Il Milazzo vince e si riprende il primato.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Oct 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2008/09 Il Milazzo vince e si riprende il primato.

Il Milazzo vince e si riprende il primato.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Milazzo gioca la migliore partita dell'anno e batte 3 - 1 l'Enna. Mamertini in vantaggio con una rete del capitano Mirco Camarda su calcio di rigore al 20' (nell'immagine di Arte Foto la segnatura). Pareggia per gli ospiti Torcivia alla mezz'ora con un eurogol da oltre 30 metri. Nella ripresa il Milazzo va ancora a segno con 2 splendidi gol: prima Frassica in spaccata su assist di Camarda e poi Ceraolo, con un gran tiro che s'infila sotto il "sette", chiudono i conti. Il Ragusa perde a Piraino per 2 a 1 con il Due Torri e, di conseguenza, il Milazzo ritorna capolista.

Commento. Vittoria doveva essere, quindi, e vittoria è stata. In molti temevano questa sfida contro un'Enna forte e che non merita l'attuale posizione in classifica. L'imperativo era dimenticare Paternò. E così è stato. Milazzo che si riprende lo scettro del primato in virtù dello scivolone del Ragusa caduto sotto i colpo di un Due Torri che si rilancia in piena zona play off. Ma torniamo a Milazzo-Enna. E' stato, a detta di tutti, il miglior Milazzo della stagione. Partita spettacolare su un terreno di gioco al limite della praticabilità. Grazie anche all'Enna che ha giocato tutta la gara a viso aperto, senza mai pensare a fare le barricate. Ma i rossoblù non hanno mai mollato. Neanche dopo il gran dol di Giuseppe Torcivia che aveva riequilibrato il match dopo il vantaggio iniziale messo a segno dagli undici metri (primo penalty in campionato) dal nostro capitano Mirco Camarda. Permetteteci di soffermarci sulla prestazione superlativa di SuperMirco. Gol, "pennellata" in mezzo per la rete di Frassica e "tocco" illuminante per Ceraolo. Speciale la sua esultanza dopo il gol, classico "pollice in bocca" per festeggiare l'arrivo di una bella bimba (auguri !!!). Enna che dopo il pari avrebbe potuto anche raddoppiare. Slalom del solito Torcivia che si è "bevuto" tutta la difesa ma ha calciato a lato. La ripresa è stata un monologo rossoblù. Bello il gol di Emanuele Frassica che si conferma "goleador", splendida la parabola di Totò Ceraolo che ha fatto "morire" la sfera sotto il "sette" dove D'Antone nulla poteva. Bravo Ceraolo che sinora, a Milazzo, non ha ancora espresso tutto il suo potenziale. Il gol è una fotografia delle sue doti tecniche superiori alla media in questa categoria. Finisce con un "Grotta Polifemo " in festa. Magnifici anche oggi i supporters rossoblù, incessante il loro incitamento. I ragazzi in campo ringraziano. Le note poco liete della giornata sono l'espulsione di "Maciste" Michele Di Napoli che non ci sarà domenica prossima a Ragusa, nel big-match, e l'ammonizione rimediata da capitan Camarda che lo costringerà a star fuori all"Aldo Campo".

Ecco il Tabellino di MILAZZO-ENNA 3-1
MILAZZO
: Di Dio, Lo Presti, Fleri (48' Salmeri), Balastro, Di Napoli, Frassica, Santamaria, D'Arrigo (84' Molino), Calabrese, Camarda, Venuti (75' Ceraolo). A disposizione: Pandolfo, Cipriano, Licari, Impalà. All. Venuto.
ENNA: D'Antone, Giardina (82' Lombardo) Trapani, La Delia, Morgano, Montalbano, Giuseppe Torcivia, Ceraulo (70' Muni), Cosimano, Bertuccio, Nasonte (81' Salvatore Torcivia). A disposizione: Tricarichi, Patelmo, Riccobene, Greca. All. Nuccio.
Arbitro: Campo di Trapani. Assistenti: Miuccio e Polimeni di Acireale.
Reti: 20' Camarda (rig.), 30' Giuseppe Torcivia, 62' Frassica, 80' Ceraolo.
Note. Circa 600 spettatori con una discreta rappresentanza ospite. Ammoniti: Di Napoli, Camarda e Ceraolo tra i padroni di casa, Giardina e Morgano tra gli ospiti. Espulso alll'82' Di Napoli per somma di ammonizioni.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci