Al gol di Dario Cifalà risponde il solito Ivan Briguglio: Il Team Scaletta ferma la capolista Alì Terme.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Oct 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home STORIA CLUB Al gol di Dario Cifalà risponde il solito Ivan Briguglio: Il Team Scaletta ferma la capolista Alì Terme.

Al gol di Dario Cifalà risponde il solito Ivan Briguglio: Il Team Scaletta ferma la capolista Alì Terme.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Davanti ad una cornice di pubblico si è concluso in parità l’atteso incontro  tra la matricola Team Scaletta e la capolista Alì Terme.  Una  partita abbastanza nervosa quella giocata al comunale di Itala, poche le azioni da goal ma tantissimi i falli da entrambe le parti che hanno portato l’arbitro a punire diversi giocatori e ad espellerne tre.

La  gara: Una sola azione arriva al 40’ da parte dello Scaletta. Si inserisce in area Cifalà che tira in porta ma la palla viene deviata da un difensore dell’Alì Terme. Nel secondo tempo proprio al nono minuto di gioco lo Scaletta si porta in vantaggio con Dario Cifalà che riceve palla su punizione e spara in porta sorprendendo Ernesto Sigillo. Al 62’ Muzio si smarca di due giocatori, passa la palla a Ivan Briguglio che tira in porta ma Picciotto si tuffa e blocca saldamente la palla.

Passano appena quattro minuti e proprio al 66’ che l’Alì Terme guadagna una punizione e ristabilisce la parità grazie ancora a Ivan Briguglio. L’azione parte da Foti che commette un fallo da dietro su Smiroldo. A questo punto l’arbitro espelle quest’ultimo e concede un calcio di punizione a favore dell’Alì Terme. Si presenta Briguglio il quale batte la punizione tirando sul palo del portiere e mette in rete.

Al 68’ Scaletta tenta di portarsi in vantaggio ancora con Cifalà il quale porta la palla in area e tira in porta ma questa volta l’attento Sigillo si butta e blocca la palla. Al 75’ ancora Scaletta in possesso di palla questa volta è Zouhir il quale viene servito da Mento lancia  un gran tiro in porta ma ancora Sigillo con una prodezza protegge la porta e blocca a piene mani il pallone. Al 77’ è l’Alì Terme che sfiora la rete del 2-1 colpendo per ben due volte il palo nella stessa azione. La prima Ciccio Muzio entra in area tira e colpisce il palo e subito dopo ci pensa Riparare che intercetta il pallone lo tira in porta ma la palla sbatte di nuovo sul palo. All’85’ il neo entrato Francesco Basile batte una punizione a giro tirando in porta ma la mette a lato. Siamo al 90’ e il signor Muscherà concede 3 minuti di recupero che però non cambiano il risultato finale.

Intervista del dopogara:

Antonio Cucinotta – mister del Team Scaletta:  “Quella di oggi è stata una partita maschia, due belle squadre correttissime al di là dei falli che sono falli da gioco e niente di più. Per noi è un orgoglio vedere tanta gente al campo perché questa squadra è nata dal fango del primo ottobre 2009 ed io ho ripreso il fischietto proprio in considerazione di questo. Vedere una partita con tanta gente e con due squadre bellissime è una grande emozione.

Io mi auguro veramente che l’Alì Terme il prossimo anno ci possa guardare dall’alto in basso perché deve essere seconda categoria. Io sono contento così come mi auguro che lo spettacolo tiri su un po’ gli animi di questo paese martoriato e questo spettacolo di oggi secondo me accresce di più l’entusiasmo e fa capire alla gente che la vita continua anche con lo sport perché il nostro slogan è proprio questo. Io sono orgogliosissimo di essere stato l’allenatore di questa partita e mi congratulo con il pubblico di Scaletta e di Alì Terme che è stato eccezionale e ripeto questa partita deve essere da esempio a tutte quelle cose non molto belle che accadono domenicalmente nei campi.

Ti ringrazio infinitamente di questo contributo perché ce l’avevo sullo stomaco è stato bellissimo. Grazie a voi e alla vostra testata che tanto ci seguite” .

TEAM SCALETTA  1   ACSD ALÌ TERME 1

Marcatori: 54’ Cifalà D. 66’ I. Briguglio

Team Scaletta: Picciotto, Foti, Di Ciuccio, Cifalà Domenico, Fleres, Summa, Bitto (90’ Micalizzi), Zouhir, Cifalà Dario (66’ Cavò), Mento, Sorrenti. Allenatore: Antonino Cucinotta.

Alì Terme: Sigillo, Roma Peppe, Interdonato, (46’ Roma G.), Smiroldo, Tilenni, Maccarrone (53’ Muzio), Riparare, Santoro, Briguglio G. (53’Trimarchi), Briguglio I., Marino (80’ Basile). Allenatore: Salvo Basile.                               

Arbitro: Muscherà di Messina.

Ammoniti:  9’ Santoro e 85’ Mento per protesta.

Espulsi: 47’ Peppe Roma (Alì Terme) per doppia ammonizione, 29’ Sorrenti (Scaletta) per fallo di reazione su Interdonato, 64’ Foti (Scaletta) per fallo da dietro su Smiroldo.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci