Il Trappitello crolla in casa 3-0 con il Torregrotta.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 24th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Il Trappitello crolla in casa 3-0 con il Torregrotta.

Il Trappitello crolla in casa 3-0 con il Torregrotta.

E-mail Stampa PDF

Disfatta Trappitello. Nella partita che doveva essere di rilancio verso la “salvezza”, dopo l’inaspettato tonfo di Riposto che ha dato un forte slancio in classifica alla squadra di casa che sembrava ormai spacciata. Il Trappitello del presidente Munafò, si assicura la seconda sconfitta consecutiva e ripone nel “cassetto” le possibilità di giocarsi il tutto per tutto la permanenza della categoria nei play out che avranno inizio nella ormai prossima primavera. Insomma, un peccato indescrivibile. L’aver perso una stagione intera nel sfogliare la margherita “salvezza si, salvezza no” ha prodotto l’effetto dirompente di mettere in serio pericolo un progetto che si era consolidato l’anno scorso con l’ottimo lavoro in campo e fuori da mister Vittorio Schifilliti.

Quello “ridisegnato” quest’anno da Giancarlo Fichera, doveva gettare le basi all’avvio di un ciclo di soddisfazioni calcistiche, in una Taormina che viveva una splendida esperienza tra Eccellenza e Promozione. Ma quel progetto è naufragato quasi subito, oggi, questa dirigenza si deve assumere la responsabilità del fallimento. Una squadra che anche col Torregrotta è sembrata allo sbando, la scena che non avremmo mai voluto vedere di due tesserati che, sul finire di partita, hanno dissentito dalla scelta comunemente chiamata: amor di maglia.

Un Trappitello che non è mai uscito dalle sabbie mobili della retrocessione. Neanche due attaccanti del livello di Aleo e Famà, sono riusciti a cambiare la tendenza negativa di una compagine che soprattutto al Bacigalupo, ha realizzato poche vittorie. Col Torregrotta, l’ennesima sconfitta della stagione. E dire che gli ospiti non hanno abbassato il piede sull’acceleratore, anzi.

La partita: Al 21’ la prima azione vera del Torregrotta nasce su un errore di Aiello che di fatto lancia Aricò in porta che prima di superare la linea bianca colpisce il palo. Al 27’, Aricò si trova sui piedi la seconda palla-gol della giornata e la sfrutta in pieno dribblando il portiere ed insaccando alla spalle di Scrivano. La rete che getta nello sconforto il Trappitello, due timide conclusioni di Charlie Fama, al 35’ e al 44’ non impensieriscono più di tanto l’estremo difensore tirrenico Bucca. Nella ripresa la musica trova sempre una sola orchestra, mentre i padroni di casa ci provano con Monforte, uno dei pochi a guadagnarsi la sufficienza, con un tiro di forza che il portiere respinge per evitare sorprese. Al 55’ è Aleo dal limite a girarsi verso la porta, ma Bucca neutralizza. All’85’ ancora Aleo, ci prova senza grandi pretese e la sfera finisce sopra la traversa. All’87’, Genovese in contropiede segna la tripletta.

Trappitello     0       Torregrotta      3

Marcatori: 21’ e 27’ Aricò, 88’ Genovese.

Trappitello: Scrivano 5, Scalora 5,5, Patanè 5 (66’ Scalia 5), Monforte 6, La Guzza 5, Tavilla 5,5, A- Leo 5, Aiello 5 (75’ Pennisi s.v.), Famà 6, Giuffrida 5, Giglio 5. All. Roberto Aiello.

Torregrotta: Bucca 6,5, Lo Presti 6, Cambria 6, Squadrito 6 (58’ Battaglia 6), Sgro 6, Borrelli 6, Iarrera 6 (76’ Sciliberto s.v.) Scibilia, Aricò 7 (44’ Cambria 6), Saporita 6,5, Genovese 6,5. All. Alacqua.

Arbitro: Greco di Messina 6. Ass. Raffa e Brancato di Messina.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci