Roma che ruba palla servendo Santoro che la ridà a Roma il quale tenta un altro pallonetto ma il portiere Curcuruto questa volta la respinge con i pugni in calcio d’angolo sventando quest’altra azione pericolosa degli avversari.

Secondo Tempo: Nella ripresa esattamente al 46’ rinvio lungo di Tringali per Ivan Briguglio che serve Peppe Roma che la da indietro per Trimarchi che la mette in area ma il portiere Curcuruto anticipa ed esce bloccando a piene mani. Al 47’ i padroni di casa sono in possesso di palla con Spartà che la porge sulla fascia destra per Omar Curcuruto che però scivola ma la palla finisce nei piedi di Lo Turco che la restituisce a Spartà che tenta il tiro  ma la palla si spegne sul fondo. Al 51’ calcio di punizione per il Mongiuffi. Sulla palla si presenta Chiavetta che tira direttamente in porta ma Tilenni difende bene e respinge, la intercetta di nuovo il Mongiuffi che tira ma la palla finisce fuori. Al 68’ grande occasione da parte degli ospiti. Su una rimessa da fallo laterale del Mongiuffi Smiroldo ruba palla e la da a Riparare che tira ma non centra la rete. A questo punto il portiere Curcuruto nel tentativo di proteggere la porta scivola e gli aliesi ne approfittano per insaccare ma è qui che il signor Tomaso fischia un fuori gioco.

Entra in campo Cacopardo detto “Maradona”: Al 70’ scende in campo lo stesso allenatore del Mongiuffi  Aldo Cacopardo, detto Maradona, il quale ha dei trascorsi calcistici. Al 77’ altro calcio di punizione per l’Alì Terme. Batte Tilenni la palla arriva in area ma il capitano del Mongiuffi la respinge. La intercetta Tonino Raffa che la passa al capitano Peppe Roma che serve bene Foti. Quest’ultimo  lancia Briguglio sulla sinistra ma ancora una volta l’arbitro dice che è off side.  Al 81’ ancora una pericolosa azione da parte degli ospiti con Riparare, sotto porta, che intercetta la palla e effettua un bel tiro a palombella ma la palla finisce sopra la traversa. All’83’ un brutto fallo commesso da Omar Curcuruto costringe il signor Tomaso a estrarre il cartellino rosso per doppia ammonizione.

L’Alì Terme fallisce il raddoppio: Siamo quasi allo scadere del tempo regolamentare quando l’Alì Terme perde l’occasione di segnare la seconda rete. Ciccio Muzio lancia Ivan Briguglio che però scivola a causa del terreno viscido e perde l’occasione di segnare a porta quasi sguarnita. Al 46’ ancora Peppe Roma protagonista il quale in possesso di palla arriva sotto porta e tira ma la sfera finisce sopra la traversa.

Assalto finale  del Mongiuffi: Siamo in pieno recupero quando al 49’ l’arbitro concede un calcio di punizione a favore del Mongiuffi Melia per un sospetto fallo su Alfio Santoro. La tifoseria aliese protesta all’indirizzo del direttore di gara  ma anche Francesco Basile che si avvicina all’arbitro e si becca un ammonizione. La zona da dove deve essere battuta la punizione è molto pericolosa in quanto si trova vicino alla porta dell’Alì Terme. Intanto anche il portiere Curcuruto sale perché siamo proprio agli sgoccioli. Fischio dell’arbitro. Tiro del Mongiuffi ma è nulla di fatto perché il pallone finisce dall’altra parte in fallo laterale ed è finita perché il signor Tomaso fischia la fine.

MONGIUFFI MELIA 0   ACSD ALÌ TERME 1

Marcatori: 29’ Peppe Roma

Mongiuffi Melia: Curcuruto M., Sinibaldi, Santoro A.,  Longo V.,  Puglia (61’ Barra), Longo A. M., Marino, Spartà, Laganà, Lo Turco, Chiavetta (70’ Cacopardo). All. Cacopardo

Alì Terme: Tringali, Roma Peppe, Trimarchi, Smiroldo, Tilenni, Roma G., Briguglio, Foti (85’ Andronaco S.), Raffa (Basile F.), Santoro (52’ Riparare), Marino (62’ Muzio). All. Basile S.

Arbitro: Tomaso di Messina.

Ammoniti: 19’ Raffa, 48’ Curcuruto O. 58’ Roma G. 95’ Basile F.

Espulsi: 83’ Curcuruto Omar per doppia ammonizione.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci