Il Garden Sport supera 2-1 il Riposto si conferma terza forza del torneo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 24th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2010/11 Il Garden Sport supera 2-1 il Riposto si conferma terza forza del torneo.

Il Garden Sport supera 2-1 il Riposto si conferma terza forza del torneo.

E-mail Stampa PDF

Il Garden Sport Messina conquista i tre punti casalinghi contro la compagine catanese dell’Atletico Riposto è si conferma terza forza del torneo a tre punti dalla vetta. Una vittoria mai messa in discussione anche se nel finale nel disperato pressing catanese i ragazzi di mister Basile hanno rischiato di subire la rimonta della formazione ospite che in piena zona Cesarini colpiscono la traversa con D’Amico.

Una giornata positiva per la squadra messinese che oltre alla vittoria ha visto l’esordio stagionale del bomber GianLuca La Speme che ritorna sui campi di calcio dopo la lunga squalifica di sei mesi, proprio l’attaccante bianco verde mette il secondo  sigillo alla partita al 57’  rubata palla a Fassari insacca alle spalle del portiere Vecchio che tenta in una disperata uscita di evitare il raddoppio.  Il Garden Sport si era portato in vantaggio nel finale del primo tempo su calcio di rigore per fallo di Pappalardo ai danni di Francesco Munafò. Dal dischetto si presenta il capitano Claudio Cambria che porta in vantaggio la propria squadra. Prima del riposo, opportunità sui piedi di Cicciarello con un insidioso tiro di sinistra impegna il giovane portiere ospite Vecchio che devia in corner.

Al ritorno in campo alla prima azione La Speme si mette in evidenza con Vecchio ancora protagonista. Al 50’ l’Atletico Riposto va vicinissimo al pareggio con il numero nove Belfiore con il portiere locale Canale che si supera. Dal possibile pareggio si passa al  raddoppio del Garden con il rientrante La Speme che mette al sicuro il risultato. Non passano nemmeno tre minuti che i ragazzi di Giordano riaprono la partita con un spettacolare gol di Reale la cui conclusione s’insacca sotto l’incrocio dei pali. Il gol dà entusiasmo all’Atletico Riposto che vede la possibilità di pervenire al pareggio, la gara diventa scorbutica con rapidi capovolgimenti di fronte, in una ripartenza dei padroni di casa al 70’con La Speme gli ospiti rimangono in inferiorità numerica per l’espulsione di Aiello (per doppia ammonizione) costretto a fermare l’attaccante di casa diretto a rete.

Con un uomo in meno, l’Atletico continua nella sua offensiva con i padroni di casa che soffrono ma riescono a contenere la sfuriata catanese cercando di colpirli in veloci contropiedi. In piena zona Cesarini, il Garden Sport rischia parecchio ma si salva grazie alla traversa che dice no al tiro di D’Amico. Con l’emozione finale si conclude una gara che proietta i messinesi in piena lotta promozione con l’Atletico Riposto con la sconfitta sul terreno di Mili rimangono in ultima posizione in classifica.

Garden Sport 2 Atl. Riposto 1

Marcatori: 36' C. Cambria su rigore, 57’ La Speme, 60’ Reale.

Garden Sport: Canale, Aricò, Munafò S., Angrisani, Munafò F. (41'st Lo Schiavo), Cambrìa C., Lorìa, Monaco, Cicciarello (21'st Santisi), La Speme, Lanzafame. All. Basile.

Atletico Riposto: Vecchio, Fassari, Pappalardo, Scandura, Grasso, Bonanno (19'st Aiello), Nirelli, Guarrera, Belfiore, Reale, D'Amico. All. Giordano.

Arbitro: Iapichino di Siracusa. Assistenti: Smecca e Fraggetta di Catania.

Espulso: al 23'st Aiello (fallo da ultimo uomo su La Speme);

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci